Martedì, 22 Marzo 202220220322

(195esima puntata) Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus” ***SETTIMANA DELLA FESTA PATRONALE DELLA SS.ANNUNZIATA***     **Italia** Il numero totale di attualmente positivi è 1.175.280, con 172.041 assistiti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 463 sono in cura presso le terapie intensive, con 55 pazienti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 8.728 persone sono ricoverate con sintomi, con 260 pazienti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Rimangono 1.166.089 persone, pari al 99% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 907 e portano il totale a 157.904. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 12.562.004 con un incremento di 319.335 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 21 marzo, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 13.895.188 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 492.283 nuovi casi.     **Situazione nazionale** "La quarta dose di vaccino per tutta la popolazione oggi NON è giustificata da un'evidenza scientifica e in nessun paese al mondo si sta facendo. Siamo partiti con il farla agli immunocompromessi e verificheremo nei prossimi giorni se estenderlo a fasce di popolazione più anziana". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza, a margine del 48/mo congresso della Federazione italiana di pediatria in corso a Roma. "L'evidenza scientifica - ha aggiunto - ora non ci dice 'quarta dose per tutti', ci dice che bisogna approfondire e valutare se serve protezione per le fasce anagrafiche più alte"   Verso estate senza restrizioni ma prudenza “Credo che i dati ci dicano che probabilmente siamo nelle condizioni per arrivare a un'estate senza restrizioni, e questo credo sia un segnale importante. Ma credo che gli italiani in questi due anni abbiano preso piena consapevolezza del fatto che comunque occorre prudenza e responsabilità". Lo dice il sottosegretario alla Salute Andrea Costa a Mattino Cinque news. "Al di là dell'eliminazione dell'utilizzo della mascherina abbiamo un esempio anche nelle giornate che stiamo vivendo - ha aggiunto - nonostante non sia più obbligatoria all'aperto continuiamo a vedere tanti concittadini che continuano ad indossarla". "Ancora una volta - è la conclusione - ci dobbiamo affidare a mio avviso al senso di responsabilità dei cittadini che lo hanno ampiamente dimostrato. Dopodiché abbiamo in atto una struttura in grado di affrontare eventuali situazioni di criticità che ci auguriamo ovviamente non arrivino" [Fonte : ANSA]       **Liguria zona ⚪️** Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 18 attualmente positivi IN PIU’ (rispetto a ieri e 2843 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 16943 persone attualmente positive al covid19 in Liguria. Di questi, sono 15474 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 2226 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 243 gli ospedalizzati con sintomi (27 IN MENO della settimana scorsa), di cui 8 in terapia intensiva (5 IN MENO della settimana scorsa).  Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 5175  (22 IN PIU' della settimana scorsa). Sono 369788 casi totali da inizio emergenza ( 10224 IN PIU’  rispetto alla settimana scorsa)     ** Savona ** Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 2664 persone positive ( 518 IN PIU’ della settimana scorsa), con 42 ricoverati con sintomi (8 IN MENO della settimana scorsa) e 1 ricoverato in terapia intensiva (1 IN PIU’ della settimana scorsa). Sono poi 406 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (13 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).   >>1 positivo IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA!!!<<   *** Spotorno *** Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 14 Marzo ad oggi la situazione è questa : 32 persone positive al corona virus (9 IN PIU’ della settimana scorsa) 2 persone in isolamento obbligatorio (uguale alla settimana scorsa) 0 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero)   >>32 POSITIVI A SPOTORNO<<   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno : *) Opera Pia Siccardi-Berninzoni Si segnala un operatore positivo ed asintomatico. Verranno effettuati tamponi e test molecolari agli ospiti ed operatori.   *) La Quiete  Si segnala la positività di un ospite e due operatori, fortunatamente tutti asintomatici. Nei prossimi giorni verranno effettuati test molecolari a tutti.       **Festa patronale SS. Annunziata** Il prossimo 25 marzo è festa patronale a Spotorno e quindi pubblici uffici e istituzione scolastica osserveranno un giorno di riposo. Verrà celebrata dal parroco Don Danilo la funzione religiosa ad ore 10.00 presso l'Oratorio della SS. Annunziata, nel rispetto delle norme vigenti anticovid. Seguirà il rosario, sempre presso l'oratorio ad ore 15.30.     **Associazionismo: assistenza fiscale presso il centro ricreativo-- Ci comunica la presidente del centro ricreativo sociale spotornese che dal prossimo mercoledì 23 marzo sarà operativo - settimanalmente - il servizio di consulenza previdenziale e fiscale presso la sede stessa del centro ricreativo (al Parco Monticello) con orario 14.30 - 17.00. Per informazioni e appuntamenti telefonare al numero 019.885165.     **Cultura : pinacoteca Gigetto Novaro presso villa "La Carlina”** La pinacoteca - dedicata all'artista Gigetto Novaro - ubicata in via Giacomo Puccini 2 a Spotorno, è aperta al pubblico nei fine settimana: al sabato dalle 15.00 alle 18.00 e la domenica dalle 10.00 alle 12.30. Per eventuali appuntamenti straordinari in settimana telefonare al numero 351.9808999 oppure scirvere una email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak95150babb317ed16a228167da295ce21').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy95150babb317ed16a228167da295ce21 = 'postmaster' + '@'; addy95150babb317ed16a228167da295ce21 = addy95150babb317ed16a228167da295ce21 + 'spesturno' + '.' + 'it'; var addy_text95150babb317ed16a228167da295ce21 = 'postmaster' + '@' + 'spesturno' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak95150babb317ed16a228167da295ce21').innerHTML += ''+addy_text95150babb317ed16a228167da295ce21+''; . L'apertura - nel rispetto della normativa anticovid - è garantita dal circolo socio culturale Pontorno che ha eseguito un importante lavoro di riordino delle opere del pittore.        **Servizio prestito librario** Il prestito librario al bancone continua con i consueti seguenti orari: dal martedì al venerdì dalle 09.30 alle 13.00, il martedì e giovedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00. Il catalogo on line è disponibile al link: https://spotorno.bibliowin.net/ricerca/semplice. Per qualsiasi info la biblioteca è raggiungibile alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak418969a662d049210a33dbc9e5b866ac').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy418969a662d049210a33dbc9e5b866ac = 'biblioteca' + '@'; addy418969a662d049210a33dbc9e5b866ac = addy418969a662d049210a33dbc9e5b866ac + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_text418969a662d049210a33dbc9e5b866ac = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak418969a662d049210a33dbc9e5b866ac').innerHTML += ''+addy_text418969a662d049210a33dbc9e5b866ac+''; oppure telefonando allo 019.745959.     **Scuola: La carovana dei pacifici** Oggi 21 marzo - giornata nazionale di "Libera contro le mafie” - sono scesi per la prima volta in piazza per dire basta alla mafia, alla guerra di mafia e a tutte le guerre  3.800 "omini pacifici" disegnati e personalizzati (con pensieri, poesie e riflessioni sul tema della pace) dai bambini dei servizi educativi della Cooperativa Sociale Progetto Città e altre cooperative, oltre a tante scuole della provincia di Savona nell’ambito di un percorso di educazione civica. . La carovana è stata esposta tutto il giorno, accogliendo gli omini pacifici disegnati in piazza da tutti i passanti che hanno arricchito la carovana con il loro contributo artistico .  Gli educatori della Cooperativa Progetto Città infatti erano a disposizione con sagome di cartoncino, matite colorate e pennarelli!   A questa carovana hanno partecipato gli alunni della classe prima e seconda della scuola secondaria di Spotorno e i piccoli del micronido "Gli Orsetti": hanno realizzato, ciascuno con le sue capacità, la sagoma di un bambino che vuole rappresentare la buona azione che il singolo può mettere in atto nella sua quotidianità. A tutti i giovani alunni va il nostro ringraziamento!     **Educazione ambientale: "L'ora della Terra”** Earth Hour, l’Ora della Terra, è la grande mobilitazione globale del WWF che, partendo dal gesto simbolico di spegnere le luci per un’ora, unisce cittadini, istituzioni, scuole e imprese in una comune volontà di dare al mondo un futuro più sicuro, giusto e sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico. Anche un gesto apparentemente semplice, come spegnere la luce, è un contributo ad un futuro di benessere per le persone e per il Pianeta. Dalla prima edizione del 2007, che coinvolse  la sola città di Sidney, la grande ola di buio si è rapidamente propagata in ogni angolo del Pianeta, lasciando al buio piazze, strade e monumenti simbolo come il Colosseo, Piazza Navona, il Cristo Redentore di Rio, la Torre Eiffel, Il Ponte sul Bosforo e tanti altri luoghi simbolo, per dimostrare che uniti si può fare una grande differenza. Come di consueto l'Amministrazione aderisce all'iniziativa nazionale, in sinergia con l'Istituto Comprensivo e il micronido gli Orsetti. In segno di partecipazione fattiva, l'Amministrazione spegnerà l'illuminazione dalle 20.30 alle 21.30 di sabato 26 marzo a tre siti storici: torre saracena di Punta S. Antonio e località Coreallo e al Castello episcopale.  L'Istituto Comprensivo e il micronido continuano la promozione del vademecum sul risparmio energetico e provvederanno a spegnere le luci per un'ora nei locali scolastici durante la giornata del 24 marzo. Ringraziamo tutto lo staff docente dell'Istituto Comprensivo e le educatrici del micronido per il supporto all'iniziativa.     **Associazionismo: Consulta** Continua il lavoro della Consulta: nella scorsa riunione il presidente ha evidenziato il grande impegno delle associazioni del territorio e dei cittadini che hanno risposto con entusiasmo alla raccolta fondi e beni di ogni tipo (abbigliamento, alimentari, medicinali) per il popolo Ucraino coinvolto nel conflitto. Con la sempre determinata partecipazione A.I.B., che ringraziamo, ha trasportato quanto raccolto presso la chiesa del Sacro Cuore di Savona, punto logistico di riferimento savonese per gli aiuti umanitari rivolti all'Ucraina. Della raccolta fondi 2470 € sono stati utilizzati per acquisto di medicinali molto importanti e urgenti, con la parte rimanente (altri 2470 €) e quanto in questi giorni e' stato versato restano a disposizione per altri acquisti di medicinali e alimenti per bambini. Un ringraziamento va a tutti i volontari che hanno presenziato e che presenzieranno il punto di raccolta di Viale Europa 3 - di fronte alla scuola primaria Sandro Pertini. La seconda parte della riunione è stata dedicata ad una ricognizione preliminare per festa delle Associazioni e del gemellaggio, gemellaggio che con l'aiuto delle associazioni dovrà essere rivitalizzato e aggiornato. Il presidente della consulta in particolare ringrazia l'Associazione PEOPLE che da sempre ha curato il rapporto di gemellaggio con Bad Dürrheim in Germania. e che ringrazio per il grande lavoro fatto , riprenderemo il cammino all'interno della Consulta.     **Ripartita la raccolta per la popolazione Ucraina** 🇺🇦🇺🇦🇺🇦🇺🇦🇺🇦🇺🇦🇺🇦🇺🇦🇺🇦🇺🇦🇺🇦🇺🇦🇺🇦🇺🇦🇺🇦🇺🇦 ⚠️👉🏻 RIPARTITA OGGI LA RACCOLTA DEI MATERIALI PER L’UCRAINA CON IL SEGUENTE ORARIO: ⏰ Dalle 15:00 alle 19:00  📍Viale Europa 3 - di fronte alla scuola primaria Sandro Pertini 📆 La raccolta avrà inizio il 21/03 FINO AL 31/03   📦 Si accettano PRINCIPALMENTE  👇🏻   🔴 Prodotti per bambini e adulti 🔴 Coperte e cuscini con riempimento sintetico 🔴 Pannolini 🔴 Omogeneizzati 🔴 Prodotti per igiene personale 🔴 Salviette umide 🔴 Sapone, shampoo, dentifriccio, spazzolini - 🔴 Asciugamani 🔴 Assorbenti   Prodotti ALIMENTARI 👇🏻   🟡  Pasta, riso,  🟡 Tonno e carne in scatola 🟡 Biscotti, cioccolato, dolci confezionati 🟡 Tè in bustine 🟡 Piatti, bicchieri e posate monouso   🇺🇦 Un piccolo gesto può fare la differenza se a farlo sono tanti.🇺🇦   Ed eccoci giunti alla fine anche per questo lunedì, buona settimana! Attachments: B8BCBCFC-E1C8-4C15-B334-AABE060F61E2.JPG2966 kB IMG_0609.jpg2752 kB IMG_0761.jpg3321 kB WhatsApp Image 2022-03-21 at 18.31.18.jpeg841 kB WhatsApp Image 2022-03-21 at 18.31.19 (1).jpeg328 kB WhatsApp Image 2022-03-21 at 18.31.19.jpeg454 kB WhatsApp Image 2022-03-21 at 18.31.20 (1).jpeg206 kB WhatsApp Image 2022-03-21 at 18.31.20.jpeg372 kB WhatsApp Image 2022-03-21 at 19.18.44.jpeg206 kB

Lunedì, 07 Marzo 202220220307

(193esima puntata) Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”     **Italia** Il numero totale di attualmente positivi è 1.008.360, con  91.574 assistiti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 610 sono in cura presso le terapie intensive, con 104 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 8.989 persone sono ricoverate con sintomi, con 1.862 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Rimangono 998.761 persone, pari al 99% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana i deceduti sono 1.250 e portano il totale a 156.017. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 11.884.397, con un incremento di 356.262 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 7 marzo, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 13.048.774 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 266.388 nuovi casi.     *Situazione nazionale* Covid: Sebastiani, frena discesa ingressi terapie intensive La discesa della curva degli ingressi giornalieri nelle terapie intensive sta registrando una frenata, così come quella dei decessi; tre settimane fa, inoltre, è diminuita sensibilmente la velocità di discesa della percentuale dei positivi ai test molecolari e in quasi la metà delle province la discesa della curva dell'incidenza dei casi positivi ad entrambi i tipi di test è in una fase di stasi, mentre si rileva una crescita in quelle di Siena, Perugia, Agrigento e Trapani. Notevole è invece la crescita, negli ultimi dieci giorni, dell'incidenza nella provincia di Cosenza. E' quanto indica l'analisi del matematico Giovanni Sebastiani, dell'Istituto per le Applicazioni del Calcolo 'M.Picone', del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr).  "L'analisi dei dati epidemiologici rivela che, a livello nazionale, nella prima settimana di marzo è avvenuta una frenata della discesa della curva degli ingressi giornalieri in terapia intensiva, il cui valore medio negli ultimi sette giorni è pari a circa 45 unità", osserva l'esperto. "Lo stesso - prosegue - è avvenuto a partire dall'ultima settimana di febbraio per la curva dei decessi, il cui valore medio negli ultimi sette giorni è pari a circa 200 morti al giorno".  [Fonte: ANSA]     **Liguria zona 🟡** Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 26 attualmente positivi IN PIU’ (rispetto a ieri e 1495 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 12809 persone attualmente positive al covid19 in Liguria. Di questi, sono 12490 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 1429 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 269 gli ospedalizzati con sintomi (101 IN MENO della settimana scorsa), di cui 16 in terapia intensiva (2 IN MENO della settimana scorsa).  Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 5134  (37 IN PIU' della settimana scorsa). Sono 351531 casi totali da inizio emergenza ( 6631 IN PIU’  rispetto alla settimana scorsa)     ** Savona ** Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 2014 persone positive ( 182 IN MENO della settimana scorsa), con 53 ricoverati con sintomi (14 IN MENO della settimana scorsa) e 1 ricoverato in terapia intensiva (UGUALE alla settimana scorsa). Sono poi 412 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (31 IN MENO rispetto alla settimana scorsa).   >>1 positivo IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA<<   *** Spotorno *** Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 27 Febbraio ad oggi la situazione è questa : 18 persone positive al corona virus (3 IN MENO della settimana scorsa) 1 persone in isolamento obbligatorio (1 IN PIU’ della settimana scorsa) 0 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero)   >>18 POSITIVI A SPOTORNO<<   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno : *) Opera Pia Siccardi-Berninzoni Nulla da segnalare   *) La Quiete  Nulla da segnalare     **Bibliotè in rosa** Sabato 5 marzo è stata l'occasione per incontrare la scrittrice Franca Pagano al bibliotè ed ha presentato "Ho vissuto come se fossi ricca", collana Chronos, Europa Edizioni.  Con l'occasione dell'imminente ricorrenza dell'8 marzo la presentazione del libro è stata impreziosita da una esposizione di opere di artiste locali (fotografia, pittura, ceramica) in occasione della "giornata internazionale della donna". Ricordiamo infatti che, martedì 8 marzo, sarà la la festa della donna. Evidenziamo che "festa", tuttavia, non è propriamente la denominazione corretta: l'8 marzo, infatti, è riconosciuto ufficialmente come Giornata internazionale della donna, una definizione che vuole sottolinearne gli aspetti sociali a scapito di quelli meramente mondani. Per la precisione erano presenti le opere delle seguenti artiste: per la pittura Nada Calandria; per ceramica e pittura Miriam Corbari, Loredana Casetta e Donata Isnardi. Infine era presente anche Roberta Fiorito per fotografia. Si è aggiunge inoltre, sempre in rosa, il messaggio di pace proposto da una giovane alunna della scuola secondaria di Spotorno, Giulia Piccone. Giulia ha infatti partecipato al concorso internazionale "Un poster per la pace", curato dal Lions Club, ed ha ottenuto il quarto posto nel distretto del nord-ovest Italia: complimenti! Il prossimo appuntamento bibliotè sarà il 6 aprile con Barbara Fiorio che presenterà "La banda degli Dei".       **Scuola: flash mob della pace per dimostrare vicinanza al popolo ucraino** Per dire no alla guerra in Ucraina, l'Istituzione scolastica in sinergia con la Ludoteca Comunale "Arbaxia", coordinati dall'Amministrazione, si sono mobilitati giovedì 3 marzo alle ore 11.30 e hanno organizzato un flah mob presso il campetto di basket adiacente alla scuola secondaria di Spotorno (al Parco Monticello). Il futuro dice nettamente no alla guerra e un convinto si alla pace: sono stati infatti i giovani studenti a schierarsi contro il conflitto che sta dilaniando l'Ucraina e contro ogni altra guerra presente sul pianeta. E' questo il messaggio veicolato dagli alunni dell'istituto comprensivo spotornese in una bandiera della pace da loro firmata e consegnata all'Amministrazione comunale. E' stata letta una poesia di Christian L. Larson, "Prometti a te stesso" e successivamente tutti gli alunni hanno intonato le note di "We Shall Overcome". E' seguito un minuto di silenzio e quindi si chiudeva il flash mob con la consegna all'Amministrazione della bandiera della pace firmata da tutti i giovani cittadini.  Al flash mob sono stati invitati i consiglieri comunali e tante associazioni del territorio, coordinate dalla consulta delle associazioni ringraziamo tutti per la genuina partecipazione all'evento organizzato in così poco tempo.     **Servizio prestito librario** Il prestito librario al bancone continua con i consueti seguenti orari: dal martedì al venerdì dalle 09.30 alle 13.00, il martedì e giovedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00. Il catalogo on line è disponibile al link: https://spotorno.bibliowin.net/ricerca/semplice. Per qualsiasi info la biblioteca è raggiungibile alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak56a2c0d04a2e31d2fea26ff8dcbfb6c9').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy56a2c0d04a2e31d2fea26ff8dcbfb6c9 = 'biblioteca' + '@'; addy56a2c0d04a2e31d2fea26ff8dcbfb6c9 = addy56a2c0d04a2e31d2fea26ff8dcbfb6c9 + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_text56a2c0d04a2e31d2fea26ff8dcbfb6c9 = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak56a2c0d04a2e31d2fea26ff8dcbfb6c9').innerHTML += ''+addy_text56a2c0d04a2e31d2fea26ff8dcbfb6c9+''; oppure telefonando allo 019.745959.     **Università del Golfo e 8 marzo** L'8 marzo è ormai universalmente identificato come la festa della donna. Parlare di festa però è improprio: questa giornata è infatti dedicata al ricordo e alla riflessione sulle conquiste politiche, sociali, economiche del genere femminile, dunque è più corretto parlare di giornata internazionale della donna. Ringraziamo i docenti Luigi Vassallo (educazione civica/storia), Anna Schiappacasse (lingua tedesca) e Nicoletta Riva (arte) per il loro contributo che ci hanno inviato e che desideriamo condividere. Al link https://www.facebook.com/universitadelgolfo è possibile visionare la clip di Luigi Vassallo "La lunga lotta delle donne italiane", la clip in lingua tedesca di Anna Schiappacasse e la clip d'arte di Nicoletta Riva: in questo difficile momento l’arte può esserci d’aiuto per colorare la vita e stimolarci a credere ancora nella bellezza dei nostri sogni. La pagina facebook dell'Unigolfo è in continua evoluzione in prossimità della giornata dell'8 marzo e quindi a breve saranno pubblicatii - o sono già pubblicati - diversi contributi di altri docenti: Annalia Aime (lingua francese) e la testimonianza di volontarie al punto di raccolta per l'Ucraina.     **Mi illumino di meno** L’evento M’illumino di meno 2022 è in programma venerdì 11 marzo. La diciottesima Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili mira a valorizzare il ruolo del verde e della mobilità sostenibile in un’ottica di riduzione dell’inquinamento atmosferico. Più piante e più movimento a piedi o in bicicletta possono aiutare i nostri territori a risultare meno inquinati, più decorosi e più vivibili. Come di consueto l'Amministrazione aderisce all'iniziativa nazionale, in sinergia con l'Istituto Comprensivo, il micronido gli Orsetti e la ludoteca comunale "Arbaxia". Nel dettaglio i giovanissimi del micronido hanno lavorato con le educatrici nella semina di alcuni fiori, la scuola dell'infanzia e la scuola primaria hanno approfondito il risparmio energetico creando alcuni pannelli informativi. Infine la scuola secondaria, con il supporto delle educatrici della ludoteca, organizzano una camminata nel segno della mobilità sostenibile e delle attività all'aperto a costo "energetico zero". Presso tutti gli ordini scolastici viene promosso, dall'Amministrazione, il vademecum del risparmio energetico. Inoltre, in segno di partecipazione fattiva, l'Amministrazione spegnerà l'illuminazione dalle 20.30 alle 21.30 di venerdì 11 marzo a tre siti storici: torre saracena di Punta S. Antonio e località Coreallo e al Castello episcopale. Saranno inoltre spente, sempre venerdì 11 marzo, le luci degli uffici pubblici di Piazza Carlo Stognone, dalle 12.00 alle 13.00.     **Educazione ambientale : Whale Risk** Fondazione Cima la scorsa settimana ha trasmesso all'Amministrazione le carte da gioco "Whale Risk", strumento di sensibilizzazione ambientale, realizzato nell’ambito del progetto EcoSTRIM, sulla conservazione della biodiversità marina e sulla minaccia derivante dalle attività antropiche per i cetacei. Il mazzo è composto da 110 carte, che raffigurano 5 specie di cetacei, 4 tipologie di navi e delle carte speciali. Attraverso la scoperta delle carte, si potranno analizzare le interazioni tra cetacei e le attività umane. Le istruzioni per l’utilizzo di Whale Risk sono disponibili scaricando il QR code presente sull’astuccio esterno dei mazzi. L'Amministrazione, nell’ambito della Carta Pelagos, si impegna a promuovere le buone pratiche per la sostenibilità ambientale e per la salvaguardia dei cetacei. Fondazione CIMA desidera quindi supportare il nostro impegno utilizzando Whale Risk, per diffondere sul territorio una maggiore consapevolezza sulle minacce che riguardano la biodiversità marina e sulla conservazione ambientale, tramite alcune misure per la riduzione degli impatti umani sull'ecosistema dei cetacei.  Inoltre sono stati donati due pannelli sull'avvistamento cetacei che saranno posizionati nei giardini centrali     **SPOTORNO UNITA PER LA PACE** la Consulta delle Associazioni, insieme all'Amministrazione Comunale si sono attivate per portare aiuto alla popolazione ucraina con una raccolta di materiali (coperte, abbigliamento per bambini, pannolini ed assorbenti, alimenti a lunga conservazione). La raccolta è iniziata giovedì 3 marzo e proseguirà per ora fino a giovedì 10 marzo.La Comunità Spotornese che non si tira mai indietro si è immediatamente messa all'opera e la raccolta ha avuto subito un grande successo! Ringraziamo pertanto tutti coloro che ci hanno aiutato e che lo vorranno fare!       *🚴‍♀️ 👚 TROFEO IN ROSA 👚🚴‍♀️** Si svolgerà nei giorni 10-11-12 marzo il 1°Trofeo Ponente in Rosa. Patrocinata dalla Regione Liguria e dai comuni liguri la gara si svolgerà su 3 giornate e vedrà Spotorno coinvolta nella prima Tappa (Pietra Ligure – Diano Marina) come tratta finale prima del ritorno. Le cicliste percorreranno la via Aurelia fino a Punta Est per poi riprendere, girando a sinistra, la strada statale di scorrimento e ritornare verso il Ponente ligure. Il passaggio è previsto per le ore 13:30 circa. Per ragioni di sicurezza è previsto il divieto di sosta con rimozione delle auto per tutto il tratto, dall'ingresso Zona Serra a Punta Est, dalla mattina del 10/03 fino all'avvenuto passaggio della gara.   Ed anche per questo lunedì siamo giunti alla fine :  buona settimana! Attachments: IMG_0261.jpg2396 kB IMG_2709.jpg4827 kB WhatsApp Image 2022-03-07 at 18.53.22 (1).jpeg115 kB WhatsApp Image 2022-03-07 at 18.53.22 (2).jpeg99 kB WhatsApp Image 2022-03-07 at 18.53.22.jpeg504 kB WhatsApp Image 2022-03-07 at 18.53.23 (1).jpeg451 kB WhatsApp Image 2022-03-07 at 18.53.23 (2).jpeg370 kB WhatsApp Image 2022-03-07 at 18.53.23 (3).jpeg511 kB WhatsApp Image 2022-03-07 at 18.53.23.jpeg421 kB WhatsApp Image 2022-03-07 at 18.53.25 (1).jpeg324 kB WhatsApp Image 2022-03-07 at 18.53.26.jpeg351 kB

Lunedì, 28 Febbraio 202220220228

(192esima puntata) Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus” **Italia** Il numero totale di attualmente positivi è 1.099.934, con 222.037 assistiti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 714 sono in cura presso le terapie intensive, con 214 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 10.851 persone sono ricoverate con sintomi, con 2.524 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Rimangono 1.099.934 persone, pari al 99% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 1.577 e portano il totale a 154.767. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 11.528.135, con un incremento di 508.837 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 28 febbraio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 12.782.836 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 288.477 nuovi casi. **Situazione Nazionale** Continua la discesa dell'incidenza settimanale dei casi di Covid-19 a livello nazionale: 552 ogni 100.000 abitanti (18/02/2022 -24/02/2022) contro 672 ogni 100.000 abitanti della scorsa settimana. Cala ancora anche l'indice di trasmissione Rt: nel periodo 2 febbraio - 15 febbraio 2022, l'Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,73 (range 0,68 - 0,82), in diminuzione rispetto alla settimana precedente quando era pari a 0,77 e al di sotto della soglia epidemica. Lo evidenzia il monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute. Il tasso di occupazione in terapia intensiva è al 8,4% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 24 febbraio) rispetto al 10,4% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 17 febbraio). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale è al 18,5% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 24 febbraio) rispetto al 22,2% al 17 febbraio. Lo evidenzia il monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute. "Con il 31 marzo e la fine dello stato di emergenza inizierà una nuova fase, ci sarà l'allentamento graduale delle misure restrittive, tra cui certamente anche del Green Pass. Oggi ci sono le condizioni per non rinnovare lo stato di emergenza. Sul Green Pass però va fatta una netta distinzione: per gli over 50 sui posti di lavoro l'obbligo del rafforzato dura fino a 15 giugno". Lo ha detto il sottosegretario alla Salute Andrea Costa a Mattino 5. "Poi ci sono ancora circa 10 milioni di persone che devono fare il booster, anche per questo le misure di allentamento devono essere graduali. Non ci possiamo permettere di veicolare ai cittadini un messaggio che faccia intendere che le misure si allentano e quindi la dose booster non si fa: dobbiamo invece arrivare ad avere 49 milioni di italiani anche con il booster e per questo le misure saranno graduali", ha aggiunto Costa. [Fonte : ANSA] *Liguria zona ** Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 374 attualmente positivi IN MENO (rispetto a ieri e 3169 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 14304 persone attualmente positive al covid19 in Liguria. Di questi, sono 13919 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 3035 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 370 gli ospedalizzati con sintomi (133 IN MENO della settimana scorsa), di cui 18 in terapia intensiva (7 IN MENO della settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 5097 (42 IN PIU' della settimana scorsa). Sono 344900 casi totali da inizio emergenza ( 7392 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) ** Savona ** Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 2196 persone positive ( 605 IN MENO della settimana scorsa), con 67 ricoverati con sintomi (30 IN MENO della settimana scorsa) e 1 ricoverato in terapia intensiva (4 IN MENO della settimana scorsa). Sono poi 443 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (86 IN MENO rispetto alla settimana scorsa). >>1 positivo IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA<< *** Spotorno *** Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 21 Febbraio ad oggi la situazione è questa : 21 persone positive al corona virus (2 IN PIU’ della settimana scorsa) 0 persone in isolamento obbligatorio (uguale alla settimana scorsa) 0 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero) >>21 POSITIVI A SPOTORNO<< Strutture alberghiere: nulla da segnalare Residenze per anziani di Spotorno : *) Opera Pia Siccardi-Berninzoni Oggi sono state somministrate 12 terze dosi e tre prime dosi agli ospiti che precedentemente avevano rifiutato *) La Quiete Nulla da segnalare **Scuola** Giovedì 24 febbraio si è tenuto il tavolo tecnico Istituto Comprensivo/Amministrazioni Comunali/Camst/Consiglio di Istituto. La riunione, coordinata dall'Amministrazione, è iniziata con un invito alla razionalizzazione dei consumi energetici presso i plessi della scuola, evidenziando l'importanza - basilare ma essenziale - di non utilizzare energia inutilmente. A rendere il messaggio ancora più concreto è l'adesione dell'Amministrazione e dell'Istituto Comprensivo all'iniziativa nazionale "Mi illumino di meno", una campagna simbolica finalizzata alla sensibilizzazione al risparmio energetico giunta oggi alla 18ª edizione. La campagna infatti invita a ridurre al minimo il consumo energetico, spegnendo il maggior numero di dispositivi elettrici non indispensabili, creando un momento di simbolico silenzio energetico. E come di consueto viene coinvolta anche l'Istituzione scolastica - in tutti i plessi - sia per la costante educazione al risparmio energetico, sia per condividere progettualità virtuose nel campo energetico. Il prossimo appuntamento di "Mi illumino di meno" sarà per l'11 marzo 2022. Per la scuola dell'infanzia, la referente didattica ha ringraziato per l'installazione delle tende nelle aule delle sezioni A e B. Inoltre è stato segnalato il malfunzionamento del rubinetto in giardino ed è stata richiesta le pulizia e messa in sicurezza della piccola aiuola esterna che vuole essere destinata ad uso didattico. Per la scuola primaria è stato richiesto di verificare la frequenza di smaltimento della raccolta differenziata relativa ai contenitori posizionati in cortile. Anche per la scuola secondaria verranno effettuati piccoli interventi di manutenzione segnalati dalla referente. Si è parlato di alcune iniziative sportive che potrebbero interessare gli alunni e della possibilità di fare un sondaggio tra gli studenti riguardante i loro interessi sportivi. Per quanto riguarda il servizio mensa non sono state segnalate criticità per l’infanzia e la secondaria, mentre alla primaria ci sono stati alcuni disservizi nelle settimane appena trascorse, che sono stati segnalati a Camst dal comitato mensa. Il comitato mensa ha effettuato un sopralluogo alla scuola primaria proprio giovedì 24 febbraio. È stato rilevato come le maggiori criticità del servizio siano organizzative. I pasti vengono serviti da due operatori molto brave e veloci, ma che risultano essere in numero insufficiente per poter garantire un servizio in tempi idonei. Se la prima classe servita al piano terra consuma il pasto dalle 12.45 alle 13.05, le classi del piano superiore vengono servite in successione e l’ultima classe riceve il pasto alle 13.20. È stato quindi suggerito che venga preposta almeno una risorsa in più che si occupi della pulizia dei banchi e dell’apparecchiamento, in modo che altre due persone possano servire le pietanze in tempi più brevi. Si prende atto la sorveglianza dei bambini da parte del personale camst è stata efficiente per mantenere l’ordine, ma il comitato mensa ha suggerito di evitare la proiezione di cartoni animati durante il consumo del pasto da parte dei bambini, in quanto gli stessi vengono distratti e non sono invogliati a mangiare. A tal proposito è stato segnalato anche che alcuni bambini non aprano nemmeno le porzioni che ricevono e per questo andrebbero accompagnati all’assaggio dal personale preposto. Si ricorda che non è possibile portare il pasto da casa. Le merende del mattino non possono essere consumate durante l’ora di mensa, che si ricorda non è tempo scuola, ma un servizio aggiuntivo. E' stato ricordato che la presenza o l’assenza dell’alunno al servizio mensa è esclusiva responsabilità dei genitori che devono provvedere a segnalarle sul portale della mensa (https://www1.eticasoluzioni.com/spotornoportalegen/Login). La scuola non comunica i numeri degli alunni presenti a mensa nella giornata, ma Camst conosce le presenze solo tramite il portale. Anche in caso di quarantena della classe sono i genitori che devono occuparsi di sospendere il servizio e riattivarlo al rientro a scuola. Il prossimo tavolo tecnico è stato calendarizzato per il 21 aprile. Infine, ci informa la dirigente scolastica, continuano regolarmente le lezioni in presenza e non risultano classi in quarantena per quanto riguarda i plessi scolastici di Spotorno. I casi di positività continuano a diminuire. Permangono solamente alcuni alunni in "autosorveglianza". Come di consueto tutte le comunicazioni e i relativi protocolli da rispettare diramati da ASL - aggiornati - vengono trasmessi in tempo reale alle famiglie tramite il registro elettronico. **Associazionismo: bando servizio civile universale, prorogato il bando** Riportiamo che è stato prorogato il bando del servizio civile universale per anno 2022, rivolto ai giovani ha tra i 18 e 28 anni. La scadenza per presentare domanda è quindi il 9 marzo 2022. La sede della Croce Bianca di Spotorno ha 4 posizioni libere! Per qualsiasi informazione visitate il sito https://www.anpas.org/bando-scu.html oppure potete contattare la segreteria della Croce Bianca al numero 019.746847. **Continuano i corsi in presenza dell'Università del Golfo** I quattro comuni del Golfo dell'Isola - Bergeggi, Noli, Spotorno, Vezzi Portio – proseguono il progetto “Università del Golfo” secondo la modalità tradizionale offrendo alcuni appuntamenti in presenza: a breve sarà il turno del corso di tedesco a cura di Anna Schiappacasse, fotografia con Roberta Fiorito, pittura a olio con Ramona Carli e Miriam Corbari e l'avvio al gioco del golf a cura di Paolo Bucchianica. Sono mantenuti, comunque, gli appuntamenti a distanza come risorsa aggiuntiva e non più come necessità inevitabile. Le attività in presenza inserite nell’ambito del Progetto “Università del Golfo” sono regolate dalle norme Covid19 vigenti e quindi risulta obbligatorio il possesso del certificato Green-Pass rafforzato da esibire al momento della prenotazione ai corsi e/o incontri. Non sono richieste quote di iscrizione per l’anno accademico 2021-2022. Per partecipare ai corsi/incontri occorrerà inviare la propria prenotazione al seguente indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak18abdedae9d7fc2b3ec21c5d4b1e57f8').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy18abdedae9d7fc2b3ec21c5d4b1e57f8 = 'universitadelgolfo' + '@'; addy18abdedae9d7fc2b3ec21c5d4b1e57f8 = addy18abdedae9d7fc2b3ec21c5d4b1e57f8 + 'gmail' + '.' + 'com'; var addy_text18abdedae9d7fc2b3ec21c5d4b1e57f8 = 'universitadelgolfo' + '@' + 'gmail' + '.' + 'com';document.getElementById('cloak18abdedae9d7fc2b3ec21c5d4b1e57f8').innerHTML += ''+addy_text18abdedae9d7fc2b3ec21c5d4b1e57f8+''; specificando il proprio cognome-nome e numero di cellulare oppure telefonare ai nr. 019.9482932 o 019.7499531. I corsi in presenza si svolgeranno a numero chiuso per motivi di sicurezza e per accedere è necessario presentare il certificato Green Pass rafforzato ed indossare la mascherina FFP2. I corsi on line saranno pubblicati sulla pagina facebook “Università del Golfo” e sul canale YouTube dell'Università del Golfo: https://www.youtube.com/channel/UCVv665pZcugTfyj5Xd7A7ZQ. Per aggiornamenti e/o conferme di date consultare la pagina facebook “Università del Golfo” al link https://www.facebook.com/universitadelgolfo. **Università del Golfo e memoria storica** Il prof. Luigi Vassallo, storico di fiducia dell'Università del Golfo, ci invista ad una riflessione sugli scioperi del 1° marzo 1944. Il 1° marzo 1944 i lavoratori delle fabbriche delle regioni d'Italia ancora occupate dai tedeschi e dai fascisti scendono in sciopero: per una settimana la grande industria italiana si ferma e così la produzione per la Germania. Quello del marzo 1944 è il primo e solo grande sciopero generale avvenuto nell'Europa occupata dal nazifascismo: l'elemento della lotta operaia e di classe si affianca a quello della lotta partigiana, e ciò determina una delle specificità principali della Resistenza italiana nel contesto di quella europea. Così racconta Vassallo: “Agli inizi del 1944 nelle fabbriche liguri, in particolare nelle aree industriali del savonese, vigeva una ferrea determinazione a lottare e sconfiggere il nazifascismo. La fame, i rastrellamenti e la caduta dei salari furono sintomi che andarono ad aggravare un malcontento ampiamente diffuso. Gli scioperi presero il via nella seconda metà di febbraio partendo dalla ‘Scarpa e Magnano’ per arrivare al culmine, il primo di marzo, con l’Ilva e la Piaggio. Lo sciopero come strumento di rivendicazione e di opposizione alla dittatura era considerato una forma pericolosa per gli operai che vi aderivano, e così si rivelò”. Trovi l'intervento completo qui: https://www.youtube.com/watch?v=AZq-eW_Ce_c. **La scrittrice Franca Pagano al bibliiotè di marzo** Il prossimo sabato 5 marzo sarà l'occasione per incontrare la scrittrice Franca Pagano che presenterà "Ho vissuto come se fossi ricca", collana Chronos, Europa Edizioni. L'evento avrà luogo alla Casa del Turismo, Via Aurelia 42, a Spotorno alle ore 16.30. La presentazione sarà trasmessa anche in streaming sul canale youtube dell'Università del Golfo al link https://www.youtube.com/channel/UCVv665pZcugTfyj5Xd7A7ZQ, accessibile a tutti. L’ingresso alla Casa del Turismo è libero su prenotazione al numero 347.2292495. Per accedere all'evento è necessario il certificato Green Pass rafforzato sopra i 12 anni. Inoltre in occasione dell'imminente ricorrenza dell'8 marzo la presentazione del libro sarà impreziosita da una esposizione di opere di artiste locali (fotografia, pittura, ceramica, ecc.) in occasione della "festa della donna". Per la precisione saranno presenti le opere delle seguenti artiste: per la pittura Nada Calandria, Miriam Corbari, Ramona Carla, Loredana Casetta, Donata Isnardi (le ultime due esporranno anche opere in ceramica). Infine sarà presente Roberta Fiorito per fotografia. Ricordiamo infatti che, lunedì 8 marzo, sarà la la festa della donna. Evidenziamo che "festa", tuttavia, non è propriamente la denominazione corretta: l'8 marzo, infatti, è riconosciuto ufficialmente come Giornata internazionale della donna, una definizione che vuole sottolinearne gli aspetti sociali a scapito di quelli meramente mondani. **Supporto alla popolazione UCRAINA** Sotto il coordinamento della Consulta delle Associazioni -a cui daremo tutto l’aiuto ed il supporto del Comune di Spotorno- si sta attivando la rete delle nostre associazioni per la raccolta di materiale necessario alle popolazioni colpite dalla guerra in Ucraina.
Domani sera si terrà una riunione urgente della Consulta per coordinare tutte le possibili iniziative e raccolte per aiutare le popolazioni colpite da questa grande tragedia. Il Comune di Spotorno -come sempre- garantirà la massima collaborazione e disponibilità, l’Assessore Veruska Schoepf si è già messa in contatto con l’associazione “Pokrova” che ci invierà un elenco dettagliato di ciò che è più necessario in modo da rendere più efficace il lavoro che faremo con la Consulta e le Associazioni. Vi aggiorneremo sulle modalità di raccolta e sul materiale necessario : sono certo che la nostra comunità non farà mancare, questa come tutte le altre volte, il proprio aiuto a chi è in difficoltà! Quanto sta accadendo al popolo Ucraino è preoccupante ed inaccettabile. Siamo vicini al popolo Ucraino, che democraticamente deve essere libero di poter decidere il proprio destino. L’apertura oggi dei negoziati fa sperare che la via del cessate il fuoco sia ancora percorribile. Nei prossimi giorni la nostra comunità si organizzerà per fare la propria parte per aiutare la popolazione Ucraina, noi -insieme alle associazioni coordinate dalla Consulta- faremo la nostra parte e sono certo che il supporto di tutta la Comunità Spotornese non mancherà, auspicando che nel frattempo il tavolo delle trattative dia i suoi frutti e si possa cessare il fuoco e dare respiro alla popolazione. Forza popolo Ucraino!!! P.s. A proposito di buone azioni : Oggi verso le 16.40 un ragazzo al Monticello ha trovato un orologio perso e lo ha subito restituito, circa 14- 15 anni, capelli neri ricci e occhiali rotondi dalla montatura leggera, maglietta bianca e pantaloni neri. Chi ha potuto sperimentare questo bellissimo gesto avrebbe voluto ricompensarlo ma era di fretta. Se l’autore del gesto legge e vuole scrivermi in privato li metto in contatto! p.p.s. Grazie a Max Magnone per le foto! A presto e buona settimana! Attachments: IMG_0560.jpg2070 kB IMG_0561.jpg1990 kB IMG_9642 (1).jpg2493 kB WhatsApp Image 2022-02-28 at 18.41.40 (1).jpeg510 kB WhatsApp Image 2022-02-28 at 18.41.40.jpeg504 kB WhatsApp Image 2022-02-28 at 18.41.42.jpeg267 kB

