287814036

(190esima puntata)

Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”

 

 

**Italia**

Il numero totale di attualmente positivi è di 1.590.615, con  400.086 assistiti IN MENO rispetto la settimana scorsa.

Tra gli attualmente positivi 1.173 sono in cura presso le terapie intensive, con 250 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa.

Sempre tra gli attualmente positivi, 16.050 persone sono ricoverate con sintomi, con 2.625 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa.

Rimangono 1.573.992 persone, pari al 99% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi.

Nell'ultima settimana i deceduti sono 2.199 e portano il totale a 151.296.

Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 10.392.540, con un incremento di 869.000 persone rispetto la settimana scorsa.

In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 14 febbraio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 12.134.451 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 451.113 nuovi casi.

 

 

*Ottima copertura dei vaccini*

Studio, nessuna variante buca i vaccini. Protezione anche dopo 6 mesi

A 6 mesi efficacia al 90%, scende di 5 punti con Omicron

Le varianti, compresa omicron, almeno per sei mesi non riescono a bucare la protezione offerta dai linfociti T sviluppati dopo la vaccinazione.

Ciò succede per tutti i vaccini disponibili.

È quanto emerge da uno studio condotto da ricercatori del La Jolla Institute for Immunology in collaborazione con l'IRCCS Ospedale Policlinico San Martino di Genova e l'Università di Genova e pubblicato sulla rivista Cell.

Lo studio ha confermato che le cellule T riconoscono tutte le diverse varianti emerse negli due anni, compresa quella Omicron, e restano capaci di dare una risposta immunitaria efficace ad almeno 6 mesi di distanza dalla vaccinazione. Nel dettaglio, analizzando le cellule T di persone vaccinate con quattro differenti vaccini (Pfizer-BioNTech, Moderna, Johnson & Johnson/Janssen e Novavax), i ricercatori hanno osservato che la reattività delle cellule T a sei mesi è infatti in media dell'87-90% rispetto a quella iniziale post-vaccinale e scende all'84-85% contro Omicron, indipendentemente dal vaccino ricevuto.

"L'immunità indotta dalle cellule T è perciò duratura e significativa contro tutte le varianti note e non viene 'bucata' neppure da Omicron", spiega Gilberto Filaci, direttore dell'Unità di Bioterapie dell'IRCCS Ospedale Policlinico San Martino e tra gli autori dello studio. "Visti i risultati dei test a 6 mesi dal vaccino, è molto probabile che le cellule T dei vaccinati diano luogo a una protezione immunitaria di lunga o lunghissima durata nei confronti della malattia grave; la dose booster resta tuttavia molto importante per minimizzare ulteriormente il pur lievissimo calo della risposta delle cellule T osservato dopo sei mesi dalla vaccinazione. È infine plausibile che il vaccino possa 'frenare' anche le future varianti". 

[FONTE ANSA]

 

 

*Liguria zona 🟡**

REGIONE LIGURIA NON HA ANCORA PUBBLICATO I DATI ODIERNI. I DATI SI RIFERISCONO PERCIO’ A IERI DOMENICA 13 FEBBRAIO 2022

Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 1517 attualmente positivi IN MENO (rispetto a ieri e 12442 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 25216 persone attualmente positive al covid19 in Liguria.

Di questi, sono 24612 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 12323 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 598 gli ospedalizzati con sintomi (120 IN MENO della settimana scorsa), di cui 26 in terapia intensiva (7 IN MENO della settimana scorsa). 

>Dei 26 in terapia intensiva 19 sono NON vaccinati<

Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 5001  (57 IN PIU' della settimana scorsa).

Sono 328318 casi totali da inizio emergenza ( 11756 IN PIU’  rispetto alla settimana scorsa)

 

 

** Savona **

REGIONE LIGURIA NON HA ANCORA PUBBLICATO I DATI ODIERNI. I DATI SI RIFERISCONO PERCIO’ A IERI DOMENICA 13 FEBBRAIO 2022

Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 4397 persone positive ( 2186 IN MENO della settimana scorsa), con 122 ricoverati con sintomi (7 IN MENO della settimana scorsa) e 6 ricoverati in terapia intensiva (3 IN MENO della settimana scorsa). Sono poi 696 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (570 IN MENO rispetto alla settimana scorsa).

