Giovedì, 04 Marzo 202120210304

  Buonasera ed eccoci nuovamente al nostro consueto appuntamento di aggiornamento sulla situazione Covid-19. Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno, nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”.     ** Italia **   Il numero totale di attualmente positivi è di 424.333, con una crescita di 36.430 assistiti IN PIU' rispetto alla settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 2.289 sono in cura presso le terapie intensive, con una crescita di 171 pazienti IN PIU' rispetto alla settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 19.112 persone sono ricoverate con sintomi, con un incremento di 957 pazienti IN PIU' rispetto alla settimana scorsa. Rimangono 402.932 persone, pari al 95% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 1.953 e portano il totale a 97.945. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 2.416.093, con un incremento di 81.125 persone IN PIU' rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell'ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 1 marzo, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 2.983.371, con un incremento rispetto la settimana scorsa di 164.508 nuovi casi. Il Decreto-legge 14 gennaio 2021, n. 2, e il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 14 gennaio 2021 hanno disposto l’applicazione di misure restrittive per il contenimento del contagio da Covid-19. In base alle Ordinanze del Ministro della Salute del 27 febbraio 2021, sono attualmente ricomprese: nell'area bianca: Sardegna; nell'area gialla: Calabria, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Puglia, Sicilia, Valle d’Aosta, Veneto; nell'area arancione: Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana, Provincia Autonoma di Bolzano, Provincia autonoma di Trento, Umbria; nell'area rossa: Basilicata, Molise. Il DL 2/2021 è stato sostituito dal DL 15/2021 (eccolo qui https://tinyurl.com/2jxev74u)   -> Nuovo Commissario per l'emergenza Covid Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha nominato il Generale di Corpo d'Armata Francesco Paolo Figliuolo nuovo Commissario straordinario per l'emergenza Covid-19. A Domenico Arcuri i ringraziamenti del governo per l'impegno e lo spirito di dedizione con cui ha svolto il compito a lui affidato in un momento di particolare emergenza per il Paese. Arcuri, onorato di aver servito il Paese – “Oggi si è conclusa la mia esperienza da Commissario per l'Emergenza Covid-19”. Figliuolo dal 2018 è comandante logistico esercito - Il generale Francesco Paolo Figliuolo, nominato da Draghi nuovo commissario all'emergenza Covid, è originario di Potenza, ha maturato esperienze e ricoperto molteplici incarichi nella Forza Armata dell'Esercito, interforze e internazionale. Ha ricoperto l'incarico di Capo Ufficio Generale del Capo di Stato Maggiore della Difesa, dal 7 novembre 2018 è Comandante Logistico dell'Esercito. In ambito internazionale ha maturato esperienza come Comandante del Contingente nazionale in Afghanistan, nell'ambito dell'operazione ISAF e come Comandante delle Forze Nato in Kosovo (settembre 2014 - agosto 2015). Il generale Figliuolo è stato insignito di numerose onorificenze. Tra le più significative la decorazione di Cavaliere dell'Ordine Militare d'Italia, la Croce d'Oro ed una Croce d'Argento al Merito dell'Esercito e Nato Meritorius Service Medal. [Fonte ANSA]     ** Atteso nuovo DPCM **   Atteso forse già per domani il primo DPCM del Presidente Draghi, sarà quello che detterà le regole per la Pasqua. L’ultimo confronto con i presidenti di Regione potrebbe avvenire già oggi. Poi il presidente del Consiglio Mario Draghi firmerà il nuovo Dpcm con le misure per contrastare i contagi da Covid-19. Le aperture sollecitate da governatori, sindaci e rappresentanti di categoria - elencate nella lettera che la conferenza delle Regioni ha trasmesso a palazzo Chigi - non appaiono possibili visto che la curva epidemiologica non scende e le varianti del virus continuano a provocare nuovi focolai, ma il percorso per una revisione dei parametri è avviato e già dal 27 marzo alcuni settori - cinema e teatri, musei e mostre anche nel fine settimana - potranno ripartire. Al provvedimento del governo si sommano le ordinanze locali per isolare le aree di maggior rischio. In particolare è stata creata una fascia di arancione scuro per rafforzare alcuni divieti previsti in quella arancione senza decretare il lockdown locale. Ecco tutti i punti chiave delle misure che saranno valide per un mese. Sarà valido dal 6 Marzo e sino al 6 Aprile. [Fonte Corriere.it]     ** Liguria ZONA GIALLA **   Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 26 attualmente positivi IN PIU' (rispetto a ieri, e 233 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 5.992 persone attualmente positive al Covid-19 in Liguria. Di questi, sono 4.914 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi (487 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 571 gli ospedalizzati con sintomi (uguale rispetto alla settimana scorsa), di cui 54 in terapia intensiva (2 IN MENO rispetto alla settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 3.636 (52 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono 78.287 casi totali da inizio emergenza con un aumento odierno di 309 casi (2.377 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).     ** Imperia **   Si chiude con l'individuazione di 28 positivi al Covid-19 lo screening di massa con tamponi rapidi voluto dall'Asl 1 Imperiese, a Ventimiglia e Bordighera, dove si è registrata un'impennata dei contagi. La campagna è andata avanti per 4 giorni. Obiettivo: scoprire gli asintomatici. Gli ultimi 14 sono stati registrati ieri: sette nella città di confine su 240 tamponi e altrettanti nella cittadina delle Palme, a fronte di 149 tamponi. I test, tutti gratuiti e su base volontaria, sono iniziati giovedì scorso a Ventimiglia e venerdì a Bordighera. Hanno potuto partecipare tutti gli abitanti dei Comuni appartenenti al distretto sanitario 1 di Ventimiglia. Complessivamente sono stati 1.351 i tamponi fatti, 874 a Ventimiglia e 477 a Bordighera [Fonte ANSA].     ** Savona **   Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 969 persone positive (48 IN MENO rispetto alla settimana scorsa), con 90 ricoverati con sintomi (9 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa) e 6 ricoverati in terapia intensiva (3 IN MENO della settimana scorsa). Sono poi 1.013 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (52 IN MENO rispetto alla settimana scorsa).     ** Spotorno ** Arriviamo dunque alla nostra Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 22 febbraio ad oggi la situazione è questa: 8 persone positive al corona virus (2 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa) 7 persone in isolamento obbligatorio (4 IN PIU' della settimana scorsa) 0 persona in isolamento fiduciario (rientri dall’estero, uguale alla settimana scorsa) Strutture alberghiere: nulla da segnalare Residenze per anziani di Spotorno: Opera Pia Siccardi-Berninzoni: nulla da segnalare La Quiete: nulla da segnalare.     ** Campagna vaccinale over 80 ** Dopo diversi confronti con ASL e ANCI, in cui le amministrazioni comunali del Golfo dell'Isola si erano rese disponibili ad offrire una sede per realizzare un punto vaccinale a Spotorno, ASL ci ha comunicato l'impossibilità di aprire altre sedi vaccinali distaccate almeno fino ad Aprile. In prossimità di fine marzo perciò ASL rivedrà le richieste dei Comuni alla luce delle ulteriori squadre di medici promesse da Regione Liguria. Per ora è possibile (e consigliabile) procedere alla vaccinazione seguendo uno di questi canali di prenotazione: sito https://prenotovaccino.regione.liguria.it; contattando il numero verde 800 938 818; presso la Farmacia San Pietro di Spotorno; L'Amministrazione comunale ha inoltre messo a disposizione il recapito telefonico dell'ufficio servizi sociali 335.7512234, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 11:30, con lo scopo di fornire alla cittadinanza un supporto alla prenotazione e qualunque tipo di informazione a riguardo. Si ricorda che per qualunque canale di prenotazione occorre la tessera sanitaria. Grazie alla collaborazione con le Associazioni del territorio (Croce Bianca Spotorno, AIB Spotorno, Associazione Nazionale Alpini raggruppamento di Spotorno), potremo venire incontro ad ogni problema o esigenza per permettere a tutti i nostri cittadini over 80 di procedere rapidamente a proteggersi dal Covid-19 vaccinandosi!     ** Rilascio nuovi tagliando parcheggi residenti **   Si ricorda che fino al 31 marzo è possibile richiedere il tagliando parcheggio residenti per il periodo 31.03.21 - 31.03.22. La modalità di richiesta può essere fatta via posta elettronica, inviando l'istanza a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloakf4767eaf8e0c83604d414df4ca75a871').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addyf4767eaf8e0c83604d414df4ca75a871 = 'protocollo' + '@'; addyf4767eaf8e0c83604d414df4ca75a871 = addyf4767eaf8e0c83604d414df4ca75a871 + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_textf4767eaf8e0c83604d414df4ca75a871 = 'protocollo' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloakf4767eaf8e0c83604d414df4ca75a871').innerHTML += ''+addy_textf4767eaf8e0c83604d414df4ca75a871+''; oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak465015f9ad294dfd1a45c6e7b54ccb1f').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy465015f9ad294dfd1a45c6e7b54ccb1f = 'protocollo' + '@'; addy465015f9ad294dfd1a45c6e7b54ccb1f = addy465015f9ad294dfd1a45c6e7b54ccb1f + 'pec' + '.' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_text465015f9ad294dfd1a45c6e7b54ccb1f = 'protocollo' + '@' + 'pec' + '.' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak465015f9ad294dfd1a45c6e7b54ccb1f').innerHTML += ''+addy_text465015f9ad294dfd1a45c6e7b54ccb1f+''; , allegando ricevuta del bonifico bancario e, solo in caso di primo rilascio, fotocopia del libretto di proprietà dell'auto. Scegliendo questa opzione, il contrassegno verrà recapitato tramite posta direttamente all'indirizzo di residenza. E' possibile inoltre richiedere il tagliando presso lo sportello polifunzionale consegnando la richiesta compilata e, solo in caso di primo rilascio, fotocopia del libretto di proprietà dell'auto. Il pagamento sarà in contanti o tramite POS e il ritiro del tagliando avverrà presso lo sportello polifunzionale. Orario ritiro tagliandi presso sportello polifunzionale: MARTEDI’: 10.00/12.00 – 15.00/17.00 MERCOLEDI’: 10.00/12.00 GIOVEDI’: 10.00/12.00 – 15.00/17.00 VENERDI’: 10.00/12.00 I modelli di richiesta sono disponibili al link http://www.comune.spotorno.sv.it/.../11602-rilascio-nuovi... oppure in formato cartaceo presso apposito contenitore posto all'esterno dello sportello polifunzionale.     ** Welfare: orari associazione Il Melograno - Uniti per Spotorno **   L'associazione, con sede in vico Albini, osserva il seguente orario di apertura: da martedì a venerdì dalle 09.00 alle 11.00. Inoltre martedì e giovedì dalle 15.30 alle 18.00. Si consiglia di prenotare un appuntamento al numero 349.8146076, operativo dalle 09.00 alle 18.00.     ** Biblioteca: premio letterario nazionale Scienza Fantastica, edizione 2021 **   C'è tempo fino al 15 giugno per partecipare alla nuova edizione del Premio letterario nazionale dedicato a brevi racconti inediti di fantascienza, promosso dal Comune di Spotorno. Il tema di quest'anno - "Cronache dal futuro profondo" - invita a scrivere storie poliziesche, romantiche, di azione... e di qualunque altro tipo, con un unico vincolo: l'ambientazione nel 3021! Fra mille anni l'umanità vivrà ancora prevalentemente sulla terra oppure, grazie a strabilianti scoperte tecnologiche, si sarà sparpagliata fra le stelle? Come avrà affrontato e risolto le problematiche inerenti allo sviluppo sostenibile riguardo all’ambiente? Esisteranno ancora le guerre? Sarà stato raggiunto un equilibrio di parità sociale fra tutti gli uomini eliminando ingiustizie e intolleranze? La medicina avrà sconfitto tutte le malattie elevando enormemente l’aspettativa di vita di tutti gli individui? Esisteranno ancora le religioni? Scrivere fantascienza comporta affrontare problematiche inerenti a particolari forme di “previsione” e predire il futuro è una pratica difficoltosa e piena di insidie. Il fattore di difficoltà aumenta, potremmo dire, in modo direttamente proporzionale alla distanza temporale a cui ci si riferisce: più ci si spinge avanti nel futuro e più le difficoltà speculative si ampliano. A breve tutte le info saranno disponibili su scienzafantastica.it. Nell'immediato contattate la biblioteca per qualsiasi informazione e per ricevere il modulo di iscrizione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloakca24c0cec0f2b4cf8fb05b451b910387').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addyca24c0cec0f2b4cf8fb05b451b910387 = 'biblioteca' + '@'; addyca24c0cec0f2b4cf8fb05b451b910387 = addyca24c0cec0f2b4cf8fb05b451b910387 + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_textca24c0cec0f2b4cf8fb05b451b910387 = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloakca24c0cec0f2b4cf8fb05b451b910387').innerHTML += ''+addy_textca24c0cec0f2b4cf8fb05b451b910387+''; . Ricordiamo che è sempre operativo il prestito librario telefonando allo 019.745959 dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.00 o scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak0a3395bbabe71ac182b1c6c3394fafc0').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy0a3395bbabe71ac182b1c6c3394fafc0 = 'biblioteca' + '@'; addy0a3395bbabe71ac182b1c6c3394fafc0 = addy0a3395bbabe71ac182b1c6c3394fafc0 + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_text0a3395bbabe71ac182b1c6c3394fafc0 = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak0a3395bbabe71ac182b1c6c3394fafc0').innerHTML += ''+addy_text0a3395bbabe71ac182b1c6c3394fafc0+''; .     ** Cultura: riciclo con arte **   Prosegue con entusiasmo l'attività online dell'università del Golfo. Un ringraziamento sempre a tutti i docenti che producono clip video, fotografie e testi per tutti i fruitori della pagina Facebook. In uno degli ultimi post vi abbiamo presentiamo alcune immagini di manufatti creati dai corsisti e dalla docente Nada Calandria negli ultimi anni. Nada collabora con l'Università del Golfo da circa 10 anni proponendo corsi creativi che spaziano dalla pittura su stoffa ed altri materiali allo stracquo, dalla rock painting art al riciclo di vecchi oggetti. I corsi creativi da lei presentati hanno sempre suscitato interesse e curiosità perché hanno dato la possibilità di scoprire tecniche nuove da applicare su materiali diversi tra loro. I manufatti che proponiamo oggi sono stati esposti durante le mostre di lavori creativi realizzate presso la Sala Palace di Spotorno negli ultimi anni. Con i corsi realizzati da Nada Calandria negli ultimi anni accademici (2018-2019 e 2019-2020) è stato sperimentato che riciclare è un modo originale per arredare casa e nello stesso tempo è una tappa estremamente importante nel nostro percorso verso la sostenibilità e mai come in questo delicato periodo ce ne rendiamo conto. La cosa bella è che ci sono infinite possibilità creative per trovare un nuovo uso a vecchi oggetti, con idee e semplici soluzioni. Se volete commentare, chiedere consigli e/o suggerire nuove idee da realizzare in futuro vi invitiamo a farlo sulla pagina Facebook dell'Università del Golfo. Volete aiutarci a crescere? Potete interagire in modo attivo e per aumentare la visibilità dei nostri post vi consigliamo di: mettere una reazione al contenuto; commentare i post; condividere i post;           ** Inizio manutenzione straordinaria strade ** Sono iniziati oggi gli interventi di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza di una parte considerevole di strade comunali e - ove necessario - anche del miglioramento della rete di smaltimento delle acque bianche a servizio della viabilità. Iniziato da una ricognizione iniziata nel 2018 fino alla primavera dello scorso anno, con le risorse disponibili, si è provveduto al ripristino degli asfalti di alcune vie molto trafficate del paese, con l'intendimento di completare l'opera nell'anno successivo. La spesa necessaria di 820 mila euro ha trovato la copertura finanziaria con quota parte dell'avanzo di amministrazione 2019 ed è stato approvato il progetto esecutivo dei lavori ed avviato la procedura di gara, che si è conclusa con l'aggiudicazione all'impresa Cogeca di Albenga. Le vie interessate all'intervento sono: Via Antica Romana, Cicerone, Orazio; Berninzoni, Canin, Magiarda, Dei Pini, Serra, Lombardia, Lussemburgo e Alla Rocca e Aurelia. Verranno inoltre ripristinati il parcheggio antistante il cimitero comunale ed un tratto limitrofo di Via Verdi ed i sottopassi ferroviari di Via Coreallo e Siaggia.     ** Giornata delle malattie rare **   Anche il Comune di Spotorno aderisce alla campagna di sensibilizzazione che si rinnova ogni anno il 28 febbraio 2021 nella giornata mondiale dalla Federazione Italiana Malattie Rare UNIAMO illuminando di blu il nostro monumento ai Caduti di piazza Della Vittoria. Tra i promotori c’è anche l’associazione AI.MCTO ODV che si occupa di bimbo di 4 anni affetto da una malattia molto rara - osteolisi multicentrica carpo tarsale MCTO - ed ha come obiettivo principale quello di fare ricerca scientifica e supportare le famiglie che devono affrontare tantissimi problemi, quotidianamente. (www.lemanidifilippo.org e pagina FB “Le mani di filippo”). #UNIAMOleforze #rarediseaseday       Ed anche per questa settimana abbiamo terminato, nell'augurarvi buona serata ci risentiamo lunedì prossimo Attachments: 01 marzo 2021133 kB foto Spotorno1677 kB foto Spotorno1768 kB foto Spotorno1016 kB via Lombardia420 kB via Lombardia369 kB via Lombardia275 kB foto Spotorno40 kB