Lunedì, 14 Febbraio 202220220214

(190esima puntata) Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”     **Italia** Il numero totale di attualmente positivi è di 1.590.615, con  400.086 assistiti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 1.173 sono in cura presso le terapie intensive, con 250 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 16.050 persone sono ricoverate con sintomi, con 2.625 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Rimangono 1.573.992 persone, pari al 99% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana i deceduti sono 2.199 e portano il totale a 151.296. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 10.392.540, con un incremento di 869.000 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 14 febbraio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 12.134.451 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 451.113 nuovi casi.     *Ottima copertura dei vaccini* Studio, nessuna variante buca i vaccini. Protezione anche dopo 6 mesi A 6 mesi efficacia al 90%, scende di 5 punti con Omicron Le varianti, compresa omicron, almeno per sei mesi non riescono a bucare la protezione offerta dai linfociti T sviluppati dopo la vaccinazione. Ciò succede per tutti i vaccini disponibili. È quanto emerge da uno studio condotto da ricercatori del La Jolla Institute for Immunology in collaborazione con l'IRCCS Ospedale Policlinico San Martino di Genova e l'Università di Genova e pubblicato sulla rivista Cell. Lo studio ha confermato che le cellule T riconoscono tutte le diverse varianti emerse negli due anni, compresa quella Omicron, e restano capaci di dare una risposta immunitaria efficace ad almeno 6 mesi di distanza dalla vaccinazione. Nel dettaglio, analizzando le cellule T di persone vaccinate con quattro differenti vaccini (Pfizer-BioNTech, Moderna, Johnson & Johnson/Janssen e Novavax), i ricercatori hanno osservato che la reattività delle cellule T a sei mesi è infatti in media dell'87-90% rispetto a quella iniziale post-vaccinale e scende all'84-85% contro Omicron, indipendentemente dal vaccino ricevuto. "L'immunità indotta dalle cellule T è perciò duratura e significativa contro tutte le varianti note e non viene 'bucata' neppure da Omicron", spiega Gilberto Filaci, direttore dell'Unità di Bioterapie dell'IRCCS Ospedale Policlinico San Martino e tra gli autori dello studio. "Visti i risultati dei test a 6 mesi dal vaccino, è molto probabile che le cellule T dei vaccinati diano luogo a una protezione immunitaria di lunga o lunghissima durata nei confronti della malattia grave; la dose booster resta tuttavia molto importante per minimizzare ulteriormente il pur lievissimo calo della risposta delle cellule T osservato dopo sei mesi dalla vaccinazione. È infine plausibile che il vaccino possa 'frenare' anche le future varianti".  [FONTE ANSA]     *Liguria zona 🟡** REGIONE LIGURIA NON HA ANCORA PUBBLICATO I DATI ODIERNI. I DATI SI RIFERISCONO PERCIO’ A IERI DOMENICA 13 FEBBRAIO 2022 Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 1517 attualmente positivi IN MENO (rispetto a ieri e 12442 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 25216 persone attualmente positive al covid19 in Liguria. Di questi, sono 24612 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 12323 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 598 gli ospedalizzati con sintomi (120 IN MENO della settimana scorsa), di cui 26 in terapia intensiva (7 IN MENO della settimana scorsa).  >Dei 26 in terapia intensiva 19 sono NON vaccinati< Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 5001  (57 IN PIU' della settimana scorsa). Sono 328318 casi totali da inizio emergenza ( 11756 IN PIU’  rispetto alla settimana scorsa)     ** Savona ** REGIONE LIGURIA NON HA ANCORA PUBBLICATO I DATI ODIERNI. I DATI SI RIFERISCONO PERCIO’ A IERI DOMENICA 13 FEBBRAIO 2022 Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 4397 persone positive ( 2186 IN MENO della settimana scorsa), con 122 ricoverati con sintomi (7 IN MENO della settimana scorsa) e 6 ricoverati in terapia intensiva (3 IN MENO della settimana scorsa). Sono poi 696 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (570 IN MENO rispetto alla settimana scorsa).   >>6 positivi IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA<<   *** Spotorno *** Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 7 Febbraio ad oggi la situazione è questa : 32 persone positive al corona virus (49 IN MENO della settimana scorsa) 1 persone in isolamento obbligatorio (1 N MENO della settimana scorsa) 0 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero)   >>32 POSITIVI A SPOTORNO<<   **Scuole** d oggi, ci informa la dirigente scolastica, non risultano classi in quarantena in riferimento ai plessi scolastici di Spotorno. I casi di positività, rispetto alla scorsa settimana, sono notevolmente calati. Ricordiamo che le nuove indicazioni ASL prevedono che con un numero limitato di positivi (numero differente tra primaria  e secondaria) le lezioni continuano per tutti con obbligo di mascherina FFP2. Oltre quel numero, la presenza a scuola è possibile solo per chi ha concluso il ciclo vaccinale da meno di 120 giorni, oppure è guarito da meno di 120 giorni oppure ancora ha la terza dose. Per tutti gli altri alunni è prevista la Dad per 5 giorni. Come di consueto tutte le comunicazioni e i relativi protocolli da rispettare diramati da ASL - aggiornati - vengono trasmessi in tempo reale alle famiglie tramite il registro elettronico. Si fa presente infine che per i giorni 16/17/18 febbraio non sono previste lezioni come da delibera di Istituto in occasione dello stop didattico invernale. Il personale scolastico in segreteria sarà comunque presente e risponde al numero 019.743020   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno : *) Opera Pia Siccardi-Berninzoni I tamponi di controllo sono stati tutti negativi e da domani Opera Pia riapre alle visite in presenza previo appuntamento!   *) La Quiete  Nulla da segnalare     **SERVIZI ED ASSISTENZA per i cittadini ** L'assistente sociale del Comune di Spotorno è raggiungibile telefonicamente al numero 335.7512234 dalle 09.00 alle 12.30, dal lunedì al venerdì ed è possibile chiedere un appuntamento in assoluta privacy nei nuovi locali di Piazza Carlo Stognone 1. L'Associazione Il Melograno - Uniti per Spotorno è raggiungibile telefonicamente al 349.8146076 dalle ore 9.00 alle 18.00, escluso i giorni festivi, per concordare un appuntamento presso la sede di Vico Albini.  Si ricorda inoltre che è operativo, presso le opere parrocchiali, il centro distribuzione abbigliamento, con apertura tutti i giovedì dalle 15.00 alle 17.00, nato dalla collaborazione tra associazione Il melograno di Spotorno, Caritas Finale Ligure e il parroco Don Danilo Grillo. Infine è attivo il servizio infermieristico, a cura della P.A. Croce Bianca, presso i consueti locali di Viale Europa 3. L’infermiera sarà presente 3 giorni a settimana dalle ore 09.00 alle ore 12.00 nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì.     **Cultura 1: continua l'apertura della pinacoteca Gigetto Novaro presso villa "La Carlina”** La pinacoteca - dedicata all'artista Gigetto Novaro - ubicata in via Giacomo Puccini 2 a Spotorno, è aperta al pubblico nei fine settimana: al sabato dalle 15.00 alle 18.00 e la domenica dalle 10.00 alle 12.00. L'apertura è garantita dal circolo socio culturale Pontorno che ha eseguito un importante lavoro di riordino delle opere del pittore.      **Al via corsi in presenza dell'Università del Golfo** Si ricorda che è ancora aperta la raccolta delle prenotazioni ai corsi in presenza (arte e lingua francese) di imminente avvio. Le attività in presenza inserite nell’ambito del Progetto “Università del Golfo” sono regolate dalle norme Covid19 vigenti e quindi risulta obbligatorio il possesso del certificato Green-Pass rafforzato da esibire al momento della prenotazione ai corsi e/o incontri. Non sono richieste quote di iscrizione per l’anno accademico 2021-2022.  Per partecipare ai corsi/incontri occorrerà inviare la propria prenotazione al seguente indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak7b012afaaf3f436c690a75761f260635').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy7b012afaaf3f436c690a75761f260635 = 'universitadelgolfo' + '@'; addy7b012afaaf3f436c690a75761f260635 = addy7b012afaaf3f436c690a75761f260635 + 'gmail' + '.' + 'com'; var addy_text7b012afaaf3f436c690a75761f260635 = 'universitadelgolfo' + '@' + 'gmail' + '.' + 'com';document.getElementById('cloak7b012afaaf3f436c690a75761f260635').innerHTML += ''+addy_text7b012afaaf3f436c690a75761f260635+''; specificando  il proprio cognome-nome e numero di cellulare oppure telefonare ai nr. 019.9482932 o 019.7499531. I corsi in presenza si svolgeranno a numero chiuso per motivi di sicurezza e per accedere è necessario presentare il certificato Green Pass rafforzato ed indossare la mascherina FFP2. I corsi on line saranno come di consueto pubblicati sulla pagina facebook “Università del Golfo” e sul canale YouTube dell'Università del Golfo: https://www.youtube.com/channel/UCVv665pZcugTfyj5Xd7A7ZQ. Per aggiornamenti e/o conferme di date consultare la pagina facebook “Università del Golfo”.     **Mostra fotografica "Amarcord di famiglie spotornesi”** Sabato 12 febbraio è stata inaugurata, presso il Centro Sociale Ricreativo Spotornese - località Parco Monticello - la mostra fotografica "Amarcord di famiglie Spotornesi - Bacheche di ricordi". E' possibile visitare la mostra dalle 15.00 alle 18.30 fino al 13 marzo 2022. L'ingresso è libero, nel rispetto delle norme anticovid19 e occorre il possesso di green pass rafforzato e mascherina FFP2. La mostra è curata dal Centro Sociale Ricreativo e dal Circolo Sociale Culurale Pontorno e ringraziamo entrambi per l'impegno e il lavoro svolto nel tenere viva la memoria storica del territorio.     ** Continuano gli incontri con gli autori** Il prossimo sabato 5 marzo sarà l'occasione per incontrare la scrittrice Franca Pagano che presenterà "Ho vissuto come se fossi ricca", collana Chronos, Europa Edizioni. L'evento avrà luogo alla Casa del Turismo, Via Aurelia 42, a Spotorno alle ore 16.30. "Ho vissuto come se fossi ricca" è un'autobiografia, ma per quanto raccontato potrebbe avere in sé il germe di una saga familiare. Dentro si trova lo sconfinato amore di una madre per la figlia, ma anche i contrasti con la famiglia e il legame con le origini della stessa. Nel mezzo, ad attraversare potentemente la storia, il racconto di temi che toccano tutti noi da vicino: la difficile realtà lavorativa con le sue soddisfazioni, ma anche i suoi soprusi, a cui fa eco la mancanza di una stabilità sentimentale, che tanto sembra raccontare di questi tempi in cui le emozioni si bruciano come bacchette di incenso. Disseminate lungo le pagine, le riflessioni dell'autrice, che mette a nudo la propria vicenda, ma dimostra anche l'acume di chi ha voluto fare un passo indietro e ripensare su quanto accaduto. La presentazione sarà trasmessa anche in streaming sul canale youtube dell'Università del Golfo al link https://www.youtube.com/channel/UCVv665pZcugTfyj5Xd7A7ZQ, accessibile a tutti. L’ingresso alla Casa del Turismo è libero su prenotazione al numero 347.2292495. Per accedere all'evento è necessario il certificato Green Pass rafforzato sopra i 12 anni.     Dai numeri odierni e dal grafico dei positivi per il nostro Comune, che realizziamo da oltre due anni, si può finalmente notare come la quarta ondata sia dietro le spalle anche per la nostra Comunità. I nostri comportamenti e sopratutto i vaccini ci hanno permesso di poter guardare oltre il tunnel di questa pandemia iniziata praticamente 2 anni fa. I prossimi mesi saranno -credo e spero- di riaperture, ripresa ma anche bilancio. Che questi due anni e tutto quello che abbiamo affrontato e superato ci  possano servire per crescere e migliorare come singoli ma sopratutto come Comunità. Proprio come Comunità abbiamo dato molto, tutto ciò che potevamo ed anche di più, abbiamo messo il meglio a disposizione di tutti e questo ci ha enormemente aiutato ad arrivare sino a qui… Alla prossima settimana allora e buon lunedì! Attachments: 5c80c471-894f-4b93-9f51-98390917db2b.jpg645 kB Covid7Feb2022.png288 kB IMG_0488.jpg2263 kB IMG_0493.jpg2530 kB WhatsApp Image 2022-02-14 at 18.29.42 (1).jpeg297 kB WhatsApp Image 2022-02-14 at 18.29.42 (2).jpeg311 kB WhatsApp Image 2022-02-14 at 18.29.42 (3).jpeg290 kB WhatsApp Image 2022-02-14 at 18.29.42.jpeg510 kB WhatsApp Image 2022-02-14 at 18.29.43 (1).jpeg139 kB WhatsApp Image 2022-02-14 at 18.29.43.jpeg344 kB

Martedì, 08 Febbraio 202220220208

(189esima puntata) Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”     **Italia** Il numero totale di attualmente positivi è di 1.990.701, con 605.995 assistiti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 1.423 sono in cura presso le terapie intensive, con 161 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 18.675 persone sono ricoverate con sintomi, con 1.238 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Rimangono 1.970.603 persone, pari al 99% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana i deceduti sono 599 e portano il totale a 149.097. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 9.523.540, con un incremento di 1.279.528 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 7 febbraio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 11.683.338 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 680.222 nuovi casi.     **L'Italia prova a riaprire, da oggi meno restrizioni** Dalla scuola alle discoteche, la road map della normalità. Ma il Governo invita alla cautela. Da oggi in Italia meno restrizioni e più aperture, anche se il governo si mantiene prudente: il Green pass non si tocca. Diminuiscono gli studenti in dad. La curva dei contagi Covid scende in circa due terzi delle province. I valori dell'incidenza però sono ancora elevati.  Super Green Pass con durata illimitata, nuovo sistema per le quarantene (dimezzate a cinque giorni per i non vaccinati) e per le Dad, con gli studenti che torneranno quasi tutti in classe. Addio, poi, all'obbligo delle mascherine all'aperto in zona bianca da venerdì prossimo, quando anche le discoteche potranno riaprire con certificato rafforzato, mascherine (ma non in pista) e capienza al 50 per cento. La road map per il ritorno alla normalità segna il via in queste ore. Si riparte con prudenza, ma che si stia aprendo "una nuova fase per il Paese" è lo stesso coordinatore del Cts Franco Locatelli ad annunciarlo. Il quale però avverte: "va gestita la riapertura", con un'"adeguata progressività". L'ultima misura a cadere sarà probabilmente il certificato verde: ad avviso di Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute, bisognerà mantenerlo almeno per tutta l'estate.     Archiviate le modifiche alle quarantene e mandate in soffitta le restrizioni dei colori (restano in vigore quelle in zona rossa, ma solo per i non vaccinati), un'altra tappa sarà quella del 15 febbraio, quando scatterà l'obbligo del Super pass al lavoro per gli ultracinquantenni. Già dalla prossima settimana qualche regione potrebbe essere invece nuovamente promossa verso profili di rischio più bassi lasciando la zona gialla o arancione, come la Campania, che 'vede' il bianco.     Il decisivo giro di boa ci sarà però con la scadenza dello stato di emergenza il prossimo 31 marzo: se quest'ultimo non dovesse essere prorogato, andranno ridiscussi con le aziende gli accordi sullo smartworking e anche la struttura dell'attuale Commissario, il generale Francesco Figliuolo, diventerebbe 'ordinaria' (in alternativa servirebbe un decreto ad hoc, per l'assegnazione di poteri straordinari).     Ma è ormai certo che dopo marzo, in qualsiasi caso, il lasciapassare verde dovrà ancora essere utilizzato per diversi mesi. Di fronte al rischio di nuove varianti, il suggerimento sarebbe quello di mantenere l'attuale sistema di restrizioni per i non vaccinati oltre il 15 giugno prossimo, data in cui è al momento prevista la scadenza dell'obbligo della dose per gli over 50. Su questo fronte, la macchina dei controlli si è già messa in moto dallo scorso primo febbraio e nelle prossime settimane potrebbero arrivare le sanzioni da 100 euro dopo verifiche a campione sul milione e mezzo di ultracinquantenni in Italia che non si sono mai vaccinati o che non hanno ancora fatto la dose booster entro la scadenza dei sei mesi per il richiamo. La legge prevede che la multa arrivi direttamente a casa con una cartella dell'Agenzia delle entrate. [Fonte ANSA]     **Costa: 'Via le mascherine all'aperto in tutta Italia dall'11”** In arrivo un provvedimento del Ministero della Salute per togliere le mascherine all'aperto su tutto il territorio nazionale senza distinzione di colore per le regioni a partire dall'11 di febbraio", lo ha detto all'ANSA il sottosegretario alla Salute Andrea Costa. "L'ordinanza sulle mascherine da tenere all'aperto in zona bianca sicuramente non verrà prorogata, quindi dall'11 di febbraio (l'ordinanza scade il 10) toglieremo le mascherine all'aperto in zona bianca". ha anticipato all'ANSA  Andrea Costa. "Subito dopo sarà l'occasione - ha aggiunto - per decidere se toglierle anche in zona gialla e arancione con un provvedimento del Ministero della Salute condiviso con il Cts. Ma direi che già oggi non vedo grandi differenze tra zone gialle e arancioni perchè i contagi sono in calo e la campagna vaccinale va molto bene. Bisogna dare un segnale positivo ai cittadini". "Sono d'accordo" con la fine dello stato di emergenza al 31 marzo. "L'obiettivo del governo è questo. Confido che non venga prorogato e credo che sicuramente ci saranno le condizioni". Così il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, a Tagadà su La7. "Mancano ancora 12-13 milioni di dosi booster. Se procediamo con questo ritmo in 30-40 giorni è facile pensare che per metà marzo avremmo completato la dose booster a 49 milioni di concittadini. Da lì sicuramente inizierà una nuova fase e così come abbiamo introdotto gradualmente le restrizioni con la gradualità inizieremo l' allentamento delle misure, anche per gli stadi". A fine marzo quindi ci saranno le condizioni per non prorogare l'emergenza [Fonte ANSA]     *Liguria zona 🟡** Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 1312 attualmente positivi IN MENO (rispetto a ieri e 18002 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 37658 persone attualmente positive al covid19 in Liguria. Di questi, sono 36935 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 9414 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 718 gli ospedalizzati con sintomi (42 IN MENO della settimana scorsa), di cui 33 in terapia intensiva (UGUALE alla settimana scorsa).  >Dei 33 in terapia intensiva 24 sono NON vaccinati< Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 4944  (71 IN PIU' della settimana scorsa). Sono 316562 casi totali da inizio emergenza ( 19740 IN PIU’  rispetto alla settimana scorsa)     ** Savona ** Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 6583 persone positive ( 2414 IN MENO della settimana scorsa), con 129 ricoverati con sintomi (12 IN PIU’ della settimana scorsa) e 9 ricoverati in terapia intensiva (1 IN MENO della settimana scorsa). Sono poi 1266 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (100 IN MENO rispetto alla settimana scorsa).   >>9 positivi IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA<<   *** Spotorno *** Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 31 Gennaio ad oggi la situazione è questa : 81 persone positive al corona virus (19 IN MENO della settimana scorsa) 2 persone in isolamento obbligatorio (6 IN MENO della settimana scorsa) 0 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero)   >>81 POSITIVI A SPOTORNO<<   **Scuole** Ad oggi, ci informa la dirigente scolastica, con l'introduzione delle nuove linee guida non risultano classi in quarantena per i plessi scolastici di Spotorno. Sostanzialmente con un numero limitato di positivi (numero differente tra primaria  e secondaria) le lezioni continuano per tutti con obbligo di mascherina FFP2. Oltre quel numero, la presenza a scuola è possibile solo per chi ha concluso il ciclo vaccinale da meno di 120 giorni, oppure è guarito da meno di 120 giorni oppure ancora ha la terza dose. Per tutti gli altri alunni è prevista la Dad per 5 giorni. Come di consueto tutte le comunicazioni e i relativi protocolli da rispettare diramati da ASL - aggiornati - vengono trasmessi in tempo reale alle famiglie tramite il registro elettronico.   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno : *) Opera Pia Siccardi-Berninzoni Nessun ospite positivo. Il 10 Febbraio verrano fatti tamponi di controllo   *) La Quiete  Nulla da segnalare     **SERVIZI ED ASSISTENZA per i cittadini ** L'assistente sociale del Comune di Spotorno è raggiungibile telefonicamente al numero 335.7512234 dalle 09.00 alle 12.30, dal lunedì al venerdì ed è possibile chiedere un appuntamento in assoluta privacy nei nuovi locali di Piazza Carlo Stognone 1. L'Associazione Il Melograno - Uniti per Spotorno è raggiungibile telefonicamente al 349.8146076 dalle ore 9.00 alle 18.00, escluso i giorni festivi, per concordare un appuntamento presso la sede di Vico Albini.  Si ricorda inoltre che è operativo, presso le opere parrocchiali, il centro distribuzione abbigliamento, con apertura tutti i giovedì dalle 15.00 alle 17.00, nato dalla collaborazione tra associazione Il melograno di Spotorno, Caritas Finale Ligure e il parroco Don Danilo Grillo. Infine è attivo il servizio infermieristico, a cura della P.A. Croce Bianca, presso i consueti locali di Viale Europa 3. L’infermiera sarà presente 3 giorni a settimana dalle ore 09.00 alle ore 12.00 nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì.       **Associazionismo 1: bando servizio civile universale, prorogato il bando** È stata prorogata alle ore 14.00 del prossimo giovedì 10 febbraio 2021 il termine per la presentazione delle domande per aderire al Servizio Civile Universale. La sede della Croce Bianca di Spotorno ha 4 posizioni libere! Per qualsiasi informazione visitate il sito https://www.anpas.org/bando-scu.html oppure potete contattare la segreteria della Croce Bianca al numero 019.746847.     **22esima Giornata di raccolta del farmaco** Dal 2000, ogni anno, il secondo sabato di febbraio, migliaia di volontari di Banco Farmaceutico presidiano le farmacie che aderiscono all’iniziativa, invitando i cittadini a donare uno o più farmaci per gli enti caritativi locali. Per il nostro territorio l'associazione Il Melograno coordinerà la raccolta con il supporto di volontari, sia dell'associazione stessa che di altre associazioni. L'appuntamento è  quindi sabato 12 febbraio presso la farmacia S. Pietro di Spotorno per tutto l'arco della giornata.     **Calendario donazioni AVIS** Al link  http://www.comune.spotorno.sv.it/amministrazione/atti-amministrativi/avvisi/11768-avis-donazioni-calendario-annuale-2022.html è disponibile il calendario delle donazioni AVIS per l'anno 2022 con tutte le indicazioni necessarie: orari, sede e documenti necessari.     **Continua l'apertura della pinacoteca Gigetto Novaro presso villa "La Carlina”** La pinacoteca - dedicata all'artista Gigetto Novaro - ubicata in via Giacomo Puccini 2 a Spotorno, è aperta al pubblico nei fine settimana: al sabato dalle 15.00 alle 18.00 e la domenica dalle 10.00 alle 12.00. L'apertura è garantita dal circolo socio culturale Pontorno che ha eseguito un importante lavoro di riordino delle opere del pittore.     **Al via corsi in presenza dell'Università del Golfo** Dopo un periodo difficile per tutti, senza possibilità di organizzare incontri in presenza, i quattro comuni del Golfo dell'Isola - Bergeggi, Noli, Spotorno, Vezzi Portio – intendono proseguire il progetto “Università del Golfo” riprendendo, in parte, le lezioni secondo la modalità tradizionale. Sono mantenuti, comunque, gli appuntamenti a distanza come risorsa aggiuntiva e non più come necessità inevitabile. Le attività in presenza inserite nell’ambito del Progetto “Università del Golfo” sono regolate dalle norme Covid19 vigenti e quindi risulta obbligatorio il possesso del certificato Green-Pass rafforzato da esibire al momento della prenotazione ai corsi e/o incontri. Non sono richieste quote di iscrizione per l’anno accademico 2021-2022. Per partecipare ai corsi/incontri occorrerà inviare la propria prenotazione al seguente indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloaka63e65066e5575b92f64ac5df41964a8').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addya63e65066e5575b92f64ac5df41964a8 = 'universitadelgolfo' + '@'; addya63e65066e5575b92f64ac5df41964a8 = addya63e65066e5575b92f64ac5df41964a8 + 'gmail' + '.' + 'com'; var addy_texta63e65066e5575b92f64ac5df41964a8 = 'universitadelgolfo' + '@' + 'gmail' + '.' + 'com';document.getElementById('cloaka63e65066e5575b92f64ac5df41964a8').innerHTML += ''+addy_texta63e65066e5575b92f64ac5df41964a8+''; specificando  il proprio cognome-nome e numero di cellulare oppure telefonare ai nr. 019-9482932 o 019-7499531. I corsi in presenza si svolgeranno a numero chiuso per motivi di sicurezza e per accedere è necessario presentare il certificato Green Pass rafforzato ed indossare la mascherina FFP2. I corsi on line saranno pubblicati sulla pagina facebook “Università del Golfo” e sul canale YouTube dell'Università del Golfo: https://www.youtube.com/channel/UCVv665pZcugTfyj5Xd7A7ZQ. Per aggiornamenti e/o conferme di date consultare la pagina facebook “Università del Golfo”.     **Mostra fotografica "Amarcord di famiglie spotornesi** Dal prossimo sabato 12 febbraio inizierà presso il Centro Sociale Ricreativo Spotornese - località Parco Monticello - la mostra fotografica "Amarcord di famiglie Spotornesi - Bacheche di ricordi" con orario giornaliero dalle 15.00 alle 18.30. L'ingresso è libero, nel rispetto delle norme anticovid19 e occorre il possesso di green pass rafforzato. La mostra è curata dal Centro Sociale Ricreativo e dal Circolo Sociale Culturale Pontorno e sarà visitabile fino al 13 marzo 2022.     Ed anche per questa settimana giungiamo alla fine, buona serata ed a risentirci lunedì prossimo! Attachments: 6275f520-8c87-4559-8a8f-9a0564c977ab.jpg863 kB IMG_0016.jpg2413 kB IMG_0299.jpg2774 kB IMG_0401.jpg2896 kB WhatsApp Image 2022-02-07 at 10.12.28.jpeg325 kB WhatsApp Image 2022-02-07 at 19.08.26 (1).jpeg35 kB WhatsApp Image 2022-02-07 at 19.08.26 (2).jpeg280 kB WhatsApp Image 2022-02-07 at 19.08.26.jpeg664 kB

