209434631

(182esima puntata)

Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”

 

 

*Italia*

Il numero totale di attualmente positivi è di 369.703, con  78.946 assistiti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa.

Tra gli attualmente positivi 987 sono in cura presso le terapie intensive, con 131 pazienti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa.

Sempre tra gli attualmente positivi, 8.101 persone sono ricoverate con sintomi, con 1.150 pazienti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa.

Rimangono 360.615 persone, pari al 97% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi.

Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 849 e portano il totale a 135.778.

Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 4.899.879, con 87.344 persone IN PIU’ rispetto la settimana scorsa.

In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 20 dicembre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 5.405.360 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 167.139 nuovi casi.

 

 

**Situazione Nazionale **

L'Italia si sta avvicinando alla zona arancione: ne è convinto Guido Rasi, consulente scientifico di Figliuolo, che fa notare come continui "ad aumentare l'occupazione dei posti ospedalieri.

E' fondamentale fare subito le terze dosi.

E' una corsa contro il tempo". Il ministero della Salute chiede alle Regioni di rafforzare le misure di assistenza: "Il Paese è in una fase epidemica acuta". Appello degli anestesisti: "Aumento del 70% dei posti occupati in intensiva, lockdown stringente per i non vaccinati". 

>Draghi convoca una cabina di regia per il 23<

Servirà anche a "decidere se ci sarà bisogno di ulteriori" misure. Sul tavolo l'obbligo di mascherine all'aperto e la il tampone per eventi o discoteche. Omicron fa paura. La Delta, dice ancora Rasi, è "in qualche modo sotto controllo, ma Omicron potrebbe sparigliare completamente le carte". Nelle ultime 24 ore 24.259 positivi e 97 vittime. Tasso di positività al 4,3%. 

"E' sicuramente vero che c'è una situazione non semplice a livello italiano e europeo e i numero sono in crescita e tale crescita rischia di mettere in crisi le strutture sanitarie. Valuteremo la congruità delle misure facendo una riflessione con i nostri scienziati". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, a 'Che tempo che fa' su Rai Tre.

"Bisogna tenere altissimo il livello attenzione e chiediamo uno sforzo in più ai cittadini nel rispettare le misure, dalle mascherine all'evitare gli assembramenti. Chiedo con forza di fare il possibile, abbiamo bisogno dello sforzo di tutti". E "chiediamo uno sforzo sulle vaccinazioni, il mio invito è prenotarsi per la terza dose", ha aggiunto Speranza.

"Su obbligo vaccinale agli studenti il governo è stato più prudente perchè c'è un diritto essenziale che è quello all'istruzione. Ho letto la richiesta dei sindaci che merita di essere approfondita ma lo sforzo del governo è trovare condizioni per tutelare il più possibile la scuola"

[FONTE ANSA]

 

 

*Liguria zona 🌕**

Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 132 attualmente positivi IN PIU' (rispetto a ieri, e 2413 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 10407 persone attualmente positive al covid19 in Liguria.

Di questi, sono 7820 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 1123 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 411 gli ospedalizzati con sintomi (85 IN PIU’ della settimana scorsa), di cui 32 in terapia intensiva (5 IN PIU’ alla settimana scorsa). 

>Dei 32 in terapia intensiva 25 sono NON vaccinati<

Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 4526  (30 IN PIU' della settimana scorsa).

Sono 134915 casi totali da inizio emergenza (5824 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa)

 

 

** Savona **

Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1893 persone positive ( 404 IN PIU' alla settimana scorsa), con 98 ricoverati con sintomi (31 IN PIU’ della settimana scorsa) e 9 ricoverati in terapia intensiva (3 IN PIU’ della settimana scorsa). Sono poi 1161 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (14 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).