Martedì, 23 Febbraio 202120210223

  Buonasera, esattamente un anno fa iniziava questo nostro appuntamento: 101 giorni tutte le sere e 37 settimane ogni lunedì ci hanno portato sino qui. Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno, nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”.   ** Italia ** Il numero totale di attualmente positivi è di 387.903, con 10.195 assistiti IN MENO rispetto alla settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 2.118 sono in cura presso le terapie intensive, con 29 pazienti IN PIU' rispetto alla settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 18.155 persone sono ricoverate con sintomi, con 360 pazienti IN MENO rispetto alla settimana scorsa. Rimangono 367.630 persone, pari al 95% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 2.157 e portano il totale a 95.992. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 2.334.968, con un incremento di 97.678 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell'ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 22 febbraio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 2.818.863, con un incremento rispetto la settimana scorsa di 89.630 nuovi casi. Il Decreto-legge 14 gennaio 2021, n. 2 (QUI: https://tinyurl.com/33fcba4r), e il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 14 gennaio 2021 (QUI: https://tinyurl.com/kk2pwutk) hanno disposto l’applicazione di misure restrittive per il contenimento del contagio da Covid-19. In base alle Ordinanze del Ministro della Salute del 13 febbraio 2021 (QUI: https://tinyurl.com/5ce3pft7) e del 20 febbraio 2021 (QUI: https://tinyurl.com/1pqgybc2), sono attualmente ricomprese: nell'area gialla: Calabria, Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Valle d’Aosta, Veneto; nell'area arancione: Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Liguria, Molise, Toscana, Provincia Autonoma di Bolzano, Provincia autonoma di Trento, Umbria; nell'area rossa: nessuna Regione.   ** Nuovo Decreto Legge anticovid ** Il Consiglio dei ministri ha approvato Il provvedimento che proroga il divieto di spostamenti tra Regioni fino al 27 marzo. Confermata la regola che limita gli spostamenti verso le abitazioni private a due adulti con in più solo i figli minori di 14 anni. Stop agli spostamenti in zona rossa verso abitazioni private. Resta nelle zone gialle e arancioni la possibilità, una sola volta al giorno, di spostarsi verso un'altra abitazione privata abitata, tra le 5 e le 22, in massimo due persone, con i figli minori di 14 anni. Questa possibilità non varrà più nelle aree rosse. Il Consiglio dei ministri, su proposta del presidente Mario Draghi e del ministro della Salute Roberto Speranza, ha approvato un decreto legge che introduce ulteriori disposizioni urgenti in materia di contenimento dell'emergenza epidemiologica da Covid-19. In considerazione dell'evolversi della situazione epidemiologica, il decreto dispone la prosecuzione, fino al 27 marzo 2021, su tutto il territorio nazionale, del divieto di spostarsi tra diverse Regioni o Province autonome, salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o motivi di salute. Resta comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. Fino al 27 marzo 2021, nelle zone rosse, non sono consentiti gli spostamenti verso abitazioni private abitate diverse dalla propria, salvo che siano dovuti a motivi di lavoro, necessità o salute. Gli spostamenti verso abitazioni private abitate restano invece consentiti, tra le 5.00 e le 22.00, in zona gialla all'interno della stessa Regione e in zona arancione all'interno dello stesso Comune, fino a un massimo di due persone, che possono portare con sé i figli minori di 14 anni (o altri minori di 14 anni sui quali esercitino la responsabilità genitoriale) e le persone conviventi disabili o non autosufficienti. Nelle zone arancioni, per i Comuni con popolazione non superiore a 5.000 abitanti, sono consentiti gli spostamenti anche verso Comuni diversi, purché entro i 30 chilometri dai confini. [Fonte ANSA e GOVERNO QUI: http://www.governo.it/node/16254]   ** Liguria ZONA ARANCIONE ** Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 33 attualmente positivi IN MENO (rispetto a ieri, e 15 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 5.759 persone attualmente positive al Covid-19 in Liguria. Di questi, sono 4.427 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi (31 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 571 gli ospedalizzati con sintomi (84 IN MENO rispetto alla settimana scorsa), di cui 56 in terapia intensiva (5 IN MENO rispetto alla settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 3.584 (62 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono 75.910 casi totali da inizio emergenza con un aumento odierno di 136 casi (1.901 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).   ** Imperia ** Contagi molto elevati nel nostro estremo ponente. I dati sul contagio sono infatti nettamente superiori a quelli delle altre province liguri e sono vicini ai preoccupanti livelli della Costa Azzurra. Misure aggiuntive per dieci giorni nei territori dei distretti sociosanitari di Ventimiglia e Sanremo, compresi i comuni limitrofi, dove saranno chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado. A Ventimiglia e nei comuni vicini, che rientrano nel distretto sociosanitario 1 dell'Asl 1, ci saranno ulteriori misure aggiuntive, come i divieti di asporto dalle 18 in poi, il divieto di vendita degli alcolici nelle ore serali e il divieto di spostamento dal proprio comune. Ordinanza attesa per domattina valida sino al 5 Marzo. [Fonte il Secolo XIX]   ** Savona ** Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1.017 persone positive (8 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa), con 81 ricoverati con sintomi (13 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 9 ricoverati in terapia intensiva (1 IN MENO della settimana scorsa). Sono poi 1.065 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (41 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa).   ** Spotorno ** Arriviamo dunque alla nostra Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 8 febbraio ad oggi la situazione è questa: 6 persone positive al corona virus (UGUALE rispetto alla settimana scorsa) 3 persone in isolamento obbligatorio (4 IN MENO della settimana scorsa) 0 persona in isolamento fiduciario (rientri dall’estero, uguale alla settimana scorsa) Strutture alberghiere: nulla da segnalare Residenze per anziani di Spotorno: Opera Pia Siccardi-Berninzoni: nulla da segnalare La Quiete: nulla da segnalare.   ** VACCINAZIONI OVER 80 ** ASL2 ad oggi non ha ancora fornito risposta per i siti nei piccoli Comuni richiesti in provincia di Savona - circa 6 in tutto tra i quali Spotorno - Il direttore generale di ASL 2 mi ha assicurato che nella riunione di domani alle 13.30 con ANCI ci daranno una risposta. Nel frattempo l'ufficio servizi sociali del nostro Comune si sta preparando per l'attivazione del numero telefonico di aiuto alla prenotazione e per informazioni sulla vaccinazione che comunicheremo in settimana. Prosegue la possibilità per chi volesse procedere nel frattempo, di prenotare il vaccino (a Finalborgo o Savona) presso la nostra farmacia a Spotorno, oppure al sito https://prenotovaccino.regione.liguria.it, o ancora al numero verde 800 938818.   ** Scuola – aggiornamento ** Lo scorso giovedì 18 febbraio si è tenuto il tavolo tecnico tra istituto comprensivo/amministrazioni comunali/camst. La prima parte della riunione è stata dedicata alla segnalazione di alcuni interventi strutturali. Alla riunione era presente anche il referente dell'ufficio tecnico del comune di Spotorno che ha preso nota delle segnalazioni. Per la Scuola dell'infanzia sono stati richiesti alcuni interventi di manutenzione relativamente a: bonifica del muro della sezione B che presenta muffa sul lato strada (tale intervento verrà effettuato probabilmente durante le vacanze pasquali); messa in sicurezza della pavimentazione anti trauma che si è sollevata e ripristino della rete rotta in vari punti della recinzione; ancoraggio degli armadi superiori al metro (tale suggerimento è stato evidenziato dalla nuova RSPP). A tale proposito l'ufficio tecnico ha predisposto immediatamente un sopralluogo - in tutti i plessi - per prendere nota del lavoro effettivo da svolgere: sostituzione di un vetro nell'aula mensa dove si verifica una infiltrazione di acqua; rimozione delle vecchie tende e sostituzione con tende nuove (l'Amministrazione propone di acquistarle direttamente come Istituto Comprensivo utilizzando le risorse comunali da convenzione); ripristino della chiusura automatica del cancello di ingresso con l'installazione di una molla di ritorno; Per la Scuola Primaria sono stati richiesti alcuni interventi di manutenzione relativamente a: bonifica pareti aula COVID (i muri iniziano a scrostarsi); sostituzione tende vecchie con nuove oscuranti per l’uso delle LIM ed altre nuove fonoassorbenti per le aule sul lato strada (l'Amministrazione propone di acquistarle direttamente come Istituto Comprensivo utilizzando le risorse comunali della convenzione); ancoraggio armadi; Anche per la Scuola Secondaria è stato richiesto l'ancoraggio armadi. La riunione poi ha preso in esame la refezione scolastica. Sia a Noli che a Spotorno le insegnanti riferiscono che il servizio è molto migliorato, sia per la qualità, quantità del cibo e per la temperatura. Sono state gradite anche le variazioni nel menù. Le valutazioni dei ragazzi alla scuola secondaria di Spotorno, la scorsa settimana, erano tutte positive, assegnando il pieno punteggio di 10! La criticità nel servizio mensa rimane sulla sorveglianza degli alunni durante la refezione, per quanto riguarda il plesso della primaria. Camst cercherà ulteriormente di preparare/sensibilizzare a tale compito il personale coinvolto nella sorveglianza. Infine la RSPP - Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione - si è espressa sfavorevolmente all’ingresso dei comitati mensa a scuola e le insegnanti hanno evidenziato la loro costante presenza come garanzia. Perciò il comitato mensa si rende disponibile ad aprire un canale di comunicazione diretto con i referenti di plesso per poter fare da tramite con i genitori di eventuali criticità del servizio di refezione. Il prossimo tavolo tecnico Amministrazioni/Istituto Comprensivo - con la partecipazione di Camst - è programmato per il prossimo giovedì 18 marzo.   ** Welfare: consegna seconda edizione delle carte di solidarietà ** Il Comune di Spotorno continua a sostenere le famiglie residenti a Spotorno che a seguito dell'emergenza sanitaria da Covid-19 si sono trovate in difficoltà per riduzione o assenza di reddito. E' in corso la consegna delle prime 50 carte di solidarietà della seconda edizione: la distribuzione si chiuderà domani martedì 23 febbraio. L'ultima consegna avverrà infatti dalle 14.30 alle 16.30 di martedì 23 febbraio. Gli importi potranno essere utilizzati fino al giorno 2 marzo. Quindi nei giorni 3 e 4 marzo la carta dovrà essere riconsegnata all'ufficio servizi sociali. In questo modo dal 5 marzo si potrà consegnare la seconda tornata di carte di questa seconda edizione. Si ricorda che le misure e gli interventi sono finalizzati a garantire l’acquisto di generi alimentari e/o prodotti di beni di prima necessità presso gli esercizi commerciali convenzionati. La carta di solidarietà del Comune di Spotorno è gestita da Soldo Care e consiste in una carta MasterCard predisposta per essere utilizzata per l'acquisto di cibo e medicine in risposta all'emergenza Covid-19 e può essere utilizzata presso qualsiasi esercente che utilizzi il circuito MasterCard a patto che rientri nelle categorie merceologiche stabilite dal Comune (beni di prima necessità, alimenti, cura della persona, farmacie). Per ragioni di sicurezza e tutela degli utenti oggetto del contributo, la carta non è abilitata al prelievo di contanti presso gli sportelli Bancomat né agli acquisti Online. Anche la funzione Contactless è stata disabilitata per rendere la carta Soldo Care uno strumento ancora più sicuro per gli utilizzatori e personalizzato secondo l’uso che ha stabilito l'Amministrazione. Per ogni chiarimento il cittadino potrà rivolgersi telefonicamente all'Ufficio Servizi Sociali al numero 019.7415073 o al numero 335.7512234.   ** Welfare: orari associazione Il Melograno - Uniti per Spotorno ** L'associazione, con sede in vico Albini, osserva il seguente orario di apertura: da martedì a venerdì dalle 09.00 alle 11.00. Inoltre martedì e giovedì dalle 15.30 alle 18.00. Si consiglia di prenotare un appuntamento al numero 349.8146076, operativo dalle 09.00 alle 18.00.   ** Biblioteca: nuovo appuntamento spaziale con il bibliotè ** Mercoledì prossimo - 24 febbraio - un Biblioté all'insegna di "Scienza Fantastica" con un doppio e ricco appuntamento tutto in diretta sulla pagina Facebook della biblioteca: https://www.facebook.com/BibliotecaCamilloSbarbaro Alle 15.00 collegamento dal centro di controllo della missione Exomars di ALTEC – Aerospace Logistics Technology Engineering Company - eccellenza italiana a "supporto delle operazioni e dell'utilizzazione della Stazione Spaziale Internazionale e dello sviluppo e della realizzazione delle missioni di esplorazione planetaria". Il relatore sarà l'ingegner Andrea D'Ottavio di Altec. A seguire, alle 15.30 circa, Giovanni Mignini, vincitore del premio letterario nazionale per brevi racconti inediti di fantascienza, edizione 2019, presenta la sua antologia dal titolo "Futuro anteriore", pubblicata presso l'editore Eidon. Lasciamoci ispirare dalla riflessione pubblicata in quarta di copertina: "Il pensiero può influenzare il futuro o il futuro può influenzare il pensiero? Oppure si tratta di due momenti paralleli che si intrecciano per creare il presente?" Non esitate a prenotare il prestito per rispondere alle vostre curiosità e vivere una nuova avventura, telefonando allo 019.745959 dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.00 o scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak5ba0728d69bcc0159d2ea6814758b46e').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy5ba0728d69bcc0159d2ea6814758b46e = 'biblioteca' + '@'; addy5ba0728d69bcc0159d2ea6814758b46e = addy5ba0728d69bcc0159d2ea6814758b46e + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_text5ba0728d69bcc0159d2ea6814758b46e = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak5ba0728d69bcc0159d2ea6814758b46e').innerHTML += ''+addy_text5ba0728d69bcc0159d2ea6814758b46e+'';   ** Cultura: Prelu e Giuliano Meirana ** Sabato 20 febbraio - pomeriggio - si è svolta a Prelo una importante iniziativa culturale. E’ stata inaugurata la nuova targa (in sostituzione di quella del 2007, posta dall'Amministrazione, ormai quasi illeggibile) con la poesia “Prelu” di Giuliano Meirana. A causa della pandemia, non è stato possibile garantire la partecipazione che l’iniziativa avrebbe meritato. L'Amministrazione, dopo aver ringraziato Giuliano per il contributo che ha dato e che dà alla nostra Comunità e alla cultura ligure, ha preso l'impegno di organizzare a Prelo, quando la situazione sanitaria lo permetterà, una festa in onore di Giuliano con presenze culturali, sociali e musicali. Giuliano ha letto alcune delle sue poesie. Pinuccio Bausone - presidente dell'associazione Pontorno - ha rappresentato la “Comunità teatrale Pontorno” di cui Giuliano è valido protagonista (u sciu Sciccardi) e maestro di “sputurneise”. (Prosegue con entusiasmo l'attività online dell'università del Golfo. Un ringraziamento sempre a tutti i docenti che producono clip video, fotografie e testi per tutti i fruitori della pagina Facebook.) "Prelu de vigne, da früta, de sciue, de seppe, de pigne, e senza demùe. Prelu di cuntadin, di manenti, di operai, da ciave in tu zerbin, da Rùscia e di ruzài. Prelu de vegge, da radiu, di sêugni guantè pe manegge tra sgöi e besêugni. Prelu de sestelle de panni lavè au riàn, da stè pina de stelle. Prelu da u chêu in man. " Prelo delle vigne, della frutta, dei fiori, dei ceppi di radica, delle pigne e senza giocattoli. Prelo dei contadini, dei coloni, degli operai, della chiave nello zerbino, della Russia e dei rosari. Prelo delle veglie, della radio, dei sogni presi per le maniglie tra voli e bisogni. Prelo delle costelle di panni lavati al fiume, dell'estate piena di stelle. Prelo dal cuore in mano" Giuliano Meirana (2002)   ** 1 anno difficile insieme ** Esattamente un anno fa in questo stesso giorno - Sabato 22 Febbraio 2020 - l'Italia contava il primo decesso a causa del coronavirus, un concittadino veneto di 78 anni ed iniziavano le prime misure di restrizione per 50mila persone. Nessuno aveva la minima idea di quello che avremmo dovuto affrontare nei successivi 365 giorni per arrivare sino ad oggi. Paure e timori, lockdown, misure restrittive, chiusure forzate delle attività e delle regioni ma soprattutto 2 milioni 818mila ed 863 cittadini colpiti dal virus e 95mila 992 concittadini deceduti (2 milioni e 460 mila in tutto il Mondo). Ad un anno da allora abbiamo fatto molta strada insieme, iniziando con il dimostrarci vicinanza come comunità: le nostre associazioni di volontariato, l'amministrazione comunale ma anche 'semplici' cittadini volontari uniti tutti insieme abbiamo messo in moto tutte le azioni possibili - nonostante l'enorme incertezza soprattutto nei primi mesi - per stringerci intorno alla nostra comunità e non far mancare niente a nessuno. E - lo dico con soddisfazione ma soprattutto con estrema gratitudine - fino qui ci siamo riusciti. Iniziando con un passo semplice ma importantissimo: questo nostro appuntamento, che voleva essere una dimostrazione di trasparenza e di vicinanza in un momento complicato e che ci ha tenuto uniti per 101 giorni tutte le sere - aggiornandoci ed informando sulla situazione nazionale e locale - ma soprattutto facendoci sentire parte della stessa comunità, uniti ai servizi di supporto telefonico ed assistenza domiciliare. Dopo quei 101 giorni di fila il nostro appuntamento è divenuto settimanale e per 37 lunedì ci ha portato fino a stasera, il virus è purtroppo ancora parte delle nostre vite, ma ora abbiamo valide terapie per contrastarlo ed esistono i vaccini con i quali abbiamo iniziato a renderci immuni al virus: la strada per uscirne è già imboccata ora dobbiamo percorrerla velocemente senza trascurare le norme di sicurezza!!     Ed eccoci giunti alla fine, a risentirci lunedì prossimo! p.s. Grazie come sempre a Max per le foto!   Attachments: 22 febbraio 2021157 kB foto manifestazione1814 kB foto Spotorno3342 kB foto Spotorno1405 kB Bibliotè284 kB foto manifestazione664 kB foto manifestazione277 kB