Martedì, 01 Febbraio 202220220201

(188esima puntata) Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”     **Italia** Il numero totale di attualmente positivi è di 2.592.696, con 37.328 assistiti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 1.584 sono in cura presso le terapie intensive, con 101 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 19.913 persone sono ricoverate con sintomi, con 685 pazienti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Rimangono 2.571.109 persone, pari al 99% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 2.623 e portano il totale a 146.498. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 8.244.012, con un incremento di 1.096.400 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell'ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 31 gennaio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 10.983.116 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 981.772 nuovi casi.     **Ok Cdm, altri 10 giorni mascherine all'aperto e discoteche chiuse** Saranno prorogati per altri dieci giorni l'obbligo di mascherine all'aperto e la chiusura delle discoteche. E' l'intesa raggiunta, a quanto si apprende da diverse fonti di governo, in Consiglio dei ministri.  Nel prossimo Cdm di mercoledì, secondo quanto si apprende da diverse fonti di governo, dovrebbe arrivare un nuovo decreto Covid, con il quale dare copertura normativa all'ordinanza per la proroga di mascherine all'aperto e chiusura delle discoteche e affrontare altre questioni, a partire da quella delle quarantene a scuola. Tra le questioni aperte anche quella della durata del green pass per chi ha fatto anche la terza dose di vaccino. "Le priorità che ha espresso" Sergio Mattarella, "la lotta alla pandemia e la ripresa della vita economica e sociale del Paese, sono le stesse del Governo", ha detto a quanto si apprende il premier Mario Draghi nel primo consiglio dei ministri dopo la rielezione di Mattarella al Quirinale.  "Credo che il 31 di marzo lo stato di emergenza non sarà prorogato. E per la fine del mese avremo abbandonato tante di quelle restrizioni che oggi abbiamo. Forse andrebbe ripensato anche il green pass, in base all'andamento del virus, e anche il tipo di vaccinazione, che tra l'altro andrà rimodulata, fatta su persona". Lo ha detto il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, intervenendo a Metropolis, il podcast con video di Repubblica.it. [Fonte ANSA]   in base alle disposizioni nazionali in vigore per il contenimento della diffusione dell'epidemia da COVID-19 e alle ordinanze del Ministro della Salute, da lunedì 24 gennaio si applicano le misure previste: per la zona bianca a Basilicata, Molise e Umbria; per la zona gialla a Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, LIGURIA, Lombardia, Marche, Puglia, Sardegna, Toscana, Veneto e alle Province autonome di Trento e di Bolzano; per la zona arancione a Valle d’Aosta, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Sicilia.       *Liguria zona 🟡** Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 1178 attualmente positivi IN MENO (rispetto a ieri e 6136 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 55660 persone attualmente positive al covid19 in Liguria. Di questi, sono 46349 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 6697 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 760 gli ospedalizzati con sintomi (14 IN MENO della settimana scorsa), di cui 33 in terapia intensiva (6 IN MENO alla settimana scorsa).  >Dei 33 in terapia intensiva 21 sono NON vaccinati< Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 4873  (75 IN PIU' della settimana scorsa). Sono 296822 casi totali da inizio emergenza ( 32494 IN PIU’  rispetto alla settimana scorsa)     ** Savona ** Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 8997 persone positive ( 622 IN MENO della settimana scorsa), con 117 ricoverati con sintomi (1 IN MENO della settimana scorsa) e 10 ricoverati in terapia intensiva (1 IN MENO della settimana scorsa). Sono poi 1366 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (22 IN MENO rispetto alla settimana scorsa).   >>10 positivi IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA<<   *** Spotorno *** Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 24 Gennaio ad oggi la situazione è questa : 100 persone positive al corona virus (17 IN PIU’ della settimana scorsa) 8 persone in isolamento obbligatorio (7 IN PIU’ della settimana scorsa) 0 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero)   >>100 POSITIVI A SPOTORNO<<   **Scuole** Ad oggi, ci informa la dirigente scolastica, risulta una classe della scuola primaria in quarantena e quindi è stata attivata la didattica a distanza. Altre tre classi, sempre della scuola primaria e una classe della scuola secondaria, sono poste invece in autosorveglianza e quindi in attesa di comunicazione da ASL per procedere alla fase di testing (continuano le lezioni in presenza, essendo stato rilevato un solo positivo). L'autosorveglianza, ricorda la dirigente, per l'universo scolastico significa partecipare alle lezioni in presenza con mascherina FFP2, consumare il pasto di refezione scolastica a 2 metri di distanza da altri alunni e trascorrere l'intervallo all'aperto. Come di consueto tutte le comunicazioni e i relativi protocolli da rispettare diramati da ASL - aggiornati - vengono trasmessi in tempo reale alle famiglie tramite il registro elettronico.   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno : *) Opera Pia Siccardi-Berninzoni In data odierna sono stati effettuati tamponi molecolari a tutti gli ospiti e a tutto il personale, attendiamo per domani i risultati. Al momento tutti gli ospiti sono asintomatici. In attesa dei risultati di domani la struttura rimane ancora chiusa alle visite.   *) La Quiete  Nulla da segnalare       **SERVIZI ED ASSISTENZA per i cittadini ** L'assistente sociale del Comune di Spotorno è raggiungibile telefonicamente al numero 335.7512234 dalle 09.00 alle 12.30, dal lunedì al venerdì ed è possibile chiedere un appuntamento in assoluta privacy nei nuovi locali di Piazza Carlo Stognone 1. L'Associazione Il Melograno - Uniti per Spotorno è raggiungibile telefonicamente al 349.8146076 dalle ore 9.00 alle 18.00, escluso i giorni festivi, per concordare un appuntamento presso la sede di Vico Albini.  Si ricorda inoltre che è operativo, presso le opere parrocchiali, il centro distribuzione abbigliamento, con apertura tutti i giovedì dalle 15.00 alle 17.00, nato dalla collaborazione tra associazione Il melograno di Spotorno, Caritas Finale Ligure e il parroco Don Danilo Grillo. Infine è attivo il servizio infermieristico, a cura della P.A. Croce Bianca, presso i consueti locali di Viale Europa 3. L’infermiera sarà presente 3 giorni a settimana dalle ore 09.00 alle ore 12.00 nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì.     **Scuola: aggiornamento tavolo tecnico** Martedì 25 gennaio si è tenuto il consueto tavolo tecnico Amministrazioni/Istituto Comprensivo/Camst. -Scuola dell'infanzia: sono stati effettuati alcuni dei lavori di manutenzione evidenziati al tavolo precedente, quali ad esempio il cambio dei neon non funzionanti, la sostituzione della recinzione  nei punti in cui era rotta nel cortile, la riparazione delle cassette dei wc e la rimozione dei giochi esterni non a norma. Le tende richieste dalle due sezioni verranno montate a metà febbraio, in occasione dello stop didattico programmato (16/17 febbraio). -Scuola primaria: sono stati effettuati gli interventi di muratura richiesti quali ad esempio la riparazione dei buchi nel pavimento di alcune aule e la sistemazione del bagno maschile al piano superiore. È stato effettuato un sopralluogo e la conseguente presa in carico dell'intervento per finalizzare la sistemazione del cancello dell'ingresso sul retro. È stato installato inoltre il nuovo forno per la ceramica ed è quindi funzionante. -Scuola secondaria: sono stati effettuati gli interventi richiesti quali ad esempio la sistemazione della muratura nell’aula Covid e la riparazione di una porta dell'aula sita al piano ammezzato. Si è discusso sulla possibilità di svolgere nuovamente le prove INVALSI in istituto nell'aula di informatica che è stata ripristinata quest’anno. La soluzione sarebbe ottimale e condivisa, ma restano alcuni problemi di connessione internet che potranno essere risolti con l'adozione di dispositivi router wi-fi con sim dati fornite dall'amministrazione per poter così avere connessioni aggiuntive. Per la cartellonistica prevista per il passaggio pedonale - riferito alla scuola secondaria - dedicato agli studenti, al personale e alle famiglie negli orari di entrata e uscita si attenderà il cambio di viabilità previsto a breve per la zona del parcheggio baxie. Sul fronte della refezione scolastica, in generale le insegnanti riferiscono un servizio soddisfacente e in miglioramento. Il comitato mensa, nei giorni scorsi, ha effettuato un sopralluogo in ludoteca e ha rilevato un buon servizio, con pietanze sufficientemente condite e calde, il rispetto delle norme Covid come igiene e distanziamento, la cortesia e disponibilità del personale preposto e un gradimento generale da parte degli alunni. È stato comunicato dall’amministrazione che l'Istituto avrà a disposizione il nuovo campo da calcio del Monticello,  indicativamente al mattino per svolgere le lezioni di educazione motoria. Al pomeriggio il campo sarà disponibile gratuitamente per tutti gli utenti, come nel weekend nella fascia diurna. Il prossimo tavolo tecnico è calendarizzato per il prossimo 24 febbraio.     **Associazionismo: bando servizio civile universale, prorogato il bando** È stata prorogata alle ore 14.00 del prossimo 10 febbraio 2021 il termine per la presentazione delle domande per aderire al Servizio Civile Universale. La sede della Croce Bianca di Spotorno ha 4 posizioni libere! Per qualsiasi informazione visitate il sito https://www.anpas.org/bando-scu.html oppure potete contattare la segreteria della Croce Bianca al numero 019.746847.     **Cultura 1: continua l'apertura della pinacoteca Gigetto Novaro presso villa "La Carlina"** La pinacoteca - dedicata all'artista Gigetto Novaro - ubicata in via Giacomo Puccini 2 a Spotorno, è aperta al pubblico nei fine settimana: al sabato dalle 15.00 alle 18.00 e la domenica dalle 10.00 alle 12.00. L'apertura è garantita dal circolo socio culturale Pontorno che ha eseguito un importante lavoro di riordino delle opere del pittore.     **Cultura 2: Ugo Moriano al Bibliotè del 5 febbraio** Il prossimo sabato 5 febbraio lo scrittore Ugo Moriano sarà ospite della rassegna Bibliotè, presentando il suo ultimo romanzo storico "Il re della gloria", edizione Coedit, presso la Casa del Turismo di Spotorno, alle ore 16.30. La presentazione sarà trasmessa anche in streaming sul canale youtube dell'Università del Golfo al link https://www.youtube.com/channel/UCVv665pZcugTfyj5Xd7A7ZQ, accessibile a tutti. L'autore, Ugo Moriano, si è documentato su testi di vario genere, dai saggi a opere di divulgazione, non disdegnando la ricchezza di informazioni che provengono da numerosi siti internet, scovati con pazienza certosina. La narrazione si dipana con agilità, aiutando il lettore poco esperto di storia romana con alcune note a piè di pagina. Ben delineati i protagonisti – Lucio ed Eliza, la giovane palestinese cieca che sarà la prima custode della Sindone - e i numerosi personaggi secondari. Usi e costumi della Palestina sono introdotti con sapiente regia, per non appesantire il racconto, che ha una conclusione ben definita, ma che apre comunque al futuro secondo volume della serie. L'ingresso alla Casa del Turismo è libero su prenotazione al numero 347.2292495. Per accedere all'evento è necessario il certificato Green Pass rafforzato sopra i 12 anni.   Ecco alla fine anche per oggi, buona settimana e buona serata!   Grazie a Marco Racca e Max Magnone per le bellissime foto! Attachments: IMG_0369.jpg3307 kB IMG_0370.jpg2028 kB IMG_0374.jpg4068 kB

Lunedì, 24 Gennaio 202220220124

(187esima puntata) Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”       **Italia** Il numero totale di attualmente positivi è di 2.555.278, con 154.579 assistiti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 1.685 sono in cura presso le terapie intensive, con  32 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 19.228 persone sono ricoverate con sintomi, con 2.888 pazienti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Rimangono 2.688.310 persone, pari al 99% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana i deceduti purtroppo sono 2.484 e portano il totale a 143.875. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 7.147.612, con un incremento di 1.053-979 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 24 gennaio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 10.001.344 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 1.211.042 nuovi casi.     *Covid: Figliuolo, arrivati al plateau della curva Omicron, primi dati IN CALO* "Ci sono buone notizie: sembra che siamo arrivati al plateau della curva per ciò che riguarda l'Omicron e si sta andando in discesa". Lo ha detto il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario all'emergenza Covid, a margine della sua visita al centro vaccinale del Portello a Milano, parlando dell'andamento dell'epidemia. "Speriamo che questo sia il trend consolidato. Negli ultimi due giorni anche in Lombardia il numero degli ingressi in ospedale è inferiore al numero dei dimessi. Questo fa ben sperare", ha concluso. L'andamento dell'epidemia da Covid che forse è arrivata al suo plateau "è molto legato al buon andamento delle vaccinazioni. L'Italia sta facendo molto bene". Lo ha detto il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario all'emergenza Covid, a margine della sua visita al centro vaccinale del Portello a Milano, parlando dell'andamento dell'epidemia. Primo calo degli attualmente positivi in Italia dalla fine di ottobre: secondo i dati del sito del Governo, oggi le persone in attesa di guarigione dal covid sono 2.709.857, con una diminuzione di 25.049 nelle ultime 24 ore. Anche se si tratta di numeri relativi al fine settimana, e pertanto non consolidati, il dato è importante sia per l'ampiezza, sia in relazione all'andamento della quarta ondata. Basti pensare che due settimane fa, lunedì 10 gennaio, gli attualmente positivi erano aumentati di 60 mila e una settimana fa di 6 mila. Bisognerà attendere però i prossimi giorni per vedere se la diminuzione proseguirà.   A livello giornaliero, la percentuale di terapie intensiva occupate da pazienti Covid è stabile al 17% in Italia ma cala in 6 regioni o province autonome: Calabria (15%), Campania (12%), LIGURIA (19%), PA Bolzano (18%), Umbria (9%), Veneto (16%). Cresce in 5: Basilicata (al 6%), Emilia Romagna (17%), Friuli Venezia Giulia (22%), Molise (5%), Piemonte (25%). E' stabile in 10: Abruzzo (al 20%), Lazio (22%), Lombardia (15%), Marche (al 21%), PA Trento (26%), Puglia (14%), Sardegna (15%), Sicilia (19%), Toscana (21%), Val d'Aosta (21%). [FONTE ANSA]     *Liguria zona 🟡** Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 32  attualmente positivi IN MENO (rispetto a ieri e 7587 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 61796 persone attualmente positive al covid19 in Liguria. Di questi, sono 39652 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 10645 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 774 gli ospedalizzati con sintomi (8 IN PIU’ della settimana scorsa), di cui 39 in terapia intensiva (3 IN MENO alla settimana scorsa).  >Dei 39 in terapia intensiva 24 sono NON vaccinati< Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 4797  (68 IN PIU' della settimana scorsa). Sono 264328 casi totali da inizio emergenza ( 40527 IN PIU’  rispetto alla settimana scorsa)     ** Savona ** Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 9619 persone positive ( 818 IN PIU' alla settimana scorsa), con 118 ricoverati con sintomi (4 IN MENO della settimana scorsa) e 11 ricoverati in terapia intensiva (5 IN PIU’ della settimana scorsa). Sono poi 1388 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (552 IN MENO rispetto alla settimana scorsa).   >>11 positivi IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA<<   *** Spotorno *** Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 17 Gennaio ad oggi la situazione è questa : 83 persone positive al corona virus (18 IN MENO della settimana scorsa) 1 persone in isolamento obbligatorio (2 IN MENO della settimana scorsa) 0 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero)   >>83 POSITIVI A SPOTORNO<<   **Scuole** Ci informa la dirigente scolastica, che la situazione covid è migliorata rispetto la scorsa settimana e non risultano classi in quarantena. Infatti hanno ripreso le lezioni in presenza i bambini della sezione A della scuola dell'infanzia. Ad oggi sono state disposte in autosorveglianza tre classi della scuola primaria e una della scuola secondaria e sono quindi in attesa di comunicazione da ASL per procedere alla fase di testing (continuano per ora le lezioni in presenza, essendo stato rilevato un solo positivo). Infine una classe della scuola secondaria - avendo riscontrato due soggetti positivi - prosegue in presenza per gli alunni vaccinati o guariti e in didattica a distanza per gli altri. Tutte le comunicazioni e i relativi protocolli da rispettare diramati da ASL - aggiornati alla data odierna - sono stati trasmessi alle famiglie tramite il registro elettronico nel fine settimana.   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno : *) Opera Pia Siccardi-Berninzoni Due ospiti risultano  positivi e asintomatici, la struttura rimane ancora chiusa alle visite e prossimamente verranno effettuati nuovamente tamponi a tutti. Al momento nessun ospite risulta avere sintomi riferibili a Covid19.   *) La Quiete  Nulla da segnalare       **SERVIZI ED ASSISTENZA per i cittadini ** L'assistente sociale del Comune di Spotorno è sempre raggiungibile telefonicamente al numero 335.7512234 dalle 09.00 alle 12.30, dal lunedì al venerdì ed è possibile chiedere un appuntamento ed esporre così la propria situazione in assoluta privacy nei nuovi locali di Piazza Carlo Stognone 1. L'Associazione Il Melograno - Uniti per Spotorno è raggiungibile telefonicamente contattando il numero 349.8146076 dalle ore 9.00 alle 18.00, escluso i giorni festivi, per concordare un appuntamento presso la sede di Vico Albini.  Si ricorda inoltre che è operativo, presso le opere parrocchiali, il centro distribuzione abbigliamento, con apertura tutti i giovedì dalle 15.00 alle 17.00, nato dalla collaborazione tra associazione Il melograno di Spotorno, Caritas Finale Ligure e il parroco Don Danilo Grillo. Infine è attivo il servizio infermieristico, a cura della P.A. Croce Bianca, presso i consueti locali di Viale Europa 3. L’infermiera sarà presente 3 giorni a settimana dalle ore 09.00 alle ore 12.00 nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì.     **Scuola 1: fino al 28 gennaio aperte le iscrizioni per l'anno scolastico 2022/23** Ricordiamo che fino alle ore 20.00 del 28 gennaio 2022 potranno essere presentate le domande di iscrizione attraverso il sistema delle “Iscrizioni on line” al link  www.istruzione.it/iscrizionionline. E' possibile presentare le domande di iscrizione al primo anno della scuola primaria e al primo anno della scuola secondaria di primo grado. Solo per le iscrizioni della scuola dell’infanzia la modalità è ancora cartacea presso la segreteria dell’ I.C Spotorno via Verdi, loc. Baxie dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00. Il personale amministrativo dell’Istituto Comprensivo Spotorno ed il Dirigente Scolastico sono a disposizione per ogni tipo di supporto e chiarimento relativo al procedimento di iscrizione al numero 019.743020. Al link http://www.icspotorno.edu.it/?p=5100  è reperibile la circolare con tutte le informazioni necessarie alla procedura di iscrizione . Infine al link https://docs.google.com/presentation/d/1qDyiDRXHo1sBhQgJ_dXEK4Uii5LKQlPSBak6cRy6yRY/edit#slide=id.g1099b9ed34a_0_7  sono disponibili alcune slides relative ad informazioni su tutti i plessi dell'istituto comprensivo.     **Associazionismo: bando servizio civile universale, ultimi giorni per la domanda** Ricordiamo che è ancora aperto il bando del servizio civile universale per anno 2022, rivolto ai giovani ha tra i 18 e 28 anni. La scadenza per presentare domanda è il 26 gennaio 2022. La sede della Croce Bianca di Spotorno ha 4 posizioni libere! Per qualsiasi informazione visitate il sito https://www.anpas.org/bando-scu.html oppure potete contattare la segreteria della Croce Bianca al numero 019.746847.     **Continua l'apertura della pinacoteca Gigetto Novaro presso villa "La Carlina”** La pinacoteca - dedicata all'artista Gigetto Novaro - ubicata in via Giacomo Puccini 2 a Spotorno, è aperta al pubblico nei fine settimana: al sabato dalle 15.00 alle 18.00 e la domenica dalle 10.00 alle 12.00. L'apertura è garantita dal circolo socio culturale Pontorno che ha eseguito un importante lavoro di riordino delle opere del pittore.      **Ugo Moriano e Franca Pagano prossimi ospiti del Bibliiotè** Il prossimo 5 febbraio lo scrittore Ugo Moriano sarà ospite della rassegna Bibliotè, presentando il suo ultimo romanzo storico "Il re della gloria", edizione Coedit, presso la Casa del Turismo di Spotorno, alle ore 16.30. L'autore, Ugo Moriano, si è documentato su testi di vario genere, dai saggi a opere di divulgazione, non disdegnando la ricchezza di informazioni che provengono da numerosi siti internet, scovati con pazienza certosina. La narrazione si dipana con agilità, aiutando il lettore poco esperto di storia romana con alcune note a piè di pagina. Ben delineati i protagonisti – Lucio ed Eliza, la giovane palestinese cieca che sarà la prima custode della Sindone - e i numerosi personaggi secondari. Usi e costumi della Palestina sono introdotti con sapiente regia, per non appesantire il racconto, che ha una conclusione ben definita, ma che apre comunque al futuro secondo volume della serie. L’ingresso alla Casa del Turismo è libero su prenotazione al numero 347.2292495. Per accedere all'evento è necessario il certificato Green Pass rafforzato sopra i 12 anni.   *** I giorno della memoria *** Il prossimo 27 gennaio ricorre il Giorno della Memoria, anniversario della liberazione dei sopravvissuti dal campo di concentramento e sterminio di Auschwitz (avvenuta appunto il 27 gennaio 1945). Quello che avvenne nei campi di concentramento durante la seconda guerra mondiale viene chiamato col termine ebraico Shoah, che significa “annientamento”, sterminio”. L'Amministrazione perciò invita a partecipare alla celebrazione del giorno della memoria all'evento in streaming al link del canale youtube dell'Università del Golfo: https://www.youtube.com/channel/UCVv665pZcugTfyj5Xd7A7ZQ  il prossimo 25 gennaio alle ore 15.00. All'evento on line è invitata anche la scuola secondaria dell'Istituto Comprensivo. Parteciperà come relatore il professore Luigi Vassallo, riportando le testimonianze e i fatti storici della Shoah italiana. Alcune letture saranno presentate dagli artisti Daniele Debernardi e Alessandra Debernardi che riporteranno alcuni stralci dell'opera dello storico Marcello Pezzetti "Il libro della Shoah italiana". La Shoah è stata una delle vicende più vergognose della storia umana ed è avvenuta durante la seconda guerra mondiale, dopo che i regimi dittatoriali nazi-fascisti stabilirono, attraverso leggi razziali, di far arrestare tutti gli ebrei e di rinchiuderli nei campi di lavoro forzato e di sterminio, per eliminare del tutto la loro "razza", ritenuta inferiore, in base a studi oggi del tutto inaccettabili. La stessa sorte toccò agli zingari, agli slavi, ai portatori di handicap, ai neri, e a tutti coloro che, secondo i nazisti e i fascisti, non appartenevano alla razza bianca ariana, considerata superiore e pura. È importante quindi non dimenticare le sofferenze di allora per saper scegliere di evitare nuove sofferenze oggi, ad altri popoli e ad altre persone, in qualsiasi parte del mondo. Celebrare questa data significa esprimere un atteggiamento di ribellione nei confronti degli atti di persecuzione perpetrati nei confronti di chi è considerato "diverso".     Ed anche per oggi siamo giunti alla fine, buona settimana. Attachments: IMG_0300.jpg2624 kB IMG_0304.jpg1759 kB WhatsApp Image 2022-01-24 at 17.46.46 (1).jpeg314 kB WhatsApp Image 2022-01-24 at 17.46.46.jpeg369 kB WhatsApp Image 2022-01-24 at 17.46.47 (1).jpeg510 kB WhatsApp Image 2022-01-24 at 17.46.47 (2).jpeg112 kB WhatsApp Image 2022-01-24 at 17.46.47.jpeg458 kB WhatsApp Image 2022-01-24 at 17.46.48 (1).jpeg175 kB WhatsApp Image 2022-01-24 at 17.46.48.jpeg365 kB

Lunedì, 17 Gennaio 202220220117

(186esima puntata) Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”     **Italia** Il numero totale di attualmente positivi è di 2.555.278, con 550.736 assistiti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 1.717 sono in cura presso le terapie intensive, con 111 pazienti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 19.228 persone sono ricoverate con sintomi, con 2.888 pazienti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Rimangono 2.534.333 persone, pari al 99% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana i deceduti sono 2.126 e portano il totale a 141.391. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 6.093.633, con un incremento di 683.151 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 17 gennaio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 8.790.302 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 1.235.958 nuovi casi.     *Covid: 4,5 milioni di dosi in 7 giorni, record campagna vaccinale* "Sono oltre 4 milioni e mezzo le dosi di vaccino somministrate in questa ultima settimana. È il numero più alto in soli 7 giorni dall'inizio della campagna vaccinale. Grazie alle donne e agli uomini che lavorano ogni giorno perché questo sia possibile". Così su Fb il ministro della Salute Roberto Speranza. Record di somministrazioni settimanali nella campagna vaccinale, 4,5 milioni nella settimana 10-16 gennaio, quota mai toccata finora. In gran parte terze dosi, anche se le prime (bambini 5-11 anni compresi) sono risalite: dopo le 93mila di sabato, ieri 62mila. La fondazione Gimbe fa notare che dei 542mila nuovi vaccinati, ben 137mila sono over 50, e questo significa che la definizione dell'obbligo qualche risultato lo ha determinato. Si vedono segni di rallentamento dell'epidemia, aggiunge, ma la curva dei decessi è in ripida salita e sarà l'ultima a scendere. "La velocità di crescita dei contagi si sta riducendo, come un'auto che frena prima dell'arrivo. Per due settimane però i contagi saliranno ancora", secondo il virologo e direttore Anpas Fabrizio Pregliasco. Sul bollettino giornaliero aggiunge: "Dividerei i dati dei contagi dando maggiore quantità di informazioni. Eliminarli adesso vuol dire abbassare la responsabilità e il controllo degli individui". Riguardo le mascherine, Pregliasco osserva che "le terremo per qualche anno, diventeranno un po' come gli occhiali da sole".     *Liguria zona 🟡** Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 932  attualmente positivi IN PIU' (rispetto a ieri e 13169 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 54209 persone attualmente positive al covid19 in Liguria. Di questi, sono 29008 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 13185 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 766 gli ospedalizzati con sintomi (26 IN PIU’ della settimana scorsa), di cui 42 in terapia intensiva (1 IN MENO alla settimana scorsa).  >Dei 42 in terapia intensiva 31 sono NON vaccinati< Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 4729  (62 IN PIU' della settimana scorsa). Sono 223801 casi totali da inizio emergenza ( 39105 IN PIU’  rispetto alla settimana scorsa)     ** Savona ** Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 8801 persone positive ( 1836 IN PIU' alla settimana scorsa), con 122 ricoverati con sintomi (5 IN MENO della settimana scorsa) e 6 ricoverati in terapia intensiva (7 IN MENO della settimana scorsa). Sono poi 1940 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (37 IN MENO rispetto alla settimana scorsa).   >>6 positivi IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA<<   *** Spotorno *** Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 7 Gennaio ad oggi la situazione è questa : 101 persone positive al corona virus (9 IN PIU’ della settimana scorsa) 3 persone in isolamento obbligatorio (7 IN MENO della settimana scorsa) 0 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero)   >>101 POSITIVI A SPOTORNO<<   **Scuole** Ad oggi, ci informa la dirigente scolastica in base alle ultime disposizioni normative - in continua evoluzione - risulta in quarantena la sezione A della scuola dell'infanzia (fino al 24 gennaio). Inoltre sono state disposte in autosorveglianza due classi della scuola primaria e sono quindi in attesa di comunicazione da ASL per procedere alla fase di testing (continuano per ora le lezioni in presenza). Infine una classe della scuola secondaria - avendo riscontrato due soggetti positivi - prosegue in presenza per gli alunni vaccinati o guariti e in didattica a distanza per gli altri. Tutte le comunicazioni e i relativi protocolli da rispettare diramati da ASL - aggiornati alla data odierna - sono stati trasmessi alle famiglie tramite il registro elettronico nel fine settimana.   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno : *) Opera Pia Siccardi-Berninzoni In data 10 gennaio sono stati effettuati tamponi molecolari a tutti gli ospiti e a tutto il personale. L'ospite che era risultato positivo al controllo precedente, ma che è sempre stato asintomatico, è ora negativo. Purtroppo un altro dipendente, seppur asintomatico, è risultato positivo. Pertanto la struttura rimane ancora chiusa alle visite e il giorno 20 gennaio verranno effettuati nuovamente tamponi a tutti. Al momento nessun ospite risulta avere sintomi riferibili a Covid19.   *) La Quiete  Nulla da segnalare         **SERVIZI ED ASSISTENZA per i cittadini ** L'assistente sociale del Comune di Spotorno è sempre raggiungibile telefonicamente al numero 335.7512234 dalle 09.00 alle 12.30, dal lunedì al venerdì ed è possibile chiedere un appuntamento ed esporre così la propria situazione in assoluta privacy nei nuovi locali di Piazza Carlo Stognone 1. L'Associazione Il Melograno - Uniti per Spotorno è raggiungibile telefonicamente contattando il numero 349.8146076 dalle ore 9.00 alle 18.00, escluso i giorni festivi, per concordare un appuntamento presso la sede di Vico Albini.  Si ricorda inoltre che dal prossimo 13 gennaio sarà operativo, presso le opere parrocchiali, il centro distribuzione abbigliamento, con apertura tutti i giovedì dalle 15.00 alle 18.00. Infine è attivo il servizio infermieristico, a cura della P.A. Croce Bianca, presso i consueti locali di Viale Europa 3. L’infermiera sarà presente 3 giorni a settimana dalle ore 09.00 alle ore 12.00 nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì.     **Scuola : ancora aperte le iscrizioni per l'anno scolastico 2022/23** Ricordiamo che fino alle ore 20.00 del 28 gennaio 2022 potranno essere presentate le domande di iscrizione attraverso il sistema delle “Iscrizioni on line”. >Per quanto riguarda il nostro istituto tramite la specifica procedura è possibile presentare le domande di iscrizione al primo anno della scuola primaria e al primo anno della scuola secondaria di primo grado. Si precisa che le domande di iscrizione alla scuola statale dell’obbligo vanno effettuate esclusivamente tramite la procedura on line al link  www.istruzione.it/iscrizionionline . >Solo per le iscrizioni della scuola dell’infanzia la modalità è ancora cartacea presso la segreteria dell’ I.C Spotorno via Verdi, loc. Baxie dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00. Il personale amministrativo dell’Istituto Comprensivo Spotorno ed il Dirigente Scolastico sono a disposizione per ogni tipo di supporto e chiarimento relativo al procedimento di iscrizione al numero 019743020 . Al link http://www.icspotorno.edu.it/?p=5100  è reperibile la circolare con tutte le informazioni necessarie alla procedura di iscrizione. Infine al link https://docs.google.com/presentation/d/1qDyiDRXHo1sBhQgJ_dXEK4Uii5LKQlPSBak6cRy6yRY/edit#slide=id.g1099b9ed34a_0_7  sono disponibili alcune slides relative ad informazioni su tutti i plessi dell'istituto comprensivo.     **Servizio prestito librario** Il prestito librario al bancone é ripreso martedì 11 gennaio con i seguenti orari: dal martedì al venerdì dalle 09.30 alle 13.00, il martedì e giovedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00. Il catalogo on line è disponibile al link: https://spotorno.bibliowin.net/ricerca/semplice . Per qualsiasi info la biblioteca è raggiungibile alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak58009bfe591e09fd76117c4a4905fd69').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy58009bfe591e09fd76117c4a4905fd69 = 'biblioteca' + '@'; addy58009bfe591e09fd76117c4a4905fd69 = addy58009bfe591e09fd76117c4a4905fd69 + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_text58009bfe591e09fd76117c4a4905fd69 = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak58009bfe591e09fd76117c4a4905fd69').innerHTML += ''+addy_text58009bfe591e09fd76117c4a4905fd69+''; oppure telefonando allo 019.745959.     **Associazionismo: bando servizio civile universale** Ricordiamo che è ancora aperto il bando del servizio civile universale per anno 2022, rivolto ai giovani ha tra i 18 e 28 anni. La scadenza per presentare domanda è il 26 gennaio 2022. La sede della Croce Bianca di Spotorno ha 4 posizioni libere!:  Per qualsiasi informazione visitate il sito https://www.anpas.org/bando-scu.html oppure potete contattare la segreteria della Croce Bianca al numero 019.746847.     **Continua la X edizione del Bibliotè** Il prossimo 5 febbraio lo scrittore Ugo Moriano sarà ospite della rassegna Bibliotè, presentando il suo ultimo romanzo storico "Il re della gloria", edizione Coedit, presso la Casa del Turismo di Spotorno, alle ore 16.30. La vicenda si snoda su due piani temporali.  Nell'anno 293 dell'era volgare: in un convento sperduto della Britannia Inferiore, due giovani, Emilio e Togodumno, sono in attesa di prendere i voti. Il compito che li attende? Trascrivere più e più volte lungo tutto l’arco della vita, affinché le copie lo preservino dai danni del tempo, un antico manoscritto su rotolo, che racconta l’inizio della storia della vera Sindone. Nell'anno 32-33 dell'era volgare: il giovane tributo Lucio Servilio Piso Cesare, appartenente alla Gens Iulia, viene convocato dall’imperatore Tiberio, che lo nomina legato e gli affida il compito di recarsi presso il governatore della Siria, Pomponio Flacco, per spiarne le mosse e successivamente riportare al Princeps quanto visto e udito. Lucio parte, senza sapere che sarà coinvolto nella morte del Cristo e nel rinvenimento della Sindone che ne avrà raccolto i resti mortali. L'autore, Ugo Moriano, si è documentato su testi di vario genere, dai saggi a opere di divulgazione, non disdegnando la ricchezza di informazioni che provengono da numerosi siti internet, scovati con pazienza certosina. La narrazione si dipana con agilità, aiutando il lettore poco esperto di storia romana con alcune note a piè di pagina. Ben delineati i protagonisti – Lucio ed Eliza, la giovane palestinese cieca che sarà la prima custode della Sindone - e i numerosi personaggi secondari. Usi e costumi della Palestina sono introdotti con sapiente regia, per non appesantire il racconto, che ha una conclusione ben definita, ma che apre comunque al futuro secondo volume della serie. L’ingresso alla Casa del Turismo è libero su prenotazione al numero 347.2292495. Per accedere all'evento è necessario il certificato Green Pass rafforzato sopra i 12 anni.     **il giorno della memoria** Il prossimo 27 gennaio ricorre il Giorno della Memoria, anniversario della liberazione dei sopravvissuti dal campo di concentramento e sterminio di Auschwitz (appunto il 27 gennaio 1945). Quello che avvenne nei campi di concentramento durante la seconda guerra mondiale viene chiamato col termine ebraico Shoah, che significa “annientamento”, sterminio”. La Shoah è stata una delle vicende più vergognose della storia umana ed è avvenuta durante la seconda guerra mondiale, dopo che i regimi dittatoriali nazi-fascisti stabilirono, attraverso leggi razziali, di far arrestare tutti gli ebrei e di rinchiuderli nei campi di lavoro forzato e di sterminio, per eliminare del tutto la loro "razza", ritenuta inferiore, in base a studi oggi del tutto inaccettabili. La stessa sorte toccò agli zingari, agli slavi, ai portatori di handicap, ai neri, e a tutti coloro che, secondo i nazisti e i fascisti, non appartenevano alla razza bianca ariana, considerata superiore e pura. Per non dimenticare È importante quindi non dimenticare le sofferenze di allora per saper scegliere di evitare nuove sofferenze oggi, ad altri popoli e ad altre persone, in qualsiasi parte del mondo. Celebrare questa data significa esprimere un atteggiamento di ribellione nei confronti degli atti di persecuzione perpetrati nei confronti di chi è considerato "diverso". L'Amministrazione perciò invita a partecipare alla celebrazione del giorno della memoria all'evento in streaming al link del canale youtube dell'Università del Golfo: https://www.youtube.com/channel/UCVv665pZcugTfyj5Xd7A7ZQ  il prossimo 25 gennaio alle ore 15.00. Parteciperà il professore Luigi Vassallo, riportando le testimonianze e i fatti storici della Shoah italiana. Alcune letture saranno presentate dagli artisti Daniele Debernardi e Alessandra Debernardi che riporteranno alcuni stralci dell'opera di Marcello Pezzeti "Il libro della Shoah italiana".     *Miglioriamo questo appuntamento!* Da quando questo nostro appuntamento è nato il 22 Febbraio 2020, come importante occasione di contatto e di trasparenza in una fase inedita e spaventosa della vita di ognuno di noi, si è evoluto ed è diventato occasione di informazione diretta delle attività della nostra Amministrazione. Ad oggi le informazioni sanitarie sono della stessa entità di quelle della vita corrente ed è opinione di molti esperti che i soli dati sui contagi non siano più indicativi dello stato della pandemia in quanto la campagna vaccinale sta portando i suoi importantissimi risultati. E’ in discussione l’ipotesi (che io personalmente condivido) di spostare l’attenzione principalmente sull’occupazione degli ospedali e delle terapie intensive come indicatore principale delle conseguenze del coronavirus. Cosi come sta già accadendo per la grandissima parte di coloro che si sono vaccinati infatti, l’infezione da COVID trascorre in casa senza necessità di cure ospedaliere e, con le nuove norme, con un ritorno alla vita normale dopo soli 7 giorni se il decorso è particolarmente fortunato. Questo non significa che non ci si debba più preoccupare, ma invece vuol dire che si deve mettere ancora più impegno nella campagna vaccinale. Nelle prossime settimane cercheremo di ripensare a questo nostro appuntamento, cercando di renderlo più snello e leggibile senza però perdere nessuna delle importanti informazioni, se voleste darci dei consigli o suggerimenti su come informare meglio i cittadini e su come migliorare questa rubrica vi ascoltiamo volentieri : mandate una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloakddc5b9d5f4ab8387d715b2a5a3127b26').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addyddc5b9d5f4ab8387d715b2a5a3127b26 = 'progettospotorno26' + '@'; addyddc5b9d5f4ab8387d715b2a5a3127b26 = addyddc5b9d5f4ab8387d715b2a5a3127b26 + 'gmail' + '.' + 'com'; var addy_textddc5b9d5f4ab8387d715b2a5a3127b26 = 'progettospotorno26' + '@' + 'gmail' + '.' + 'com';document.getElementById('cloakddc5b9d5f4ab8387d715b2a5a3127b26').innerHTML += ''+addy_textddc5b9d5f4ab8387d715b2a5a3127b26+''; e grazie!   Anche per questo lunedì abbiamo terminato, buona settimana e VACCINIAMOCI! Attachments: IMG_0014.jpg2724 kB Schermata 2022-01-17 alle 20.56.10.png269 kB WhatsApp Image 2022-01-17 at 18.08.26.jpeg314 kB WhatsApp Image 2022-01-17 at 18.08.27 (1).jpeg233 kB WhatsApp Image 2022-01-17 at 18.08.27.jpeg288 kB WhatsApp Image 2022-01-17 at 18.08.28.jpeg219 kB