 

>>6 positivi IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA<<

 

*** Spotorno ***

Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 7 Febbraio ad oggi la situazione è questa :

32 persone positive al corona virus (49 IN MENO della settimana scorsa)

1 persone in isolamento obbligatorio (1 N MENO della settimana scorsa)

0 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero)

 

>>32 POSITIVI A SPOTORNO<<

 

**Scuole**

d oggi, ci informa la dirigente scolastica, non risultano classi in quarantena in riferimento ai plessi scolastici di Spotorno. I casi di positività, rispetto alla scorsa settimana, sono notevolmente calati.

Ricordiamo che le nuove indicazioni ASL prevedono che con un numero limitato di positivi (numero differente tra primaria  e secondaria) le lezioni continuano per tutti con obbligo di mascherina FFP2. Oltre quel numero, la presenza a scuola è possibile solo per chi ha concluso il ciclo vaccinale da meno di 120 giorni, oppure è guarito da meno di 120 giorni oppure ancora ha la terza dose. Per tutti gli altri alunni è prevista la Dad per 5 giorni.

Come di consueto tutte le comunicazioni e i relativi protocolli da rispettare diramati da ASL - aggiornati - vengono trasmessi in tempo reale alle famiglie tramite il registro elettronico.

Si fa presente infine che per i giorni 16/17/18 febbraio non sono previste lezioni come da delibera di Istituto in occasione dello stop didattico invernale. Il personale scolastico in segreteria sarà comunque presente e risponde al numero 019.743020

 

Strutture alberghiere:

nulla da segnalare

 

Residenze per anziani di Spotorno :

*) Opera Pia Siccardi-Berninzoni

I tamponi di controllo sono stati tutti negativi e da domani Opera Pia riapre alle visite in presenza previo appuntamento!

 

*) La Quiete 

Nulla da segnalare

 

 

**SERVIZI ED ASSISTENZA per i cittadini **

L'assistente sociale del Comune di Spotorno è raggiungibile telefonicamente al numero 335.7512234 dalle 09.00 alle 12.30, dal lunedì al venerdì ed è possibile chiedere un appuntamento in assoluta privacy nei nuovi locali di Piazza Carlo Stognone 1.

L'Associazione Il Melograno - Uniti per Spotorno è raggiungibile telefonicamente al 349.8146076 dalle ore 9.00 alle 18.00, escluso i giorni festivi, per concordare un appuntamento presso la sede di Vico Albini. 

Si ricorda inoltre che è operativo, presso le opere parrocchiali, il centro distribuzione abbigliamento, con apertura tutti i giovedì dalle 15.00 alle 17.00, nato dalla collaborazione tra associazione Il melograno di Spotorno, Caritas Finale Ligure e il parroco Don Danilo Grillo.

Infine è attivo il servizio infermieristico, a cura della P.A. Croce Bianca, presso i consueti locali di Viale Europa 3. L’infermiera sarà presente 3 giorni a settimana dalle ore 09.00 alle ore 12.00 nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì.

 

 

**Cultura 1: continua l'apertura della pinacoteca Gigetto Novaro presso villa "La Carlina”**

La pinacoteca - dedicata all'artista Gigetto Novaro - ubicata in via Giacomo Puccini 2 a Spotorno, è aperta al pubblico nei fine settimana: al sabato dalle 15.00 alle 18.00 e la domenica dalle 10.00 alle 12.00. L'apertura è garantita dal circolo socio culturale Pontorno che ha eseguito un importante lavoro di riordino delle opere del pittore. 

 

 

**Al via corsi in presenza dell'Università del Golfo**

Si ricorda che è ancora aperta la raccolta delle prenotazioni ai corsi in presenza (arte e lingua francese) di imminente avvio.

Le attività in presenza inserite nell’ambito del Progetto “Università del Golfo” sono regolate dalle norme Covid19 vigenti e quindi risulta obbligatorio il possesso del certificato Green-Pass rafforzato da esibire al momento della prenotazione ai corsi e/o incontri.