Mercoledì, 17 Febbraio 202120210217

  Buonasera ed eccoci nuovamente al nostro consueto appuntamento di aggiornamento sulla situazione Covid-19. Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno, nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”.   ** Italia ** Il numero totale di attualmente positivi è di 398.098, con 21.506 assistiti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 2.089 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 54 pazienti rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 18.515 persone sono ricoverate con sintomi, con 1.012 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Rimangono 377. 494 persone, pari al 95% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 2.255 e portano il totale a 93.835. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 2.237.290, con un incremento di 103.767 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 15 febbraio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 2.729.233, con un incremento rispetto la settimana scorsa di 84.526 nuovi casi.   ** Maggiore attenzione dovuta alla diffusione delle varianti ** Considerata la circolazione nelle diverse aree del paese “si raccomanda di intervenire al fine di contenere e rallentare la diffusione della variante ‘Inglese’, rafforzando/innalzando le misure in tutto il paese e modulandole ulteriormente laddove più elevata è la circolazione, EVITANDO in ogni caso ulteriori allentamenti delle attuali misure in atto”. E' quanto afferma l'Istituto Superiore di Sanità nello studio di prevalenza della variante VOC 202012/01 (Regno Unito) in Italia, relativo alla indagine svolta lo scorso 4-5 febbraio. "Nel contesto italiano, in cui la vaccinazione delle categorie di popolazione più fragile sta procedendo rapidamente, ma non ha ancora raggiunto coperture sufficienti, la diffusione di varianti a maggiore trasmissibilità può avere un impatto rilevante se non vengono adottate misure di mitigazione adeguata", sottolinea l'Istituto Superiore di Sanità nello studio di prevalenza della variante VOC 202012/01 (Regno Unito) in Italia relativo alla indagine svolta lo scorso 4-5 febbraio. A causa delle varianti il rischio associato a un'ulteriore diffusione del Covid nell'Ue è attualmente valutato come alto-molto alto per la popolazione complessiva e molto alto per gli individui vulnerabili. Per "contenere e rallentare" la diffusione delle varianti del Covid, "in analogia con le strategie adottate negli altri paesi europei", è necessaria una "rigorosa osservanza, rafforzamento e incremento delle misure di mitigazione del rischio sia in ambito nazionale che in specifici ambiti locali, evitando ulteriori misure di rilascio". E' l'indicazione che gli esperti del Comitato Tecnico Scientifico hanno dato venerdì scorso al termine della riunione in cui hanno analizzato gli ultimi dati epidemiologici e preso atto dello studio dell'Istituto Superiore di Sanità sulla diffusione delle varianti del virus in Italia. "L'incidenza dell'epidemia - hanno scritto nel verbale al termine della riunione i tecnici e gli scienziati - risulta nuovamente in crescita, con un impatto sostenuto sui sistemi sanitari". E l'incremento dell'incidenza dovuta alle varianti "potrebbe prefigurare scenari con un nuovo rapido aumento diffuso nel numero di casi nelle prossime settimane". Di qui, è la conclusione, la necessità della "rigorosa osservanza, rafforzamento e incremento" delle misure. [Fonte ANSA] Anche in Regione Liguria finalmente prende parte l’ultimo step della prima fase: la vaccinazione -dopo gli operatori sanitari e sociosanitari e ospiti delle strutture per anziani - degli anziani con più di 80 anni, stimati in Italia in circa 4.442.000 (le prime due categorie insieme sono poco meno di due milioni). Ad oggi sono state somministrate 2.989.748 dosi di vaccino e sono state vaccinate 1.281.999 persone. Qui: https://www.governo.it/it/cscovid19/report-vaccini/ potete seguire in tempo reale l’andamento della campagna vaccinale. Il Decreto-legge 14 gennaio 2021, n. 2 (che trovate qui https://tinyurl.com/33fcba4r), e il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 14 gennaio 2021 (che trovate qui https://tinyurl.com/kk2pwutk) hanno disposto l’applicazione di misure restrittive per il contenimento del contagio da Covid-19. In base alla Ordinanza del Ministro della salute del 13 febbraio (che trovate qui https://tinyurl.com/5ce3pft7), sono attualmente ricomprese: nell'area gialla: Calabria, Campania, Basilicata, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Valle d’Aosta, Veneto; nell'area arancione: Abruzzo, LIGURIA, Toscana, Provincia Autonoma di Bolzano, Provincia autonoma di Trento, Sicilia, Umbria. nell'area rossa: nessuna Regione.     ** Liguria ZONA ARANCIONE ** Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 76 attualmente positivi IN MENO (rispetto a ieri, e 115 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 5.774 persone attualmente positive al Covid-19 in Liguria. Di questi, sono 4.396 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi (274 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 655 gli ospedalizzati con sintomi (17 IN MENO rispetto alla settimana scorsa), di cui 61 in terapia intensiva (2 IN MENO rispetto alla settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 3.522 (56 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono 74.009 casi totali da inizio emergenza con un aumento odierno di 194 casi (2.040 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).   ** Savona ** Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1.009 persone positive (40 IN MENO rispetto alla settimana scorsa), con 94 ricoverati con sintomi (5 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 10 ricoverati in terapia intensiva (3 IN PIU’ della settimana scorsa). Sono poi 1.024 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (74 IN MENO rispetto alla settimana scorsa).   ** Spotorno ** Arriviamo dunque alla nostra Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 8 febbraio ad oggi la situazione è questa: 6 persone positive al corona virus (1 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) 7 persone in isolamento obbligatorio (4 IN PIU’ della settimana scorsa) 0 persona in isolamento fiduciario (rientri dall’estero, 2 IN MENO della settimana scorsa) Strutture alberghiere: nulla da segnalare Residenze per anziani di Spotorno: Opera Pia Siccardi-Berninzoni: nulla da segnalare La Quiete: nulla da segnalare.     ** Scuola – aggiornamento ** Lo scorso mercoledì 10 febbraio sono regolarmente riprese le lezioni in presenza degli alunni della scuola secondaria, mentre gli alunni della scuola primaria e dell'infanzia hanno sempre continuato le lezioni in presenza. Da oggi lunedì 15 febbraio, fino a mercoledì 17 febbraio, tutti i plessi dell'Istituto Comprensivo - infanzia, primaria e secondaria - osservano tre giorni programmati di stop didattico. Il micronido "Gli Orsetti" è regolarmente in funzione. A tal proposito ricordiamo che sino al 28 febbraio sono aperte le iscrizioni annuali per l'inserimento al servizio micronido "Gli Orsetti" rivolto alle famiglie con bambini di età compresa fra 9 e 36 mesi. Al link http://www.comune.spotorno.sv.it/.../11603-apertura... è disponibile il modulo di iscrizione. Per info sul micronido contattare l'ufficio servizi sociali al numero 019.7415073. Il prossimo tavolo tecnico Amministrazioni/Istituto Comprensivo - con la partecipazione di Camst - è programmato per il prossimo giovedì 18 febbraio.   ** Welfare: aggiornamento seconda edizione delle carte di solidarietà ** Il Comune di Spotorno continua a sostenere le famiglie residenti a Spotorno che a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19 si sono trovate in difficoltà per riduzione o assenza di reddito. Si è chiusa venerdì 12 febbraio la procedura di presentazione dell'istanza. Sono giunte all'Ufficio Servizi Sociali 77 istanze: si procede quindi con l'istruttoria e gli aventi diritto saranno contattati nei prossimi giorni dall'ufficio servizi sociali per finalizzare la consegna della carta di solidarietà, le modalità di utilizzo e i tempi di riconsegna. Si ricorda che le misure e gli interventi sono finalizzati a garantire l’acquisto di generi alimentari e/o prodotti di beni di prima necessità presso gli esercizi commerciali convenzionati. La carta di solidarietà del Comune di Spotorno è gestita da Soldo Care e consiste in una carta MasterCard predisposta per essere utilizzata per l’acquisto di cibo e medicine in risposta all'emergenza Covid-19 e può essere utilizzata presso qualsiasi esercente che utilizzi il circuito MasterCard a patto che rientri nelle categorie merceologiche stabilite dal Comune (beni di prima necessità, alimenti, cura della persona, farmacie). Per ragioni di sicurezza e tutela degli utenti oggetto del contributo, la carta non è abilitata al prelievo di contanti presso gli sportelli Bancomat né agli acquisti Online. Anche la funzione Contactless è stata disabilitata per rendere la carta Soldo Care uno strumento ancora più sicuro per gli utilizzatori e personalizzato secondo l’uso che ha stabilito l'Amministrazione. Per ogni chiarimento il cittadino potrà rivolgersi telefonicamente all’Ufficio Servizi Sociali al numero 019.7415073 o al numero 335.7512234. Da metà settimana saranno distribuite le tessere, iniziando prima con i nuclei più in difficoltà per terminare con gli altri in circa 7 giorni.   ** Welfare: proroga validità ISEE 2020 ** L'Amministrazione ha deliberato la proroga della validità della scadenza dell’Attestazione I.S.E.E. fino alla data del 31 Marzo 2021, in favore dei cittadini che usufruiscono di prestazioni socio-educative agevolate di competenza dell’Area Servizi alla Persona e promozione della Città. Si invitano gli utenti a provvedere al rinnovo dell'attestazione ISEE per l'anno 2021 e di far pervenire all'ufficio l'attestazione aggiornata.   ** Biblioteca: conclusa la serie "Le sfide di Apollo” ** Con "La torre di Nerone", quinto libro della serie, termina l'ultima saga di Rick Riordan, l'insegnante americano famoso per aver creato l'eroe Percy Jackson! I cinque libri della saga "Le Sfide di Apollo" - un intreccio tra fantasy e mitologia - raccontano le avventure dell'adolescente Lester Papadopoulos, nientemeno che il dio Apollo cacciato dall'Olimpo dal padre Zeus. Riuscirà Lester ad interpretare le profezie, a combattere contro il malvagio triumvirato e a riguadagnarsi l'immortalità? Come si incroceranno la strada e il destino di Lester con quelli di Percy Jackson? Non esitate a prenotare il prestito per rispondere alle vostre curiosità e vivere una nuova avventura, telefonando allo 019.745959 dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.00 o scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak939c980630cd9fdefde4a809d6e79572').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy939c980630cd9fdefde4a809d6e79572 = 'biblioteca' + '@'; addy939c980630cd9fdefde4a809d6e79572 = addy939c980630cd9fdefde4a809d6e79572 + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_text939c980630cd9fdefde4a809d6e79572 = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak939c980630cd9fdefde4a809d6e79572').innerHTML += ''+addy_text939c980630cd9fdefde4a809d6e79572+''; .   ** Cultura: prosegue l'attività dell'Università del Golfo ** Prosegue con entusiasmo l'attività online dell'università del Golfo. Un ringraziamento sempre a tutti i docenti che producono clip video, fotografie e testi per tutti i fruitori della pagina Facebook. Questa settimana l'Università del Golfo presenta alcune curiosità su “Cicciolin”, l’unica maschera ligure iscritta all’albo ufficiale delle maschere italiane al pari dei più famosi Arlecchino, Pulcinella, Balanzone. È la maschera di Savona, ma, in effetti, lo è di tutta la provincia e, perché no, della Liguria. Il 24 gennaio 1953 il ceramista e pittore Romeo Bevilacqua (1908-1958) presentava, ufficialmente, la maschera savonese e della Provincia: “Cicciolin”, donata dallo stesso all’Associazione “A Campanassa” con atto notarile. Tale maschera, che rappresenta un marinaio, è stata da subito elevata al rango di Re del Carnevale di Savona. Cicciolin ha sette figli con sette mogli diverse, uno per ogni porto, di aspetto burbero, ma di animo nobile e generoso, furbo, mai servile né pedante, porta al collo tre collane: una di colore verde che rappresenta le nostre colline, una di colore marrone che rispecchia la nostra Terra e una di colore azzurro simbolo del nostro mare. Sua Maestà Cicciolin, Re del Carnevale, arriva dal mare, alla Torretta di Savona, dove riceve le chiavi della Città dal Sindaco per governare nel segno del sorriso e dello scherzo. Questa maschera ha un seguito composto dalla dama “A Signua”, dalle damigelle, dalle popolane, dal mazziere, dal giullare e dai suoi sette figli.   ** VACCINAZIONI OVER 80 ** Inizia in questi giorni la vaccinazione per i cittadini con 80 o più anni. Mentre per i cittadini di Comuni ‘grandi’ è necessaria la prenotazione, per i cittadini dei Comuni ‘piccoli’ - con meno di 5000 abitanti COMPRESO QUINDI SPOTORNO - NON è necessaria la prenotazione. Ad oggi, purtroppo, ASL non ci ha ancora fatto avere nessuna informazione, ma vista l’importanza della vaccinazione abbiamo attivato tutti i contatti istituzionali a nostra disposizione e possiamo confermare alcune cose importanti. 1. I residenti a Spotorno con 80 o più anni NON DOVRANNO PRENOTARE IL VACCINO: sarà il Comune di Spotorno a contattarli nei prossimi giorni ed a fissargli l’appuntamento per il vaccino e quello per il richiamo secondo le disponibilità indicate da ASL. Riteniamo importantissimo tenere la gestione della vaccinazione dei nostri concittadini ed avere un rapporto diretto che ci consenta di rendere il più agevole e chiaro possibile questa fase importante. I nostri cittadini interessati sono 483. 2. Nelle riunioni che si terranno nei prossimi giorni con ASL cercheremo di poter ottenere una sede agevole per la vaccinazione dei nostri cittadini con 80 o più anni. Proporremo strutture nel Comune di Spotorno e cercheremo di concordare la vaccinazione nel nostro comune. In caso non sia possibile cercheremo di concordare la sede più vicina possibile ed eventualmente organizzeremo servizi di trasporto. 3. I cittadini che hanno problemi di deambulazione o movimento riceveranno la vaccinazione a casa. 4. Alcuni cittadini sono già stati chiamati per la vaccinazione: si tratta della quota parte selezionata da Regione Liguria per la primissima dose di vaccino. Tutti gli altri devono attendere di essere contattati dal Comune di Spotorno. NESSUNO SARA’ LASCIATO INDIETRO E SEGUIREMO PERSONALMENTE QUESTA FASE IMPORTANTE DELLA VITA DELLA NOSTRA COMUNITA’. >>Chiederemo - e li ringrazio sin da ora certo della loro disponibilità - l’aiuto delle nostre associazioni: Croce Bianca, AIB, Il Melograno, Sezione Alpini di Spotorno ed altri, cosi come dei nostri Medici di Famiglia e della nostra Farmacia con i quali ci interfacceremo nei prossimi giorni.     La prossima puntata (22 Febbraio) segnerà un anno esatto dall’inizio di questa pandemia, ma anche di questo nostro modo di comunicare e di sentirci più vicini. Avremo modo di parlarne un po’ di più, per ora per questa settimana è tutto: a lunedì prossimo!   p.s. Grazie a Max Magnone, questa settimana illuminato dal Castello Vescovile e dalle bellissime Vie Superiore ed Inferiore al Castello!   Attachments: 15 febbraio 2021129 kB Foto Spotorno1382 kB Foto Spotorno1852 kB Foto Spotorno1276 kB Foto Spotorno1617 kB