Lunedì, 10 Gennaio 202220220110

(185esima puntata) Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”     **Italia** Il numero totale di attualmente positivi è di 2.004.597, con 879.545 assistiti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 1.606 sono in cura presso le terapie intensive, con  255 pazienti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 16.340 persone sono ricoverate con sintomi, con 4.007 pazienti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Rimangono 1.986.651 persone, pari al 99% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana i deceduti sono 1.479 e portano il totale a 139.265. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 5.410.482, con un incremento di 277.210 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 10 gennaio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 7.554.344 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 1.158.234 nuovi casi.       **Situazione nazionale** Dalla conferenza stampa del Presidente Draghi : >SCUOLA : La DAD crea disuguaglianze che avranno effetti anche a lungo termine, anche per questo sono importantissimi gli sforzi per la scuola in presenza. "La scuola è fondamentale per la democrazia va tutelata, protetta, non abbandonata - ha aggiunto Draghi -. Grazie "al ministro, gli insegnanti, i genitori, "per gli sforzi di oggi e delle prossime settimane e mesi". "Probabilmente ci sarà un aumento delle classi in Dad ma quello che va respinto è il ricorso generalizzato alla didattica a distanza". Il premier ha sottolineato che "ci sono anche motivazioni di ordine pratico: ai ragazzi si chiede di stare a casa, poi fanno sport tutto il pomeriggio e vanno in pizzeria? Non ha senso chiudere la scuola prima di tutto il resto, ma se chiudiamo tutto torniamo all'anno scorso e non ci sono i motivi per farlo".    >VACCINAZIONE : "Non dobbiamo mai perdere di vista una constatazione, gran parte dei problemi che abbiamo oggi dipende dal fatto che ci sono dei non vaccinati. Quindi c'è l'ennesimo invito a tutti gli italiani che non si sono vaccinati a farlo, anche con la terza dose". "Siamo stati tra i primi ad adottare l'obbligo" di vaccino "per tutta una serie di categorie" ma "ora la circolazione del virus mette di nuovo sotto pressione i nostri ospedali, soprattutto per l'effetto sulla popolazione non vaccinata". Poi ancora: L'obbligo dei vaccini per gli over 50, ha spiegato Draghi, "lo abbiamo fatto sulla base dei dati, essenzialmente, che ci dicono che chi ha più di 50 anni corre maggiori rischi, le terapie intensive sono occupate per i due terzi dai non vaccinati". "Il governo sta affrontando la sfida della pandemia e la diffusione di varianti molto contagiose con un approccio un po' diverso rispetto al passato - ha aggiunto il premier -: vogliamo essere molto cauti ma anche cercare di minimizzare gli effetti economici, sociali, soprattuto sui ragazzi e le ragazze, che hanno risentito delle chiusure dal punto di vista psicologico e della formazione". "Abbiamo tutti i motivi per pensare che ci riusciremo anche stavolta". "Abbiamo affrontato tante sfide, le abbiamo superate grazie alla determinazione, all'impegno dei cittadini, delle parti sociali, delle istituzioni, del Parlamento". "Grazie alla vaccinazione la situazione che abbiamo di fronte è molto diversa dal passato. L'economia ha segnato una crescita di oltre il 6%, le nostre scuole hanno riaperto".    Oggi inizia la validità delle nuove limitazioni, per la maggior parte per i non vaccinati, sulle attività che trovate riassunte qui : https://www.governo.it/sites/governo.it/files/documenti/documenti/Notizie-allegati/tabella_attivita_consentite.pdf   Trovate anche le informazioni sulle nuove disposizioni sulla quarantena, anche qui differenziate per chi è vaccinato e chi no :  https://www.governo.it/it/articolo/domande-frequenti-sulle-misure-adottate-dal-governo/15638#     *Liguria zona 🟡** Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 2204 (*) attualmente positivi IN PIU' (rispetto a ieri e cumulando i dati dal 20 Dicembre, e 20898 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 41040 persone attualmente positive al covid19 in Liguria. Di questi, sono 15823 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 2627 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 740 gli ospedalizzati con sintomi (162 IN PIU’ della settimana scorsa), di cui 43 in terapia intensiva (3 IN MENO alla settimana scorsa).  >Dei 43 in terapia intensiva 35 sono NON vaccinati< Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 4667  (71 IN PIU' della settimana scorsa). Sono 184696 casi totali da inizio emergenza (31124 IN PIU’ (*) rispetto alla settimana scorsa)   *NOTA: gli alti numeri odierni sono dovuti anche al fatto che, dalla nuova ordinanza regionale, anche le positività riscontrate con il tampone molecolare eseguito in farmacia è direttamente caricato sulla piattaforma ASL. Il dato principale è pero la rapida crescita dei contagi dovuti alla nuova variante Omicron ed alle feste di Natale e Capodanno, la situazione è difficile e DOBBIAMO PRESTARE ATTENZIONE.     ** Savona ** Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 6965 persone positive ( 3559 IN PIU' alla settimana scorsa), con 122 ricoverati con sintomi (15 IN PIU’ della settimana scorsa) e 13 ricoverati in terapia intensiva (2 IN MENO della settimana scorsa). Sono poi 1977 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (149 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).   >>13 positivi IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA<<   *** Spotorno *** Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 3 Gennaio ad oggi la situazione è questa : 92 persone positive al corona virus (55 IN PIU’ della settimana scorsa) 10 persone in isolamento obbligatorio (6 IN MENO della settimana scorsa) 0 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero)   >>92 POSITIVI A SPOTORNO<<   **Scuole** Nulla da segnalare   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno : *) Opera Pia Siccardi-Berninzoni Oggi lunedì 10 gennaio sono stati effettuati i tamponi molecolari di controllo a tutto il personale e a tutti gli ospiti. L’ospite risultato positivo in data 29 dicembre è ovviamente ancora in isolamento, ma è asintomatico.   *) La Quiete  Nulla da segnalare     **VACCINAZIONI ANTICOVID** Proseguono le vaccinazioni anticovid 19 a partire dai cinque anni in su. Il vaccino anti Covid può essere prenotato anche con i consueti canali:   - https://prenotovaccino.regione.liguria.it -numero verde 800938818 -sportelli CUP di ASL e Ospedali - farmacie che effettuano servizio CUP   La Farmacia San Pietro di Spotorno è disponibile alla prenotazione del vaccino anti Covid, pertanto coloro che sono interessati possono rivolgersi direttamente alla farmacia o telefonicamente. Grazie agli accordi in essere tra la Farmacia San Pietro e l'amministrazione comunale il vaccino antiCovid potrà essere somministrato nel centro vaccinale in sala Palace, previa prenotazione. In tale sede verranno somministrate anche le terze dosi di vaccino anti Covid che sarà Pfizer, indipendentemente dal tipo di vaccino ricevuto nella prima e nella seconda dose. La somministrazione della terza dose è passata dai 5 ai 4 mesi dalla seconda. La vaccinazione anti Covid può essere effettuata dal lunedì al sabato dalle 9 alle 18 anche presso il Palacrociere di Savona senza prenotazione.       **SERVIZI ED ASSISTENZA per i cittadini ** 1) L’Assistente sociale del Comune di Spotorno è sempre raggiungibile telefonicamente al numero 335.7512234 dalle 09.00 alle 12.30, dal lunedì al venerdì ed è possibile chiedere un appuntamento ed esporre così la propria situazione in assoluta privacy nei nuovi locali di Piazza Carlo Stognone 1. 2) L’Associazione Il Melograno - Uniti per Spotorno è raggiungibile telefonicamente contattando il numero 349.8146076 dalle ore 9.00 alle 18.00, escluso i giorni festivi, per concordare un appuntamento presso la sede di Vico Albini.  >>>Si ricorda inoltre che dal prossimo 13 gennaio sarà operativo, presso le opere parrocchiali, il centro distribuzione abbigliamento, con apertura tutti i giovedì dalle 15.00 alle 18.00. 3)Infine è attivo il servizio infermieristico, a cura della P.A. Croce Bianca, presso i consueti locali di Viale Europa 3. L’infermiera sarà presente 3 giorni a settimana dalle ore 09.00 alle ore 12.00 nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì.     **Servizio prestito librario** Il prestito librario al bancone riprende martedì 11 gennaio con i seguenti orari: dal martedì al venerdì dalle 09.30 alle 13.00, il martedì e giovedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00. Il catalogo on line è disponibile al link: https://spotorno.bibliowin.net/ricerca/semplice. Per qualsiasi info la biblioteca è raggiungibile alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloake555397ee23698922cf38c89e0ce9d7f').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addye555397ee23698922cf38c89e0ce9d7f = 'biblioteca' + '@'; addye555397ee23698922cf38c89e0ce9d7f = addye555397ee23698922cf38c89e0ce9d7f + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_texte555397ee23698922cf38c89e0ce9d7f = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloake555397ee23698922cf38c89e0ce9d7f').innerHTML += ''+addy_texte555397ee23698922cf38c89e0ce9d7f+''; oppure telefonando allo 019.745959.     **Associazionismo: bando servizio civile universale** E' ancora aperto il bando del servizio civile universale per anno 2022, rivolto ai giovani ha tra i 18 e 28 anni. La scadenza per presentare domanda è il 26 gennaio 2022. La sede della Croce Bianca di Spotorno ha 4 posizioni libere!:  Per qualsiasi informazione visitate il sito https://www.anpas.org/bando-scu.html oppure potete contattare la segreteria della Croce Bianca al numero 019.746847.     **Cultura 1: continua l'apertura della pinacoteca Gigetto Novaro presso villa "La Carlina”** La pinacoteca - dedicata all'artista Gigetto Novaro - ubicata in via Giacomo Puccini 2 a Spotorno, è aperta al pubblico nei fine settimana: al sabato dalle 15.00 alle 18.00 e la domenica dalle 10.00 alle 12.00. L'apertura è garantita dal circolo socio culturale Pontorno che ha eseguito un importante lavoro di riordino delle opere del pittore.      **Cultura 2: ringraziamento agli autori e artisti”** La nostra Amministrazione desidera ringraziare autori e artisti che nel periodo natalizio hanno partecipato agli eventi culturali promossi dall'Amministrazione, nel rispetto della normativa sanitaria. Grazie quindi allo scrittore Enzo Marciante e alla scrittrice Cristina Rava che hanno inaugurato la decima edizione del Bibliotè. Grazie anche agli artisti Elena Buttiero, Anita Frumento e Ferdinando Molteni per la celebrazione dei 700 anni della scomparsa del poeta Dante Alighieri. E grazie infine all'attore Daniele Debernardi che con lo spettacolo di Peter Pan ha portato allegria ai bambini presenti nel pubblico. Il prossimo appuntamento del Bibliotè è programmato per i primi giorni di febbraio, seguiranno aggiornamenti. Un grazie anche all’Assessorato alla Cultura per aver continuato a lavorare affinché, in situazioni complesse come quelle che stiamo vivendo, si possa proporre comunque un elemento importante per la nostra vita come la Cultura pur in piena sicurezza.   Anche per questa settimana arriviamo alla fine, vista la crescita elevata dei contagi raccomandiamo la massima cautela, rispetto delle misure di contenimento, di quarantena e soprattutto vogliamo soffermarci sulla IMPORTANZA DELLA VACCINAZIONE!! Attachments: AlbaFerrer_2022.jpeg4298 kB IMG_0168.jpg3672 kB IMG_0174.jpg2162 kB WhatsApp Image 2022-01-10 at 18.14.36.jpeg124 kB WhatsApp Image 2022-01-10 at 18.14.41.jpeg230 kB WhatsApp Image 2022-01-10 at 18.14.42 (1).jpeg230 kB WhatsApp Image 2022-01-10 at 18.14.42 (2).jpeg80 kB WhatsApp Image 2022-01-10 at 18.14.42.jpeg238 kB

Lunedì, 03 Gennaio 202220220103

(184esima puntata) Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”     **Italia** Il numero totale di attualmente positivi è di 1.125.052, con 587.548 assistiti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 1.351 sono in cura presso le terapie intensive, con 225 pazienti  IN PIU’  rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 12.333 persone sono ricoverate con sintomi, con 2.610 pazienti  IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Rimangono 526.655 persone, pari al 99% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 1.033 e portano il totale a 137.786. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 5.133.272, con un incremento di 129.417 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell'ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 3 gennaio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 6.396.110 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 717.998 nuovi casi.     **Situazione Nazionale** -> Regioni : in un giorno le percentuali dei posti letto occupati nei reparti in area non critica o in terapia intensiva, a seconda dei casi, sono salite in otto regioni: in Lombardia, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Sicilia, Toscana, Umbria e Liguria. Quest'ultima potrebbe presto passare in zona arancione, con il 22% (+1) dei posti occupati per Covid in rianimazione - oltre la soglia limite del 20 - e il 28% (+1) nei reparti ordinari, a soli due punti percentuali dalla soglia limite del 30. Per l'impatto sugli ospedali il governatore ligure Giovanni Toti chiede di spingere sulle vaccinazioni e riflette su un dato: "dei 47 ricoverati in terapia intensiva negli ospedali della regione, sono ben 35 i non vaccinati". -> Contagi : “Al crescere dei nuovi casi NON corrisponde un parallelo incremento dei ricoveri ma con questo tasso di crescita dei casi rischiamo comunque di intasare gli ospedali perché si può arrivare a 2 milioni di positivi".  Così Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe. "Tutte le misure messe in campo finora dal governo - ha affermato - sono una sommatoria di pannicelli caldi che non riescono a rallentare la circolazione del virus", spiegando poi che serve piu' smart working per contribuire a rallentare la circolazione. "Abbiamo una quantità enorme di casi, mai vista - prosegue Cartabellotta - tanto che molti hanno definito la Omicron come il virus più contagioso della storia e i numeri che stiamo vedendo la dicono chiaro in questo senso. Abbiamo in media mobile circa 100mila casi al giorno".  E avere 100mila persone positive al giorno significa che "1100 vengono ricoverate in area medica e 120 in terapia intensiva” Se la congestione degli ospedali è "meno veloce, però comunque l'impatto c'è e con questo tasso di crescita rischiamo di arrivare a 2 milioni di positivi e se anche il tasso dei ricoveri fosse l'1% avremmo 20mila persone in ospedale". Bisogna dunque provare ad abbassare la circolazione del virus. In primis, per Cartabellotta, "bisogna limitare i contatti sociali, magari incrementando lo smart working".  -> Scuole : "La scuola rappresenta un bacino di contagi. E' chiaro che non avendo lavorato sugli aspetti strutturali, possiamo modificare quanto vogliamo le modalità di screening e quarantena, ma con questa circolazione virale così alta bisogna fare delle valutazioni. Se decidiamo di tenere aperte le scuole bisognerà chiudere qualcos'altro", ha aggiunto Cartabelotta, commentando il piano per far ripartire le scuole a gennaio, nel contesto del forte aumento di contagi degli ultimi giorni. Il picco entro il gennaio - "Mi auguro un picco di contagi entro il mese di gennaio. Da come sale, la curva non lascia fare previsioni certe. Sicuramente per un giorno o 2 avremo meno tamponi e, in percentuale, più contagiati, perché in questi giorni di festa li fa solo chi ha sintomi o contatti diretti con positivi, ma cambia poco, perché tampone o non tampone, la diffusione è un dato di fatto. Realisticamente mi aspetto ancora una crescita per diversi giorni e questo credo imponga prudenza". Questa la previsione di Massimo Galli, ordinario fuori ruolo di malattie infettive presso l'Università Statale di Milano, intervistato ad Agorà, su Rai Tre. [FONTE ANSA]     *Liguria zona 🌕** Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 410 (!!) attualmente positivi IN PIU' (rispetto a ieri, e 6594 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 20142 persone attualmente positive al covid19 in Liguria. Di questi, sono 13196 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 3208 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 578 gli ospedalizzati con sintomi (33 IN PIU’ della settimana scorsa), di cui 46 in terapia intensiva (6 IN PIU’ alla settimana scorsa).  >Dei 46 in terapia intensiva 33 sono NON vaccinati< Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 4596  (41 IN PIU' della settimana scorsa). Sono 153572 casi totali da inizio emergenza (11493 IN PIU’ (!!) rispetto alla settimana scorsa)     ** Savona ** Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 3406 persone positive ( 1043 IN PIU' alla settimana scorsa), con 107 ricoverati con sintomi (7 IN MENO della settimana scorsa) e 15 ricoverati in terapia intensiva (3 IN PIU’ della settimana scorsa). Sono poi 1828 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (394 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).   >>15 positivi IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA<<   *** Spotorno *** Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 27 Dicembre ad oggi la situazione è questa : 37 persone positive al corona virus (1 IN MENO della settimana scorsa) 16 persone in isolamento obbligatorio (6 IN PIU’ della settimana scorsa) 0 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero)   >>37 POSITIVI A SPOTORNO<<   **Scuole** Nulla da segnalare   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno : *) Opera Pia Siccardi-Berninzoni in seguito all'esito positivo di un Tampone rapido effettuato in data 26/12 ad un operatore, è stata immediatamente contattata l'Asl, al fine di effettuare test a tutti i contatti delle 48 ore precedenti. I cinque ospiti non vaccinati sono stati prontamente "isolati" in una zona apposita della struttura al fine di ridurre al minimo eventuale rischio di contagio. Mercoledì 29 dicembre sono stati effettuati tamponi molecolari a tutti i dipendenti ed ospiti (T0): purtroppo un ospite è risultato positivo ed è stato collocato subito in zona di isolamento. L'ospite è fortunatamente asintomatico. Lunedì 10 gennaio verranno effettuati ulteriori tamponi di controllo a tutti.   *) La Quiete  Nulla da segnalare     **SERVIZI ED ASSISTENZA per i cittadini ** L'assistente sociale del Comune di Spotorno è sempre raggiungibile telefonicamente al numero 335.7512234 dalle 09.00 alle 12.30, dal lunedì al venerdì ed è possibile chiedere un appuntamento ed esporre così la propria situazione in assoluta privacy nei nuovi locali di Piazza Carlo Stognone 1. Infine è attivo il servizio infermieristico, a cura della P.A. Croce Bianca, presso i consueti locali di Viale Europa 3. L’infermiera sarà presente 3 giorni a settimana dalle ore 09.00 alle ore 12.00 nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì. L'Associazione Il Melograno - Uniti per Spotorno è raggiungibile telefonicamente contattando il numero 349.8146076 dalle ore 9.00 alle 18.00, escluso i giorni festivi, per concordare un appuntamento presso la sede di Vico Albini.  Si ricorda inoltre che dal prossimo 13 gennaio sarà operativo, presso le opere parrocchiali, il centro distribuzione abbigliamento, con apertura tutti i giovedì dalle 15.00 alle 18.00.     **Associazionismo: bando servizio civile universale** Desideriamo ricordare che è stato pubblicato il bando del servizio civile universale per anno 2022, aperto per chi ha tra i 18 e 28 anni. La scadenza per presentare domanda è il 26 gennaio 2022. La sede della Croce Bianca di Spotorno ha 4 posizioni libere!:  Per qualsiasi informazione visitate il sito https://www.anpas.org/bando-scu.html oppure potete contattare la segreteria della Croce Bianca al numero 019.746847.     **Cultura 1: continua l'apertura della pinacoteca Gigetto Novaro presso villa "La Carlina”** La pinacoteca - dedicata all'artista Gigetto Novaro - ubicata in via Giacomo Puccini 2 a Spotorno, è aperta al pubblico nei fine settimana: al sabato dalle 15.00 alle 18.00 e la domenica dalle 10.00 alle 12.00. L'apertura è garantita dal circolo socio culturale Pontorno che ha eseguito un importante lavoro di riordino delle opere del pittore.      **Incontro con Dante "NON SEMBIAVA IMMAGINE CHE TACE”** In occasione del settimo centenario dantesco gli artisti Ferdinando Molteni, Elena Buttiero e Anita Frumento presentano un viaggio tra cinema e musica dal titolo “NON SEMBIAVA IMMAGINE CHE TACE”, in cui musica dal vivo accompagnerà il film muto del 1911. Due straordinarie opere d'arte – un film e una composizione musicale – tornano per far rivivere, nel settimo centenario della morte, l'incanto e il mistero della Divina Commedia. "L'Inferno" è un film muto realizzato nel 1911 da Francesco Bertolini, Giuseppe de Liguoro e Adolfo Padovan che ebbe, negli anni pionieristici del cinema, uno straordinario successo in Italia e all'estero. "La Divina Commedia: illustrazioni drammatico-musicali per pianoforte a quattro mani" è invece una raffinata, vigorosa e romantica composizione di Cesare San Fiorenzo (1875). Il progetto multimediale coniuga le due forme d'arte – cinema e musica – in un recital che unisce le immagini tratte dal film recentemente restaurato e l'esecuzione dal vivo di pagine, raramente eseguite, tratte dall'opera di San Fiorenzo. Gli eventi si avvalgono del Patrocinio del Comitato per la celebrazione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri del Ministero dei Beni Culturali. L’ingresso è libero su prenotazione al numero 347.2292495. Per accedere all'evento è necessario il certificato Green Pass rafforzato sopra i 12 anni. L'appuntamento è quindi per venerdì 7 gennaio 2022  a Spotorno presso la Sala Palace, via Aurelia, 121 alle ore 17.00.     ** Bibliotè con Cristina Rava** Torna mercoledì 5 gennaio il Bibliotè. Appuntamento con Cristina Rava alla casa del turismo di Spotorno, giardini centrali, ad ore 16.00, per assistere alla presentazione de "Il pozzo della discordia", il terzo romanzo della serie che l'autrice dedica alle indagini del Commissario Rebaudengo affiancato dal medico legale Spinola.  Bartolomeo Rebaudengo e Ardelia Spinola sono una strana coppia. Commissario in pensione lui, pacato, cortese e incline solo al vizio di gola; schietta e ruvida lei, che di mestiere fa il medico legale. Amici da una vita ed ex amanti, non smettono mai di punzecchiarsi, ma insieme sono formidabili. Se c'è un segreto da svelare, un pettegolezzo da confidare, una voce da riportare, la gente di Langa è a loro che si rivolge. La trama si presenta complessa e articolata e sorprende di continuo il lettore con una ininterrotta sequenza di colpi di scena. Le storie dei vari personaggi si intersecano tra loro rivelando a poco a poco tutto il disegno narrativo e svelando solo all'ultimo minuto i nomi dei colpevoli dei diversi reati, non senza però aver disseminato indizi lungo tutto il percorso. Vecchi e nuovi omicidi e casi di persecuzione si annodano tra loro in un inviluppo che coinvolge il lettore che solo alla fine avrà chiari i percorsi che uniscono passato e presente.  L’ingresso è libero su prenotazione al numero 347.2292495. Per accedere all'evento è necessario il certificato Green Pass rafforzato sopra i 12 anni.     Ed anche per questa settimana abbiamo terminato, nel raccomandare la massima attenzione alle norme anti contagio visto l’alto numero di positivi, ci salutiamo : a lunedì prossimo! Attachments: Alba2022.jpeg4688 kB IMG_0031.jpg4639 kB IMG_0052.jpg1979 kB IMG_0065.jpg3892 kB

Lunedì, 27 Dicembre 202120211227

(183esima puntata) Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”     **Italia** Il numero totale di attualmente positivi è di 537.504, con 167.801 assistiti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 1.126 sono in cura presso le terapie intensive, con 139 pazienti  IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 9.723 persone sono ricoverate con sintomi, con 1.622 pazienti  IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Rimangono 526.655 persone, pari al 98% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 975 e portano il totale a 136.753. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 5.003.855, con un incremento di 103.976 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 27 dicembre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 5.678.112 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 272.752 nuovi casi.     **Situazione Nazionale** Allo studio la riduzione della quarantena per chi ha la terza dose. Chiesto parere al Cts.  Il Comitato Tecnico Scientifico si esprimerà nei prossimi giorni sulla richiesta di ridurre la quarantena per i contatti stretti che abbiano già ricevuto la terza dose del vaccino. E' quanto si apprende da fonti informate. Secondo le prime informazioni una decisione dovrebbe arrivare nei primi giorni di gennaio, quasi sicuramente prima della fine della vacanze di Natale, e la quarantena per i vaccinati con terza dose, ora di sette giorni, potrebbe essere ridotta tra i tre e i cinque giorni. E il presidente della Fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta, è tornato a chiedere la revisione delle quarantene. "Omicron è una variante molta contagiosa. "Ogni positivo - ha detto a Radio Cusano Campus - può aver avuto, di media, dai 5 ai 10 contatti. Se dovessimo avere un milione di positivi vuol dire che potrebbero esserci dai 5 ai 10 milioni di contatti da mandare in quarantena e questo non è possibile. Chi ha fatto il vaccino con la terza dose è più difficile si contagi e quindi bisognerebbe rivedere le regole per questa categoria. La persona vaccinata anche con terza dose deve vedere la sua quarantena ridotta".  "E' necessaria una revisione delle regole della quarantena ma non è questo il momento. Credo che sia auspicabile ma probabilmente tra 10 o 15 giorni da oggi", secondo il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri a Sky Tg24.  'Dal 10 gennaio si torna in presenza a scuola. E' verosimile che nei prossimi giorni si arrivi in generale a 100 mila contagi al giorno ma se non tutti vanno in ospedale, per la scuola non vedo un grande problema. Non appena avremo dati più conclusivi su Omicron, anche le regole sulla quarantena dei bambini, degli alunni, degli studenti si potranno rivedere. Potrebbe essere anche tra 7-10 giorni, con l'anno nuovo, probabilmente prima della riapertura della scuola. Ma - ha spiegato Sileri - bisognerà vedere quanto questa variante del virus sia più o meno aggressiva. La riduzione della quarantena si deve basare su dati scientifici precisi, aspettiamo il Cts. Dobbiamo valutare molto bene i dati" . [Fonte ANSA]     *Decreto festività 2021: cosa prevede* Stop feste in piazza e discoteche, super pass per bar e musei Niente feste in piazza e discoteche chiuse fino al 31 gennaio, niente più caffè al bancone per i non vaccinati, super pass per andare in un museo o in palestra, mascherine Ffp2 obbligatorie per bus e metropolitane, andare allo stadio o al cinema, tamponi a campione per chi entra in Italia anche dai valichi di frontiera, 9 milioni per garantire uno screening nelle scuole e assicurare il rientro in sicurezza dopo le vacanze. SUPER PASS ANCHE PER IL CAFFÈ AL BAR, MUSEI E PALESTRE - Un'altra misura molto dura è l'estensione del pass rafforzato a settori che fino ad oggi ne erano esclusi. Fino alla conclusione dello stato di emergenza, previsto al momento per il 31 marzo, potranno prendere il caffè o mangiare al bancone solo i vaccinati e i guariti: il decreto prevede infatti l'obbligo del super green pass anche per i servizi di "ristorazione al banco", mentre fino ad oggi bastava il pass base. Ma il pass rafforzato, a partire dal 30 dicembre, è esteso anche a musei e luoghi di cultura, a piscine, palestre e sport di squadra, ai centri benessere e ai centri termali, ai centri culturali, sociali e ricreativi, alle sale gioco, sale bingo e casinò. Non si potrà più entrare con il solo tampone. Per accedere a Rsa e hospice, invece, si dovrà aver fatto il booster oppure, se si hanno solo due dosi, bisognerà fare anche il tampone. E anche il Vaticano prova a blindarsi, mettendo l'obbligo del pass rafforzato per chi lavora nello Stato pontificio, per chi accede ai servizi e per i visitatori. Esclusi solo i fedeli che vanno a messa. MASCHERINE ALL'APERTO E FFP2 SU BUS E METRO - Ampiamente annunciato, arriva l'obbligo di utilizzo anche all'aperto in tutto il paese fino al 31 gennaio delle mascherine. Non solo. Il Cdm ha deciso di estendere l'obbligo delle Ffp2 fino alla fine dello stato d'emergenza per cinema, teatri, stadi, palazzetti e mezzi di trasporto compresi bus e metrò. In tutti questi luoghi, inoltre, è vietato il consumo di cibi e bevande. [Fonte ANSA]     *Liguria zona 🌕** Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 146 attualmente positivi IN PIU' (rispetto a ieri, e 3141 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 13548 persone attualmente positive al covid19 in Liguria. Di questi, sono 9988 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 2168 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 545 gli ospedalizzati con sintomi (134 IN PIU’ della settimana scorsa), di cui 40 in terapia intensiva (8 IN PIU’ alla settimana scorsa).  >Dei 40 in terapia intensiva 29 sono NON vaccinati< Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 4555  (29 IN PIU' della settimana scorsa). Sono 142079 casi totali da inizio emergenza (7164 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa)     ** Savona ** Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 2363 persone positive ( 470 IN PIU' alla settimana scorsa), con 114 ricoverati con sintomi (16 IN PIU’ della settimana scorsa) e 12 ricoverati in terapia intensiva (3 IN PIU’ della settimana scorsa). Sono poi 1434 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (273 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).   >>12 positivi IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA<<   *** Spotorno *** Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 20 Dicembre ad oggi la situazione è questa : 38 persone positive al corona virus (3 IN PIU' della settimana scorsa) 10 persone in isolamento obbligatorio (6 IN PIU’ della settimana scorsa) 1 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero,  1 IN PIU’ della settimana scorsa)   >>38 POSITIVI A SPOTORNO<<   **Scuole** Sono 3 le classi in DAD ad oggi 2 alla scuola primaria ed 1 alla scuola secondaria   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno : *) Opera Pia Siccardi-Berninzoni Nulla da segnalare   *) La Quiete  Nulla da segnalare     **Welfare per il cittadino ** L'Associazione Il Melograno - Uniti per Spotorno è raggiungibile telefonicamente contattando il numero 349.8146076 dalle ore 9.00 alle 18.00, escluso i giorni festivi, per concordare un appuntamento presso la sede di Vico Albini. Si ricorda inoltre che dal prossimo 13 gennaio sarà operativo, presso le opere parrocchiali, il centro distribuzione abbigliamento, con apertura tutti i giovedì dalle 15.00 alle 18.00. L'assistente sociale del Comune di Spotorno è sempre raggiungibile telefonicamente al numero 335.7512234 dalle 09.00 alle 12.30, dal lunedì al venerdì ed è possibile chiedere un appuntamento ed esporre così la propria situazione in assoluta privacy nei nuovi locali di Piazza Carlo Stognone 1. Infine è attivo il servizio infermieristico, a cura della P.A. Croce Bianca, presso i consueti locali di Viale Europa 3. L’infermiera sarà presente 3 giorni a settimana dalle ore 09.00 alle ore 12.00 nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì.       **Continua l'apertura della pinacoteca Gigetto Novaro presso villa "La Carlina”** La pinacoteca - dedicata all'artista Gigetto Novaro - ubicata in via Giacomo Puccini 2 a Spotorno, è aperta al pubblico nei fine settimana: al sabato dalle 15.00 alle 18.00 e la domenica dalle 10.00 alle 12.00. L'apertura è garantita dal circolo socio culturale Pontorno che ha eseguito un importante lavoro di riordino delle opere del pittore.      ** Incontro con Dante "Ispirami l'anima" e laboratorio natalizio** In occasione del settimo centenario dantesco gli artisti Ferdinando Molteni ed Elena Buttiero hanno lavorato sull'influenza che il Sommo Poeta ha esercitato sulla canzone d'autore, in Italia, ma anche all'estero. Dante Alighieri è entrato, fin dai decenni successivi alla pubblicazione della Commedia, nella cultura popolare. Per rimanervi fino ad oggi. Fino a diventare soggetto di film, romanzi, opere della musica classica e della musica pop italiana ed internazionale. Tra i primi a raccontare il Poeta e il suo capolavoro sono stati i cantautori italiani della stagione degli anni Settanta con, prima di tutti, Fabrizio De André, Roberto Vecchioni e Antonello Venditti. Tra i temi danteschi più frequentati dai cantautori c'è senz'altro la vicenda di Paolo e Francesca, presente in diverse canzoni, così come il personaggio di Cacciaguida. Il prossimo 30 dicembre quindi Elena Buttiero e Ferdinando Molteni ci propongono"Ispirami l'anima", conferenza musicale presso la sala convegni Palace di Spotorno, alle ore 17.00. La conferenza prevede, dunque, oltre all'analisi e all'ascolto delle opere dei cantautori citati, anche le analisi di composizioni di Angelo Branduardi, Gianna Nannini, Gianmaria Testa e molti altri. Una parte dell'incontro sarà dedicata all'influenza di Dante nella musica folk e rock internazionale, da Bob Dylan ai Depeche Mode. Continua inoltre la rassegna "Culture d'inverno", rassegna di spettacoli, letture e laboratori per bambini. Il prossimo 4 gennaio, alle ore 16.00, presso il teatro Castello della parrocchia, sarà possibile partecipare al laboratorio natalizio per bambini "Jumpin' Jack Flash", con Daniele Debernardi, a cura del Teatro dell'Erba Matta. Gli eventi - gratuiti - sono promossi nel rispetto della normativa anticovid (mascherina Ffp2 necessaria). Gli appuntamenti - l'incontro con Dante e il laboratorio natalizio - sono ad ingresso libero, con prenotazione al numero 347.2292495. Per accedere agli eventi è necessaria la certificazione Green Pass rafforzato sopra i 12 anni.       ** bando servizio civile universale**   Desideriamo ricordare che è stato pubblicato il bando del servizio civile universale per anno 2022, aperto per chi ha tra i 18 e 28 anni. La scadenza per presentare domanda è il 26 gennaio 2022. La sede della Croce Bianca di Spotorno ha 4 posizioni libere!:  Per qualsiasi informazione visitate il sito https://www.anpas.org/bando-scu.html oppure potete contattare la segreteria della Croce Bianca al numero 019.746847.     **Lanternata** Il prossimo 29 dicembre è programmata la tradizionale lanternata per le vie del paese alla scoperta dei presepi, organizzata dalla consulta, con l'accompagnamento musicale della band di Raffaele Koheler. La partenza della lanternata, nel rispetto delle norme anticovid (in via precauzionale utilizzo della mascherina Ffp2 e -facoltativo- possesso della certificazione green pass), è alle ore 17.00 davanti alla chiesa parrocchiale della SS. Annunziata, via Garibaldi. Un ringraziamento a tutte le associazioni che si sono impegnate nella realizzazione del tradizionale presepe.     Ed anche per questa settimana rieccoci qui : purtroppo siamo giunti nel pieno della quarta ondata alla fine dell’anno. Dobbiamo perciò porre attenzione e rinunciare a festeggiare come avremmo voluto, pur con alcune possibilità in più date dalle vaccinazioni.  Nel farvi tanti auguri di buone feste, lasciamoci alle spalle il 2021 ed a risentirci nel 2022. Attachments: 10a77e6b-7221-4710-8fdf-f50a9996e24e.jpg273 kB IMG_9899.jpg2671 kB IMG_9938.jpg3442 kB Logo Comune Spotorno (1).pdf50 kB WhatsApp Image 2021-12-27 at 18.34.1.jpeg246 kB WhatsApp Image 2021-12-27 at 18.34.13 (1).jpeg124 kB WhatsApp Image 2021-12-27 at 18.34.13 (2).jpeg246 kB WhatsApp Image 2021-12-27 at 18.34.13 (3).jpeg668 kB WhatsApp Image 2021-12-27 at 18.34.13.jpeg281 kB