 

>>9 positivi IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA<<

 

*** Spotorno ***

Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 13 Dicembre ad oggi la situazione è questa :

35 persone positive al corona virus (9 IN PIU' della settimana scorsa)

4 persone in isolamento obbligatorio (2 IN MENO della settimana scorsa)

1 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero,  1 IN PIU’ della settimana scorsa)

 

>>35 POSITIVI A SPOTORNO<<

 

**Scuole**

Sono 3 le classi in DAD ad oggi

2 alla scuola primaria ed 1 alla scuola secondaria

 

Strutture alberghiere:

nulla da segnalare

 

Residenze per anziani di Spotorno :

*) Opera Pia Siccardi-Berninzoni

Nulla da segnalare

 

*) La Quiete 

Nulla da segnalare

 

 

 

**Welfare per il cittadino **

L'Associazione Il Melograno - Uniti per Spotorno è raggiungibile telefonicamente contattando il numero 349.8146076 dalle ore 9.00 alle 18.00, escluso i giorni festivi, per concordare un appuntamento presso la sede di Vico Albini.

L'assistente sociale del Comune di Spotorno è sempre raggiungibile telefonicamente al numero 335.7512234 dalle 09.00 alle 12.30, dal lunedì al venerdì ed è possibile chiedere un appuntamento ed esporre così la propria situazione in assoluta privacy nei nuovi locali di Piazza Carlo Stognone 1.

Infine si ricorda che è attivo il servizio infermieristico, a cura della P.A. Croce Bianca a cui vanno i nostri ringraziamenti, presso i consueti locali di Viale Europa 3. L’infermiera sarà presente 3 giorni a settimana dalle ore 09.00 alle ore 12.00 nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì.

 

 

**Associazionismo**

L'Associazione il Melograno in collaborazione con la Caritas e il parroco Don Danilo inaugura il centro distribuzione abbigliamento rivolto alle famiglie in difficoltà. Il centro e' allestito nei locali delle Opere Parrocchiali dietro la Chiesa. L'inaugurazione formale - limitata ad un rappresentante per associazione nel rispetto del contenimento degli assembramenti - è prevista per Giovedì 23 Dicembre 2021 alle ore 15.30. Vengono così sostenute le persone che hanno bisogno e tramite il riciclo si presta attenzione all’ambiente.

 

 

**Scuola: integrazione dell'offerta formativa**

Pochi giorni fa è stata deliberata dalla giunta comunale la convenzione tra il Comune di Spotorno e l’Istituto Comprensivo Statale di Spotorno per l’integrazione del piano dell’offerta formativa e lo svolgimento di attività didattiche per l’anno scolastico 2021/22. 

L'ottimo risultato infatti è stato raggiunto grazie ad una sinergia tra la dirigente Rosalba Malagamba dell'Istituto Comprensivo e gli Amministratori del Comune di Spotorno. La convenzione sostanzialmente riguarda i finanziamenti finalizzati a progetti didattici/educativi  per un totale di 40.000 € di risorse provenienti dal bilancio comunale.

Le risorse economiche saranno impegnate tra i plessi dell'infanzia, primaria e secondaria.

Saranno sostenuti diversi progetti per l’ampliamento dell’offerta formativa, come ad esempio la parte ambientale con la certificazione Eco-Schools e l’educazione civica con le attività del Consiglio Comunale dei Ragazzi. La convenzione interessa anche attività di SOS didattico, la sicurezza in periodo di pandemia, la gestione alunni da parte della segreteria, la possibilità di acquistare arredi e device tecnologici a scopo didattico - come un recente monitor interattivo per una classe della scuola secondaria - e l’ampliamento della biblioteca per i piccoli allievi della scuola dell’infanzia.

La convenzione di 40.000 € - pressochè unica nel nostro territorio considerate anche le dimensioni ridotte della comunità – nasce da un proficuo e costante dialogo tra Amministratori e Scuola. Confronto che è stato reso più profondo e strutturale da quasi due anni con l’istituzione di un tavolo tecnico permanente in cui siedono amministratori, dirigente scolastico, insegnanti referenti di ogni plesso, rappresentanti genitori, consiglio di istituto, tecnici e funzionari del Comune, responsabili refezione scolastica, ecc. 

Al centro delle attività progettuali inserite nel POF si pone sempre l'alunno, in tutte le sue dimensioni: fisico-corporea, psicologica, affettiva, relazionale e cognitiva. La progettazione del percorso di formazione è orientata all'acquisizione ed allo sviluppo delle conoscenze, al potenziamento della capacità relazionali e all'educazione ai principi fondamentali della convivenza civile e democratica. Insomma tutto per i giovani cittadini che saranno il nostro futuro.