Martedì, 09 Febbraio 202120210209

Buonasera ed eccoci nuovamente al nostro consueto appuntamento di aggiornamento sulla situazione Covid-19. Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”.     ** Italia **   Il numero totale di attualmente positivi è di 419.604, con una decrescita di 27.985 assistiti rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 2.143 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 109 pazienti rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 19.527 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 733 pazienti rispetto la settimana scorsa. Rimangono 397.934 persone, pari al 95% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 2.735 e portano il totale a 91.580. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 2.133.523, con un incremento di 109.000 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 8 febbraio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 2.644.707, con un incremento rispetto la settimana scorsa di 100.279 nuovi casi.     ** incarico di governo ed emergenza Covid **   Due sono le priorità in cima all’agenda dichiarate dal Premier incaricato Draghi: scuola e piano vaccinale. LA SCUOLA - Il futuro governo dovrà "rimodulare il calendario scolastico" dell'anno in corso, per recuperare i "numerosi giorni persi". E' quanto avrebbe detto il presidente incaricato Mario Draghi ai gruppi parlamentari finora incontrati secondo ANSA. Lavorare da subito perché a settembre tutte le cattedre siano assegnate e i docenti siano in classe dal primo giorno del nuovo anno scolastico. E' uno dei punti che Mario Draghi avrebbe posto in cima all'agenda di governo, nei colloqui con i partiti. Il premier incaricato avrebbe sottolineato che bisogna evitare che ci siano quest'anno molte migliaia di cattedre vacanti come lo scorso anno, alla ripresa dopo l'estate. IL PIANO VACCINALE - Intensificare e accelerare la campagna di vaccinazione, valutando in particolare gli aspetti della logistica e della produzione. E' uno dei punti che il premier incaricato Mario Draghi avrebbe indicato alle delegazioni dei gruppi parlamentari incontrare oggi. Draghi avrebbe sottolineato la questione dell'approvvigionamento e ad alcuni degli interlocutori avrebbe citato ad esempio la campagna di vaccinazione condotta nel Regno Unito. Intanto sta iniziando l’ultimo step della prima fase: la vaccinazione - dopo gli operatori sanitari e sociosanitari e ospiti delle strutture per anziani - degli anziani con più di 80 anni, stimati in circa 4.442.000 (le prime due categorie insieme sono poco meno di due milioni). Quindi il primo gradino in salita del piano vaccinale che ci porterà verso il secondo step con la vaccinazione delle persone dai 60 ai 79 anni e della popolazione con almeno una comorbidità cronica (in totale 20 milioni di cittadini). Ad oggi sono state somministrate 2.619.005 dosi di vaccino e sono state vaccinate 1.172.239 persone. Qui: https://www.governo.it/it/cscovid19/report-vaccini/ potete seguire in tempo reale l’andamento della campagna vaccinale.     ** Liguria ZONA GIALLA **   Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 14 attualmente positivi IN MENO (rispetto a ieri, e 250 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 5.659 persone attualmente positive al Covid-19 in Liguria. Di questi, sono 4.122 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi (252 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 672 gli ospedalizzati con sintomi (24 IN MENO rispetto alla settimana scorsa), di cui 63 in terapia intensiva (2 IN MENO rispetto alla settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 3.466 (107 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono 71.969 casi totali da inizio emergenza con un aumento odierno di 220 casi (2.152 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).     ** Savona **   Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1.049 persone positive (67 IN MENO rispetto alla settimana scorsa), con 89 ricoverati con sintomi (12 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 7 ricoverati in terapia intensiva (4 IN MENO della settimana scorsa). Sono poi 1.098 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (266 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).     ** Spotorno **   Arriviamo dunque alla nostra Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 25 gennaio ad oggi la situazione è questa: 7 persone positive al corona virus (3 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) 3 persone in isolamento obbligatorio (2 IN PIU’ della settimana scorsa) 2 persona in isolamento fiduciario (rientri dall’estero, 2 IN PIU’ della settimana scorsa) (dai conteggi mancano tutti gli alunni delle scuole medie in isolamento)   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno: Opera Pia Siccardi-Berninzoni: nulla da segnalare La Quiete: nulla da segnalare.   Scuole – aggiornamento - Lo scorso giovedì 4 febbraio due insegnanti in servizio presso l'Istituto Comprensivo, rispettivamente nelle sedi della scuola secondaria di Spotorno e di Noli, sono risultati positivi al Covid. Gli studenti dei due plessi sono perciò stati messi in isolamento in base al protocollo ASL. Nel dettaglio l'ultimo contatto del docente in servizio a Spotorno è avvenuto martedì 26 gennaio, mentre per il docente in servizio a Noli è avvenuto giovedì 28 gennaio. Per cui - sempre in base al protocollo ASL - gli alunni del plesso spotornese sono entrati in isolamento fino al giorno 9 febbraio 2021, mentre gli studenti del plesso nolese fino al giorno 11 febbraio 2021. Il protocollo ASL inoltre prevede la conferma del nulla osta del rientro in aula con una comunicazione all'Istituto Comprensivo che viene prodotta da ASL entro le ore 19.00 del giorno precedente il rientro. Quindi - per semplificare la procedura - l'Istituto adotterà la seguente strategia: SE nel registro elettronico degli alunni della scuola secondaria di Spotorno NON compare nessuna comunicazione nella giornata di domani martedì 9 febbraio, significa che nulla osta e si rientra in aula per mercoledì 10 febbraio. Si ricorda che il contatto del contatto non è soggetto a restrizioni, quindi i genitori degli alunni continuano tutt'ora l'attività lavorativa normalmente. Già venerdì 5 febbraio le Amministrazioni di Spotorno e Noli hanno eseguito la sanificazione dei locali scolastici della scuola secondaria e delle strutture utilizzate dagli alunni (come ad esempio la palestra Sbravati a Spotorno). La scuola secondaria quindi ha avviato regolarmente la didattica a distanza a partire da oggi lunedì 8 febbraio. Esprimiamo la nostra vicinanza ai docenti coinvolti con gli auguri di pronta guarigione e desideriamo ringraziare l’amministrazione scolastica, il personale docente ed ata del nostro Istituto Comprensivo per la professionalità e la scrupolosità con cui applicano i protocolli anti Covid consentendo così la continuità della didattica in presenza, essenziale sia dal punto di vista educativo, ma anche come una delle poche occasioni di contatto sociale dei nostri ragazzi, in un ambiente protetto ed accogliente. La prontezza con cui si è intervenuti giovedì scorso è un esempio tangibile di un sistema che funziona e che è attento e consapevole dei rischi e delle procedure anti contagio. Gli alunni della scuola primaria e dell'infanzia hanno continuato e continuano le lezioni in presenza. Il prossimo tavolo tecnico Amministrazioni/Istituto Comprensivo - con la partecipazione di Camst - è programmato per il prossimo 18 febbraio: questo tavolo fortemente voluto dalla nostra amministrazione ha consentito di mettere tutti i soggetti coinvolti (Scuola, Comune, Genitori, Personale etc) intorno ad un tavolo con al centro i ragazzi per affrontare e risolvere tutti insieme ogni problema trovato nel lungo e difficile percorso per riportare i nostri ragazzi alle lezioni in presenza. Ha funzionato e continua ad essere una preziosissima occasione di confronto e per questo ringraziamo di cuore tutti i partecipanti.     ** Welfare: continua la seconda edizione delle carte di solidarietà **   Il Comune di Spotorno continua a sostenere le famiglie residenti a Spotorno che a seguito dell'emergenza sanitaria da Covid-19 si sono trovate in difficoltà per riduzione o assenza di reddito. Sarà possibile sino a venerdì 12 febbraio presentare l'istanza di richiesta della carta. Le misure e gli interventi sono finalizzati a garantire l’acquisto di generi alimentari e/o prodotti di beni di prima necessità presso gli esercizi commerciali convenzionati. La carta di solidarietà del Comune di Spotorno è gestita da Soldo Care e consiste in una carta MasterCard  predisposta per essere utilizzata per l'acquisto di cibo e medicine in risposta all'emergenza Covid-19 e può essere utilizzata presso qualsiasi esercente che utilizzi il circuito MasterCard  a patto che rientri nelle categorie merceologiche stabilite dal Comune (beni di prima necessità, alimenti, cura della persona, farmacie). Per ragioni di sicurezza e tutela degli utenti oggetto del contributo, la carta non è abilitata al prelievo di contanti presso gli sportelli Bancomat né agli acquisti Online. Anche la funzione Contactless è stata disabilitata per rendere la carta Soldo Care uno strumento ancora più sicuro per gli utilizzatori e personalizzato secondo l’uso che ha stabilito l'Amministrazione. Gli interessati potranno scaricare il modulo di domanda dal Sito istituzionale del Comune di Spotorno o ritirarlo cartaceo presso lo Sportello Polifunzionale sito in P.za Tassinari e presentarlo debitamente compilato in tutte le sue parti, esclusivamente in forma cartacea, presso l’Ufficio Servizi Sociali sito in Viale Europa 3 nei seguenti orari: lunedì, mercoledì, venerdì dalle 09.30 alle 11.30; martedì, giovedì dalle 14.30 alle 16.30. In caso di difficoltà nella compilazione della domanda il cittadino potrà rivolgersi telefonicamente all'Ufficio Servizi Sociali al numero 019.7415073 o al numero 335.7512234. Le domande dovranno essere complete in ogni punto e contestualmente dovrà essere consegnata copia del documento d’identità. In base ai requisiti dichiarati nella presente istanza, l'amministrazione procederà ad individuare gli aventi diritto e ne darà relativa comunicazione personale all'interessato. Sarà data priorità ai nuclei familiari: più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da Virus Covid-19 e tra quelli in stato di bisogno; non percettori di contributi pubblici; Ai beneficiari verranno consegnate carte bancomat, da restituire una volta terminata la disponibilità economica, caricate per l'importo concesso in base al numero di componenti del nucleo familiare. Il contributo economico concesso dovrà essere speso entro e non oltre il 10.03.2021. Successivamente occorre restituire la carta presso l'ufficio servizi sociali del Comune di Spotorno, Viale Europa, numero 3.     ** Welfare: proroga validità ISEE 2020 **   L'Amministrazione ha deliberato la proroga della validità della scadenza dell'Attestazione I.S.E.E. fino alla data del 31 Marzo 2021, in favore dei cittadini che usufruiscono di prestazioni socio-educative agevolate di competenza dell'Area Servizi alla Persona e promozione della Città. Si invitano gli utenti a provvedere al rinnovo dell'attestazione ISEE per l'anno 2021.     ** Biblioteca: nuove guide turistiche in catalogo **   Chi non vede l'ora di fare una gita fuori dal Comune, ora che è permesso, può trovare in biblioteca nuovissime guide turistiche su Genova e i suoi tesori storici e architettonici. Chi vuole cominciare a viaggiare "virtualmente" tra le possibili mete italiane, programmando un viaggio per quando ci sarà l'apertura dei confini regionali, può scoprire altre guide aggiornate da prendere in prestito. Ricordiamo infatti che è sempre operativo il servizio di prestito librario su prenotazione, con una media di circa 40/45 libri consegnati a settimana. Ricordate infine che potete prenotare il prestito librario telefonando o mandando una mail alla biblioteca. Ecco i riferimenti: tel: 019745959 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloakd8f86ab4dac0a4f29372a1abe420922e').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addyd8f86ab4dac0a4f29372a1abe420922e = 'biblioteca' + '@'; addyd8f86ab4dac0a4f29372a1abe420922e = addyd8f86ab4dac0a4f29372a1abe420922e + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_textd8f86ab4dac0a4f29372a1abe420922e = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloakd8f86ab4dac0a4f29372a1abe420922e').innerHTML += ''+addy_textd8f86ab4dac0a4f29372a1abe420922e+''; . La cultura non ha confini, nemmeno in pandemia!           ** Cultura: prosegue l'attività dell'Università del Golfo **   Prosegue con entusiasmo l'attività online dell'università del Golfo. Grazie a tutti i docenti che producono clip video, fotografie e testi per tutti i fruitori della pagina Facebook. Ringraziamo Giuliano Meirana - poeta spotornese - per la pubblicazione della poesia "Tra véi e duman" che ci fa sentire i silenzi di chi non ha voce; che ci parla di un mondo fatto di cose semplici, di umanità debole, di animali, di natura. Di umanità “allo specchio” in questo difficile momento. Grazie Giuliano!     ** Micronido "Gli Orsetti": aperte le iscrizioni **   Sino al 28 febbraio sono aperte le iscrizioni annuali per l'inserimento al servizio micronido "Gli Orsetti" rivolto alle famiglie con bambini di età compresa fra 9 e 36 mesi. Al link http://www.comune.spotorno.sv.it/.../11603-apertura... è disponibile il modulo di iscrizione. La giornata al micronido ruota intorno ai ritmi e ai tempi dei bimbi e integra momenti di vita quotidiana (igiene, alimentazione, riposo, sicurezza) con uscite sul territorio, collaborazioni con associazioni, laboratori, giochi strutturati e spontanei. Desideriamo condividere una breve clip video come esempio delle attività manuali degli orsetti. Il micronido si sviluppa in una grande e luminosa aula, organizzata in aree tematiche e una seconda sala polifunzionale adibita anche al riposo pomeridiano con arredi a scomparsa. L'area esterna - sul terrazzo adiacente - è dotata di tenda solare e pavimentazione antitrauma, giochi, macchinine e scivoli da esterno. Per info contattare l'ufficio servizi sociali al numero 019.7415073.     ** Hotel Royal **   E' pronto a ripartire l'intervento di recupero dell'ex Hotel Royal prestigioso complesso turistico di grande importanza a Spotorno, insieme all'annesso centro benessere e talassoterapico. Un anno fa, il 28 Gennaio 2020 la nostra amministrazione portava in discussione in Consiglio Comunale il progetto che prevede la riqualificazione del compendio alberghiero a RTA e parzialmente a residenziale con la riapertura del centro benessere e della talassoterapia anche ad uso pubblico: una valorizzazione della parte turistica secondo le più moderne esigenze del settore. Le problematiche relative alla pandemia avevano poi ritardato l’inizio del progetto che ora riprende con rinnovata determinazione. Il progetto con svincolo parziale presentato prevede un intervento di ristrutturazione edilizia con l'obiettivo di mantenere il 60 % dei volumi esistenti a destinazione ricettiva di tipo RTA e con classificazione almeno pari a 4 stelle per arricchire Spotorno di un albergo di prestigio, il recupero del 40% dei volumi a fini residenziali e la contestuale riattivazione del centro di talassoterapia potenziato con attività medico-estetiche ed aperto al pubblico spotornese di residenti e turisti in Convenzione con l'Amministrazione comunale. Questo permetterà di tenere aperto il Centro almeno nove mesi all'anno con l'applicazione di tariffe di miglior favore nei confronti dell’utenza delle strutture alberghiere site sul territorio comunale e per i residenti. Si migliora e si incrementa così l'offerta turistica del Comune di Spotorno con l'aggiunta di un servizio di alto livello in grado di attrarre la clientela più esigente, e di creare un'offerta fortemente destagionalizzante che porta con se evidenti benefici per tutto il comparto turistico e degli occupati del settore esistenti e futuri, che con la prospettiva del rimbalzo del turismo post-covid potrebbe avere numeri interessanti per i nostri giovani in attesa e cittadini già impiegati nel settore. Tra le opere che saranno previste in convenzione, da subito - con previsione di terminare per la stagione estiva - la realizzazione dell'ultimo tratto di passeggiata rimasto da riqualificare, tra il molo Sirio ed i Bagni Royal, che va a completare i lavori di riqualificazione dell'intero tratto di passeggiata portati a termine dalla nostra amministrazione dopo la mareggiata del 2018 e che proprio la settimana scorsa hanno visto l'installazione del nuovo parapetto in acciaio inox per l'intero tratto. Quest'ultima parte con l'intervento dell'Ex Hotel Royal (all'interno del quale si stanno vagliando le soluzioni progettuali per la completa riqualificazione del lungo sottopasso che porta all'imbocco di via Laiolo) completa il percorso di riqualificazione di una parte molto caratteristica del nostro lungomare.       Anche per questa settimana è tutto, la prossima settimana è previsto un importante aggiornamento locale su lavori pubblici e turismo! A lunedì prossimo!   Ringrazio Max Magnone per le bellissime foto di Spotorno, Davide Kenny per lo stupendo collage delle 'Porte di Via Demaestri' e la mia pausa pranzo in bici per lo scatto che dal Bric della Berba ritrae in ordine il Bric Colombino, il Monte Mao, a sinistra Vado e Savona ed a destra Spotorno: spunto e consiglio per una passeggiata con vista mozzafiato!   Attachments: 08 febbraio 2021122 kB Foto Spotorno1292 kB Foto Spotorno 21355 kB Foto Spotorno 31202 kB