Lunedì, 20 Dicembre 202120211220

(182esima puntata) Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”     *Italia* Il numero totale di attualmente positivi è di 369.703, con  78.946 assistiti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 987 sono in cura presso le terapie intensive, con 131 pazienti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 8.101 persone sono ricoverate con sintomi, con 1.150 pazienti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Rimangono 360.615 persone, pari al 97% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 849 e portano il totale a 135.778. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 4.899.879, con 87.344 persone IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 20 dicembre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 5.405.360 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 167.139 nuovi casi.     **Situazione Nazionale ** L'Italia si sta avvicinando alla zona arancione: ne è convinto Guido Rasi, consulente scientifico di Figliuolo, che fa notare come continui "ad aumentare l'occupazione dei posti ospedalieri. E' fondamentale fare subito le terze dosi. E' una corsa contro il tempo". Il ministero della Salute chiede alle Regioni di rafforzare le misure di assistenza: "Il Paese è in una fase epidemica acuta". Appello degli anestesisti: "Aumento del 70% dei posti occupati in intensiva, lockdown stringente per i non vaccinati".  >Draghi convoca una cabina di regia per il 23< Servirà anche a "decidere se ci sarà bisogno di ulteriori" misure. Sul tavolo l'obbligo di mascherine all'aperto e la il tampone per eventi o discoteche. Omicron fa paura. La Delta, dice ancora Rasi, è "in qualche modo sotto controllo, ma Omicron potrebbe sparigliare completamente le carte". Nelle ultime 24 ore 24.259 positivi e 97 vittime. Tasso di positività al 4,3%.  "E' sicuramente vero che c'è una situazione non semplice a livello italiano e europeo e i numero sono in crescita e tale crescita rischia di mettere in crisi le strutture sanitarie. Valuteremo la congruità delle misure facendo una riflessione con i nostri scienziati". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, a 'Che tempo che fa' su Rai Tre. "Bisogna tenere altissimo il livello attenzione e chiediamo uno sforzo in più ai cittadini nel rispettare le misure, dalle mascherine all'evitare gli assembramenti. Chiedo con forza di fare il possibile, abbiamo bisogno dello sforzo di tutti". E "chiediamo uno sforzo sulle vaccinazioni, il mio invito è prenotarsi per la terza dose", ha aggiunto Speranza. "Su obbligo vaccinale agli studenti il governo è stato più prudente perchè c'è un diritto essenziale che è quello all'istruzione. Ho letto la richiesta dei sindaci che merita di essere approfondita ma lo sforzo del governo è trovare condizioni per tutelare il più possibile la scuola" [FONTE ANSA]     *Liguria zona 🌕** Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 132 attualmente positivi IN PIU' (rispetto a ieri, e 2413 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 10407 persone attualmente positive al covid19 in Liguria. Di questi, sono 7820 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 1123 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 411 gli ospedalizzati con sintomi (85 IN PIU’ della settimana scorsa), di cui 32 in terapia intensiva (5 IN PIU’ alla settimana scorsa).  >Dei 32 in terapia intensiva 25 sono NON vaccinati< Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 4526  (30 IN PIU' della settimana scorsa). Sono 134915 casi totali da inizio emergenza (5824 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa)     ** Savona ** Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1893 persone positive ( 404 IN PIU' alla settimana scorsa), con 98 ricoverati con sintomi (31 IN PIU’ della settimana scorsa) e 9 ricoverati in terapia intensiva (3 IN PIU’ della settimana scorsa). Sono poi 1161 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (14 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).   >>9 positivi IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA<<   *** Spotorno *** Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 13 Dicembre ad oggi la situazione è questa : 35 persone positive al corona virus (9 IN PIU' della settimana scorsa) 4 persone in isolamento obbligatorio (2 IN MENO della settimana scorsa) 1 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero,  1 IN PIU’ della settimana scorsa)   >>35 POSITIVI A SPOTORNO<<   **Scuole** Sono 3 le classi in DAD ad oggi 2 alla scuola primaria ed 1 alla scuola secondaria   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno : *) Opera Pia Siccardi-Berninzoni Nulla da segnalare   *) La Quiete  Nulla da segnalare       **Welfare per il cittadino ** L'Associazione Il Melograno - Uniti per Spotorno è raggiungibile telefonicamente contattando il numero 349.8146076 dalle ore 9.00 alle 18.00, escluso i giorni festivi, per concordare un appuntamento presso la sede di Vico Albini. L'assistente sociale del Comune di Spotorno è sempre raggiungibile telefonicamente al numero 335.7512234 dalle 09.00 alle 12.30, dal lunedì al venerdì ed è possibile chiedere un appuntamento ed esporre così la propria situazione in assoluta privacy nei nuovi locali di Piazza Carlo Stognone 1. Infine si ricorda che è attivo il servizio infermieristico, a cura della P.A. Croce Bianca a cui vanno i nostri ringraziamenti, presso i consueti locali di Viale Europa 3. L’infermiera sarà presente 3 giorni a settimana dalle ore 09.00 alle ore 12.00 nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì.     **Associazionismo** L'Associazione il Melograno in collaborazione con la Caritas e il parroco Don Danilo inaugura il centro distribuzione abbigliamento rivolto alle famiglie in difficoltà. Il centro e' allestito nei locali delle Opere Parrocchiali dietro la Chiesa. L'inaugurazione formale - limitata ad un rappresentante per associazione nel rispetto del contenimento degli assembramenti - è prevista per Giovedì 23 Dicembre 2021 alle ore 15.30. Vengono così sostenute le persone che hanno bisogno e tramite il riciclo si presta attenzione all’ambiente.     **Scuola: integrazione dell'offerta formativa** Pochi giorni fa è stata deliberata dalla giunta comunale la convenzione tra il Comune di Spotorno e l’Istituto Comprensivo Statale di Spotorno per l’integrazione del piano dell’offerta formativa e lo svolgimento di attività didattiche per l’anno scolastico 2021/22.  L'ottimo risultato infatti è stato raggiunto grazie ad una sinergia tra la dirigente Rosalba Malagamba dell'Istituto Comprensivo e gli Amministratori del Comune di Spotorno. La convenzione sostanzialmente riguarda i finanziamenti finalizzati a progetti didattici/educativi  per un totale di 40.000 € di risorse provenienti dal bilancio comunale. Le risorse economiche saranno impegnate tra i plessi dell'infanzia, primaria e secondaria. Saranno sostenuti diversi progetti per l’ampliamento dell’offerta formativa, come ad esempio la parte ambientale con la certificazione Eco-Schools e l’educazione civica con le attività del Consiglio Comunale dei Ragazzi. La convenzione interessa anche attività di SOS didattico, la sicurezza in periodo di pandemia, la gestione alunni da parte della segreteria, la possibilità di acquistare arredi e device tecnologici a scopo didattico - come un recente monitor interattivo per una classe della scuola secondaria - e l’ampliamento della biblioteca per i piccoli allievi della scuola dell’infanzia. La convenzione di 40.000 € - pressochè unica nel nostro territorio considerate anche le dimensioni ridotte della comunità – nasce da un proficuo e costante dialogo tra Amministratori e Scuola. Confronto che è stato reso più profondo e strutturale da quasi due anni con l’istituzione di un tavolo tecnico permanente in cui siedono amministratori, dirigente scolastico, insegnanti referenti di ogni plesso, rappresentanti genitori, consiglio di istituto, tecnici e funzionari del Comune, responsabili refezione scolastica, ecc.  Al centro delle attività progettuali inserite nel POF si pone sempre l'alunno, in tutte le sue dimensioni: fisico-corporea, psicologica, affettiva, relazionale e cognitiva. La progettazione del percorso di formazione è orientata all'acquisizione ed allo sviluppo delle conoscenze, al potenziamento della capacità relazionali e all'educazione ai principi fondamentali della convivenza civile e democratica. Insomma tutto per i giovani cittadini che saranno il nostro futuro.     **Cultura 1: continua l'apertura della pinacoteca Gigetto Novaro presso villa "La Carlina"** La pinacoteca - dedicata all'artista Gigetto Novaro - ubicata in via Giacomo Puccini 2 a Spotorno, è aperta al pubblico nei fine settimana: al sabato dalle 15.00 alle 18.00 e la domenica dalle 10.00 alle 12.00. L'apertura è garantita dal circolo socio culturale Pontorno che ha eseguito un importante lavoro di riordino delle opere del pittore.      **Cultura 2: Università del Golfo** Lo scorso 15 dicembre, sul canale youtube dell'Università del Golfo, è stato presentato il progetto culturale UniGolfo. Nel rispetto delle attuali norme anticovid saranno attivati, dal mese di gennaio, alcuni corsi in presenza: cineforum, golf, fotografia, francese, pittura ad olio, salute e benessere, conversazioni d'arte, visite guidate ed escursioni nel comprensorio, incontri con medici (chirurgia, dermatologia, psicologia, psichiatria, primo soccorso). Sempre in presenza saranno programmati nei primi mesi del 2022 incontri di formazione con Croce Bianca di Spotorno e un appuntamento dedicato al mare a cura di Olimpia Sub. Accanto agli eventi in presenza saranno calendarizzati anche incontri da remoto sulla cucina ligure, lingua inglese, storia delle esplorazioni geografiche di Anton da Noli, ricette su dolci della tradizione e un corso di storia sulla guerra civile americana.  Seguirà un aggiornamento sulle date e sulla modalità di prenotazione: stay tuned sulla pagina facebook omonima https://www.facebook.com/universitadelgolfo. Intanto inauguriamo il progetto "Università del Golfo" a.a. 2021-2022 con Monica Abate, titolare del Ristorante “U Fùndegu d’a Monica” a Spotorno, che ci propone una ricetta tipica della tradizione culinaria ligure: la Minestra di Natale, al link https://fb.watch/a0diAJNKCO/. Per info scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak00f39d71652b13169974a1dcdfe4b5df').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy00f39d71652b13169974a1dcdfe4b5df = 'universitadelgolfo' + '@'; addy00f39d71652b13169974a1dcdfe4b5df = addy00f39d71652b13169974a1dcdfe4b5df + 'gmail' + '.' + 'com'; var addy_text00f39d71652b13169974a1dcdfe4b5df = 'universitadelgolfo' + '@' + 'gmail' + '.' + 'com';document.getElementById('cloak00f39d71652b13169974a1dcdfe4b5df').innerHTML += ''+addy_text00f39d71652b13169974a1dcdfe4b5df+''; oppure contattare il numero 019.9482332 dalle 09.00 alle 12.00. E' possibile rivedere la presentazione al link https://www.youtube.com/channel/UCVv665pZcugTfyj5Xd7A7ZQ.     **Cultura 3: "Culture d'inverno" con Dante e Peter Pan** Al via "Culture d'inverno", rassegna di spettacoli, letture e laboratori per bambini. Dopo un anno di appuntamenti da remoto, il prossimo 22 dicembre torna in presenza la decima edizione del Bibliotè: la rassegna di incontri con gli autori. Il primo appuntamento, previsto per ore 16.00 in sala Palace, è con Enzo Marciante con il suo ultimo prodotto editoriale, "Dante all'Inferno", Coedit Edizioni, un volume che affronta, a fumetti, la genesi della Divina Commedia e il faticoso attraversamento dell’Inferno, del Regno dei Dannati… soprattutto del Regno quasi incontrastato dei Diavoli. Diavoli che, accortisi che un Vivente si accinge a violare il “loro” esclusivo territorio, decidono di monitorare l’intruso dall’inizio alla fine del viaggio: lo scopo è verificare cosa verrà scritto su di loro, per eventualmente intervenire a censurarne il resoconto! Marciante, nei suoi fumetti usa un linguaggio attuale, modernissimo, a commento rigoroso ed esplicativo dei significati delle terzine dantesche risalenti a 700 anni fa, fedelmente riportate però a corredo di ogni episodio trattato. Nelle intenzioni dell’autore è evidente il tentativo, sfruttando con maestria la prodigiosa immediatezza del linguaggio del fumetto, di rendere intrigante, comprensibile ed apprezzabile la melodiosa poetica del Sommo, soprattutto a chi non ne ha avuto molta dimestichezza in precedenza. Seguirà lunedì 27 dicembre "Peter Pan", spettacolo per bambini con pupazzi animati a vista a cura del Teatro dell'Erba Matta, ore 16.30 presso la Sala Palace di Spotorno. Verrà raccontata la storia di Peter Pan seguendo fedelmente il testo scritto dall'autore J.M. Barrie. L'adattamento è realizzato con pupazzi in un ambiente geometrico, formato da tanti parallelepipedi che si spostano, si aprono, si chiudono in ogni senso. Lo spettacolo è una serie di immagini, che si susseguono, accompagnate da un costante tessuto sonoro dove i paesaggi, come in un film degli anni ‘30, si modificano. In questi colori chiari, grigi, seppia, marroni della scenografia si scopre, con pochi tratti essenziali, l'ambiente di Londra e dell'isola che non c'è. Lo spettacolo adatto ad un pubblico di famiglie è consigliato dai 4 ai 10 anni. Gli eventi - gratuiti - saranno promossi nel rispetto della normativa anticovid. Gli appuntamenti si ricorda sono tutti ad ingresso libero, con prenotazione al numero 347.2292495. Per accedere agli eventi è necessaria la certificazione Green Pass rafforzato sopra i 12 anni.     **Plastic free: terminata la consegna di borracce** Si è completata la scorsa settimana la consegna - gratuita - di borracce agli alunni dell'istituto comprensivo da parte dell'Amministrazione comunale, nel segno del progetto Plastic Free. Il target primario è limitare l'utilizzo della plastica monouso, tipicamente la bottiglietta d'acqua. In Italia ci sono oltre 8 milioni di studenti che potenzialmente, con 200 giorni scolastici, consumano oltre un miliardo di bottigliette all’anno. Con l'adozione - continua nel tempo - della borraccia anche la nostra comunità scolastica darà il suo contributo ad un mondo plastic free.     **Aggiornamento medici di famiglia** Dopo il pensionamento del Dottor Fusetti e della conseguente impossibilità ad una sostituzione per carenza di medici specializzati da parte di ASL la nostra Amministrazione ha cercato di costruire una soluzione "temporanea" che consentisse ai pazienti con difficoltà a muoversi e prendere un medico a Vado o Valleggia. Abbiamo perciò, con la preziosissima collaborazione dei tre medici rimasti (Dottor Grandis e Dottoresse Gatto e Falanga) e della Croce Bianca costruito un servizio sostitutivo ad opera dei tre medici che hanno preso in carico -oltre ai loro- anche i pazienti esuli del Dottor Fusetti anziani o con problemi a muoversi garantendo cosi l'assistenza medica di base ai nostri cittadini sino ad oggi. Nelle scorse settimane siamo venuti a conoscenza del prossimo pensionamento anche di due medici di Vado e Valleggia presso il quale molti Spotornesi ex Fusetti avevano trovato assistenza.  Qualche giorno fa infine, in occasione del sopralluogo con ASL nei locali di viale Europa che ospiteranno il centro medico, abbiamo fatto il punto sulle soluzioni che avevamo discusso con ASL e con i nostri medici di base che sono :   *) Aumento del numero di pazienti del Dottor Grandis con un incremento di 300 posti disponibili GIA' ATTIVO da qualche giorno (riservato ai pazienti ex dott Fusetti residenti a Spotorno) *)Arrivo verso META' GENNAIO del nuovo medico specializzando che ha aperto lo studio primario a Bergeggi, con uno studio secondario a Spotorno (Dottoressa Rusconi) con ulteriori 650 posti   *)in discussione con ASL una ulteriore soluzione di cui ci riserviamo di fornire i dettagli non appena definiti con ASL Ringraziamo i nostri medici di base per l'eccellente servizio e disponibilità dimostrata in questo periodo -difficilissimo- di pandemia e di carenza di medici. Ringraziamo ASL per aver sempre dialogato e collaborato con noi nell'interesse degli Spotornesi pur con le molte difficoltà che il settore sta attraversando. Per la scelta del medico di famiglia consultare il portale ASL : https://www.asl2.liguria.it/medici-e-pediatri/medici-di-famiglia-scelta-revoca.html e per assistenza ed informazioni (riservato a coloro che hanno difficoltà con la procedura) potete contattare le bravissime assistenti sociali del Comune di Spotorno al n.3357512234 Anche per questa sera giungiamo alla fine, alla prossima settimana!

Lunedì, 13 Dicembre 202120211213

(181esima puntata) Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”     **Italia** Il numero totale di attualmente positivi è di 290.757, con una crescita di 55.544 assistiti rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 856 sono in cura presso le terapie intensive, con una crescita di 113 pazienti rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 6.951 persone sono ricoverate con sintomi, con una crescita di 1.072 pazienti rispetto la settimana scorsa. Rimangono 282.950 persone, pari al 97% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana i deceduti sono 642 e portano il totale a 134.929. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 4.812.535, con un incremento di 64.081 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 13 dicembre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 5.238.221 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 119.645 nuovi casi.     **Aperta la campagna vaccinale per i bambini** "Fidiamoci dei nostri pediatri, non è una materia da bar, non è materia da talk show. Non è materia neanche da social network, come purtroppo troppo spesso avviene". Lo ha detto il Ministro della Salute, Roberto Speranza, a Potenza, rispondendo alle domande dei giornalisti sui vaccini ai bambini.  "E' materia delicata - ha aggiunto - su cui bisogna fidarsi di chi ha dedicato un'intera vita ai nostri figli". "Io vaccinerò i miei figli" contro il covid-19, fa sapere il Ministro della Salute, Roberto Speranza. I bambini sotto i 12 anni sono esenti dal Green pass, precisa il ministero della Salute. "Il decreto legge - rileva il ministero - stabilisce con chiarezza che i bambini sotto i 12 anni sono esentati dalla certificazione verde Covid-19 per accedere alle attività e servizi per i quali nel nostro Paese è necessario il Green pass". Il sottosegretario all'Istruzione Rossano Sasso smentisce alcune ipotesi circolate di vacanze scolastiche di Natale anticipate: "Leggo da più parti ipotesi di chiusura anticipata delle scuole e conseguente dad per i nostri studenti: falso. Al momento non è da prendere in considerazione alcuna ipotesi di anticipo delle vacanze natalizie. A chi auspica interruzioni della didattica in presenza rispondo con fermezza che la continuità della didattica in presenza sarà preservata e che la percentuale delle classi che ad oggi sono costrette alla didattica a distanza è assai ridotta: non più del 5% a livello nazionale. Non c'è ragione dunque oggi per causare una ulteriore deprivazione ai danni dei nostri ragazzi".  "Come ha detto anche il sottosegretario Sasso non sembra che ci siano ragioni particolari per anticipare o prolungare le vacanze natalizie e per una Dad generalizzata", spiega Antonello Giannelli, presidente nazionale dell'Associazione nazionale presidi. "Tra l'altro - osserva - sembra che la campagna vaccinale dedicata agli infra-dodicenni stia andando molto bene con un gran numero di prenotazioni. Aspettiamo, con fiducia, dati certi. Solo la vaccinazione ci potrà mettere al riparo da ogni rischio. Per questo invito tutte le famiglie a vaccinare i figli e a dare fiducia alla scienza. Siamo tra i paesi fortunati che hanno accesso facile e gratuito alla vaccinazione, sarebbe un errore non approfittarne". [Fonte ANSA]     *Situazione Nazionale* L’occupazione delle terapie intensive sale in 8 regioni, 20% a Trento. Oltre la soglia Calabria, Marche, Liguria, Bolzano, Lazio, Friuli, Veneto. In 8 regioni sale la percentuale di posti nelle terapie intensive occupati da parte di pazienti Covid: nella Provincia autonoma di Trento, dove arriva al 20%, nelle Marche (al 14%), nel Lazio (al 12%), in Piemonte e Umbria (all'8%), in Campania, Sicilia e Toscana (al 6%). E' quanto emerge dal monitoraggio quotidiano dell'Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali) che confronta i dati del 12 dicembre con quelli del giorno precedente. Il tasso di occupazione scende invece in Calabria all'11% e LIGURIA al 12% e Bolzano (19%) e Toscana (all'8%).  Restano stabili oltre la soglia del 10% in Friuli (al 15%) e Veneto (13%).      *Liguria zona ⚪️** Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 109 attualmente positivi IN PIU' (rispetto a ieri, e 1114 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 7994 persone attualmente positive al covid19 in Liguria. Di questi, sono 6697 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 1374 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 326 gli ospedalizzati con sintomi (111 IN PIU’ della settimana scorsa), di cui 27 in terapia intensiva (3 IN PIU’ alla settimana scorsa).  >Dei 27 in terapia intensiva 22 sono NON vaccinati< Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 4496  (24 IN PIU' della settimana scorsa). Sono 129091 casi totali da inizio emergenza (3765 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa)     *Ordinanza n.34/2021 * Tamponi rapidi gratuiti agli studenti over 12 che hanno effettuato la prima dose da meno di 15 giorni in attesa dell’attivazione del green pass. I tamponi antigenici rapidi, effettuati da tutti gli erogatori pubblici e privati già autorizzati dalla Regione Liguria all’esecuzione, sono offerti in forma gratuita, limitatamente ai 15 giorni che intercorrono fra la somministrazione della prima dose e l'attivazione della validità del Green Pass (DCG) corrispondente, • per gli studenti over 12 delle scuole secondarie di primo grado, • per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, statali e paritarie, degli organismi formativi di istruzione e formazione professionale (IeFP), degli Istituti tecnici superiori (ITS) e dei percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS), • nonché per gli studenti dell’istruzione superiore offerta dalle Università e dalle istituzioni dell'Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (AFAM).  L’intervallo tra l’esecuzione di detti tamponi antigenici rapidi offerti in forma gratuita deve essere superiore o uguale alle 48 ore.     ** Savona ** Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1489 persone positive ( 328 IN PIU' alla settimana scorsa), con 67 ricoverati con sintomi (16 IN PIU’ della settimana scorsa) e 6 ricoverati in terapia intensiva (1 IN MENO della settimana scorsa). Sono poi 1147 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (148 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).   >>7 positivi IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA<<   *** Spotorno *** Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 6 Dicembre ad oggi la situazione è questa : 26 persone positive al corona virus (6 IN PIU' della settimana scorsa) 6 persone in isolamento obbligatorio (2 IN PIU’ della settimana scorsa) 0 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero,  Uguale alla settimana scorsa)   >>26 POSITIVI A SPOTORNO<<   **Scuole** Dopo contatto con alunno positivo, la 5 elementare (tranne i ragazzi che erano assenti il giorno del contatto) verranno chiamati da ASL per effettuare i tamponi di controllo secondo la “nuova procedura ministeriale”. Tutta la sezione è ora in didattica a distanza (DAD). A seconda delle indicazioni di ASL dei prossimi giorni dopo i tamponi, si provvederà al rientro parziale (DAD mista), totale in presenza oppure a continuare la DAD.   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno : >>>> Opera Pia Siccardi-Berninzoni <<<<  In seguito alla segnalazione della difficoltà nel permettere agli ospiti di effettuare videochiamate durante le festività a causa di mancanza di personale in struttura, il Sindaco ha immediatamente contattato i dirigenti della società Sereni Orizzonti pretendendo una soluzione che garantisse di poter effettuare i collegamenti in videoconferenza con i parenti sempre e sopratutto durante le festività. L’azienda ha immediatamente attivato le procedure per colloqui per l'assunzione di una segretaria. Pertanto si risolverà a breve tale problema con la promessa di garantire il servizio anche durante le festività.   *) La Quiete : nulla da segnalare     *Vaccinazione terza dose* Ad oggi la terza dose di vaccino anti Covid è prenotabile per : - le persone over 18 che abbiano completato il ciclo vaccinale da almeno cinque mesi; - le persone che si sono ammalate di Covid, con tampone positivo, e hanno poi effettuato una dose di vaccino nel lasso di tempo 6-12 mesi successivi al tampone positivo; -i soggetti dai 12 anni compiuti immunodepressi e con particolari condizioni di rischio che hanno completato il ciclo vaccinale da almeno 28 giorni. A partire da oggi 13 dicembre si sono aperte le prenotazioni per le vaccinazioni pediatriche per i bambini dai 5 agli 11 anni. La Farmacia San Pietro di Spotorno è disponibile alla prenotazione del vaccino anti Covid, pertanto coloro che sono interessati possono rivolgersi direttamente alla farmacia o telefonicamente. Il vaccino anti Covid può essere prenotato anche con i consueti canali: - https://prenotovaccino.regione.liguria.it; -numero verde 800938818; -sportelli CUP di ASL e Ospedali; - farmacie che effettuano servizio CUP. Si precisa che la terza dose è effettuabile esclusivamente dopo 5 mesi dal completamento del ciclo vaccinale. Inoltre deve essere effettuata a distanza di almeno un mese da qualsiasi altra vaccinazione, fatta eccezione per il vaccino antinfluenzale che può essere somministrato in concomitanza con quello anti Covid o a distanza di dieci giorni. Il sistema proporrà automaticamente la prima data utile a distanza di almeno cinque mesi dall'ultima dose effettuata. Grazie agli accordi in essere tra la Farmacia San Pietro e l'amministrazione comunale il vaccino anti Covid potrà essere somministrato nel centro vaccinale in sala Palace, previa prenotazione. In tale sede verranno somministrate anche le terze dosi. La terza dose di vaccino anti Covid sarà Pfizer, indipendentemente dal tipo di vaccino ricevuto nella prima e nella seconda dose. La vaccinazione anti Covid può essere effettuata anche presso il Palacrociere di Savona senza prenotazione il mercoledì dalle 14.30 alle 18.30     ** LUDOBUS - 11 Dicembre** Si è tenuto l’11 Dicembre in collaborazione con la ludoteca "Arbaxia"di Spotorno  il Ludobus: sulla terrazza Ferrer Manuelli dalle 15 alle 18 gli educatori della Ludoteca hanno intrattenuto bambini e genitori (muniti di green pass base) con giochi e laboratori. Inoltre i bambini hanno avuto la possibilità di fare una foto con Babbo Natale sulla magica slitta trainata da renne colorate e luminose! Il tutto è avvenuto in sicurezza e nel rispetto delle normative anticovid19, anche grazie alla collaborazione di alcuni volontari della Corce Bianca di Spotorno e dell'AIB.     **Welfare per il cittadino ** L'Associazione Il Melograno - Uniti per Spotorno è raggiungibile telefonicamente contattando il numero 349.8146076 dalle ore 9.00 alle 18.00, escluso i giorni festivi, per concordare un appuntamento presso la sede di Vico Albini. L'assistente sociale del Comune di Spotorno è sempre raggiungibile telefonicamente al numero 335.7512234 dalle 09.00 alle 12.30, dal lunedì al venerdì ed è possibile chiedere un appuntamento ed esporre così la propria situazione in assoluta privacy nei nuovi locali di Piazza Carlo Stognone 1. Infine si ricorda che è attivo il servizio infermieristico, a cura della P.A. Croce Bianca a cui vanno i nostri ringraziamenti, presso i consueti locali di Viale Europa 3. L’infermiera sarà presente 3 giorni a settimana dalle ore 09.00 alle ore 12.00 nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì.     **Associazionismo** Continuano gli appuntamenti della Consulta.  Lo scorso venerdì 10 dicembre ha avuto luogo l'appuntamento pre natalizio, per programmare la Lanternata prevista per il 29 dicembre, alle ore 17.00, con partenza dalla chiesa parrocchiale. Alla riunione sono stati riportati anche i risultati dell'ultima colletta alimentare, coordinata dalle associazioni Oratori Riuniti e Melograno. E' stato raggiunto l'importante risultato di aver raccolto, con i quattro supermercati del territorio di Spotorno, oltre 1 tonnellata di cibo, precisamente 1055 kg. I referenti del banco alimentare hanno desiderato quindi ringraziare tutti coloro che hanno partecipato rinnovando l'appuntamento per il 2022.     **BORSE DI STUDIO "MARIA SICCARDI”** Si è svolta sabato 11 dicembre - presso la sala Palace nel rispetto delle norme anticovid - la consegna delle borse di studio "Maria Siccardi" agli studenti più meritevoli residenti nel Comune di Spotorno. Desideriamo ricordare che Maria Siccardi nacque in una famiglia benestante e volle legarsi alla sua terra con un gesto di larga e splendida generosità: infatti nel 1945, anno della sua morte, donò il suo ingente patrimonio alla comunità spotornese, vincolandole l'utilizzo - nel testamento - a favore delle persone bisognose anziane e giovani. Nacque così l'Opera Pia Siccardi retta da un consiglio composto da persone nominate da enti istituzionali quali il Comune, la Regione e la Parrocchia. Si fuse poi con l'Asilo Berninzoni e oggi è diventata l'Opera Pia Siccardi Berninzoni. >> Potete scaricare il testamento del 1932 trascritto nel 1945 qui : https://bit.ly/31RbcZG << Da molti anni il Consiglio di Amministrazione di Opera Pia ricorda Maria Siccardi assegnando diverse borse di studio e premi di laurea per gli studenti più meritevoli residenti nel comune di Spotorno. Alla consegna delle borse di studio era presente il consiglio di Amministrazione dell'ente Opera Pia: il presidente Salvatore Lecce che ha introdotto la cerimonia, accompagnato dalla vice presidente Marina Bussolini e dai consiglieri Ezio Battistelli, Giancarlo Pozzetti e Maria Toso. Presenti inoltre, come membri della commissione esaminatrice,  il Sindaco Mattia Fiorini, la professoressa Cerutti e la dirigente scolastica Rosalba Malagamba. E' stato un momento di condivisione, ma soprattutto di grande gioia: la cultura da sempre rappresenta un elemento fondamentale per la comunità e i giovani di Spotorno hanno dimostrato di essere intraprendenti, capaci, curiosi e con degli obiettivi precisi per il loro futuro.  Un grazie infine alla commissione esaminatrice per il preciso lavoro svolto e soprattutto un augurio di buona continuazione negli studi o di inizio dell'attività professionale ai giovani spotornesi.     **Cultura 1: continua l'apertura della pinacoteca Gigetto Novaro presso villa "La Carlina”** La pinacoteca - dedicata all'artista Gigetto Novaro - ubicata in via Giacomo Puccini 2 a Spotorno, è aperta al pubblico nei fine settimana: al sabato dalle 15.00 alle 18.00 e la domenica dalle 10.00 alle 12.00. L'apertura è garantita dal circolo socio culturale Pontorno che ha eseguito un importante lavoro di riordino delle opere del pittore.      **Cultura 2: Università del Golfo** Al via l'anno accademico 2021/2022 dell'Università del Golfo, promossa dalle quattro amministrazioni del Golfo. L'inaugurazione formale potrà essere seguita sul canale youtube dell?università del Golfo al link https://www.youtube.com/channel/UCVv665pZcugTfyj5Xd7A7ZQ/videos  il prossimo 15 dicembre, alle pre 17.00. Nel rispetto della normativa  anticovid verranno proposti per l'anno accademico 2021/22 alcuni corsi in presenza da affiancare ad altri appuntamenti da remoto che saranno veicolati dal canale youtube dell'Unigolfo. L'offerta culturale prevederà quindi appuntamenti in presenza come cineforum, lingue, pittura, ecc., appuntamenti squisitamente da adempiere all'aperto come fotografia, escursioni nell'entroterra e una serie di appuntamenti on line da seguire sul canale youtube o sulla pagina facebook. Per info scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloakdb4995453482c1074407c9a8e2b16a2b').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addydb4995453482c1074407c9a8e2b16a2b = 'universitadelgolfo' + '@'; addydb4995453482c1074407c9a8e2b16a2b = addydb4995453482c1074407c9a8e2b16a2b + 'gmail' + '.' + 'com'; var addy_textdb4995453482c1074407c9a8e2b16a2b = 'universitadelgolfo' + '@' + 'gmail' + '.' + 'com';document.getElementById('cloakdb4995453482c1074407c9a8e2b16a2b').innerHTML += ''+addy_textdb4995453482c1074407c9a8e2b16a2b+''; oppure contattare il numero 019.9482332 dalle 09.00 alle 12.00.     **Cultura 3: al via il Bibliotè, rassegna di incontri con gli autori** Dopo un anno di appuntamenti da remoto, il prossimo 22 dicembre torna in presenza il Bibliotè: la rassegna di incontri con gli autori. Gli eventi - gratuiti - saranno promossi nel rispetto della normativa anticovid. Gli appuntamenti si ricorda sono tutti ad ingresso libero, con prenotazione al numero 347.2292495. Per accedere agli eventi è necessaria la certificazione Super Green Pass sopra i 12 anni.     Ed anche per questa settimana siamo giunti alla fine…a lunedì prossimo! Attachments: IMG_9638.jpg1859 kB IMG_9688.jpg3651 kB WhatsApp Image 2021-12-13 at 18.21.20 (1).jpeg309 kB WhatsApp Image 2021-12-13 at 18.21.20 (2).jpeg309 kB WhatsApp Image 2021-12-13 at 18.21.20.jpeg444 kB