 

 

**Cultura 1: continua l'apertura della pinacoteca Gigetto Novaro presso villa "La Carlina"**

La pinacoteca - dedicata all'artista Gigetto Novaro - ubicata in via Giacomo Puccini 2 a Spotorno, è aperta al pubblico nei fine settimana: al sabato dalle 15.00 alle 18.00 e la domenica dalle 10.00 alle 12.00. L'apertura è garantita dal circolo socio culturale Pontorno che ha eseguito un importante lavoro di riordino delle opere del pittore. 

 

 

**Cultura 2: Università del Golfo**

Lo scorso 15 dicembre, sul canale youtube dell'Università del Golfo, è stato presentato il progetto culturale UniGolfo. Nel rispetto delle attuali norme anticovid saranno attivati, dal mese di gennaio, alcuni corsi in presenza: cineforum, golf, fotografia, francese, pittura ad olio, salute e benessere, conversazioni d'arte, visite guidate ed escursioni nel comprensorio, incontri con medici (chirurgia, dermatologia, psicologia, psichiatria, primo soccorso). Sempre in presenza saranno programmati nei primi mesi del 2022 incontri di formazione con Croce Bianca di Spotorno e un appuntamento dedicato al mare a cura di Olimpia Sub. Accanto agli eventi in presenza saranno calendarizzati anche incontri da remoto sulla cucina ligure, lingua inglese, storia delle esplorazioni geografiche di Anton da Noli, ricette su dolci della tradizione e un corso di storia sulla guerra civile americana. 

Seguirà un aggiornamento sulle date e sulla modalità di prenotazione: stay tuned sulla pagina facebook omonima https://www.facebook.com/universitadelgolfo.

Intanto inauguriamo il progetto "Università del Golfo" a.a. 2021-2022 con Monica Abate, titolare del Ristorante “U Fùndegu d’a Monica” a Spotorno, che ci propone una ricetta tipica della tradizione culinaria ligure: la Minestra di Natale, al link https://fb.watch/a0diAJNKCO/.

Per info scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure contattare il numero 019.9482332 dalle 09.00 alle 12.00.

E' possibile rivedere la presentazione al link https://www.youtube.com/channel/UCVv665pZcugTfyj5Xd7A7ZQ.

 

 

**Cultura 3: "Culture d'inverno" con Dante e Peter Pan**

Al via "Culture d'inverno", rassegna di spettacoli, letture e laboratori per bambini.

Dopo un anno di appuntamenti da remoto, il prossimo 22 dicembre torna in presenza la decima edizione del Bibliotè: la rassegna di incontri con gli autori. Il primo appuntamento, previsto per ore 16.00 in sala Palace, è con Enzo Marciante con il suo ultimo prodotto editoriale, "Dante all'Inferno", Coedit Edizioni, un volume che affronta, a fumetti, la genesi della Divina Commedia e il faticoso attraversamento dell’Inferno, del Regno dei Dannati… soprattutto del Regno quasi incontrastato dei Diavoli.

Diavoli che, accortisi che un Vivente si accinge a violare il “loro” esclusivo territorio, decidono di monitorare l’intruso dall’inizio alla fine del viaggio: lo scopo è verificare cosa verrà scritto su di loro, per eventualmente intervenire a censurarne il resoconto!

Marciante, nei suoi fumetti usa un linguaggio attuale, modernissimo, a commento rigoroso ed esplicativo dei significati delle terzine dantesche risalenti a 700 anni fa, fedelmente riportate però a corredo di ogni episodio trattato. Nelle intenzioni dell’autore è evidente il tentativo, sfruttando con maestria la prodigiosa immediatezza del linguaggio del fumetto, di rendere intrigante, comprensibile ed apprezzabile la melodiosa poetica del Sommo, soprattutto a chi non ne ha avuto molta dimestichezza in precedenza.