Giovedì, 04 Febbraio 202120210204

  Buonasera ed eccoci nuovamente al nostro consueto appuntamento di aggiornamento sulla situazione Covid-19. Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”.     ** Italia **   Il numero totale di attualmente positivi è di 447.589, con una decrescita di 44.041 assistiti rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 2.252 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 169 pazienti rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 20.260 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 1.164 pazienti rispetto la settimana scorsa. Rimangono 425.077 persone, pari al 95% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana i deceduti sono 2.964 e portano il totale a 88.845. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 2.024.523, con un incremento di 127.034 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 1 febbraio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 2.544.428, con un incremento rispetto la settimana scorsa di 69.056 nuovi casi.     Il Decreto-legge 14 gennaio 2021, n. 2, e il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 14 gennaio 2021 hanno disposto l’applicazione di misure restrittive per il contenimento del contagio da Covid-19. (cliccando sui provvedimenti potrete consultarli e scaricarli)   In base alle Ordinanze del Ministro della salute del 29 gennaio 2021, sono attualmente ricomprese: nell'area gialla: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Provincia autonoma di Trento, Toscana, Valle d’Aosta, Veneto; nell'area arancione: Provincia Autonoma di Bolzano, Puglia, Sardegna, Sicilia, Umbria; nell'area rossa: nessuna Regione. e qui - cliccando sulla Regione Liguria - potrete trovare le FAQ e le disposizioni da rispettare per la zona gialla.   Ora le ‘varianti’ del virus sono al centro delle misure di protezione dal contagio, anche per chi è già stato vaccinato perchè non è ancora chiaro se i vaccini ad oggi a disposizione possano conferire immunità dalle varianti (mutazioni) del virus attuali e future. Allarme varianti, 'proteggere anche i vaccinati ed i guariti' - Dare priorità alla ricerca e alla gestione dei contatti di casi COVID-19 sospetti/confermati da variante e identificare tempestivamente sia i contatti ad alto rischio (contatti stretti) che quelli a basso rischio. E' quanto prevede la nuova circolare del ministero della Salute sulla diffusione delle varianti di SarsCov2. Si indica inoltre di eseguire un test molecolare ai contatti (ad alto e basso rischio) il prima possibile dopo l'identificazione e al 14° giorno di quarantena, per un ulteriore rintraccio di contatti, "considerando la maggiore trasmissibilità delle varianti", e di "non interrompere la quarantena al decimo giorno". Secondo l'OMS l'emergenza di nuove varianti di SarsCov2 "sottolinea l'importanza, per chiunque, compresi coloro che hanno avuto l'infezione o che sono stati vaccinati, di aderire rigorosamente alle misure di controllo sanitarie e socio-comportamentali", indica la nuova circolare del ministero. Inoltre, si legge, il Centro europeo controllo malattie Ecdc ritiene "molto alta" la probabilità di introduzione e diffusione in comunità nei paesi Ue delle varianti e in particolare di quella 'inglese' e l'impatto dell'introduzione in comunità delle varianti in Ue è ritenuto "alto". [Fonte Ansa]     ** Governo **   Proseguono in rapida successione gli incontri - organizzati dal Presidente della Camera Fico - per portare avanti il mandato esplorativo ricevuto dal Presidente della Repubblica Mattarella dopo le dimissioni del Presidente del Consiglio Conte. Stando a quanto dichiarato alla stampa, si potrebbe arrivare convergere su un nome da proporre al Presidente Mattarella entro fine settimana. A Montecitorio, il tavolo di lavoro convocato dal presidente della Camera Roberto Fico, nell'ambito delle consultazioni. Fico in mattinata ha introdotto i lavori e poi lasciato la riunione alla quale partecipano una quindicina di persone: i capigruppo di M5S Davide Crippa ed Ettore Licheri, quelli del Pd Graziano Delrio e Andrea Marcucci, per Italia Viva i capigruppo Maria Elena Boschi e Davide Faraone, per Liberi e Uguali Federico Fornaro e Loredana De Petris, per 'Europeisti - MAIE - Centro Democratico' del Senato i senatori Raffaele Fantetti e Maurizio Buccarella, per il Gruppo parlamentare 'Per le Autonomie del Senato Albert Laniece e Gianclaudio Bressa, per CD-Maie Bruno Tabacci ed Antonio Tasso. Contemporaneamente si lavora anche al programma, in cui i nodi da sciogliere riguardano Mes e Recovery, oltre a temi di economia e giustizia [Fonte ANSA]       ** Liguria ZONA GIALLA **   Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 112 attualmente positivi IN MENO (rispetto a ieri, e 759 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 5.409 persone attualmente positive al Covid-19 in Liguria. Di questi, sono 3.870 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi (21 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 696 gli ospedalizzati con sintomi 7 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa), di cui 65 in terapia intensiva (2 IN MENO rispetto alla settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 3.359 (118 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono 69.817 casi totali da inizio emergenza con un aumento odierno di 149 casi (1.960 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).     ** Savona **   Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1.116 persone positive (328 IN MENO rispetto alla settimana scorsa), con 101 ricoverati con sintomi (4 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 11 ricoverati in terapia intensiva (uguale alla settimana scorsa). Sono poi 832 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (143 IN MENO rispetto alla settimana scorsa).     ** Spotorno **   Arriviamo dunque alla nostra Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 25 gennaio ad oggi la situazione è questa: 4 persone positive al corona virus (1 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) 1 persone in isolamento obbligatorio (uguale alla settimana scorsa) 0 persona in isolamento fiduciario (rientri dall’estero)   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno: Opera Pia Siccardi-Berninzoni: nulla da segnalare La Quiete: nulla da segnalare.   Scuole: nulla da segnalare     ** Scuola – aggiornamento **   Lo scorso giovedì 28 gennaio si è tenuto il tavolo tecnico Istituto Comprensivo / Amministrazioni Comunali con la partecipazione del soggetto concessionario della refezione scolastica, Camst. La prima parte della riunione è stata dedicata agli interventi di manutenzione dei plessi scolastici. Si è fatto il punto su alcuni interventi in svolgimento presso la scuola secondaria e si è preso atto di alcuni lavori portati a compimento. Dal tavolo tecnico sono stati individuati, per la scuola dell’infanzia, diversi interventi: si riferiscono alla manutenzione del pavimento antishock nel giardino, alla sistemazione di un vetro nell’aula mensa per infiltrazione d’acqua, alla sistemazione di una molla di ritorno al cancello di ingresso, e alla bonifica della muffa su alcuni muri. Anche presso la scuola primaria sono state evidenziate alcune criticità, prese in carico dall'Amministrazione. L’argomento più sostanzioso è stata la refezione scolastica. A Camst sono state segnalate tutte le criticità: temperatura dei cibi, condimenti, grammatura, varietà del menù. Camst ha confermato - in riguardo alla temperatura - che già dal 25 gennaio sono state adottate le piastre preriscaldate per mantenere in caldo i pasti più a lungo nei box termici. Comunica inoltre che è previsto un cambio di menù già questa settimana con l’adozione dei suggerimenti proposti per migliorare l’offerta (come ad esempio l’introduzione di maggiori contorni cotti, dei fruttini, budini o frutta facile da sbucciare al posto della mela/pera, ecc.). Sulla qualità del cibo è emerso - come dato oggettivo di partenza - che indubbiamente il pasto preconfezionato influenza la qualità delle pietanze, che devono essere preparate per forza con largo anticipo per permettere il confezionamento prima del trasporto. L'Amministrazione - per meglio monitorare il servizio - ha richiesto all'Istituto Comprensivo di poter far entrare il comitato mensa per effettuare controlli sullo svolgimento del servizio di refezione, ovviamente nel rispetto delle regole COVID. Il comitato mensa potrebbe verificare - oltre l'assaggio dei cibi - anche quelle che sembrano essere le carenze organizzative, che influenzano la qualità del pasto, e soprattutto la sorveglianza dei bambini durante l’orario di mensa nelle classi, in particolare alla primaria dove le insegnanti sono meno presenti. La dirigente scolastica si riserva di avere il parere della nuova responsabile della sicurezza appena nominata, che farà un sopralluogo nei plessi dell’istituto fra alcuni giorni. Il prossimo tavolo tecnico - con la partecipazione di Camst - è programmato per il prossimo 18 febbraio.       ** Welfare: al via la seconda edizione delle carte di solidarietà **   Il Comune di Spotorno continua a sostenere le famiglie residenti a Spotorno che a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19 si sono trovate in difficoltà per riduzione o assenza di reddito. Sarà possibile da giovedì 4 febbraio (sino a venerdì 12 febbraio) presentare la domanda di richiesta della carta. Da giovedì 4 febbraio sarà disponibile sul sito del Comune l'istanza. Le misure e gli interventi sono finalizzati a garantire l’acquisto di generi alimentari e/o prodotti di beni di prima necessità presso gli esercizi commerciali convenzionati. La carta di solidarietà del Comune di Spotorno è gestita dal soggetto Soldo Care e consiste in una carta MasterCard®️ predisposta per essere utilizzata per l’acquisto di cibo e medicine in risposta all'emergenza Covid-19 e può essere utilizzata presso qualsiasi esercente che utilizzi il circuito MasterCard®️ a patto che rientri nelle categorie merceologiche stabilite dal Comune (beni di prima necessità, alimenti, cura della persona, farmacie). Per ragioni di sicurezza e tutela degli utenti oggetto del contributo, la carta non è abilitata al prelievo di contanti presso gli sportelli Bancomat né agli acquisti Online. Anche la funzione Contactless è stata disabilitata per rendere la carta Soldo Care uno strumento ancora più sicuro per gli utilizzatori e personalizzato secondo l’uso che ha stabilito l'Amministrazione. Gli interessati potranno scaricare il modulo di domanda dal Sito istituzionale del Comune di Spotorno o ritirarlo cartaceo presso lo Sportello Polifunzionale sito in P.za Tassinari e presentarlo debitamente compilato in tutte le sue parti, esclusivamente in forma cartacea, presso l’Ufficio Servizi Sociali sito in Viale Europa 3 nei seguenti orari: lunedì, mercoledì, venerdì dalle 09.30 alle 11.30; martedì, giovedì dalle 14.30 alle 16.30. In caso di difficoltà nella compilazione della domanda il cittadino potrà rivolgersi telefonicamente all’Ufficio Servizi Sociali al numero 019.7415073 o al numero 335.7512234. Le domande dovranno essere complete in ogni punto e contestualmente dovrà essere consegnata copia del documento d’identità.     ** Cultura: prosegue l'attività dell'Università del Golfo **   Prosegue con entusiasmo l'attività online dell'università del Golfo. Grazie a tutti i docenti che producono clip video, fotografie e testi per tutti i fruitori della pagina Facebook. Ad esempio segnaliamo l'appuntamento settimanale del venerdì con Paolo Cappucciati - di Olimpia Sub - con le sue Storie di mare del nostro Golfo dell'Isola. Ringraziamo Annalia Aime - docente del corso di lingua francese - per gli ultimi post sulle tradizioni natalizie francesi. Annalia ci illustra "La Calendora" e conclude con la video ricetta de "Les Crêpes" (sperimentare!) al link https://youtu.be/YbxWMDdVSPY     ** Biblioteca: continua il prestito librario **   E' sempre operativo il servizio di prestito librario su prenotazione, con una media di circa 40/45 libri consegnati a settimana. Ricordate infine che potete prenotare il prestito librario telefonando o mandando una mail alla biblioteca. Ecco i riferimenti: tel: 019745959 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloakfd196d372c74379fe160907bf71b1451').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addyfd196d372c74379fe160907bf71b1451 = 'biblioteca' + '@'; addyfd196d372c74379fe160907bf71b1451 = addyfd196d372c74379fe160907bf71b1451 + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_textfd196d372c74379fe160907bf71b1451 = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloakfd196d372c74379fe160907bf71b1451').innerHTML += ''+addy_textfd196d372c74379fe160907bf71b1451+''; .     ** Micronido "Gli Orsetti": aperte le iscrizioni **   Da oggi sino al 28 febbraio sono aperte le iscrizioni annuali per l'inserimento al servizio micronido "Gli Orsetti" rivolto alle famiglie con bambini di età compresa fra 9 e 36 mesi. Al link http://www.comune.spotorno.sv.it/amministrazione/atti-amministrativi/avvisi/11603-apertura-iscrizioni-annuali-micronido-gli-orsetti.html è disponibile il modulo di iscrizione. Ricordiamo che il micronido è un servizio educativo del Comune di Spotorno dedicato a favorire la crescita dei bambini fino a 36 mesi. La giornata ruota intorno ai ritmi e ai tempi dei bimbi e integra momenti di vita quotidiana (igiene, alimentazione, riposo, sicurezza) con uscite sul territorio, collaborazioni con associazioni, laboratori, giochi strutturati e spontanei. Il micronido si sviluppa in una grande e luminosa aula, organizzata in aree tematiche e una seconda sala polifunzionale adibita anche al riposo pomeridiano con arredi a scomparsa. L'area esterna - sul terrazzo adiacente - è dotata di tenda solare e pavimentazione anti trauma, giochi, macchinine e scivoli da esterno. Per info contattare l'ufficio servizi sociali al numero 019.7415073.     ** Ludoteca Comunale Arbaxia **   Anche nel ‘mese più corto dell’anno’, per dirla come loro, tantissime attività sono a disposizione per i bimbi presso la ludoteca!!!! Mercoledì 3 Cavoli a merenda una dolce lettura accompagnata da una gustosa cioccolata calda Mercoledì 10 Una sorpresa per San Valentino: costruiamo con materiale di riciclo piccoli regali da donare alle persone che amiamo Mercoledì 17 Aria di Carnevale: mascherati costruiamo i nostri personaggi preferiti Mercoledì 24 Ludocinema: arriva il nostro appuntamento fisso con i nostri film preferiti! Seguite le numerosissime attività sulla loro pagina Facebook: https://www.facebook.com/Ludoteca-Comunale-Arbaxia-Spotorno-204912236597653       Anche per questo lunedì giungiamo al termine e, ringraziando @Max per le bellissime foto, chiudiamo con una piccola raccomandazione. Finalmente i dati sanitari ci consentono un po’ più di libertà, in particolare per le attività commerciali e della ristorazione. E’ soprattutto una responsabilità quella che ci viene data. Verso noi stessi, verso i nostri cari, verso le persone più deboli o più a rischio, verso le nostre attività commerciali!Rispettiamo le norme, indossiamo la mascherina sempre, manteniamo le distanze ed evitiamo in maniera categorica gli assembramenti, solo così potremo essere sicuri di continuare sulla strada delle aperture senza ripiombare nelle misure per zona Arancione o Rossa. Insomma mettiamoci testa ed impegno per rimanere in zona di sicurezza, e se vediamo troppa gente in un certo posto, semplicemente cambiamo strada e torniamo più tardi. A lunedì, e buona serata!   Attachments: 01 febbraio 202199 kB foto Spotorno1158 kB foto Spotorno2055 kB foto Spotorno1481 kB foto Spotorno1793 kB foto Spotorno1464 kB foto Spotorno2235 kB