Lunedì, 06 Dicembre 202120211206

  (180esima puntata) Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”     **Italia** Il numero totale di attualmente positivi è di 235.213, con 45.570 assistiti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 743 sono in cura presso le terapie intensive, con74 pazienti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 5.879 persone sono ricoverate con sintomi, con  744 pazienti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Rimangono 229.213 persone, pari al 97% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 548 e portano il totale a 134.287. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 4.748.454, con un incremento di 56.046 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 6 dicembre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 5.118.576 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 102.786 nuovi casi.       *Situazione Nazionale* Sul fronte epidemiologico, Cartabellotta ha osservato che "si conferma la crescita di casi, ma con un impatto sugli ospedali che è però notevolmente più modesto rispetto all'era pre-vaccinale. In era pre-vaccinale, con l'attuale numero di contagi, avevamo il triplo di pazienti ospedalizzati e in terapia intensiva. Ogni mille casi positivi che abbiamo, il 2,4% viene ricoverato in area medica e il 3xmille va in terapia intensiva. Dobbiamo gestire la pandemia in maniera ordinaria, perché non possiamo più permetterci di intasare gli ospedali ostacolando l'assistenza ai malati delle altre patologie".    Sale al 10%, a livello nazionale, la percentuale dei posti letto occupati da pazienti Covid nei reparti ospedalieri di area medica. E' quanto emerge dal monitoraggio quotidiano dell'Agenzia Nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas), che confronta i dati del 6 dicembre, con quelli del giorno precedente. La percentuale dei posti in area medica cresce in 7 regioni e PA: Abruzzo (al 9%), Calabria (al 15%), Emilia Romagna (al 9%), Friuli Venezia Giulia (al 23%), Pa di Trento (al 11%), Piemonte (all'8%), Sardegna (al 5%) mentre calano in Valle d'Aosta (al 21%).    E' stabile all'8%, a livello nazionale, la percentuale dei posti in terapia intensiva occupati da pazienti Covid. Ritornano oltre soglia le marche raggiungendo il 12% e restano oltre il limite (che e' il 10%) il Friuli Venezia Giulia (16%) e la Provincia autonoma di Bolzano (14). Mentre la percentuale è in calo in Abruzzo (al 4%), Calabria (al 10%), Liguria (al 10%), Umbria (all'8%), Valle d'Aosta (al 3%). E' quanto emerge dal monitoraggio quotidiano dell'Agenzia Nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas), che confronta i dati del 6 dicembre, con quelli del giorno precedente. [FONTE ANSA]     **VACCINAZIONE ANTICOVID, APERTE LE PRENOTAZIONI DELLA TERZA DOSE** Ad oggi la terza dose di vaccino anti Covid è prenotabile per : - le persone over 18 che abbiano completato il ciclo vaccinale da almeno cinque mesi; - le persone che si sono ammalate di Covid, con tampone positivo, e hanno poi effettuato una dose divaccino nel lasso di tempo 6-12 mesi successivi al tampone positivo; -i soggetti dai 12 anni compiuti immunodepressi e con particolari condizioni di rischio che hanno completato il ciclo vaccinale da almeno 28 giorni.   La Farmacia San Pietro di Spotorno è disponibile alla prenotazione sia per il vaccino antinfluenzale sia per quello anti Covid, pertanto coloro che sono interessati possono rivolgersi direttamente alla farmacia o telefonicamente.   La dose addizionale può essere prenotata anche con i consueti canali: - https://prenotovaccino.regione.liguria.it; -numero verde 800938818; -sportelli CUP di ASL e Ospedali; - farmacie che effettuano servizio CUP.   Si precisa che la terza dose è effettuabile esclusivamente dopo 5 mesi dal completamento del ciclo vaccinale. Inoltre deve essere effettuata a distanza di almeno un mese da qualsiasi altra vaccinazione, fatta eccezione per il vaccino antinfluenzale che può essere somministrato in concomitanza con quello anti Covid o a distanza di dieci giorni.   Il sistema proporrà automaticamente la prima data utile a distanza di almeno cinque mesi dall'ultima dose effettuata. Grazie agli accordi in essere tra la Farmacia San Pietro e l'amministrazione comunale il vaccino anti Covid potrà essere somministrato nel centro vaccinale in sala Palace, previa prenotazione. In tale sede verranno somministrate anche le terze dosi. La terza dose di vaccino anti Covid sarà Pfizer, indipendentemente dal tipo di vaccino ricevuto nella prima e nella seconda dose. La vaccinazione anti Covid può essere effettuata anche presso il Palacrociere di Savona senza prenotazione, ma con accesso diretto tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 18.   Da oggi è entrato in vigore l'obbligo del green pass rafforzato. Per chi non avesse ancora compreso la differenza:   Il green pass base indica la Certificazione verde COVID19 attestante l’avvenuta vaccinazione anti-Sars-Cov-2, la guarigione dall’infezione Covid-19 o l’effettuazione di un test antigenico rapido o molecolare.   Per green pass rafforzato, invece, si intende la Certificazione verde COVID-19 attestante l’avvenuta vaccinazione anti-Sars-Cov-2 o la guarigione dall’infezione Covid-19. Dal 6 dicembre 2021 al 15 gennaio 2022, nei territori in zona bianca, è possibile accedere a spettacoli, eventi sportivi, ristoranti al chiuso, feste e discoteche, cerimonie pubbliche solo esclusivamente muniti di il green pass rafforzato. Restano valide le esenzioni per i minori di 12 anni e per coloro che hanno idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare Ministero della Salute del 4 agosto 2021. Per recarsi al lavoro e/o sui mezzi di trasporto è sufficiente il green pass base. >>Trovate qui la tabella riassuntiva : https://cutt.ly/qYlHPSo     *Liguria zona ⚪️** Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 80 attualmente positivi IN PIU' (rispetto a ieri, e 1271 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 6880 persone attualmente positive al covid19 in Liguria. Di questi, sono 5323 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 1247 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 215 gli ospedalizzati con sintomi (55 IN PIU’ della settimana scorsa), di cui 24 in terapia intensiva (3 IN PIU’ alla settimana scorsa).  >Dei 24 in terapia intensiva 22 sono NON vaccinati< Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 4472  (10 IN PIU' della settimana scorsa). Sono 125350 casi totali da inizio emergenza (3337 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa)     ** Savona ** Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1168 persone positive ( 318 IN PIU' alla settimana scorsa), con 51 ricoverati con sintomi (20 IN PIU’ della settimana scorsa) e 7 ricoverati in terapia intensiva (4 IN PIU’ della settimana scorsa). Sono poi 999 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (319 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).   >>7 positivi IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA<<   *** Spotorno *** Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 29 Novembre ad oggi la situazione è questa : 20 persone positive al corona virus (2 IN PIU' della settimana scorsa) 4 persone in isolamento obbligatorio (1 IN MENO della settimana scorsa) 0 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero,  1 IN MENO dela settimana scorsa)   >>20 POSITIVI A SPOTORNO<<   **Scuola media** Nulla da segnalare   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno : *) Opera Pia Siccardi-Berninzoni : nulla da segnalare *) La Quiete : nulla da segnalare   *SOSPENSIONE VISITE OPERA PIA SICCARDI * In considerazione dell'aumento esponenziale del numero dei contagi, la Direzione Sanitaria dell'Rp Opera Pia Siccardi, ha deciso a scopo cautelativo di sospendere le visite e le uscite degli ospiti dal giorno 23/12/2021 al 9/1/2022 compresi.  Durante tale periodo saranno garantite le consuete videochiamate e/o telefonate, fatta eccezione per giorni di festività al fine di assicurare agli ospiti una ancor maggiore attenzione e cura da parte del personale, attraverso giochi, canti e laboratori.      **Associazione il Melograno** L'Associazione Il Melograno - Uniti per Spotorno è raggiungibile telefonicamente contattando il numero 349.8146076 dalle ore 9.00 alle 18.00, escluso i giorni festivi, per concordare un appuntamento presso la sede di Vico Albini. L'assistente sociale del Comune di Spotorno è sempre raggiungibile telefonicamente al numero 335.7512234 dalle 09.00 alle 12.30, dal lunedì al venerdì ed è possibile chiedere un appuntamento ed esporre così la propria situazione in assoluta privacy nei nuovi locali di Piazza Carlo Stognone 1. Infine si ricorda che è attivo il servizio infermieristico, a cura della P.A. Croce Bianca a cui vanno i nostri ringraziamenti, presso i consueti locali di Viale Europa 3. L’ infermiera sarà presente 3 giorni a settimana dalle ore 09.00 alle ore 12.00 nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì. >>> Desideriamo ringraziare TUTTI i cittadini che hanno partecipato alla Colletta del Banco Alimentare donando cibo per i bisognosi oppure aiutando i volontari del Melograno nella raccolta di sabato 27 Novembre!!!! Questa edizione ha raccolto 1055 (mille e cinquantacinque) Kg!!! di merce nei 4 supermercati : Despar Via Puccini : 382 Kg, Crai Via Berninzoni : 341 Kg, Carrefour XXV Aprile 205 Kg, Carrefour via Berninzoni 127 Kg. GRAZIE!!     **Incontro sulla trasparenza** Lunedì 29 novembre ha avuto luogo un appuntamento sul tema amministrazione trasparente e accesso civico a cura di Opera Pia Siccardi - Berninzoni nelle figure dell'avvocato Moltalbani e del direttore Fantoni, introdotti dal presidente Lecce. I relatori hanno messo in evidenza che in Italia negli ultimi anni sono stati adottati diversi provvedimenti legislativi, che di fatto hanno prodotto un cambiamento di prospettiva nel rapporto pubblica amministrazione - cittadini. Oggi il cittadino assume un ruolo centrale nei confronti della pubblica amministrazione. Gli vengono riconosciuti nuovi diritti, in primis il diritto di accesso civico, attraverso il quale può effettuare un controllo costante e puntuale sulle informazioni messe a disposizione dagli enti pubblici. Il cittadino diventa perciò un soggetto “attivo” e può esercitare democraticamente il proprio diritto di verifica, contribuendo così a migliorare l’attività delle pubbliche amministrazioni e a prevenire fenomeni di corruzione. Per questi motivi l’Ente Pubblico è tenuto a mettere a disposizione di tutti (cittadini, imprese, società) informazioni e dati completi e aggiornati sulla propria attività. Per approfondire è possibile trovare informazioni sui portali dell' Autorità nazionale anticorruzione (www.anticorruzione.it), su Bussola della Trasparenza  (www.magellanopa.it/bussola) e su Dipartimento funzione pubblica (www.funzionepubblica.gov.it). Nel prossimo mese di gennaio sarà schedulata una ulteriore serata a tema.     **Verso il Natale - Vetrine di Presepi** In tutto il mondo durante il periodo natalizio, laddove i cristiani festeggiano l'incarnazione di Dio, esiste l'usanza di erigere presepi nelle case e nelle chiese. I presepi sono rappresentazioni artistico- figurative della nascita di Gesù nella mangiatoia di una stalla a Betlemme. Nella capanna vediamo la Sacra Famiglia e i pastori, sullo sfondo l'asino e il bue. L'adorazione dei saggi d'Oriente, i tre Re Magi, viene inclusa nel paesaggio il 6 gennaio. Con questo spirito il circolo socio culturale Pontorno ha inaugurato domenica 5 dicembre "Vetrine di Presepi", una esposizione di artistici presepi realizzati da Luciana Scarone, Benedetta De Santis, Simona Usai, Gianni Rumere e Marco Pastorino. L'esposizione è nei locali - in Spotorno - di Via Mazzini angolo Flavio Gioia e Piazza Matteotti angolo Flavio Gioa nei giorni sabato, domenica, e festivi con orario 16.00 - 19.00, 20.30 - 22.00. 16,00 - 19,00 ... 20,30 --- 22,00 Ingresso libero nel rispetto delle norme anti Covid-19 (mascherina e green pass).     **Scuola: aggiornamento** Martedì 30 novembre si è tenuto il consueto tavolo tecnico Amministrazioni/Istituto Comprensivo/Camst. - Per la scuola dell’ infanzia: sono stati segnalati alcuni interventi, presi in carico dall'Ufficio Tecnico, quali ad esempio la rimozione dei giochi esterni non conformi, la sostituzione di alcune griglie dei caloriferi che sono rotte e la perdita di acqua per alcune cassette di scarico nei bagni. E' stata inoltre evidenziata - dalla referente di plesso - la necessità di avere delle tende (da sole) nelle due sezioni. Infine sono state programmate le attività di finalizzazione (pulizie, spostamento appendini, ecc.) per l'ingresso della sezione B dal retro dell'edificio. - Per la scuola primaria: è stato programmato un sopralluogo per pianificare il posizionamento e il collaudo del forno nuovo per la ceramica. Sono stati rimossi - da SAT - alcuni materiali da smaltire. inoltre è stata prevista una ricognizione per sistemare il cancello difettoso sul retro. I lavori richiesti per alcune classi di piccola manutenzione strutturale saranno eseguiti durante la pausa natalizia.  - Per la scuola secondaria: la referente di plesso ha richiesto un intervento per la sistemazione della porta difettosa della classe terza e di rendere nuovamente funzionante l’elevatore che arriva al piano interrato. La LIM della classe seconda sarà affiancata da un monitor interattivo, posto su un carrello che si potrà spostare a seconda delle esigenze.  Inoltre, informa la dirigente, è stato dato il nulla osta ufficiale al passaggio nel corridoio interno del piano Interrato dei bambini della ludoteca che dovranno andare in palestra.  Alla riunione è intervenuto anche il Comando di Polizia Municipale ricordando che l’ accesso alle auto nel cortile della scuola è interdetto durante l’ orario di entrata e uscita dei ragazzi e per i pedoni si raccomanda di utilizzare il percorso pedonale preposto e non sostare nel cortile dove sono presenti i veicoli del personale e gli scuolabus. Per maggior sicurezza sarà realizzata una segnaletica a terra per il percorso pedonale e saranno installati archetti parapedonali. La dirigente infine scuola informa che in caso di DAD che sono disponibili alcuni dispositivi informatici in comodato d’ uso e potranno essere forniti alle famiglie con reale necessità. Per ultimo sempre la dirigente comunica che la connessione internet dell'edificio della scuola secondaria verrà potenziata grazie all'assegnazione dei fondi PON  - Programma Operativo Nazionale - che saranno accreditati all'Istituto. Il prossimo tavolo sarà schedulato a gennaio 2022.     **Cultura 2: Università del Golfo** Le quattro amministrazioni del Golfo si sono riunite nuovamente giovedì 2 dicembre per il perfezionamento del progetto culturale dell'Università del Golfo. Nel rispetto della normativa anticovid verranno proposti per l'anno accademico 2021/22 alcuni corsi in presenza da affiancare ad altri appuntamenti da remoto che saranno veicolati dal canale youtube dell'Unigolfo. L'offerta culturale prevederà quindi appuntamenti in presenza per il cineforum, lingue, pittura, ecc., appuntamenti squisitamente da adempiere all'aperto come fotografia, escursioni nell'entroterra e una serie di appuntamenti on line. L'inaugurazione formale dell'anna accademico sarà il prossimo 15 dicembre, alle ore 17.00, e verrà proposta sul canale youtube dell'Università del Golfo. Per info scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak05dd519a179645ad198a85551a09290a').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy05dd519a179645ad198a85551a09290a = 'universitadelgolfo' + '@'; addy05dd519a179645ad198a85551a09290a = addy05dd519a179645ad198a85551a09290a + 'gmail' + '.' + 'com'; var addy_text05dd519a179645ad198a85551a09290a = 'universitadelgolfo' + '@' + 'gmail' + '.' + 'com';document.getElementById('cloak05dd519a179645ad198a85551a09290a').innerHTML += ''+addy_text05dd519a179645ad198a85551a09290a+''; oppure contattare il numero 019.9482332 dalle 09.00 alle 12.00.     **11 dicembre-LUDOBUS** In collaborazione con la ludoteca "Arbaxia"di Spotorno l'Amministrazione comunale ha organizzato per sabato 11 dicembre il Ludobus: sulla terrazza Ferrer Manuelli dalle 15 alle 18 gli educatori della Ludoteca intratterranno bambini e genitori (muniti di green pass) con giochi e laboratori.  Il tutto in sicurezza nel rispetto delle normative anticovid19, anche grazie alla collaborazione di alcuni volontari della Croce Bianca di Spotorno e dell'AIB.     Ed anche per questa settimana eccoci alla fine,  buon lunedi! Attachments: IMG_9592.jpg2882 kB IMG_9642.jpg2400 kB WhatsApp Image 2021-12-06 at 18.09.43 (1).jpeg197 kB WhatsApp Image 2021-12-06 at 18.09.43.jpeg271 kB

Lunedì, 29 Novembre 202120211129

(179esima puntata) Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”     **Italia** Il numero totale di attualmente positivi è di 189.643, con 38.129 assistiti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 669 sono in cura presso le terapie intensive, con  120 pazienti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 5,135 persone sono ricoverate con sintomi, con 628 pazienti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Rimangono 183.839 persone, pari al 97% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana i deceduti purtroppo sono 492 e portano il totale a 133.739. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 4.692.408, con un incremento di 45.078 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell'ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 29 novembre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 5.015.790 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 83.699 nuovi casi.     **Situazione Nazionale** Sale al 9%, in Italia, la percentuale di posti occupati nei reparti ospedalieri da parte di pazienti Covid e 7 sono le regioni che vedono un aumento, di cui 3 superano il livello di allerta del 15%: Friuli Venezia Giulia, che arriva al 22%, Valle d'Aosta e Pa di Bolzano al 18%, Campania al 9%, Abruzzo, Pa di Trento e Veneto all'8%. È quanto emerge dal monitoraggio quotidiano di Agenas, che confronta i dati del 28 novembre con quelli del giorno precedente. Per le terapie intensive, il valore in Italia resta al 7% ma sale in 5 regioni: al 10% nel Lazio, all'8% nella Pa di Trento, al 7% in Molise e Sardegna, balza all'11% in Umbria.  Questa, attualmente, la situazione in base alle rilevazioni dell'Agenzia Nazionale per i Servizi sanitari regionali:  >Abruzzo occupazione terapie intensive al 5% e occupazione posti in "area non critica" all'8% (variazione giornaliera di +1%);  >Basilicata 1% (-2%) e 4%; in Calabria 9% e 12%;  >Campania 5% e 9% (+1%); >Emilia Romagna 7% e 8%; >Friuli Venezia Giulia 15 e 22% (+2%); >Lazio 10% (+1%) e 11%; >>>LIGURIA 9% e 8%; >Lombardia 6% e 12%;  >Marche 10% e 8%; >Molise 3% e 7% (+1);  >Provincia autonoma di Bolzano 10% e 18% (+1%); >Provincia autonoma Trento 8% (+1%) e 8% (+1%); >Piemonte 5% e 6%; >Puglia 5% e 5%; >Sardegna 7% (+1%) e 4%; >Sicilia 5% e 9%; >Toscana 8% e 5%; >Umbria 11% (+3%) e 8%;  >Valle d'Aosta 3% e 18% (+3%) ; >Veneto 8% e 8% (+1%)  Il Lazio a mezzanotte apre a booster over 18 - Il Lazio apre a mezzanotte le prenotazioni per la terza dose agli over 18. Le somministrazioni inizieranno dal 1 dicembre e tra dicembre e gennaio saranno disponibili due milioni e mezzo di slot. Lo si apprende dalla Regione Lazio. Le modalità di prenotazione restano invariate: sul portale, per l'appuntamento agli hub, presso le farmacie e i medici di base. [FONTE ANSA]     **Misure di sicurezza per il Natale** Decaro, Presidente di ANCI : 'Chiesto al Governo obbligo di mascherina dal 6 dicembre al 15 gennaio, sono i giorni in cui c'è maggiore possibilità di assembramento' "I sindaci hanno chiesto al Governo, l'ho fatto io a nome dei sindaci qualche giorno fa in cabina di regia, di valutare l'opportunità di rendere obbligatorio l'uso della mascherina all'aperto su tutto il territorio nazionale dal 6 dicembre al 15 gennaio". Lo ha detto il sindaco di Bari e presidente Anci Antonio Decaro "Quelli - ha spiegato - sono i giorni del Natale dove per lo shopping, per la voglia giustamente di stare insieme e di fare comunità, nelle nostre città c'è maggiore possibilità di assembramento". Al Viminale la riunione tra il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese ed i prefetti dei capoluoghi di regione - collegati da remoto - per mettere a punto il piano di controlli previsto dal decreto legge che ha introdotto il green pass rafforzato a partire dal prossimo 6 dicembre. Presenti al Viminale con il ministro anche il capo della Polizia Lamberto Giannini, il comandante generale dell'Arma dei carabinieri, Teo Luzi e quello della Guardia di finanza, generale Giuseppe Zafarana. "E' il momento della responsabilità". Mentre l'arrivo della variante Omicron innalza l'allarme in Italia, il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, lavora sulla stretta ai controlli determinata dal decreto legge che introduce il green pass rafforzato a partire dal 6 dicembreE da oggi il Fvg - unica regione in giallo nell'Italia tutta bianca - sarà il banco di prova del Super Green pass, ovvero quello rilasciato solo col vaccino o con guarigione, anticipandone di una settimana l'applicazione nel resto del Paese. Senza questo certificato, per il momento solo in formato cartaceo, non si potrà andare allo stadio, al cinema, a teatro, né al ristorante o sedere al tavolo nei bar, non si potrà partecipare a cerimonie o feste o andare in discoteca. Occorrerà il Super pass, che si ottiene esibendo il certificato vaccinale o di avvenuta guarigione, in versione cartacea completa. Esclusi dunque dalla vita sociale i non vaccinati. [FONTE ANSA]     *Liguria zona ⚪️** Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 38 attualmente positivi IN PIU' (rispetto a ieri, e 1140 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 5609 persone attualmente positive al covid19 in Liguria. Di questi, sono 4076 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 1060 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 160 gli ospedalizzati con sintomi (24 IN PIU’ della settimana scorsa), di cui 21 in terapia intensiva (3 IN PIU’ alla settimana scorsa).  >Dei 21 in terapia intensiva 18 sono NON vaccinati< Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 4462  (14 IN PIU' della settimana scorsa). Sono 122013 casi totali da inizio emergenza (2594 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa)     ** Savona ** Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 850 persone positive ( 217 IN PIU' alla settimana scorsa), con 31 ricoverati con sintomi (3 IN PIU’ della settimana scorsa) e 3 ricoverati in terapia intensiva (UGUALE alla settimana scorsa). Sono poi 680 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (72 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).   >>3 positivi IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA<<   *** Spotorno *** Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 22 Novembre ad oggi la situazione è questa : 18 persone positive al corona virus (2 IN PIU' della settimana scorsa) 5 persone in isolamento obbligatorio (17 IN MENO della settimana scorsa) 1 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero,  uguale alla settimana scorsa)   >>18 POSITIVI A SPOTORNO<<   **Scuola media** Sono rientrate in presenza la seconda e la terza media. Domani la terza inizierà didattica mista per gli alunni positivi ancora a casa   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno : *) Opera Pia Siccardi-Berninzoni : nulla da segnalare *) La Quiete : nulla da segnalare —Sono state somministrate le terze dosi agli ospiti delle residenze per anziani per i quali erano già decorsi i 5 mesi dalla seconda—     **VACCINAZIONE ANTICOVID,  TERZA DOSE**  Ad oggi per la terza dose di vaccino anti Covid sono prenotabili le persone over 40, gli ultrafragili over 18 e persone con legge 104.  La Farmacia San Pietro di Spotorno è disponibile alla prenotazione sia per il vaccino antinfluenzale sia per quello anti Covid, pertanto coloro che sono interessati possono rivolgersi direttamente alla farmacia o telefonicamente.  La dose addizionale può essere prenotata anche con i consueti canali:  - https://prenotovaccino.regione.liguria.it;  -numero verde 800938818; -sportelli CUP di ASL e Ospedali;  - farmacie che effettuano servizio CUP. Si precisa che la terza dose è effettuabile esclusivamente dopo 5 mesi dal completamento del ciclo vaccinale (si precisa che vi è stata una riduzione da 6 a 5 mesi). Inoltre deve essere effettuata a distanza di almeno un mese da qualsiasi altra vaccinazione, fatta eccezione per il vaccino antinfluenzale che può essere somministrato in concomitanza con quello anti Covid o a distanza di dieci giorni.  Il sistema proporrà automaticamente la prima data utile a distanza di almeno cinque mesi dall'ultima dose effettuata. Al momento non è prevista la dose Booster nella fascia 12-18 anni. Grazie agli accordi in essere tra  la Farmacia San Pietro e l'amministrazione comunale il vaccino anti Covid potrà essere somministrato nel centro vaccinale in sala Palace, previa prenotazione. In tale sede verranno somministrate anche le terze dosi.  La terza dose di vaccino anti Covid sarà Pfizer, indipendentemente dal tipo di vaccino ricevuto nella prima e nella seconda dose.  La vaccinazione anti Covid può essere effettuata anche presso il Palacrociere di Savona senza prenotazione, ma con accesso diretto tutti i giorini dal lunedì al venerdì dalle ore  9 alle ore 18.  Le vaccinazioni antinfluenzali presso gli ambulatori delle Dott.sse Gatto e Falanga sono terminate il 26 novembre.  Si precisa che per quest'anno la fascia di età aventi diritto al vaccino antinfluenzale si è abbassata a partire dai 60 anni, invece dei 65 anni degli anni precedenti.       **Welfare per il cittadino** L'Associazione Il Melograno - Uniti per Spotorno è raggiungibile telefonicamente contattando il numero 349.8146076 dalle ore 9.00 alle 18.00, escluso i giorni festivi, per concordare un appuntamento presso la sede di Vico Albini. L'assistente sociale del Comune di Spotorno è sempre raggiungibile telefonicamente al numero 335.7512234 dalle 09.00 alle 12.30, dal lunedì al venerdì ed è possibile chiedere un appuntamento ed esporre così la propria situazione in assoluta privacy nei nuovi locali di Piazza Carlo Stognone 1. Infine si ricorda che è attivo il servizio infermieristico, a cura della P.A. Croce Bianca a cui vanno i nostri ringraziamenti, presso i consueti locali di Viale Europa 3.L’infermiera sarà presente 3 giorni a settimana dalle ore 09.00 alle ore 12.00 nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì.     **Contributi Associazioni : stanziamenti per associazioni senza scopo di lucro** Ricordiamo che sono pervenute complessivamente sette istanze, di cui quattro per progetti di promozione di attività sociali e tre per progetti di promozione di attività culturali. Gli importi richiesti dalle Associazioni e ritenuti ammissibili dalla Commissione istituita per la valutazione delle domande ammontano complessivamente a € 104.000 e pertanto, in base allo stanziamento iniziale, non risultava possibile soddisfare in toto quanto richiesto. E' stata quindi una nostra priorità rideterminare le quote da stanziare per i progetti sociali e culturali, portando a circa 98.000 € la quota riservata ad attività sociali e a circa 6.000 € la quota per attività culturali, esaudendo quindi tutte le domande. Inoltre vengono destinati altri € 30.000 - sempre da risorse del bilancio comunale - per progetti di promozione dell’attività sportiva.     **Croce Bianca di Spotorno rinnova l'appello "Tutti per tutti"** Desideriamo ricordare che la raccolta benefica in favore del reparto di urologia è arrivata in questi ultimi giorni a quota trentamila euro: ne mancano ancora novemila. "Tutti per tutti, capitolo finale". Si chiama così infatti l'ultimo appello lanciato dalla Croce Bianca di Spotorno in queste ultime settimane per completare la raccolta fondi benefica per fornire al reparto di Urologia dell'Ospedale San Paolo di Savona una colonna completa di videoendoscopia. Si tratta di uno strumento molto importante per una diagnostica chiara e tempestiva e per il trattamento dei tumori vescicali e della via escretrice per il cui acquisto è necessaria una cifra di poco superiore ai 39 mila euro. La campagna di raccolta è stata avviata lo scorso 8 marzo, quando il presidente della pubblica assistenza si era recato, insieme al primo cittadino, presso il reparto del nosocomio incontrando il personale addetto. Da allora, attraverso donazioni e anche eventi, si è arrivati a raccogliere circa 30mila euro. Ora un ultimo sforzo di solidarietà è necessario per raggiungere l'obbiettivo: con una donazione all'IBAN  IT28T 05034 49450 0000 0000 1992  con la causale "Tutti Per Tutti"  intestata alla P.A. Croce Bianca Spotorno.  In alternativa è possibile donare attraverso la piattaforma GoFundMe al link https://www.gofundme.com/f/tutti-per-tutti-capitolo-finale?utm_campaign=p_cp+share-sheet&utm_medium=chat&utm_source=whatsApp     **Continua l'apertura della pinacoteca Gigetto Novaro presso villa "La Carlina"** La pinacoteca - dedicata all'artista Gigetto Novaro - ubicata in via Giacomo Puccini 2 a Spotorno, è aperta al pubblico nei fine settimana: al sabato dalle 15.00 alle 18.00 e la domenica dalle 10.00 alle 12.00. L'apertura è garantita dal circolo socio culturale Pontorno che ha eseguito un importante lavoro di riordino delle opere del pittore.      **Cultura 2: 25 novembre, giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne** Il 25 Novembre si è celebrata la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. In occasione di questa giornata l’Università del Golfo ha organizzato la proiezione del film  “Donne senza uomini” un film di Shirin Neshat, vincitore del Leone d’argento per migliore regia alla mostra del cinema di Venezia nel 2009. Alla serata hanno partecipato Giuliana Lavagna, presidente del centro anti violenza “TELEFONO DONNA” e il gruppo cineforum “Quei bravi ragazzi” di Quiliano. Desideriamo ringraziare il pubblico per la numerosa partecipazione.     **Università del Golfo** Le quattro amministrazioni del Golfo si sono riunite giovedì scorso per la finalizzazione del progetto culturale dell'Università del Golfo. Nel rispetto della normativa anticovid verranno proposti per l'anno accademico 2021/22 alcuni corsi in presenza da affiancare ad altri appuntamenti da remoto che saranno veicolati dal canale youtube dell'Unigolfo. L'offerta culturale prevederà appuntamenti in presenza per il cineforum, lingue, pittura, ecc. oltre ad appuntamenti squisitamente da fare all'aperto come fotografia e le bellissime escursioni nell'entroterra. Entro questa settimana verrà definita la data formale di inaugurazione e quali corsi saranno attivati. Per info scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak146e5cc182d3b1bf7bba5fd4729cf023').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy146e5cc182d3b1bf7bba5fd4729cf023 = 'universitadelgolfo' + '@'; addy146e5cc182d3b1bf7bba5fd4729cf023 = addy146e5cc182d3b1bf7bba5fd4729cf023 + 'gmail' + '.' + 'com'; var addy_text146e5cc182d3b1bf7bba5fd4729cf023 = 'universitadelgolfo' + '@' + 'gmail' + '.' + 'com';document.getElementById('cloak146e5cc182d3b1bf7bba5fd4729cf023').innerHTML += ''+addy_text146e5cc182d3b1bf7bba5fd4729cf023+''; oppure contattare il numero 019.9482332 dalle 09.00 alle 12.00.     **Biblioteca: aggiornamento disponibilità servizio** Si informa che la Biblioteca Civica Camillo Sbarbaro resterà chiusa fino a giovedì 2 dicembre 2021. Il prestito librario al bancone riprenderà venerdì 3 dicembre 2021 con i seguenti orari: dal martedì al venerdì dalle 09.30 alle 13.00, il martedì e giovedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00. Il catalogo on line è disponibile al link: https://spotorno.bibliowin.net/ricerca/semplice. Per qualsiasi info la biblioteca è raggiungibile alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak7365575c9107e0052f644b479487aa67').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy7365575c9107e0052f644b479487aa67 = 'biblioteca' + '@'; addy7365575c9107e0052f644b479487aa67 = addy7365575c9107e0052f644b479487aa67 + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_text7365575c9107e0052f644b479487aa67 = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak7365575c9107e0052f644b479487aa67').innerHTML += ''+addy_text7365575c9107e0052f644b479487aa67+''; oppure telefonando allo 019.745959     Ed anche per questo lunedì giungiamo alla fine, a rileggerci la settimana prossima!   Attachments: IMG_9535.jpg2435 kB IMG_9555.jpg2417 kB WhatsApp Image 2021-11-29 at 15.32.39 (1).jpeg261 kB WhatsApp Image 2021-11-29 at 15.32.39 (2).jpeg261 kB WhatsApp Image 2021-11-29 at 15.32.39 (3).jpeg115 kB WhatsApp Image 2021-11-29 at 15.32.39.jpeg556 kB