Seguirà lunedì 27 dicembre "Peter Pan", spettacolo per bambini con pupazzi animati a vista a cura del Teatro dell'Erba Matta, ore 16.30 presso la Sala Palace di Spotorno. Verrà raccontata la storia di Peter Pan seguendo fedelmente il testo scritto dall'autore J.M. Barrie. L'adattamento è realizzato con pupazzi in un ambiente geometrico, formato da tanti parallelepipedi che si spostano, si aprono, si chiudono in ogni senso. Lo spettacolo è una serie di immagini, che si susseguono, accompagnate da un costante tessuto sonoro dove i paesaggi, come in un film degli anni ‘30, si modificano.

In questi colori chiari, grigi, seppia, marroni della scenografia si scopre, con pochi tratti essenziali, l'ambiente di Londra e dell'isola che non c'è.

Lo spettacolo adatto ad un pubblico di famiglie è consigliato dai 4 ai 10 anni.

Gli eventi - gratuiti - saranno promossi nel rispetto della normativa anticovid.

Gli appuntamenti si ricorda sono tutti ad ingresso libero, con prenotazione al numero 347.2292495. Per accedere agli eventi è necessaria la certificazione Green Pass rafforzato sopra i 12 anni.

 

 

**Plastic free: terminata la consegna di borracce**

Si è completata la scorsa settimana la consegna - gratuita - di borracce agli alunni dell'istituto comprensivo da parte dell'Amministrazione comunale, nel segno del progetto Plastic Free. Il target primario è limitare l'utilizzo della plastica monouso, tipicamente la bottiglietta d'acqua.

In Italia ci sono oltre 8 milioni di studenti che potenzialmente, con 200 giorni scolastici, consumano oltre un miliardo di bottigliette all’anno. Con l'adozione - continua nel tempo - della borraccia anche la nostra comunità scolastica darà il suo contributo ad un mondo plastic free.

 

 

**Aggiornamento medici di famiglia**

Dopo il pensionamento del Dottor Fusetti e della conseguente impossibilità ad una sostituzione per carenza di medici specializzati da parte di ASL la nostra Amministrazione ha cercato di costruire una soluzione "temporanea" che consentisse ai pazienti con difficoltà a muoversi e prendere un medico a Vado o Valleggia.

Abbiamo perciò, con la preziosissima collaborazione dei tre medici rimasti (Dottor Grandis e Dottoresse Gatto e Falanga) e della Croce Bianca costruito un servizio sostitutivo ad opera dei tre medici che hanno preso in carico -oltre ai loro- anche i pazienti esuli del Dottor Fusetti anziani o con problemi a muoversi garantendo cosi l'assistenza medica di base ai nostri cittadini sino ad oggi.

Nelle scorse settimane siamo venuti a conoscenza del prossimo pensionamento anche di due medici di Vado e Valleggia presso il quale molti Spotornesi ex Fusetti avevano trovato assistenza. 

Qualche giorno fa infine, in occasione del sopralluogo con ASL nei locali di viale Europa che ospiteranno il centro medico, abbiamo fatto il punto sulle soluzioni che avevamo discusso con ASL e con i nostri medici di base che sono :

 

*) Aumento del numero di pazienti del Dottor Grandis con un incremento di 300 posti disponibili GIA' ATTIVO da qualche giorno (riservato ai pazienti ex dott Fusetti residenti a Spotorno)

*)Arrivo verso META' GENNAIO del nuovo medico specializzando che ha aperto lo studio primario a Bergeggi, con uno studio secondario a Spotorno (Dottoressa Rusconi) con ulteriori 650 posti

 

*)in discussione con ASL una ulteriore soluzione di cui ci riserviamo di fornire i dettagli non appena definiti con ASL

Ringraziamo i nostri medici di base per l'eccellente servizio e disponibilità dimostrata in questo periodo -difficilissimo- di pandemia e di carenza di medici. Ringraziamo ASL per aver sempre dialogato e collaborato con noi nell'interesse degli Spotornesi pur con le molte difficoltà che il settore sta attraversando.

Per la scelta del medico di famiglia consultare il portale ASL : https://www.asl2.liguria.it/medici-e-pediatri/medici-di-famiglia-scelta-revoca.html e per assistenza ed informazioni (riservato a coloro che hanno difficoltà con la procedura) potete contattare le bravissime assistenti sociali del Comune di Spotorno al n.3357512234


Anche per questa sera giungiamo alla fine, alla prossima settimana!

torna all'inizio del contenuto