Martedì, 26 Gennaio 202120210126

  Buonasera ed eccoci nuovamente al nostro consueto appuntamento di aggiornamento sulla situazione Covid-19. Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno, nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”.     ** Italia **   Il numero totale di attualmente positivi è di 491.630, con 55.428 assistiti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 2.421 sono in cura presso le terapie intensive, con 123 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 21.424 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 1.460 pazienti rispetto la settimana scorsa. Rimangono 467.785 persone, pari al 95% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana i deceduti sono 3.327 e portano il totale a 85.881. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 1.897.489, con un incremento di 137.372 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 25 gennaio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 2.475.372, con un incremento rispetto la settimana scorsa di 85.271 nuovi casi.   In base alle Ordinanze del Ministro della salute del 22 e del 23 gennaio 2021, sono attualmente ricomprese: nell'area gialla: Campania, Basilicata, Molise, Provincia autonoma di Trento, Toscana; nell'area arancione: Abruzzo, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Veneto, Piemonte, Puglia, Sardegna, Umbria, Valle d’Aosta; nell'area rossa: Provincia Autonoma di Bolzano, Sicilia. qui trovate le FAQ del Governo per capire meglio quali misure rispettare nelle varie zone: http://www.governo.it/it/articolo/domande-frequenti-sulle-misure-adottate-dal-governo/15638   143.116 i test per il coronavirus (molecolari e antigenici) effettuati in Italia nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività continua lievemente a salire ed è ora al 5,98% (ieri era al 5,3%). Salgono ancora i ricoveri in terapia intensiva e tornano a crescere anche quelli nei reparti ordinari. Sono 2.421 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 21 in più nel saldo tra entrate e uscite rispetto a ieri. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 150. Nei reparti ordinari sono invece ricoverati 21.424 pazienti, in aumento di 115 unità rispetto a ieri.     ** Campagna vaccinale **   Nonostante i ritardi nelle consegne dei vaccini annunciati da alcune case farmaceutiche (pare per problemi logistici di produzione, come approvvigionamento dei componenti base ‘o degli ingredienti’), il portavoce della Commissione Ue, Eric Mamer - sui ritardi annunciati da Pfizer e AstraZeneca - dice che "non cambieremo gli obiettivi" di copertura vaccinale dell'80% della popolazione vulnerabile e del personale medico entro marzo e del 70% della popolazione entro l'estate. E Moderna fa sapere che testerà una dose aggiuntiva di richiamo del suo COVID-19 Vaccine (mRNA-1273) per studiare la capacità di aumentare ulteriormente la risposta immunitaria contro le varianti. In totale quindi le dosi da utilizzare, una volta conclusa questa sperimentazione, diventerebbero 3. Ad oggi sono state somministrate 1.416.684 dosi di vaccino, di cui 932.719 a operatori sanitari e sociosanitari, 330.900 a personale non sanitario, 139.907 a ospiti strutture residenziali per anziani e 13.158 a persone con più di 80 anni. Dal piano vaccinale queste tre categorie dovrebbero accorpare circa 6 milioni e mezzo di italiani, portandoci circa al 20-25% di attuazione della prima fase del piano. Ora è previsto però che aumentino le forniture di vaccini e le somministrazioni e che quindi si possa accelerare. Dopo la prima fase è prevista la vaccinazione di altre due categorie sensibili: le persone dai 60 ai 79 anni, e le persone con almeno una comorilità cronica per un totale di circa 20 milioni di italiani. Poi ancora seguirà la terza fase con lavoratori di servizi essenziali e/o di settori a rischio e di persone con comorbilità moderata di tutte le età per poi approdare alla quarta ed ultima fase con la vaccinazione del resto della popolazione. I tempi ovviamente dipendono dalle forniture di vaccini e dalle capacità delle regioni di somministrare i vaccini. Qui trovate il piano vaccinale: http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_2986_allegato.pdf e qui il report sull’andamento: https://www.governo.it/it/cscovid19/report-vaccini/     ** Liguria ZONA ARANCIONE **   Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 98 attualmente positivi IN MENO (rispetto a ieri, e 474 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 6.168 persone attualmente positive al Covid-19 in Liguria. Di questi, sono 3.849 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi (482 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 689 gli ospedalizzati con sintomi 29 IN MENO rispetto alla settimana scorsa), di cui 67 in terapia intensiva (3 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 3.241 (113 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono 67.857 casi totali da inizio emergenza con un aumento odierno di 164 casi (1.831 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).   ** Savona **   Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1.444 persone positive (171 IN MENO rispetto alla settimana scorsa), con 105 ricoverati con sintomi (12 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 11 ricoverati in terapia intensiva (1 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono poi 975 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (185 IN MENO rispetto alla settimana scorsa).     ** Spotorno **   Arriviamo dunque alla nostra Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 18 gennaio ad oggi la situazione è questa: 5 persone positive al corona virus (3 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa - compresi i due positivi della struttura alberghiera) 1 persone in isolamento obbligatorio (4 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) 1 persona in isolamento fiduciario (rientri dall’estero)   Strutture alberghiere: in seguito alla presenza di 2 ospiti positivi, una struttura alberghiera è stata temporaneamente chiusa. 15 persone - tra ospiti e personale - sono in isolamento obbligatorio all’interno della struttura in attesa di tampone.   Residenze per anziani di Spotorno: Opera Pia Siccardi-Berninzoni: nulla da segnalare La Quiete: nulla da segnalare.   Scuole: nulla da segnalare     ** Cultura: Università del Golfo in diretta Facebook **   Ricordiamo che questa sera, lunedì 25 gennaio alle ore 21.00, l'Università del Golfo parteciperà alla diretta Facebook "In viaggio con il Menestrello", rubrica culturale curata da Domenico Faniello del gruppo "TraLeRighe". La puntata sarà dedicata alla cultura e all'arte nelle sue varie sfaccettature: i partecipanti racconteranno la loro arte, i loro linguaggi creativi, le loro esperienze. Un appuntamento da non perdere per ricordarci che, anche dopo avere sofferto tutti per la pandemia e il lockdown, i nostri fermenti culturali sono vivi più che mai, i nostri artisti non si fermano e le nuove tecnologie possono rappresentare una bella opportunità in più per divulgare le eccellenze della nostra Liguria. Sarà perciò una serata interamente dedicata alla cultura e Spotorno sarà la musa ispiratrice. Partecipano alla serata: Carla Bellini (pianista), Lello Ceravolo (attore e doppiatore), Anna Ferretto (referente ceramica del Centro Ricreativo), Mauro Fiorito (poeta e scultore), Roberta Fiorito (fotografa), Donata Isnardi (pittrice), Giuliano Meirana (poeta dialettale), Sabrina Volpe (scrittrice) e l'Università del Golfo in rappresentanza dell'assessorato alla cultura del Comune di Spotorno. Il collegamento della diretta sarà condiviso dalla pagina Facebook dell'Università del Golfo, al link https://www.facebook.com/universitadelgolfo     ** Biblioteca: bibliotè in diretta Facebook il 27 gennaio **   Appuntamento in streaming - sulla pagina della Biblioteca Civica Camillo Sbarbaro - mercoledì 27 gennaio, ore 16.00 per la consueta diretta Facebook con lo scrittore: è il turno di Fulvio Di Sigismondo. Vi aspettiamo tutti per la presentazione del romanzo "Eravamo soli" di Fulvio Di Sigismondo, educatore e autore di alcuni saggi sulla condizione giovanile odierna, che ci presenta il suo primo romanzo: "Eravamo soli". "Eravamo soli" è il racconto moderno di quattro indimenticabili protagonisti, un racconto che si dipana tra il tempo e lo spazio, tra eventi presenti e memorie di un passato ancora vivo dentro di noi. Un romanzo che si legge tutto d'un fiato, ma destinato a rimanere nel cuore dei lettori. Ecco una breve presentazione tratta dal sito di AltreVoci Edizioni: "Che cosa lega la solitudine di Luca, Margherita e “Pezzo”, irrequieti adolescenti dei nostri giorni, a quella di Antonio, anziano partigiano ed ex operaio, giunto quasi al termine della propria esistenza? I loro percorsi apparentemente così lontani si sfioreranno, si incontreranno e infine si intrecceranno sullo sfondo di una agitata periferia urbana, popolata di persone sole che nonostante tutto continuano a cercarsi, per trovare conforto nella forza dell’incontro e nel potere rassicurante dello sguardo e della parola. È il racconto di una storia contemporanea, sospesa tra il flusso dei ricordi di un intenso, terribile e struggente passato e il desiderio di un futuro denso di incertezza e avventura, colmo di un desiderio di libertà. In mezzo la vita, la violenza, la poesia, l’incontro e la forza della memoria. E più di ogni altra cosa l’amore." Ricordate infine che potete prenotare il prestito librario telefonando o mandando una mail alla biblioteca. Ecco i riferimenti: tel: 019745959 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak0aabc48860b8b0211fcb163284ff9f3b').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy0aabc48860b8b0211fcb163284ff9f3b = 'biblioteca' + '@'; addy0aabc48860b8b0211fcb163284ff9f3b = addy0aabc48860b8b0211fcb163284ff9f3b + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_text0aabc48860b8b0211fcb163284ff9f3b = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak0aabc48860b8b0211fcb163284ff9f3b').innerHTML += ''+addy_text0aabc48860b8b0211fcb163284ff9f3b+''; .     ** Micronido "Gli Orsetti” **   Il prossimo mese di febbraio si apriranno le iscrizioni ordinarie al servizio micronido. Al link http://www.comune.spotorno.sv.it/news/11599-micronido-gli-orsetti-un-servizio-educativo-dedicato-ai-bambini-dai-9-ai-36-mesi.html sarà disponibile, a breve, la relativa modulistica. Ricordiamo che il micronido è un servizio educativo del Comune di Spotorno dedicato a favorire la crescita dei bambini dai 9 ai 36 mesi. La giornata ruota intorno ai ritmi e ai tempi dei bimbi e integra momenti di vita quotidiana (igiene, alimentazione, riposo, sicurezza) con uscite sul territorio, collaborazioni con associazioni, laboratori, giochi strutturati e spontanei. Il micronido si sviluppa in una grande e luminosa aula, organizzata in aree tematiche e una seconda sala polifunzionale adibita anche al riposo pomeridiano con arredi a scomparsa. L'area esterna - sul terrazzo adiacente - è dotata di tenda solare e pavimentazione anti trauma, giochi, macchinine e scivoli da esterno. Per info contattare l'ufficio servizi sociali al numero 019.7415073.     ** Aggiornamento lavori pubblici **   Nel mese di gennaio sono ripresi alcuni interventi interrotti per le feste natalizie e sono state avviate nuove opere di manutenzione. L’intervento straordinario di pulizia e riprofilatura dei fiumi, i lavori alle scuole media per il completo adeguamento della struttura dal punto di vista sismico e la messa in sicurezza del ponte sulla via Aurelia sopra il torrente Crovetto. Sono stati aperti anche nuovi cantieri che riguardano il rifacimento di un nuovo tratto dei vialetti del parco Monticello, proseguendo un progetto avviato nel 2018 con la sistemazione della pavimentazione della piazzetta sotto alla scalinata di Santa Caterina, e la posa di un lungo tratto di ringhiera e di corrimano al Cimitero comunale, nel viale che va dall'ingresso principale alla zona del monumento ai Caduti. Nei prossimi giorni, infine, si provvederà all’installazione del nuovo corrimano a norma in acciaio nel tratto di passeggiata dal molo Sirio a punta est. Prosegue infine il progetto di recupero delle bellissime porte dipinte nel centro storico di Spotorno - il pittoresco quartiere del Monte - co-finanziato al 50% dall’Amministrazione e dai proprietari delle porte, ad opera della pittrice Imelda Bassanello che circa 30 anni fa aveva abbellito il quartiere con le prime porte dipinte. A questo seguirà un altro intervento di valorizzazione grazie alla donazione della pittrice - e fiera residente del Monte - Donata Isnardi, di alcuni suoi dipinti stampati su piastre ceramiche che verranno affissi lungo la via. Vi aspettiamo a passeggiare nei caruggi del Monte, salendo verso il castello, per scoprire tutti gli scorci - vecchi e nuovi - del nostro bellissimo territorio.       Anche per questa settimana siamo giunti alla fine, a rivederci lunedì prossimo!   Attachments: 25 gennaio 202163 kB Foto Spotorno119 kB Foto Spotorno 2889 kB Foto Spotorno 3589 kB Monticello811 kB Monticello696 kB Crovetto409 kB Crovetto166 kB Copertina EravamoSoli263 kB Bibliotè278 kB