Martedì, 23 Novembre 202120211123

(178esima puntata) Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”     **Italia** Il numero totale di attualmente positivi è di 151.514, con 30.639 assistiti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 549 sono in cura presso le terapie intensive, con 74 pazienti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 4.507 persone sono ricoverate con sintomi, con 699 pazienti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Rimangono 146.458 persone, pari al 97% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 428 e portano il totale a 133.247. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 4.647.330, con un incremento di 35.764 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell'ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 22 novembre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 4.932.091 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 66.831 nuovi casi.   **Situazione nazionale** "A seguito del ricovero in terapia intensiva i pazienti Covid hanno una possibilità di decesso dal 30 al 75%. Dobbiamo evitare questi ricoveri. Il nostro appello è chiaro: chiediamo a tutti gli italiani di vaccinarsi e ai vaccinati da più di 6 mesi di fare la terza dose, e di attenersi all'uso delle mascherine e igiene delle mani".  "Chiediamo al governo di mettere in atto subito manovre per una maggiore attenzione, senza attendere il colore 'giallo' che significa già 15% di ricoveri in più e nuovi morti, siamo in piena quarta ondata pandemica. C'è grande preoccupazione: le terapie intensive rischiano l'intasamento entro un mese" Così Antonino Giarratano, presidente della Società Italiana Anestesia Analgesia Rianimazione e Terapia Intensiva (Siaarti).     **Green pass: Regioni convocate a palazzo Chigi alle 18** A palazzo Chigi presenti i ministri degli Affari Regionali e della Salute Mariastella Gelmini e Roberto Speranza e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Roberto Garofoli. Sale il pressing di regioni e scienziati sul Governo per accelerare sul Green pass rafforzato. Frenano i sindacati. Palazzo Chigi avvia l'istruttoria per decidere le nuove misure sul Green pass. Un percorso che comincia oggi e che, in questa settimana, sarà caratterizzato da riunioni di carattere tecnico e politico. Le regioni, si ipotizza in ambienti di governo, potrebbero palesarsi a Palazzo Chigi da martedì in poi. Successivamente sono previste la cabina di regia e poi il cdm che dovrà decidere la sintesi finale, una sintesi che potrebbe arrivare in via definitiva anche la settimana prossima. Stretta sul Green pass per mantenere aperte le attività economiche, specie quelle che hanno più patito durante la pandemia. Lo auspica il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini: "Sostengo la proposta del presidente del Friuli Venezia Giulia" Massimiliano Fedriga, ha detto a margine di un evento a Cesena. "Che chi sia vaccinato abbia una corsia preferenziale in quei luoghi, in particolare, per evitare di chiuderli o di restringerli troppo, credo sia giusto", ha dichiarato Bonaccini.  Il Governo valuterà le posizioni delle Regioni, che chiedono minori restrizioni per i vaccinati per una sorta di 'super-Green pass'. E' quanto emerso dall'incontro dei governatori con l'Esecutivo. Il prossimo Cdm, sarebbe stato riferito, è previsto giovedì prossimo. Le Regioni hanno chiesto al Governo di essere nuovamente convocate prima del prossimo Cdm, previsto giovedì, per un ultimo passaggio di condivisione con i territori su quanto verrà deciso in un eventuale decreto. Restrizioni da subito per i non vaccinati, a prescindere dal colore delle Regioni. Questa volta abbiamo un vantaggio rispetto al virus, e non possiamo sciupare quanto sinora fatto. Le nuove misure non sarebbero una punizione nei confronti dei no vax, sarebbero la conseguenza di una loro libera, e per me irresponsabile, scelta. Questo, in sintesi, l'intervento e le richieste del governatore calabrese, Roberto Occhiuto, durante l'incontro delle Regioni con il Governo. [Fonte ANSA]     **Aifa: anticipo terza dose a 5 mesi** In un'ottica di massima precauzione considerando che la circolazione virale è aumentata, ed anche sulla base di quanto stabilito negli altri Paesi, è la considerazione della Cts, "può essere considerata appropriata - si rileva nel parere - una anticipazione della dose booster a partire da 5 mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario". [Fonte ANSA]     **Terza DOSE!** ⏰⏰A PARTIRE DA LUNEDÌ 22/11/21 dalle ore 12.00 SARANNO APERTE LE PRENOTAZIONI PER EFFETTUARE LA TERZA DOSE DI VACCINO ANTI-COVID ALLA FASCIA 40-59 ANNI💉   Per prenotare : 🏥Farmacia San Pietro  a Spotorno (le vaccinazioni verranno eseguite presso la Sala Congressi Palace di Spotorno gentilmente concessa dal Comune) 💻https://prenotovaccino.regione.liguria.it ☎️ numero verde 800 938 818 🩺 altre farmacie che effettuano il servizio 👤 sportelli Cup di Asl e Ospedali   ✔️presso il Palacrociere di Savona è possibile accedere SENZA prenotazione (9-18 lun-ven) ✔️ Il sistema proporrà automaticamente la prima data utile a distanza di 6 mesi dall'ultima dose effettuata ✔️La terza dose di vaccino sarà PFIZER, INDIPENDENTEMENTE dal tipo di vaccino ricevuto nella prima e nella seconda dose!! ✔️il vaccino rappresenta l'unica arma efficace per sconfiggere il virus ed evitare gravi conseguenze per la salute 🦠🚫 **Grazie ai nostri Medici di medicina generale ed alla nostra Farmacia per l'enorme apporto alla campagna vaccinale**       *Liguria zona ⚪️** Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 59 attualmente positivi IN PIU' (rispetto a ieri, e 877 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 4469 persone attualmente positive al covid19 in Liguria. Di questi, sono 3016 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 885 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 136 gli ospedalizzati con sintomi (26 IN PIU’ della settimana scorsa), di cui 18 in terapia intensiva (10 IN PIU’ alla settimana scorsa).  >Dei 18 in terapia intensiva 15 sono NON vaccinati< Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 4448 (7 IN PIU' della settimana scorsa). Sono 119419 casi totali da inizio emergenza (1943 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa)   ** Savona ** Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 633 persone positive ( 144 IN PIU' alla settimana scorsa), con 28 ricoverati con sintomi (8 IN PIU’ della settimana scorsa) e 3 ricoverati in terapia intensiva (3 IN PIU’ alla settimana scorsa). Sono poi 608 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (58 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).   >>3 positivi IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA<<   *** Spotorno *** Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 15 Novembre ad oggi la situazione è questa -ora i dati sono completi con la situazione scuola- : 16 persone positive al corona virus (6 IN PIU' della settimana scorsa) 22 persone in isolamento obbligatorio (10 IN PIU' della settimana scorsa) 0 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero,  uguale alla settimana scorsa)   >>16 POSITIVI A SPOTORNO<<   **Scuola media** Durante la settimana scorsa un altra sezione della scuola secondaria è stata posta in quarantena, e faranno lezione in DAD Tutti gli alunni in quarantena che hanno effettuato il tampone il 18 sono risultati negativi e la pratica è stata chiusa. Oggi faranno il tampone la restante parte di alunni e per domani o dopo si attendono i risultati. Attualmente sono 5 gli alunni positivi.   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno : *) Opera Pia Siccardi-Berninzoni : nulla da segnalare *) La Quiete : nulla da segnalare     **Giornata per eliminazione della violenza sulle donne** Il 25 Novembre si celebra la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne. In occasione di questa giornata il l’Università del Golfo ha organizzato la proiezione di “Donne senza Uomini” un film di Shirin Neshat, vincitore del Leone d’argento per migliore regia alla mostra del cinema di Venezia nel 2009. Alla serata parteciperanno anche Giuliana Lavagna, presidente del centro anti violenza “TELEFONO DONNA” e il gruppo cineforum “quei bravi ragazzi” di Quiliano. La proiezione si terrà nella sala Palace alle ore 20:30, l’ingresso è libero MA È RICHIESTA LA PRENOTAZIONE.   🏢 Sala Palace Spotorno ⏰Giovedì 25 Novembre alle 20:30 Per prenotazioni  📩 Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloakc25054ab3b2a803b2e6ab88f6af0d6f3').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addyc25054ab3b2a803b2e6ab88f6af0d6f3 = 'universitadelgolfo' + '@'; addyc25054ab3b2a803b2e6ab88f6af0d6f3 = addyc25054ab3b2a803b2e6ab88f6af0d6f3 + 'gmail' + '.' + 'com'; var addy_textc25054ab3b2a803b2e6ab88f6af0d6f3 = 'universitadelgolfo' + '@' + 'gmail' + '.' + 'com';document.getElementById('cloakc25054ab3b2a803b2e6ab88f6af0d6f3').innerHTML += ''+addy_textc25054ab3b2a803b2e6ab88f6af0d6f3+'';   ☎️ 019 9482932 La violenza contro le donne rappresenta un importante problema di sanità pubblica, oltre che una violazione dei diritti umani.     **Welfare per il cittadino** L'Associazione Il Melograno - Uniti per Spotorno è raggiungibile telefonicamente contattando il numero 349.8146076 dalle ore 9.00 alle 18.00, escluso i giorni festivi, per concordare un appuntamento presso la sede di Vico Albini. L'assistente sociale del Comune di Spotorno è sempre raggiungibile telefonicamente al numero 335.7512234 dalle 09.00 alle 12.30, dal lunedì al venerdì ed è possibile chiedere un appuntamento ed esporre così la propria situazione in assoluta privacy nei nuovi locali di Piazza Carlo Stognone 1. Infine si ricorda che è attivo il servizio infermieristico, a cura della P.A. Croce Bianca a cui vanno i nostri ringraziamenti, presso i consueti locali di Viale Europa 3.L’infermiera sarà presente 3 giorni a settimana dalle ore 09.00 alle ore 12.00 nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì.     **Bando buoni spesa** Il Comune di Spotorno è al fianco delle persone bisognose e nuovamente si trova a sostenere le famiglie residenti a Spotorno che, a seguito dell’emergenza sanitaria da COVID-19 si sono trovate in difficoltà per riduzione o assenza di reddito. Tale sostegno avverrà nei prossimi giorni attraverso l’erogazione di buoni spesa finalizzati a garantire l’acquisto di generi alimentari e prodotti di beni di prima necessità. Per poter beneficiare dei contributi, i richiedenti devono avere : *residenza anagrafica nel Comune di SPOTORNO da almeno 6 mesi; *valore dell’ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) o ISEE Corrente del nucleo familiare, non superiore a 10.000,00 Euro; *perdita/riduzione/assenza di reddito. Gli interessati potranno scaricare il modulo di domanda dal Sito istituzionale del Comune di Spotorno www.comune.spotorno.sv.it o ritirarlo cartaceo, dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e il Martedì e il Giovedì dalle ore 15:00 alle ore 17:00, presso lo Sportello Polifunzionale sito in Piazza Stognone 1 e presentarlo debitamente compilato in tutte le sue parti, esclusivamente in forma cartacea, presso l’Ufficio Servizi Sociali sito in Piazza Stognone 1 da Mercoledì 24.11.2021 a Mercoledì 01.12.2021. Per informazioni o difficoltà il cittadino potrà rivolgersi telefonicamente all’Ufficio Servizi Sociali al numero 019/9482950 o al 335/7512234. Settimana prossima predisporremo anche il bando per i contributi affitto.     **Borse di studio Opera Pia Siccardi-Berninzoni** Si ricorda che è aperto il bando per borse di studio promosso dall'Opera Pia Siccardi-Berninzoni e sostenuto dal Comune di Spotorno che, sposandone in pieno gli scopi, ne finanzia il 50%. L'Opera Pia Siccardi-Berninzoni come di consueto istituisce a nome della propria benemerita fondatrice Maria Siccardi borse di studio e premi dilaurea da assegnarsi annualmente a studenti meritevoli per profitto e spiccate capacità. Potranno presentare domanda di assegnazione dei premi gli studenti residenti a Spotorno, in via continuativa, nei cinque anni antecedenti la data in cui è stato acquisito il titolo per l’assegnazione del premio. Tutte le info al link: https://www.operapiasiccardiberninzoni.it/documentazione/borse-studio-siccardi/  oppure telefonare al numero 019.745361   **Festa dell'albero** Lo scorso giovedì 18 novembre, in una splendida mattina di sole con clima mite, si è svolta presso il parco del Monticello la Festa dell'albero organizzata dal Comune di Spotorno coinvolgendo tutti gli ordini scolastici: bambini del  micronido Gli Orsetti, scuola dell'infanzia e istituto Garrone, scuola primaria e secondaria nel rispetto delle norme sanitarie vigenti.  Ogni gruppo ha goduto di una "forbice temporale" esclusiva per la messa a dimora dell'albero in un'area protetta del parco urbano. Lo spunto della piantumazione - a cura del vivaio Rebella - è stata l'occasione per riflettere sul contributo degli alberi nella lotta alla crisi climatica e all'insostituibile ruolo che svolgono per la tutela dell'intero ecosistema e della biodiversità. Per la parte didattica è intervenuta la dottoressa Barbara Alessandri di Fondazione Cima che ringraziamo per la costante passione ed energia nelle attività di educazione ambientale svolte in collaborazione con il Comune di Spotorno. Ogni classe, dopo una prima parte didattica di Fondazione Cima, ha messo a dimora un albero con l'aiuto degli operatori del vivaio Rebella ricevendo infine l'attestato di partecipazione. Sono stati così piantumati un gelso, un corbezzolo, un ciliegio da fiore, un sorbo e un melograno. Desideriamo infine ringraziare tutte le insegnanti ed educatrici che hanno accompagnato gli alunni alla festa dell'albero.   **Conferenza "Il clima cambia, cambia anche tu"** Venerdì 19 novembre si è tenuto presso il MuDa ad Albissola Marina l'appuntamento de "Il clima cambia, cambia anche tu"!  Protagoniste le realtà del territorio e le amministrazioni locali - compreso il Comune di Spotorno - per discutere sul tema dei cambiamenti climatici con Franco Borgogno, scrittore, giornalista, comunicatore ed educatore scientifico ambientale, ricercatore e formatore su temi legati al climate change. Tramite racconti ed immagini, il relatore ha esposto gli elementi chiave nelle preoccupanti dinamiche globali che mettono a rischio il futuro di tutti noi, dovunque viviamo. Inoltre il giornalista ha sottolineato come la natura stessa può essere il nostro migliore alleato per costruire un futuro di benessere e sicuro. L'evento è rientrato nel progetto di Regione Liguria  per la realizzazione della Strategia Regionale di Adattamento ai Cambiamenti Climatici.   **Lotta alla processionaria del Pino** Nell'ambito degli interventi di manutenzione annuale del verde pubblico l'amministrazione comunale di Spotorno si è avvalsa di una tecnica di controllo della processionaria del pino, una farfalla le cui larve creano danni ai pini domestici ed ad altre conifere e sono notoriamente pericolose anche per l'uomo e gli animali domestici a causa dei loro peli urticanti. Questi insetti creano nidi, all'interno dei quali vivono le larve,  visibili all'apice dei rami degli alberi colpiti. La ditta che gestisce in appalto la gestione del verde pubblico ha recentemente trattato 166 pini domestici situati nelle principali aree verdi della città, con la tecnica dell'endoterapia, mediante il nuovo metodo Corradi, che consiste in un'iniezione manuale sul fusto della pianta, con introduzione a pressione all'interno dei vasi linfatici, di un prodotto appositamente studiato per controllare questi insetti in ambito urbano. Questa tecnica risulta innovativa in termini di rapidità di esecuzione, efficacia, annullamento della tossicità per la pianta, rispettosa dell'ambiente e della sicurezza di operatori e popolazione, con notevole diminuzione dei costi per la collettività.   Ed anche per questa settimana siamo giunti alla fine, a lunedì prossimo! Attachments: Covid22Nov.png303 kB IMG_2119.jpg3015 kB IMG_9476.jpg1952 kB IMG_9486.jpg3031 kB WhatsApp Image 2021-11-22 at 15.48.06.jpeg32 kB WhatsApp Image 2021-11-22 at 15.48.07.jpeg153 kB WhatsApp Image 2021-11-22 at 15.48.09 (1).jpeg924 kB WhatsApp Image 2021-11-22 at 15.48.09.jpeg704 kB WhatsApp Image 2021-11-22 at 15.48.10.jpeg212 kB WhatsApp Image 2021-11-22 at 15.48.11.jpeg136 kB

Lunedì, 15 Novembre 202120211115

(177esima puntata) Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”     **Italia** Il numero totale di attualmente positivi è di 120.875, con 22.100 assistiti IN PIU' rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 475 sono in cura presso le terapie intensive, con 60 pazienti IN PIU' rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 3.808 persone sono ricoverate con sintomi, con 446 pazienti IN PIU' rispetto la settimana scorsa. Rimangono 116.592 persone, pari al 96% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 396 e portano il totale a 132.819. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 4.611.566, con un incremento di 30.170 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 15 novembre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 4.865.260 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 52.666 nuovi casi.     **Dati IN SALITA** La curva dei contagi aumenta molto rapidamente.  L'indice di replicazione diagnostica  a livello nazionale sui dati del 13 novembre è pari a 1,42 e superiore all'uno in tutte le regioni. Questo indica una significativa accelerazione nella diffusione dei contagi che, a parità di condizioni, potrebbe portare tra due settimane 5 regioni a superare la soglia del tasso di incidenza settimanale di 250 casi per 100.000 e altre 8 sopra 150 casi per 100.000.  [In Liguria sale numero di positivi ma l'occupazione dei posti letto rimane per fortuna -e grazie aio vaccini- bassa ndr] Queste le stime del Gruppo di Lavoro MADE dell'Associazione Italiana di Epidemiologia diffuse insieme a un position paper che contiene cinque raccomandazioni per la gestione dell'attuale fase pandemica.  NATALE - La situazione epidemiologica è sotto controllo in vista del Natale: lo ha detto il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, nella trasmissione '24 Mattino' su Radio 24. "Non dobbiamo veicolare dei messaggi di allarme o di troppa preoccupazione: gli italiani si sono in gran parte vaccinati, negli ospedali la situazione è sotto controllo, dobbiamo guardare le prossime settimane con fiducia nella consapevolezza che non siamo certo usciti ancora dalla pandemia, abbiamo bisogno di una grande unità istituzionale e politica".      **LA TERZA DOSE ** "La terza dose inevitabile, adesso la faranno i quarantenni e poi la dovranno fare tutti gli altri", ha detto il responsabile della campagna vaccinale in Lombardia, Guido Bertolaso, nel suo intervento alla cerimonia di ringraziamento dei volontari di protezione civile impegnati durante la pandemia organizzata dalla Regione a Milano. "Il vaccino è l'unica arma che abbiamo contro il Covid, dobbiamo utilizzarla fino all'ultima pallottola. Non ci fermeremo fino a quando non avremo fatto la terza dose a l'ultimo dei lombardi che ne ha diritto", ha aggiunto Bertolaso. "Riterrei opportuno che il Governo mettesse l'obbligo della terza dose di vaccino anti covid per il personale sanitario", chiede il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti intervistato da SkyTg24. "E' chiaro che spingerebbe a vaccinarsi, noi oggi possiamo fare solo moral suasion ma non abbiamo uno strumento che costringa un medico, un infermiere o un operatore sanitario, l'ampio mondo della sanità, a vaccinarsi con la terza dose subito allo scadere di 6 mesi", rimarca Toti.     **Superata la soglia di tracciamento** Intanto il presidente dell'Iss e portavoce del Cts, Sivio Brusaferro lancia un appello: vaccinarsi per frenare la risalita della curva dei contagi.  Brusaferro, intervistato dal Corriere chiede a tutti di collaborare. Con 78 casi su 100mila abitanti, è stata superata la soglia che permette di circoscrivere i focolai e l'alto numero dei tamponi non giustifica l'aumento di casi: la risalita, spiega, è dovuta ad una intensa circolazione in Europa, ed è sostenuta molto dai non vaccinati e da un certo rilassamento nei comportamenti. "Ora è difficile fare previsioni. Altri Paesi stanno adottando restrizioni, ma al momento hanno numeri molto più alti dei nostri".       *Liguria zona ⚪️** Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 85 attualmente positivi IN PIU' (rispetto a ieri, e 967 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 3592 persone attualmente positive al covid19 in Liguria. Di questi, sono 2131 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 758 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 110 gli ospedalizzati con sintomi (3 IN PIU’ della settimana scorsa), di cui 8 in terapia intensiva (2 IN MENO alla settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 4441 (9 IN PIU' della settimana scorsa) . Sono 117476 casi totali da inizio emergenza (1800 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa)     ** Savona ** Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 489 persone positive ( 214 IN PIU' alla settimana scorsa), con 20 ricoverati con sintomi (4 IN MENO della settimana scorsa) e NESSUN ricoverato in terapia intensiva (1 IN MENO alla settimana scorsa). Sono poi 550 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (135 IN MENO rispetto alla settimana scorsa).   >>NESSUN positivo IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA<<   *** Spotorno *** Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 8 Novembre ad oggi la situazione è questa : 10 persone positive al corona virus (6 IN PIU' della settimana scorsa) 12 persone in isolamento obbligatorio (11 IN PIU' della settimana scorsa) 0 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero,  uguale alla settimana scorsa)   >>10 POSITIVI A SPOTORNO<<   **Scuola media** Nella giornata di sabato 13 novembre una classe delle scuole medie è stata messa in quarantena per un caso positivo tra i ragazzi. ASL ha deciso di applicare il protocollo 'vecchio' rispetto a quello emesso pochi giorni fa dal Ministero della Salute.  La classe è in didattica a distanza da questa mattina e ragazzi e professori sono in quarantena sino al 24 o 25 novembre, o fino al risultato di tampone molecolare negativo -fatto presso struttura ASL- che saranno effettuati il 18 Novembre per i ragazzi vaccinati o il 22 Novembre per i non vaccinati.    Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno : *) Opera Pia Siccardi-Berninzoni : nulla da segnalare *) La Quiete : nulla da segnalare       **VACCINAZIONE ANTICOVID:  TERZA DOSE PER GLI OVER 60** Ad oggi per la terza dose di vaccino anti Covid sono prenotabili le persone over 60, gli ultrafragili over 18 e persone con legge 104. La Farmacia San Pietro di Spotorno è disponibile alla prenotazione sia per il vaccino antinfluenzale sia per quello anti Covid, pertanto coloro che sono interessati possono rivolgersi direttamente alla farmacia o telefonicamente. La dose addizionale può essere prenotata anche con i consueti canali: - https://prenotovaccino.regione.liguria.it -numero verde 800938818 -sportelli CUP di ASL e Ospedali - farmacie che effettuano servizio CUP Si precisa che la terza dose è effettuabile esclusivamente dopo 6 mesi dal completamento del ciclo vaccinale. Inoltre deve essere effettuata a distanza di almeno un mese da qualsiasi altra vaccinazione, fatta eccezione per il vaccino antinfluenzale che può essere somministrato in concomitanza con quello anti Covid o a distanza di dieci giorni. Grazie agli accordi in essere con la Farmacia San Pietro ed i medici di base il vaccino antinfluenzale e quello anti Covid potranno essere somministrati nel centro vaccinale in sala Palace, previa prenotazione. Le vaccinazioni antinfluenzali presso gli ambulatori delle Dott.sse Gatto e Falanga si effettueranno esclusivamente fino al 26 novembre. Si precisa che per quest'anno la fascia di età aventi diritto al vaccino antinfluenzale si è abbassata a partire dai 60 anni, invece dei 65 anni degli anni precedenti.   OPERA PIA SICCARDI: venerdì 12 novembre è stata effettuata terza dose del vaccino anti Covid 19 a 35 ospiti su 51 presenti (coloro che sono rimasti fuori avevano effettuato seconda dose meno di sei mesi fa).     **Servizi socio sanitari per il cittadino** L'Associazione Il Melograno - Uniti per Spotorno è raggiungibile telefonicamente contattando il numero 349.8146076 dalle ore 9.00 alle 18.00, escluso i giorni festivi, per concordare un appuntamento presso la sede di Vico Albini. Inoltre si ricorda che è sempre raggiungibile telefonicamente l'assistente sociale del Comune di Spotorno al numero 335.7512234 dalle 09.00 alle 12.30, dal lunedì al venerdì ed è possibile chiedere un appuntamento ed esporre così la propria situazione in assoluta privacy nei nuovi locali di Piazza Carlo Stognone 1. Inoltre si ricorda che è attivo il servizio infermieristico, a cura della P.A. Croce Bianca a cui vanno i nostri ringraziamenti, presso i consueti locali di Viale Europa 3.L’infermiera sarà presente 3 giorni a settimana dalle ore 09.00 alle ore 12.00 nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì.     **Cultura: continua l'apertura della pinacoteca Gigetto Novaro presso villa "La Carlina"** La pinacoteca - dedicata all'artista Gigetto Novaro - ubicata in via Giacomo Puccini 2 a Spotorno, è aperta al pubblico nei fine settimana: al sabato dalle 15.00 alle 18.00 e la domenica dalle 10.00 alle 12.00. L'apertura è garantita dal circolo socio culturale Pontorno che ha eseguito un importante lavoro di riordino delle opere del pittore. Desideriamo proporre due dipinti dell'artista in questo post: si tratta di due olio su tela, rispettivamente del 1930 con "Case al Monte" e del 1934 con "Spotorno, carri del circo".     **Educazione ambientale 1: festa dell'albero** Dopo lo stop forzato dello scorso anno agli eventi in presenza, possiamo finalmente tornare ad organizzare la Festa dell'albero, nel rispetto di tutte le indicazioni relative al Covid-19.  La campagna si svolgerà, per il nostro Comune, giovedì 18 novembre e sarà squisitamente dedicata agli alunni delle scuole spotornesi, coinvolgendo tutti gli ordini scolastici: bambini del  micronido, scuola dell'infanzia e istituto Garrone, scuola primaria e secondaria nel rispetto delle norme sanitarie vigenti. Ogni gruppo avrà infatti una "forbice temporale" esclusiva per la messa a dimora dell'albero in un'area protetta del parco urbano del parco Monticello. Lo spunto della piantumazione - a cura del vivaio Rebella - sarà l'occasione per riflettere sul contributo degli alberi nella lotta alla crisi climatica e all'insostituibile ruolo che svolgono per la tutela dell'intero ecosistema e della biodiversità. Per la parte didattica interverrà la dottoressa Barbara Alessandri di Fondazione Cima che ringraziamo per la costante passione ed energia nelle attività di educazione ambientale svolte come partner del Comune di Spotorno.     **Educazione ambientale 2: il clima cambia, cambia anche tu** Regione Liguria, con il supporto dei Centri di Educazione Ambientale del territorio, ha attivato un percorso di informazione e sensibilizzazione delle istituzioni locali e della società civile e ricognizione delle buone pratiche e istanze territoriali, finalizzato alla costruzione della Strategia Regionale di Adattamento ai Cambiamenti Climatici. Le istituzioni e le associazioni locali sono chiamate quindi a partecipare a questo processo, partecipando agli incontri dedicati che vengono organizzati dai CEA a livello locale. Il Centro Educazione Ambientale Riviera del Beigua in sintonia con le indicazioni di Regione Liguria, organizza quindi un evento denominato “Il CLIMA CAMBIA, CAMBIA anche TU!” per approfondire la tematica dell’adattamento ai cambiamenti climatici, articolato in diverse iniziative di animazione territoriale. La mattina di venerdì 19 novembre sarà dedicata infatti ad un incontro formativo rivolto alle Amministrazioni e ai portatori d'interesse del territorio dei Comuni di Albisola Superiore, Albissola Marina, Savona, Vado Ligure, Quiliano, Bergeggi, Spotorno, Noli. L'assessorato all'educazione ambientale del Comune di Spotorno sarà presente con la partecipazione dell'assessore Gian Luca Giudice. L'incontro, dopo i saluti istituzionali e l’introduzione alla mattinata a cura del CEA Riviera del Beigua, sarà condotto da un importante relatore: Franco Borgogno, giornalista, scrittore, comunicatore ed educatore scientifico ambientale, ricercatore e formatore su temi legati al climate change.     **Associazionismo: continuano gli appuntamenti della Consulta** Lo scorso 12 novembre si è svolta l'assemblea della Consulta presso la Sala Convegni Palace. All'ordine del giorno la lanternata di Natale, che vedrà coinvolte diverse associazioni con i loro caratteristici presepi. Presenti alla riunione della consulta anche il presidente dell'Opera Pia Siccardi-Berninzoni, il nuovo parroco Don Danilo Grillo e alcuni Amministratori.  La partecipazione è stata numerosa, ed è stata messa in evidenza dal presidente Marinelli l'ipotesi di allargare la Consulta al mondo giovanile, in modo da aumentare il coinvolgimento dei ragazzi, con interessi trasversali quali la musica, il cinema e la divulgazione scientifica. Inoltre, nello spirito della solidarietà, l'associazione Il Melograno ha portato all'attenzione della Consulta l'iniziativa della giornata nazionale della colletta alimentare prevista per il giorno sabato 27 novembre. Per chi desiderasse collaborare nella raccolta può fare riferimento al presidente della Consulta (Sig. Antonio Marinelli, tel. 348.4908411) per ogni informazione. La prossima riunione della Consulta sarà programmata nella prima decade di dicembre.     **Un fiocco in Comune** Questa iniziativa, avviata 2 anni or sono dall'Amministrazione Comunale, conferisce risalto ad ogni nuova nascita sul territorio spotornese. Affissi al portone del vecchio Municipio un fiocco rosa o azzurro annunceranno l'arrivo dei nuovi nati nella nostra comunità.  Ringraziamo la Signora Angela Ciocchetti per aver confezionato e donato i fiocchi.     I numeri dei contagi sono in netta risalita, in Italia ed anche da noi a Spotorno. I dati diffusi oggi non tengono ancora conto dei numeri della sezione in quarantena della scuola media, e quindi saliranno ancora. L'alto numero di vaccinati per ora e per fortuna e evita che vi siano conseguenze gravi ma il virus circola ancora e quindi sono necessarie misure di cautela : indossate la mascherina quando non riuscite a mantenere le distanze ed attenzione anche e sopratutto alle situazioni sociali in cui è facile abbassare la guardia. Non tutti sono vaccinati e noi possiamo essere il veicolo verso i bambini ed i ragazzi che ancora non possono vaccinarsi o verso persone fragili. Questa sera ci siamo collegati in videoconferenza con i nostri amici di Bad Dürrheim, e da loro la situazione è purtroppo peggiore : la curva sale come da noi, ma loro hanno un tasso di vaccinazione più basso (meno del 60%) e quindi terapie intensive ed ospedali sono in piena sofferenza. Il governo tedesco introdurrà il lockdown per i non vaccinati a breve. A loro rinnoviamo i nostri più grandi auguri! Anche dalla loro situazione ricaviamo un ulteriore dimostrazione di come i vaccini siano la sola via di uscita : Vacciniamoci!!  -per chi ancora non l'avesse fatto- e facciamo la terza dose : io farò la terza dose appena possibile per proteggere me stesso, i miei familiari e tutte le persone intorno a me, fatelo anche voi!   Anche per questa sera abbiamo terminato, a risentirci lunedì prossimo!  

Lunedì, 08 Novembre 202120211108

*08 Novembre* - Aggiornamento settimanale (176esima puntata) Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”     **Italia** Il numero totale di attualmente positivi è di 98.775, con 15.053 assistiti IN PIU' rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 415 sono in cura presso le terapie intensive, con 51 pazienti IN PIU' rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 3.362 persone sono ricoverate con sintomi, con 499 pazienti IN PIU' rispetto la settimana scorsa. Rimangono 94.998 persone, pari al 96% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 303 e portano il totale a 132.423. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 4.581.396, con un incremento di 22.455 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 08 novembre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 4.812.594 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 37.811 nuovi casi.     **Numeri in risalita, il Governo valuta l’abbassamento dell’età per la terza dose** Tornano intanto sopra i 100mila gli attualmente positivi al Covid in Italia: sono 101.184, secondo i dati del ministero della Salute, 4.197 in più nelle ultime 24 ore.  Il tasso di positività è all’1,7%. "A breve incontrerò il ministro Speranza e il Comitato scientifico per sciogliere le riserve su un ulteriore abbassamento, ovviamente in base alle evidenze scientifiche, dell'età alle quale somministrare le terze dosi. Il Piemonte è partito velocissimo. Bisogna continuare su questa strada". Lo ha detto il generale Francesco Paolo Figliuolo, a Torino dopo aver partecipato insieme al presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, alla riunione settimanale del Dirimei sull'emergenza Covid. "Nonostante l'aumento dei contagi in tutta Europa - ha aggiunto - l'Italia è tra le nazioni europee e nel mondo messe meglio e credo che il prossimo Natale sarà un buon Natale. Confido ancora, e non smetterò di farlo, che gli indecisi facciano la prima dose. Attualmente siamo a 15-20.000 prime dosi in Italia. Mi accontenterei di proseguire così. Con circa 20.000 dosi al giorno in 2 mesi arriveremo vicino al 90% di cittadini vaccinati" [FONTE ANSA]     **in Austria lockdown per NON vaccinati, Germania ci pensa** In Italia invece per ora -e per fortuna- non si prevede questa misura, purché si proceda con le vaccinazioni. Di un modello austriaco con lockdown per non vaccinati "adesso non abbiamo bisogno, perché le misure prese servono a tenere sotto controllo, come sta succedendo, l'epidemia. Ma col passare del tempo dovremmo pensare alla correzione del Green pass", secondo Ricciardi. "Ora il Green pass si ha anche con tampone antigenico ma questo presenta un 30% di falso negativo e dà falso senso di sicurezza. Specie con la variante Delta, se si entra con un test falso negativo in luogo dove ci sono persone suscettibili, l'infezione si verifica". >Il possibile peggioramento della situazione è previsto "tra gennaio e febbraio perché quella da Covid si è mostrata esser un'epidemia con cicli molto prevedibili".  Mentre rispetto al rischio di restrizioni a Natale, "se continueremo così, potremo pensare di superare l'inverno in maniera adeguata" ma a patto di procedere *velocemente con la terza dose* , che "va fatta per impedire circolazione del virus e per mantenere la protezione da forme gravi dell'infezione". Riguardo all'ipotesi di possibili misure restrittive sotto le feste, ha spiegato Ricciardi, "dall'anno scorso ci sono criteri evidenti scientifici e obiettivi da utilizzare per operare le scelte necessarie. Ma siamo oggi tra i Paesi migliori, perché abbiamo un'alta copertura vaccinale e un green pass estensivo che permette di frequentare ambienti al chiuso con un certo livello di sicurezza. Se continueremo così, potremo pensare di superare l'inverno in modo adeguato. È molto importante però il richiamo di terze dosi perché tra gennaio e febbraio scadono i sei mesi per milioni di persone e queste devono proteggersi". In questo momento, ha concluso, "la pandemia è sostanzialmente dei non vaccinati ma anche di chi sta iniziando a perdere la protezione vaccinale". [FONTE ANSA]     *Liguria zona ⚪️** Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 15 attualmente positivi IN PIU' (rispetto a ieri, e 219 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 2625 persone attualmente positive al covid19 in Liguria. Di questi, sono 1373 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 216 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 107 gli ospedalizzati con sintomi (22 IN PIU’ della settimana scorsa), di cui 10 in terapia intensiva (UGUALE alla settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 4432 (6 IN PIU' della settimana scorsa) . Sono 115676 casi totali da inizio emergenza (695 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa)     **Richiamo Johnson & Johnson** Prenotazioni a partire dalle 12 di mercoledì 10 Novembre - https://prenotovaccino.regione.liguria.it -numero verde 800938818 -sportelli CUP di ASL e Ospedali - farmacie che effettuano servizio CUP Sempre dal 10 anche ad accesso diretto -senza prenotazione- al palacrociere a Savona     ** Savona ** Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 275 persone positive ( UGUALE alla settimana scorsa), con 24 ricoverati con sintomi (5 IN PIU’ della settimana scorsa) e 1 ricoverato in terapia intensiva (1 IN MENO della settimana scorsa). Sono poi 686 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (404 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa).   >>1 positivo IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA<<   *** Spotorno *** Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 1 Novembre ad oggi la situazione è questa : 4 persone positive al corona virus (1 IN PIU' della settimana scorsa) 1 persone in isolamento obbligatorio (3 IN MENO della settimana scorsa) 0 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero,  uguale alla settimana scorsa)   >>4 POSITIVI A SPOTORNO<<   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno : *) Opera Pia Siccardi-Berninzoni : nulla da segnalare *) La Quiete : nulla da segnalare       **VACCINAZIONE ANTICOVID:  TERZA DOSE PER GLI OVER 60** Ad oggi per la terza dose di vaccino anti Covid sono prenotabili le persone over 60, gli ultrafragili over 18 e persone con legge 104. La Farmacia San Pietro di Spotorno è disponibile alla prenotazione sia per il vaccino antinfluenzale sia per quello anti Covid, pertanto coloro che sono interessati possono rivolgersi direttamente alla farmacia o telefonicamente. La dose addizionale può essere prenotata anche con i consueti canali: - https://prenotovaccino.regione.liguria.it -numero verde 800938818 -sportelli CUP di ASL e Ospedali - farmacie che effettuano servizio CUP Si precisa che la terza dose è effettuabile esclusivamente dopo 6 mesi dal completamento del ciclo vaccinale.  Inoltre deve essere effettuata a distanza di almeno un mese da qualsiasi altra vaccinazione, fatta eccezione per il vaccino antinfluenzale che può essere somministrato in concomitanza con quello anti Covid o a distanza di dieci giorni. Grazie agli accordi in essere con la Farmacia San Pietro ed i medici di base il vaccino antinfluenzale e quello anti Covid potranno essere somministrati nel centro vaccinale in sala Palace, previa prenotazione. >Le vaccinazioni antinfluenzali presso gli ambulatori delle Dott.sse Gatto e Falanga si effettueranno esclusivamente fino al 26 novembre.     **Incontro Giovani e don Danilo** Sabato in oratorio c'è stato il primo incontro tra bambini, catechiste e Don Danilo. I bambini sono stati intrattenuti dalle 15,30 con un percorso di giochi e poi una merenda, nel rispetto delle regole anticovid. Al termine si sono recati alla Santa Messa. Un bell'inizio per un nuovo percorso tutti insieme e per dare di nuovo vita all'oratorio, a cui facciamo i nostri Auguri!!     **Orari servizio infermieristico** E' operativo il servizio infermieristico, a cura della P.A. Croce Bianca a cui vanno i nostri ringraziamenti, presso i consueti locali di Viale Europa 3.L’infermiera sarà presente 3 giorni a settimana: il servizio infermieristico sarà attivo dalle ore 09.00 alle ore 12.00 nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì.     **Continua l'apertura della pinacoteca Gigetto Novaro presso villa "La Carlina"** La pinacoteca - dedicata all'artista Gigetto Novaro - ubicata in via Giacomo Puccini 2 a Spotorno, è aperta al pubblico nei fine settimana: al sabato dalle 15.00 alle 18.00 e la domenica dalle 10.00 alle 12.00. L'apertura è garantita dal circolo socio culturale Pontorno che ha eseguito un importante lavoro di riordino delle opere del pittore     **Convegno ANPI del 6 novembre** Si è svolto sabato 6 novembre il convegno della sezione ANPI di Spotorno, a partire dalle ore 15.30 presso la Sala Convegni Palace, via Aurelia 121, nel rispetto delle norme anticovid. Il presidente Giorgio Bruzzone della sezione ANPI di Spotorno ha sapientemente moderato l'assemblea, introducendo i lavori e adempiendo alle formalità congressuali. E' stato nominato presidente onorario dell'assemblea il partigiano Carlo Griffo (Leandro). Dopo l'intervento iniziale del primo cittadino e del presidente della consulta, il presidente Bruzzone ha presentato il bilancio sociale della sezione ANPI del quinquennio 2016-2021. A seguire è intervenuto il delegato provinciale di ANPI, Bruno Marengo che ha presentato una sintesi del documento programmatico nazionale di ANPI presentato lo scorso maggio. Bruno Marengo ha evidenziato l'importanza del rapporto unitario, del confronto con le altre forze democratiche, della stretta relazione col mondo dell’associazionismo: da continuare a perseguire a maggior ragione nella situazione di straordinaria emergenza in cui ci troviamo.  Inoltre Marengo ha sottolineato il valore di guardare sempre oltre, a osservare con spirito critico e senso di responsabilità il mondo e il Paese che stanno cambiando, ad ascoltare le opinioni degli altri come un possibile contributo alle nostre, e – assieme – a tenere saldissime le radici dell’Anpi nella concreta esperienza storica della Resistenza e in quell’insieme di valori che sta a noi attualizzare in ogni momento di ogni presente. Conclude Bruno con un appello alle regole dell'ANPI. Qualsiasi comunità piccola o grande si organizza in base a un sistema di regole. Le regole dell’Anpi sono fissate nello Statuto e nel Regolamento. Tali regole vanno sempre interpretate in modo rigoroso, al fine di una migliore efficacia dell’attività complessiva dell’Associazione. Tale esigenza vale a maggior ragione oggi, davanti ad una forte offensiva delle destre estreme e all'insidiosa iniziativa culturale revisionista tesa a colpire la memoria e la funzione della Resistenza nella storia d'Italia. I dati del tesseramento 2019 e i primi dati del 2020 confermano un forte rafforzamento dell’Anpi. Viene ricordato che tutti gli incarichi, fino ai più importanti, sono a termine; che, di pari passo con i processi formativi, vanno promosse nuove leve di giovani dirigenti; che i gruppi dirigenti devono operare con spirito unitario, al fine di assicurare la massima concordia nella vita interna dell’Associazione; che l’orientamento sulle questioni di carattere generale viene deciso dal Comitato Nazionale, il quale (art. 5 dello Statuto) “provvede a controllare le attività dei Comitati provinciali”, “a risolvere eventuali vertenze in seno all’Associazione”, “ad adottare tutti i provvedimenti necessari al buon funzionamento dell’Associazione”. Una particolare attenzione va prestata alle pagine dell’Associazione sui social. La prudenza e il buon senso devono ispirare qualsiasi intervento affidato a questi strumenti, evitando prese di posizione e commenti che contraddicano gli orientamenti dell’Anpi o che si prestino ad attacchi ‒ per quanto strumentali ‒ da parte degli avversari politici, com’è avvenuto in qualche caso in passato e continua, seppur raramente, ad avvenire. Analoga attenzione va prestata agli altri media ed in particolare alla stampa locale, evitando accuratamente di esternare le problematiche interne all'associazione. L’insieme di queste cautele rinvia al punto d) dell’art. 2 dello Statuto, che recita: “Tutelare l’onore e il nome partigiano contro ogni forma di vilipendio e di speculazione”. E' seguito poi un breve dibattito con il pubblico, moderato dal presidente Bruzzone. Il convegno si è chiuso con un omaggio alla signora Stefania, moglie del partigiano Carlo Griffo da ben 67 anni     **Cultura 3: aggiornamento Università del Golfo** Lo scorso 2 novembre le quattro amministrazioni del Golfo si sono riunite per il progetto culturale Università del Golfo. L'ipotesi concreta è di avviare alcuni brevi corsi in presenza - nel rispetto delle norme anticovid - affiancandosi agli interventi on line. Nei prossimi giorni verranno definiti i corsi e gli appuntamenti - aperti a tutti - con l'intenzione di avviare l'anno accademico nei primi giorni di dicembre con un evento in presenza.     Ed anche per questo lunedì giungiamo alla fine, buona settimana ed a lunedì prossimo!!   P.S. Grazie a Max Magnone per le stupende foto!