Non sono richieste quote di iscrizione per l’anno accademico 2021-2022. 

Per partecipare ai corsi/incontri occorrerà inviare la propria prenotazione al seguente indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando  il proprio cognome-nome e numero di cellulare oppure telefonare ai nr. 019.9482932 o 019.7499531.

I corsi in presenza si svolgeranno a numero chiuso per motivi di sicurezza e per accedere è necessario presentare il certificato Green Pass rafforzato ed indossare la mascherina FFP2.

I corsi on line saranno come di consueto pubblicati sulla pagina facebook “Università del Golfo” e sul canale YouTube dell'Università del Golfo: https://www.youtube.com/channel/UCVv665pZcugTfyj5Xd7A7ZQ.

Per aggiornamenti e/o conferme di date consultare la pagina facebook “Università del Golfo”.

 

 

**Mostra fotografica "Amarcord di famiglie spotornesi”**

Sabato 12 febbraio è stata inaugurata, presso il Centro Sociale Ricreativo Spotornese - località Parco Monticello - la mostra fotografica "Amarcord di famiglie Spotornesi - Bacheche di ricordi".

E' possibile visitare la mostra dalle 15.00 alle 18.30 fino al 13 marzo 2022. L'ingresso è libero, nel rispetto delle norme anticovid19 e occorre il possesso di green pass rafforzato e mascherina FFP2.

La mostra è curata dal Centro Sociale Ricreativo e dal Circolo Sociale Culurale Pontorno e ringraziamo entrambi per l'impegno e il lavoro svolto nel tenere viva la memoria storica del territorio.

 

 

** Continuano gli incontri con gli autori**

Il prossimo sabato 5 marzo sarà l'occasione per incontrare la scrittrice Franca Pagano che presenterà "Ho vissuto come se fossi ricca", collana Chronos, Europa Edizioni. L'evento avrà luogo alla Casa del Turismo, Via Aurelia 42, a Spotorno alle ore 16.30.

"Ho vissuto come se fossi ricca" è un'autobiografia, ma per quanto raccontato potrebbe avere in sé il germe di una saga familiare. Dentro si trova lo sconfinato amore di una madre per la figlia, ma anche i contrasti con la famiglia e il legame con le origini della stessa. Nel mezzo, ad attraversare potentemente la storia, il racconto di temi che toccano tutti noi da vicino: la difficile realtà lavorativa con le sue soddisfazioni, ma anche i suoi soprusi, a cui fa eco la mancanza di una stabilità sentimentale, che tanto sembra raccontare di questi tempi in cui le emozioni si bruciano come bacchette di incenso. Disseminate lungo le pagine, le riflessioni dell'autrice, che mette a nudo la propria vicenda, ma dimostra anche l'acume di chi ha voluto fare un passo indietro e ripensare su quanto accaduto.

La presentazione sarà trasmessa anche in streaming sul canale youtube dell'Università del Golfo al link https://www.youtube.com/channel/UCVv665pZcugTfyj5Xd7A7ZQ, accessibile a tutti.

L’ingresso alla Casa del Turismo è libero su prenotazione al numero 347.2292495. Per accedere all'evento è necessario il certificato Green Pass rafforzato sopra i 12 anni.

 

 

Dai numeri odierni e dal grafico dei positivi per il nostro Comune, che realizziamo da oltre due anni, si può finalmente notare come la quarta ondata sia dietro le spalle anche per la nostra Comunità. I nostri comportamenti e sopratutto i vaccini ci hanno permesso di poter guardare oltre il tunnel di questa pandemia iniziata praticamente 2 anni fa. I prossimi mesi saranno -credo e spero- di riaperture, ripresa ma anche bilancio. Che questi due anni e tutto quello che abbiamo affrontato e superato ci  possano servire per crescere e migliorare come singoli ma sopratutto come Comunità. Proprio come Comunità abbiamo dato molto, tutto ciò che potevamo ed anche di più, abbiamo messo il meglio a disposizione di tutti e questo ci ha enormemente aiutato ad arrivare sino a qui…
Alla prossima settimana allora e buon lunedì!

torna all'inizio del contenuto