Martedì, 26 Ottobre 202120211026

  (174esima puntata)   Bentornati al nostro appuntamento di aggiornamento sulla situazione covid19. Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”     ** Italia **   Il numero totale di attualmente positivi è di 74.654, con 1.709 assistiti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 338 sono in cura presso le terapie intensive, con 20 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 2.579 persone sono ricoverate con sintomi, con 151 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Rimangono 71.737 persone, pari al 96% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 271 e portano il totale a 131.856. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 4.537.210, con 25.665 persone  IN PIUì rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell'ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 25 ottobre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 4.743.720 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 24.227 nuovi casi.     ** Scenario Nazionale per TERZA dose **   "La terza dose di vaccino anti-Covid per tutta la popolazione è uno scenario verosimile", ha detto il presidente dell'Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro. Intanto l'indice di contagio Rt ha superato 1: lo indicano i valori del Covindex, il parametro sovrapponibile all'indice Rt e aggiornato sulla base del rapporto fra nuovi casi positivi e tamponi, calcolato dai ricercatori che fanno capo al sito CovidTrends.  "E' possibile, potrebbero esserci altre chiusure in caso di diffusione della variante Delta plus. La nuova variante è infatti il 10% più contagiosa della Delta, anche se per fortuna meno pericolosa".  Lo dice a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, il direttore del Galeazzi di Milano e Anpas Fabrizio Pregliasco. "Questo Covid rimarrà endemico, in alcuni paesi la cosa sta risalendo e quindi anche noi questo inverno potremmo doverlo mettere in conto, altre pandemie possono arrivare", rileva.  Secondo Pregliasco, inoltre, potrebbe esserci una risalita dei contagi "viste anche tutte le riaperture e il ritorno in presenza del lavoro". Quanto alle future feste natalizie, "non bisogna eccedere - ha concluso - e a tavola sin potrà stare al massimo in 6 o 8". "Cosa succederà questo inverno con il Covid dipende da diversi fattori ma in particolar modo dalla copertura vaccinale: per tenere sotto controllo il virus, con un R0 che si assesta tra 5-6, dobbiamo raggiungere probabilmente la soglia del 90%",  afferma Gianni Rezza, direttore della Prevenzione del ministero della Salute, nel corso di un convegno a Venezia. Per Rezza in Italia la situazione è molto buona "ma non ottimale perché abbiamo ancora alcuni casi e tra 30-40 morti al giorno. Siamo tra i Paesi con l'incidenza più bassa in Europa e nel mondo, grazie alla campagna di vaccinazione e all'uso della mascherina al chiuso".   "Dobbiamo essere pronti a una nuova epidemia da 'malattia x', tra dieci o cinquant'anni", ha aggiunto tuttavia Rezza.     "Abbiamo altri virus, per esempio quelli trasmessi dalle zanzare, che a causa dei cambiamenti climatici potrebbero assumere dimensione internazionale. Quelli che ci preoccupano di più, tuttavia, sono quelli respiratori", ha detto. [FONTE ANSA]     ** Liguria zona bianca **   Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 3 attualmente positivi IN MENO (rispetto a ieri, e 70 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 2148 persone attualmente positive al covid19 in Liguria. Di questi, sono 852 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 17 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 72 gli ospedalizzati con sintomi (11 IN PIU’ della settimana scorsa), di cui 10 in terapia intensiva (2 IN PIU’ della settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 4422 (4 IN PIU' della settimana scorsa) . Sono 114278 casi totali da inizio emergenza (481 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa)     ** Savona **   Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 240 persone positive ( 13 IN MENO rispetto alla settimana scorsa), con 14 ricoverati con sintomi (1 IN MENO della settimana scorsa) e 1 ricoverati in terapia intensiva (UGUALE alla settimana scorsa). Sono poi 165 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (129 IN MENO rispetto alla settimana scorsa).   >>1 positivo IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA<<     ** Spotorno **   Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 18 Ottobre ad oggi la situazione è questa : 2 persone positive al corona virus (2 IN MENO della settimana scorsa) 5 persone in isolamento obbligatorio (1 IN PIU’ della settimana scorsa) 0 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero,  uguale alla settimana scorsa)   >>2 POSITIVI A SPOTORNO<<   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno : *) Opera Pia Siccardi-Berninzoni : nulla da segnalare *) La Quiete : nulla da segnalare     ** Bando per il supporto e l’innovazione nel commercio **   Il 15 ottobre si è chiuso il termine per inviare le domande di partecipazione alla seconda edizione del bando per il supporto e l’innovazione nel commercio. Sono 8 le attività che hanno partecipato, chi per lavori di ristrutturazione  alla propria attività chi per l'acquisto di nuovi macchinari.  In totale sono stati 150 mila euro gli aiuti economici per le attività Spotornesi stanziati dall'amministrazione Comunale -tramite la prima e questa edizione del bando- per portare un aiuto in questo periodo difficile dovuto alla pandemia, oltre allo sconto del 33% della TARI per il 2020 poi replicato nel 2021 e gratuità ed ampliamenti dei suoli pubblici.     ** Associazione Il Melograno **   L'Associazione Il Melograno - Uniti per Spotorno è raggiungibile telefonicamente contattando il numero 349.8146076 dalle ore 9.00 alle 18.00, escluso i giorni festivi, per concordare un appuntamento presso la sede di Vico Albini. Inoltre si ricorda che è sempre raggiungibile telefonicamente l'assistente sociale del Comune di Spotorno al numero 335.7512234 dalle 09.00 alle 12.30, dal lunedì al venerdì ed è possibile chiedere un appuntamento ed esporre così la propria situazione in assoluta privacy nei nuovi locali di Piazza Carlo Stognone 1.     ** Orari servizio infermieristico **   E' operativo il servizio infermieristico, a cura della P.A. Croce Bianca a cui vanno i nostri ringraziamenti, presso i consueti locali di Viale Europa 3.L’infermiera sarà presente 3 giorni a settimana: il servizio infermieristico sarà attivo dalle ore 09.00 alle ore 12.00 nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì.     ** Pinacoteca Gigetto Novaro presso villa "La Carlina” **   Si ricorda che la pinacoteca - dedicata all'artista Gigetto Novaro - ubicata in via Giacomo Puccini 2 a Spotorno, è aperta al pubblico nei fine settimana: al sabato dalle 15.00 alle 18.00 e la domenica dalle 10.00 alle 12.00. L'apertura è garantita dal circolo socio culturale Pontorno che ha eseguito un importante lavoro di riordino delle opere del pittore.     ** Visita al museo multimediale "Scampoli" di Santa Margherita **   Ricordiamo che per sabato 30 ottobre 2021 il circolo socio culturale Pontorno organizza una visita al museo multimediale “Scampoli” dedicato a Camillo Sbarbaro, in  Villa San Giacomo all'interno del complesso architettonico di Villa Durazzo di Santa Margherita Ligure. Il viaggio in pullman e ingresso a villa Durazzo sono completamente gratuiti, mentre il pranzo è libero o al ristorante a carico dei partecipanti. Prenotazione ai numeri 3386818320 – 3472540627 - 3332010180 oppure via email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak979ddb621711b45ac4372cc4d03859fd').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy979ddb621711b45ac4372cc4d03859fd = 'postmaster' + '@'; addy979ddb621711b45ac4372cc4d03859fd = addy979ddb621711b45ac4372cc4d03859fd + 'spesturno' + '.' + 'it'; var addy_text979ddb621711b45ac4372cc4d03859fd = 'postmaster' + '@' + 'spesturno' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak979ddb621711b45ac4372cc4d03859fd').innerHTML += ''+addy_text979ddb621711b45ac4372cc4d03859fd+''; . Obbligo di green pass per il viaggio in pullman, ingresso a villa Durazzo e al ristorante, mascherina obbligatoria su pullman e a villa Durazzo (nel rispetto della normativa anti-covid).     ** Educazione Ambientale: Puliamo il Mondo **   Si è svolta venerdì 22 e sabato 23 ottobre l'edizione 2021 di Puliamo il Mondo, grazie alla collaborazione con il Centro Educativo Ambientale del Beigua e di SAT. Accanto alle iniziative strettamente didattiche svolte presso il parco urbano del Monticello di venerdì 22 ottobre, rivolte agli alunni della scuola primaria, secondaria e bambini del micronido Gli Orsetti, quest'anno è stata programmata una iniziativa aperta a tutti i cittadini per la giornata di sabato: "Il viaggio di GAIA, quando insieme cambieremo il futuro". Grazie a tutti i partecipanti all'escape room de "Il viaggio di GAIA"e agli insegnati ed educatori per aver coordinato la partecipazione degli alunni.     ** Certificazione Bandiera Blu 2022: aggiornamento **   La certificazione bandiera blu 2022 inizia oggi 25 ottobre: il Comune di Spotorno ha infatti partecipato all'incontro tecnico che annualmente la FEE organizza con i Comuni Bandiera Blu. L'incontro, considerato ancora il periodo di emergenza sanitaria, si è svolto a distanza utilizzando la piattaforma Zoom. Un appuntamento caratterizzato da una doppia valenza: sia per le novità presentate in relazione alla certificazione Bandiera Blu 2022, sia come fase propedeutica alla certificazione stessa del 2022, in quanto alla partecipazione viene attribuito un punteggio positivo in fase di valutazione della prossima candidatura. Durante l’incontro è stato presentato il Questionario 2022 e sono stati comunicati gli aggiornamenti della procedura operativa per la nuova assegnazione o la conferma della Bandiera Blu.     ** Spotornese Calcio **   Dopo un inizio di stagione altalenante in Coppa Liguria condizionato da una serie di infortuni gravi per i giocatori della Spotornese, esordio in Campionato di Seconda Categoria contro il Cisano, la compagine Spotornese allenata dal tandem Peluffo/Calcagno si impone al Ruffinengo con il risultato di 2 - 0, con i goal di Chessa e Vanara. Spotornese Fustal calcetto a 5, iscritta al campionato di serie C, regala emozioni a non finire, il quintetto guidato dall'allenatore Giammusso si qualifica alle final four di Coppa Italia, aspettando l'esordio in Campionato nel girone di Levante. Grande soddisfazione dei tifosi che hanno assicurato sostegno assiduo alle nostre squadre.     ** VACCINAZIONE ANTICOVID, aperte le prenotazioni della terza dose per over 60 **   Ad oggi per la terza dose di vaccino anti Covid sono prenotabili per le persone over 60, gli ultrafragili over 18 e persone con legge 104.  La Farmacia San Pietro di Spotorno è disponibile alla prenotazione, pertanto coloro che sono interessati possono rivolgersi direttamente alla farmacia o telefonicamente.    La dose addizionale può essere prenotata anche con i consueti canali:  - https://prenotovaccino.regione.liguria.it;  -numero verde 800938818; -sportelli CUP di ASL e Ospedali;  - farmacie che effettuano servizio CUP.   Si precisa che la terza dose è effettuabile esclusivamente dopo 6 mesi dal completamento del ciclo vaccinale.  Inoltre deve essere effettuata a distanza di almeno un mese da qualsiasi altra vaccinazione, fatta eccezione per il vaccino antinfluenzale che può essere somministrato in concomitanza con quello anti Covid o a distanza di dieci giorni.    Per quanto riguarda Spotorno il vaccino antinfluenzale può essere somministrato presso  gli ambulatori dei MMG o presso la Farmacia San Pietro, previa prenotazioni.  Grazie agli accordi in essere con Farmacia ed i medici di base, anche le vaccinazioni antinfluenzali potranno essere somministrate nel nostro centro vaccinale in sala Palace.     ** Halloween : dolcetto o scherzetto??? **   Vi ricordiamo che questa settimana, in vista della tanto attesa festa di Halloween, sarà piena di attività divertenti per i più piccoli e non solo, ecco qui gli appuntamenti che vi aspettano:   >Martedì 26 Ottobre ore 16:30 presso “Il Centro Sociale Ricreativo” nel parco Monticello I BALLI SAPONOSI un’attività divertente per bambini. ( In caso di pioggia la festa sarà rimandata al 28 Ottobre ore 16:30)   >Mercoledì 27 Ottobre presso la “Ludoteca comunale di Spotorno” in orario di apertura si svolgerà una passeggiata “mostruosa” nei quartieri della città, l’iniziativa della Ludoteca sarà aperta agli iscritti.  (Partecipanti: truccati e mascherati)   >Sabato 30 Ottobre ore 14.00 presso “Piazza della Vittoria” vi terranno compagnia i simpatici amici a quattro zampe della Croce Bianca Spotorno con attività ludiche a cura di A.I.B.   >Domenica 31 Ottobre ore 14:00 presso “Piazza della Vittoria” FESTA DI HALLOWEEN, a cura di Croce Bianca di Spotorno e A.I.B, ci sarà tanta musica e verrà organizzata una sfilata per bambini dove sarà premiato il costume più SPAVENTOSO, BUFFO ED ORIGINALE!      Per concludere…   Sabato e Domenica CASTAGNATA presso “Piazza della Vittoria” a cura di A.I.B e Croce Bianca Spotorno. Vi attende una settimana piena di divertimento! UN GRANDISSIMO GRAZIE A TUTTE LE ASSOCIAZIONI CHE HANNO ORGANIZZATO GLI EVENTI!!!!!     ** Aggiornamento VIABILITA’ **   Dopo aver posto con decisione la questione della chiusura per due mesi del nostro casello direzione Savona al Prefetto Antonio Cananà, al coordinatore della commissione TPL e viabilità di ANCI Liguria Simone Franceschi, al Consigliere Regionale Roberto Arboscello e direttamente ad Autostrada dei Fiori, oggi è giunta la notizia che si riesce a scongiurare una chiusura cosi lunga : questo venerdì o sabato il casello verrà riaperto e modificando lo scambio di carreggiata sarà cosi possibile entrare anche verso savona. Una notizia importantissima giunta il giorno prima della data di inizio del senso unico alternato a Capo Noli (che inizierà domani e durerà sino al5 Novembre fine settimana e festivi esclusi). Grazie a tutti gli enti e amministratori interessati per questo importante risultato.     ** Per finire un ringraziamento agli artisti Spotornesi che hanno voluto donare le loro opere per abbellire il nuovo Municipio **   >La pittrice Donata Isnardi ha donato delle sue opere, tra cui le locandine originali delle Contrade di Spotorno -da Lei realizzate nel 1986- ed ora esposte nell’atrio del nuovo Municipio, insieme ad alcuni quadri sempre nell’atrio    >La pittrice Orietta Fiorito ha donato delle sue opere esposte nella sala d’attesa dell’ufficio del Sindaco  e nell’ufficio Assessori ed altri sono in arrivo!   >La pittrice Ely Martini ha donato alcune stampe su ceramiche di sue opere che sono nell’ufficio del segretario comunale   >Lo scrittore e poeta Giuliano Meirana, la cui stampa di una bellissima poesia si trova nell’ingresso del nuovo municipio   >Ed infine Ettore Canepa, i cui quadri donati dagli eredi abbelliscono gli uffici del nuovo  municipio    A tutti loro, ed agli altri che si vorranno aggiungere, grazie per aver contribuito a rendere la casa degli Spotornesi ancora più intimamente e meravigliosamente Spotornese.       Ed anche per questa settimana siamo giunti alla fine, a rivederci lunedì prossimo!   Attachments: 25 ottobre 2021170 kB foto Spotorno246 kB foto Spotorno84 kB foto Spotorno2891 kB foto Spotorno2513 kB foto Spotorno556 kB foto Spotorno463 kB foto Spotorno676 kB foto Spotorno478 kB foto Spotorno542 kB foto Spotorno664 kB foto Spotorno620 kB foto Spotorno439 kB foto Spotorno531 kB foto Spotorno471 kB foto Spotorno339 kB foto Spotorno544 kB foto Spotorno313 kB

Mercoledì, 20 Ottobre 202120211020

    (173esima puntata)   Bentornati al nostro appuntamento di aggiornamento sulla situazione Covid-19. Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno -nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”     ** Italia **   Il numero totale di attualmente positivi è di 76.363, con 7.743 assistiti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 358 sono in cura presso le terapie intensive, con 16 pazienti IN MENO  rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 2.428 persone sono ricoverate con sintomi, con 260 pazienti IN MENO  rispetto la settimana scorsa. Rimangono 73.577 persone, pari al 96% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 250 e portano il totale a 131.585. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 4.511.545, con un incremento di 25.154 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 18 ottobre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 4.719.493 con un incremento rispetto la settimana scorsa di 17.661 nuovi casi.     ** Dal Covid al raffreddore, l’igiene delle mani RIDUCE i contagi ** "Lavarsi le mani con acqua e sapone può prevenire un infezione respiratoria su 5, come il raffreddore o l'influenza, e un'infezione gastrointestinale su 3".  A ricordarlo sono i Cdc (Centers for Disease Control and Prevention), l'organismo di controllo sulla sanità pubblica degli Stati Uniti, in vista del Global Handwashing Day, la giornata dedicata a questo semplice gesto 'salvavita' che si è celebrata lo scorso 15 ottobre. Nell'ultimo anno e mezzo di pandemia Covid si è spesso sottolineato l'importanza di una corretta igiene e pulizia delle mani, soprattutto quando si prepara il cibo, prima di mangiare e dopo aver tossito, starnutito o essersi soffiati il naso. L'educazione al corretto lavaggio delle mani con acqua e sapone nella comunità, precisa il Cdc, può ridurre il numero di persone che si ammalano di diarrea di circa il 23-40 per cento, ridurre l'assenteismo dovuto a malattie gastrointestinali negli studenti del 29-57 per cento, ridurre le malattie respiratorie nella popolazione generale di circa il 16-21 per cento. Per aumentarne la consapevolezza, è stato istituito nel 2008 il Global Handwashing Day. Il momento attuale, che ci vede entrare in nuova normalità, oltre il Covid-19, "fornisce uno slancio unico per istituzionalizzare l'igiene delle mani, spesso in passato trascurata, come componente fondamentale della salute", spiega Globalhandwashing, la partnership promotrice dell'iniziativa che unisce agenzie internazionali pubbliche e aziende private. [Fonte : Ansa]     ** Green pass : tamponi o vaccini? **   Sono stati 437 mila i Green pass scaricati ieri, la prima domenica con le nuove regole per l'accesso al lavoro. Si tratta di un balzo in avanti di oltre 150 mila in più rispetto alle passate domeniche. In totale finora sono stati 101.033.192 i permessi verdi scaricati in Italia. Oltre 261 mila Green pass sono stati scaricati da chi ha fatto il tampone, 174 mila dai vaccinati, oltre 1.500 dai guariti. "Le prime dosi di vaccino sono aumentate negli ultimi giorni, bisognerà vedere quanti altri si convinceranno". Ma, per ora, "il Green pass la spinta più immediata e visibile l'ha data sui tamponi". Lo ha detto a Radio Cusano Campus, il presidente della Fondazione Gimbe Nino Cartabellotta, precisando come, con 3,8 milioni di lavoratori senza vaccino anti Covid "non era possibile soddisfare la domanda dei tamponi, nonostante lo sforzo enorme delle farmacie. [Fonte : ANSA]       ** Liguria zona bianca **   Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 28 attualmente positivi IN MENO (rispetto a ieri, e 18 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 2078 persone attualmente positive al covid19 in Liguria. Di questi, sono 835 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi ( 44 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 61 gli ospedalizzati con sintomi (5 IN PIU’ della settimana scorsa), di cui 8 in terapia intensiva (4 IN PIU’ della settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 4418 (2 IN PIU' della settimana scorsa) . Sono 113797 casi totali da inizio emergenza (426 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa)     ** VACCINAZIONE ANTI COVID, APERTE LE PRENOTAZIONI DELLA TERZA DOSE **   PER ULTRAFRAGILI OVER 18 E PERSONE CON LEGGE 104 Da oggi, lunedì 18 ottobre, le persone ultrafragili over 18 e le persone con la legge 104 possono prenotare la dose addizionale di vaccino anti Covid sui consueti canali: * https://prenotovaccino.regione.liguria.it *numero verde 800 938 818 * farmacie che effettuano il servizio Cup  * sportelli Cup di Asl e Ospedali Il portale online prenotovaccino.it proporrà automaticamente le date disponibili a partire da 6 mesi dalla data del completamento del ciclo vaccinale     ** Savona **   Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 253 persone positive ( 21 IN MENO rispetto alla settimana scorsa), con 15 ricoverati con sintomi (UGUALE alla settimana scorsa) e 1 ricoverati in terapia intensiva (UGUALE alla settimana scorsa). Sono poi 294 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (16 IN MENO rispetto alla settimana scorsa).   >>1 positivo IN TERAPIA INTENSIVA IN PROVINCIA<<     ** Spotorno **   Arriviamo dunque a Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 11 Ottobre ad oggi la situazione è questa : 4 persone positive al corona virus (1 IN PIU’ della settimana scorsa) 4 persone in isolamento obbligatorio (4 IN PIU’ della settimana scorsa) 0 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero,  uguale alla settimana scorsa)   >>4 POSITIVI A SPOTORNO<<   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno : *) Opera Pia Siccardi-Berninzoni : nulla da segnalare *) La Quiete : nulla da segnalare     ** Associazione Il Melograno **   L'Associazione Il Melograno - Uniti per Spotorno è raggiungibile telefonicamente contattando il numero 349.8146076 dalle ore 9.00 alle 18.00, escluso i giorni festivi, per concordare un appuntamento presso la sede di Vico Albini. Inotre si ricorda che è sempre raggiungibile telefonicamente l'assistente sociale del Comune di Spotorno al numero 335.7512234 dalle 09.00 alle 12.30, dal lunedì al venerdì ed è possibile chiedere un appuntamento ed esporre così la propria situazione in assoluta privacy nei nuovi locali di Piazza Carlo Stognone 1.     ** Orari servizio infermieristico **   E' operativo il servizio infermieristico, a cura della P.A. Croce Bianca a cui vanno i nostri ringraziamenti, presso i consueti locali di Viale Europa 3. L’infermiera sarà presente 3 giorni a settimana: il servizio infermieristico sarà attivo dalle ore 09.00 alle ore 12.00 nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì.     ** Balli saponosi per bambini!!! **   Segnaliamo un appuntamento offerto dal centro ricreativo spotornese: "i balli saponosi", una divertente attività con musica e bolle per bambini, presso il centro ricreativo, parco Monticello, martedì 26 ottobre ore 16.30. Ringraziamo il consiglio direttivo del centro ricreativo per la costante sensibilità verso i bambini.     ** Cultura: escursione culturale a Santa Margherita **   Per sabato 30 ottobre 2021 il circolo socio culturale Pontorno organizza una visita al museo multimediale “Scampoli” dedicato a Camillo Sbarbaro, in Villa San Giacomo all'interno del complesso architettonico di Villa Durazzo di Santa Margherita Ligure. Questo museo multimediale, che unisce documenti storici a innovazione tecnologica, rappresenta un nuovo e importante passo in avanti nel cammino di salvaguardia del patrimonio artistico e culturale del poeta Camillo Sbarbaro, che funge virtualmente da "ponte culturale" tra Santa Margherita e Spotorno. Condividiamo con l'amministrazione di Santa Margherita il concetto che il territorio è ricco di storia e tradizioni e che non devono andare perdute. Occorre avere a cuore il valore incommensurabile della nostra civiltà nazionale e locale, e dedicare tempo e risorse per salvaguardarlo.  Il viaggio in pullman e ingresso a villa Durazzo sono completamente gratuiti, mentre il pranzo è libero o al ristorante a carico dei partecipanti. Prenotazione ai numeri 3386818320 – 3472540627 - 3332010180 oppure via email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak5e88bd45de1a76f0aaebb3aa447e9d83').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy5e88bd45de1a76f0aaebb3aa447e9d83 = 'postmaster' + '@'; addy5e88bd45de1a76f0aaebb3aa447e9d83 = addy5e88bd45de1a76f0aaebb3aa447e9d83 + 'spesturno' + '.' + 'it'; var addy_text5e88bd45de1a76f0aaebb3aa447e9d83 = 'postmaster' + '@' + 'spesturno' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak5e88bd45de1a76f0aaebb3aa447e9d83').innerHTML += ''+addy_text5e88bd45de1a76f0aaebb3aa447e9d83+''; . Le prenotazioni si chiuderanno al raggiungimento dell'80% della capienza del pullman (quindi 48 posti). Obbligo di green pass per il viaggio in pullman, ingresso a villa Durazzo e al ristorante, mascherina obbligatoria su pullman e a villa Durazzo (nel rispetto della normativa anti-covid).     ** Educazione Ambientale: Puliamo il Mondo **   Anche quest'anno il Comune di Spotorno aderisce all'iniziativa di educazione ambientale "Puliamo il mondo", grazie alla collaborazione con il Centro Educativo Ambientale del Beigua e di SAT, coinvolgendo bambini, alcune classi della scuola e tutti i cittadini. Infatti accanto alle iniziative strettamente didattiche e di pulizia del parco urbano del Monticello di venerdì 22 ottobre, rivolte agli alunni, quest'anno è programmata una iniziativa aperta a tutti i cittadini. Quest'ultima attività è denominata "Il viaggio di GAIA, quando insieme cambieremo il futuro": il format è una "escape room", con appuntamento sabato 23 ottobre, in piazza Matteotti, a Spotorno, dalle 14.00 alle 18.00. Da un futuro dove il mondo sembra ormai sull'orlo di una catastrofe, una ragazza torna ai nostri giorni per capire cosa è andato storto in modo da cambiare il suo futuro e quello di tutti noi. Riusciranno i partecipanti ad aiutarla? perché il futuro possiamo ancora deciderlo insieme. Enigmi da risolvere, indizi da decifrare, esperimenti in cui cimentarsi… Solo così potrete ottenere i codici indispensabili per avanzare nel gioco, aiutare l'ambiente e conoscere buone pratiche per rispettarlo! Per informazioni e prenotazioni sul viaggio di GAIA: Centro Educazione Ambientale Riviera del Beigua, Tel. 366 6221213, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloakcb65b4e055fe5d121242428d65c91e59').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addycb65b4e055fe5d121242428d65c91e59 = 'info' + '@'; addycb65b4e055fe5d121242428d65c91e59 = addycb65b4e055fe5d121242428d65c91e59 + 'cearivierabeigua' + '.' + 'it'; var addy_textcb65b4e055fe5d121242428d65c91e59 = 'info' + '@' + 'cearivierabeigua' + '.' + 'it';document.getElementById('cloakcb65b4e055fe5d121242428d65c91e59').innerHTML += ''+addy_textcb65b4e055fe5d121242428d65c91e59+''; . Ci piace ricordare che il motore che muove Puliamo il mondo è quello dell’impegno collettivo che non conosce barriere, pregiudizi, colore delle pelle, o quant’altro e che vede proprio nei giovani la sua grande forza. Da anni siamo in prima linea con diverse campagne di sensibilizzazione ambientale, perché l’impegno e l’amore per l’ambiente e il pianeta sono intramontabili.            ** Certificazione Bandiera Blu 2022: aggiornamento **   La certificazione bandiera blu 2022 inizia il prossimo 25 ottobre: il Comune di Spotorno è infatti invito all’incontro tecnico che annualmente la FEE organizza con i Comuni Bandiera Blu. Sarà l’occasione in cui verrà presentato il Questionario Bandiera Blu 2022 e gli aggiornamenti della Procedura Operativa per l’Assegnazione della certificazione. In tale incontro come di consueto si avrà la possibilità di approfondire quali azioni possano o debbano essere messe in atto dalle Amministrazioni locali, anche alla luce degli ultimi incontri Internazionali del Programma Bandiera Blu. Successivamente all’incontro tecnico verranno inviati ai partecipanti i questionari che quest’anno dovranno essere riconsegnati entro il 18 dicembre 2021 (anche quest’anno vi sarà comunque una 1° scadenza di materiale il 18 Novembre 2021). Sottolineiamo che è importante la partecipazione all'incontro tecnico, perchè la non partecipazione all’incontro influisce negativamente sul punteggio in fase di valutazione.  L’incontro tecnico si svolgerà anche quest’anno in modalità telematica il giorno 25 ottobre 2021 alle ore 10:30.     ** Scuola: riparte il servizio Pedibus **   Al via il servizio di pedibus per gli alunni delle classi seconda e terza della scuola secondaria, grazie all'impegno del gruppo alpini di Spotorno, per quanto riguarda l'accompagnamento a casa nei giorni di rientro. Partecipare al progetto Pedibus è quindi un impegno importante e un ottimo esempio per incentivare la mobilità sostenibile, con un occhio di riguardo alle problematiche ambientali ma non solo: con il Pedibus i bambini hanno tempo per chiacchierare con i compagni, fare nuove amicizie, fare un po’ di sano movimento, conoscere meglio la propria città e diventare dei pedoni modello seguendo le raccomandazioni degli adulti accompagnatori.     ** Magiarda Bike Park **   Si è svolta sabato 16 ottobre presso il Magiarda Bike Park di Spotorno la prima gara riservata ai ragazzi tesserati dai 6 ai 14 anni. La gara a livello promozionale ha coinvolto una quarantina di giovani bikers che, suddivisi in fasce di età, si sono sfidati sull’impegnativo percorso del Campo Scuola. È stato un pomeriggio all’insegna dello sport ma anche dello stare insieme. Le famiglie riunite, i nonni e gli amici dei piccoli campioni hanno fatto da cornice alla riuscitissima manifestazione organizzata dalla Spotorno Outdoor ASD. Altrettanto partecipata anche l’Escursione e-bike che si è svolta domenica 17 ottobre sui percorsi più spettacolari del Golfo dell’Isola e del finalese. Tutti i partecipanti sotto la supervisione delle esperte guide hanno vissuto, attraverso Up & Down, al meglio questa piacevole esperienza.     ** Primo Consiglio Comunale **   Questo venerdì, 22 Ottobre alle ore 20.30 si terrà il primo Consiglio Comunale presso la sala Consiglio del nuovo municipio. CIrca 40 persone -rigorosamente munite di green pass- potranno assistere in presenza ed il Consiglio verrà trasmesso in streaming sul canale YouTube del Comune di Spotorno a cui potete accedere qui : https://www.youtube.com/channel/UCkbLpNf-ExU1vvR_v_F5ngA L’ordine del giorno -strettamente istituzionale- prevede : Esame della condizione degli eletti e convalida alla carica del Sindaco e del Consiglio Comunale Giuramento del Sindaco -presa d’atto- Comunicazione dell’avvenuta nomina della Giunta Comunale e del Vice Sindaco -presa d’atto- Linee programmatiche di mandato -presa d’atto-   Ribadiamo che per l’accesso in presenza presso IL NUOVO MUNICIPIO servirà il green pass e saranno disponibili circa 40 posti e che -come sempre- il Consiglio sarà trasmesso in streaming sul canale YouTube del Comune di Spotorno (https://www.youtube.com/channel/UCkbLpNf-ExU1vvR_v_F5ngA)     ** CHIUSURA SP 45 **   La Provincia ha disposto la sospensione della circolazione sulla S.P. n. 45 “Finale Ligure-Manie-Voze-Spotorno”, in comune di Spotorno  (dal Km. 13+000 alla progressiva Km. 13+300) a partire dalle ore 8.30 di oggi lunedì 18 ottobre 2021  sino alle ore 19.00 di venerdì 22 ottobre 2021 verranno effettuati lavori di ripristino del manto stradale a completamento dei precedenti interventi di abbattimento e di potatura di alcuni pini portando così a conclusione la messa in sicurezza del tratto.     ** AUTOSTRADA A 10 : CHIUSURA INGRESSO DIREZIONE SAVONA **   NON COMMENTO OLTRE  questa notizia arrivata OGGI della chiusura dell’entrata dell’autostrada da Spotorno direzione SAVONA per DUE MESI  Dalle 22:00 di OGGI sino al 17 Dicembre. Domattina riferirò personalmente al Prefetto questa condotta che ritengo irrispettosa non solo verso il Comune di Spotorno ma sopratutto verso gli utenti della autostrada, e senza alcuna valutazione delle conseguenze o coordinamento con i prossimi cantieri su capo noli.       Anche per questo lunedì siamo giunti alla fine, buona settimana ed al lunedì prossimo!!!     Attachments: 18 ottobre 2021156 kB foto Spotorno2861 kB foto Spotorno2123 kB foto Spotorno404 kB foto Spotorno132 kB foto Spotorno471 kB foto Spotorno145 kB foto Spotorno692 kB foto Spotorno580 kB foto Spotorno169 kB foto Spotorno798 kB foto Spotorno899 kB
torna all'inizio del contenuto