Martedì, 19 Gennaio 202120210119

  Buonasera ed eccoci nuovamente al nostro consueto appuntamento di aggiornamento sulla situazione Covid-19. Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”.     ** Italia **   Il numero totale di attualmente positivi è di 547.058, con 28.521 assistiti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 2.544 sono in cura presso le terapie intensive, con 98 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 22.884 persone sono ricoverate con sintomi, con 719 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Rimangono 521.630 persone, pari al 95% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana i deceduti purtroppo sono 3.351 e portano il totale a 82.554. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 1.760.489, con un incremento di 126.650 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 18 gennaio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 2.390.101, con un incremento rispetto la settimana scorsa di 101.080 nuovi casi.     ** Situazione Regioni e norme anticovid **   Ad oggi le misure da rispettare sono dettate dal DL n. 2 del 14 Gennaio 2021 e dal DPCM 14 Gennaio 2021 che trovate qui: DPCM 14 Gennaio : https://www.gazzettaufficiale.it/eli/gu/2021/01/15/11/so/2/sg/pdf DL n.2 del 14/1 : https://www.gazzettaufficiale.it/eli/gu/2021/01/14/10/sg/pdf Il primo, come ormai noto, contiene le norme che ci guideranno fino al 5 marzo 2021.   La situazione delle Regioni ad oggi è la seguente: In base alle Ordinanze del Ministro della salute dell'8 e del 16 gennaio 2021, sono attualmente ricomprese: nell'area gialla: Basilicata, Campania, Molise, Provincia autonoma di Trento, Sardegna, Toscana; nell'area arancione: Abruzzo, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria, Valle d’Aosta, Veneto; nell'area rossa: Lombardia, Provincia Autonoma di Bolzano, Sicilia.   Sul sito http://www.governo.it/ trovate le informazioni ufficiali sulle disposizioni di legge.Segnalo anche il sito https://covidzone.info/ che, sebbene NON ufficiale, è aggiornato e contiene in maniera chiara informazioni sugli spostamenti e sui divieti e permette, selezionando prima il giorno di interesse e poi la regione, di avere una idea il più possibile chiara di quello che si può e non si può fare ed anche sull’andamento della campagna vaccinale. L’andamento della campagna vaccinale, di cui si iniziano a somministrare le dosi di richiamo completando così la prima fase, è anche visibile sul sito ufficiale in tempo reale qui: https://www.governo.it/it/cscovid19/report-vaccini/ ad oggi sono state somministrate 1.153.501 vaccinazioni.     ** Liguria ZONA ARANCIONE **   Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 23 attualmente positivi IN PIU’ (rispetto a ieri, e 112 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 6.642 persone attualmente positive al Covid-19 in Liguria. Di questi, sono 4.331 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi (50 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 718 gli ospedalizzati con sintomi 83 IN MENO rispetto alla settimana scorsa), di cui 64 in terapia intensiva (uguale alla settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 3.128 (110 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono 66.026 casi totali da inizio emergenza con un aumento odierno di 263 casi (2026 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).       ** Savona **   Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1.615 persone positive (143 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa), con 117 ricoverati con sintomi (17 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 10 ricoverati in terapia intensiva (1 in MENO rispetto alla settimana scorsa). Sono poi 1.160 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (28 IN MENO rispetto alla settimana scorsa).     ** Spotorno **   Arriviamo dunque alla nostra Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 11 gennaio ad oggi la situazione è questa: 2 persone positive al corona virus (uguale alla settimana scorsa) 5 persone in isolamento obbligatorio (2 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) 0 persona in isolamento fiduciario (rientri dall’estero)   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno: Opera Pia Siccardi-Berninzoni: nulla da segnalare La Quiete: nulla da segnalare.   Scuole: nulla da segnalare     ** Scuola **   Ricordiamo che sul sito dell'Istituto Comprensivo Spotorno, raggiungibile all'indirizzo www.icspotorno.edu.it, è possibile consultare il materiale illustrativo (brochure e video) prodotto per divulgare le iniziative e l'organizzazione dei singoli plessi afferenti l'Istituto Comprensivo, nonché le circolari esplicative le procedure di iscrizione suddivise per ogni ordine di scuola. Per ogni necessità di chiarimento occorre telefonare al numero 019.743020 o inviare una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak0e51102496128b30129c0ba49095f877').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy0e51102496128b30129c0ba49095f877 = 'svic804002' + '@'; addy0e51102496128b30129c0ba49095f877 = addy0e51102496128b30129c0ba49095f877 + 'istruzione' + '.' + 'it'; var addy_text0e51102496128b30129c0ba49095f877 = 'svic804002' + '@' + 'istruzione' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak0e51102496128b30129c0ba49095f877').innerHTML += ''+addy_text0e51102496128b30129c0ba49095f877+''; - Sarà così possibile richiedere informazioni o appuntamenti telefonici con i responsabili dei vari ordini di scuola. A fine mese, per il giorno 28 gennaio, è programmato il prossimo tavolo tecnico Scuola-Amministrazioni.     ** Welfare 1: orari associazione Il Melograno fino al 31 gennaio 2021 **   L'associazione di volontariato "Il Melograno - Uniti per Spotorno" è sempre vicino alle famiglie bisognose, in stretta collaborazione con l'ufficio servizi sociali del comune di Spotorno. La sede di vico Albini osserva il seguente orario di apertura: martedì e giovedì dalle 15.30 alle 18.00, mentre il venerdì l'orario sarà dalle 09.00 alle 11.00. L'associazione è comunque sempre raggiungibile al numero 349.8146076 - dalle 09.00 alle 20.00 - per prenotare un appuntamento.     ** Welfare 2: servizio civile c/o P.A. Croce Bianca di Spotorno **   Desideriamo condividere l'apertura del bando per il servizio civile, edizione 2021. Anche quest'anno l'Associazione P.A. Croce Bianca di Spotorno ha 4 posti disponibili. Se hai un'età compresa tra i 18 ed i 28 anni, entro e non oltre le ore 14.00 del giorno 15 febbraio 2021 puoi presentare domanda per far parte del servizio civile universale a Spotorno. Se sei interessato a partecipare al progetto presso la P.A. Croce Bianca di Spotorno o vuoi avere ulteriori informazioni contatta l'Associazione ai numeri 019.746847, 338.7491191 (Laura), 340.8038784 (Sergio). Altre info al link https://domandaonline.serviziocivile.it       ** Cultura: prosegue l'attività dell'Università del Golfo **   Il prossimo lunedì 25 gennaio alle ore 21.00 l'Università del Golfo parteciperà alla diretta Facebook "In viaggio con il Menestrello", rubrica culturale curata da Domenico Faniello del gruppo "TraLeRighe". La puntata sarà dedicata alla cultura e all'arte nelle sue varie sfaccettature: i partecipanti racconteranno aneddoti, storia e origini del nostro paese attraverso le proprie opere e la propria passione. Un appuntamento da non perdere per ricordarci che, anche dopo avere sofferto tutti per la pandemia e il lockdown, i nostri fermenti culturali sono vivi più che mai, i nostri artisti non si fermano e le nuove tecnologie possono rappresentare una bella opportunità in più per divulgare le eccellenze della nostra Liguria. Sarà perciò una serata interamente dedicata alla cultura e Spotorno sarà la musa ispiratrice. Il collegamento della diretta sarà condiviso dalla pagina Facebook dell'Università del Golfo, al link https://www.facebook.com/universitadelgolfo.     ** Biblioteca: nati per leggere **   Sono in partenza dalla Biblioteca Civica i libri che, come è consuetudine annuale, l'Assessorato alla Cultura e l'Assessorato alla Famiglia e all'Infanzia, donano ai nuovi nati. Purtroppo, per l’emergenza sanitaria in corso, abbiamo dovuto rinunciare al tradizionale appuntamento di "Nati per leggere" nella sala ragazzi, per le letture ad alta voce e le canzoni che tanto divertivano piccoli e genitori... Il libro in dono, dedicato ai piccolissimi, arriverà comunque nelle case dei neonati insieme alla brochure di "Nati per leggere", che presenta utilissimi consigli e spiega i vantaggi della lettura ad alta voce al bambino. Anche nella nostra biblioteca troverete una sezione dedicata a "Nati per leggere", il programma nazionale che ha lo scopo di promuovere la lettura in famiglia fin dai primi giorni di vita, nella consapevolezza che il gesto d’amore del genitore che legge una storia al proprio figlio getti buone basi per una solida relazione. Ricordate che potete prenotare il prestito di questi, come degli altri libri, telefonando o mandando una mail alla biblioteca. Ecco i riferimenti: tel: 019745959 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloakd61215e1dacd0ca04778483d53e46806').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addyd61215e1dacd0ca04778483d53e46806 = 'biblioteca' + '@'; addyd61215e1dacd0ca04778483d53e46806 = addyd61215e1dacd0ca04778483d53e46806 + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_textd61215e1dacd0ca04778483d53e46806 = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloakd61215e1dacd0ca04778483d53e46806').innerHTML += ''+addy_textd61215e1dacd0ca04778483d53e46806+''; .     ** Parco Monticello **   Sono ripresi questa mattina i lavori di rifacimento dei vialetti del parco Monticello. In questa seconda fase si rinnova il tratto di collegamento dal percorso creato per le passeggiate di non vedenti ed ipovedenti alla terrazza di fronte al Centro Ricreativo. Anche questo secondo tratto sarà realizzato con piastrelle tattilo plantari, necessarie al cammino in sicurezza di chi ha problemi di vista, che va a integrare il progetto iniziato lo scorso anno. Contestualmente si andrà a ripristinare la pavimentazione della terrazza fortemente ammalorata e si costruirà un nuovo sentiero per collegare in piano i vari vialetti, sempre con l'intento di rendere più agevole i percorsi ai disabili in carrozzina.   Apprendiamo in queste ore della scomparsa di Luigi Panneri, Presidente provinciale dell'associazione nazionale mutilati ed invalidi civili. In questi anni in cui abbiamo potuto collaborare ho avuto l'onore di conoscere una persona che ha dedicato ogni sforzo a migliorare sempre le condizioni di vita e di mobilità delle persone con disabilità. Combattente determinato ha contribuito, insieme alla vicepresidente Natalina Demaestri, al miglioramento di molti progetti dedicati alle persone con disabilità oltre al mantenimento a Spotorno di una delle 5 legazioni provinciali dell'associazione. Grazie Luigi a nome di tutta la nostra comunità!       Anche per questa settimana arriviamo alla fine del nostro appuntamento, a lunedì prossimo!   Attachments: 18 gennaio 2021110 kB Foto Spotorno2534 kB Foto Spotorno 21946 kB Foto libri241 kB Foto libri32 kB

Martedì, 12 Gennaio 202120210112

  Buonasera ed eccoci nuovamente al nostro consueto appuntamento di aggiornamento sulla situazione Covid-19. Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”.     ** Italia **   Il numero totale di attualmente positivi è di 575.979, con 5.521 assistiti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 2.642 sono in cura presso le terapie intensive, con 63 pazienti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 23.603 persone sono ricoverate con sintomi, con un incremento di 286 pazienti rispetto la settimana scorsa. Rimangono 549.734 persone, pari al 95% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 3.523 e portano il totale a 79.203. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 1.633.839, con un incremento di 113.733 persone IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 11 gennaio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 2.289.021, con un incremento rispetto la settimana scorsa di 122.777 nuovi casi.     ** Vaccini e campagna vaccinale **   Partita oramai la prima fase della campagna vaccinale (personale sanitario e ospiti delle strutture per anziani) che ci traghetterà fuori da questa emergenza, ma ci vorrà del tempo. Potete seguire l’andamento della campagna vaccinale in tempo reale qui: https://tinyurl.com/ydxk6dd3 ad oggi sono stati somministrati 654.362 vaccini delle circa 900.000 dosi consegnate all’Italia. La Liguria ha somministrato il 51% delle dosi consegnate e cioè circa 17.500. Il piano vaccinale (che vi invito a leggere qui: https://tinyurl.com/y2curlsc) pianifica e programma l’intero percorso che ci porterà a raggiungere l’immunità di gregge (cioè ad aver vaccinato abbastanza cittadini da poter cosi proteggere dal contagio anche coloro che non si possono vaccinare). Sei saranno le aziende fornitrici di vaccini all’Italia in base agli accordi di acquisto in sede Europea e ci consegneranno entro il 2021 almeno 150 milioni di dosi di vaccino. Nelle pagine da 5 in poi del piano vaccinale potete trovare quali categorie (e per quale motivo) si è scelto di vaccinare in ogni fase iniziando con Operatori sanitari e sociosanitari, residenti e personale dei presidi residenziali per anziani e persone di età avanzata (over 80) stimando in circa 6.500.000 di persone da vaccinare in questa fase. Successivamente saranno vaccinate le persone con età dai 60 ai 79 anni e la popolazione con almeno una comorbidità cronica, stimando quindi ulteriori 20.000.000 di persone. Per chiarimenti e domande rivolgetevi al vostro medico di medicina generale. [Fonte Ministero della Salute]     ** Andamento del contagio e stime per il prossimo futuro **   I numeri in lenta crescita dovrebbero essere il preludio della terza ondata il cui impatto reale dipenderà anche dalle condotte tenute nel periodo delle feste e successivi. "Sta arrivando un'impennata dei contagi dopo Gran Bretagna, Irlanda, Germania sta arrivando anche da noi: non sarà facile, dobbiamo fare ancora dei sacrifici". Lo dice il premier Giuseppe Conte al Tg3 parlando del Covid. Il governo intanto ha incontrato le Regioni in vista delle nuove misure e conferma di voler introdurre nel Dpcm il divieto per i bar di vendere cibi e bevande da asporto dopo le 18. La scelta sarebbe stata ribadita nel corso della riunione con le regioni nel quale sono state illustrate anche le altre misure: conferma per tutte le zone della regola che consente a massimo due persone di andare a trovare a casa parenti e amici, stop alla mobilità tra le regioni, anche tra quelle gialle, istituzione di una zona bianca, per "dare un segnale" del lavoro che si sta facendo e che consentirà di entrare in una fase diversa in tempi però più lunghi. Intervenire sugli indici di rischio per facilitare gli ingressi in zona arancione delle regioni a rischio alto: è quanto avrebbe proposto, secondo quanto si apprende, il ministro della Salute Roberto Speranza nel corso della riunione tra governo e Regioni, ribadendo che sarà mantenuto il modello delle fasce e che sarà confermato nel nuovo Dpcm l'abbassamento della soglia dell'Rt: con 1 si va in arancione e con 1,25 in zona rossa. Senza le misure restrittive introdotte per le vacanze di Natale "avremmo altri numeri", avrebbe sottolineato Speranza nel corso della riunione con le Regioni, invitando a guardare cosa sta succedendo nel resto d'Europa, dove c'è "una situazione complessa". Il divieto di ospitare a casa più di due parenti o amici "si è dimostrata una norma ragionevole che ha funzionato nel periodo natalizio. Credo che avrebbe senso confermarla", ha detto a Rai Radio2 il ministro della Salute Roberto Speranza, al termine dell'odierna riunione tra Governo e regioni. "Domani sarà il Parlamento ad esprimersi ed entro giovedì venerdì avremo un testo definitivo. La situazione epidemiologica non è da sottovalutare, l'epidemia è ancora molto forte e per questo - ha ribadito - servono ancora restrizioni e comportamenti corretti" [Fonte ANSA]       ** Liguria **   Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 44 attualmente positivi IN MENO (rispetto a ieri, e 467 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 6.530 persone attualmente positive al Covid-19 in Liguria. Di questi, sono 4.281 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi (676 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 801 gli ospedalizzati con sintomi (10 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa), di cui 64 in terapia intensiva (11 IN MENO rispetto alla settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 3.018 (101 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono 64.000 casi totali da inizio emergenza con un aumento odierno di 226 casi (2.491 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).     ** Savona **   Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1.472 persone positive (313 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa), con 134 ricoverati con sintomi (1 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 11 ricoverati in terapia intensiva (1 in MENO rispetto alla settimana scorsa). Sono poi 1.188 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (278 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa).     ** Spotorno **   Arriviamo dunque alla nostra Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 4 gennaio ad oggi la situazione è questa: 2 persone positive al corona virus (2 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) 3 persone in isolamento obbligatorio (2 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) 0 persona in isolamento fiduciario (rientri dall’estero)   Strutture alberghiere: nulla da segnalare   Residenze per anziani di Spotorno: Opera Pia Siccardi-Berninzoni: nulla da segnalare La Quiete: nulla da segnalare   Scuole: nulla da segnalare     ** Scuola **   Ricordiamo che sul sito dell'Istituto Comprensivo Spotorno, raggiungibile all'indirizzo www.icspotorno.edu.it, è possibile consultare il materiale illustrativo (brochure e video) prodotto per divulgare le iniziative e l'organizzazione dei singoli plessi afferenti l'Istituto Comprensivo, nonché le circolari esplicative le procedure di iscrizione suddivise per ogni ordine di scuola. Si invitano coloro che sono interessati a consultare il materiale citato e, qualora ci fossero dubbi o necessità di chiarimento, occorre telefonare al numero 019.743020 o inviare una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak64071ec842c9df3c766a1dba13fbe562').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy64071ec842c9df3c766a1dba13fbe562 = 'svic804002' + '@'; addy64071ec842c9df3c766a1dba13fbe562 = addy64071ec842c9df3c766a1dba13fbe562 + 'istruzione' + '.' + 'it'; var addy_text64071ec842c9df3c766a1dba13fbe562 = 'svic804002' + '@' + 'istruzione' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak64071ec842c9df3c766a1dba13fbe562').innerHTML += ''+addy_text64071ec842c9df3c766a1dba13fbe562+''; per richiedere informazioni o appuntamenti telefonici con i responsabili dei vari ordini di scuola. A fine gennaio è schedulato il prossimo tavolo tecnico Scuola/Amministrazioni.     ** Welfare: orari associazione Il Melograno **   L'associazione di volontariato "Il Melograno - Uniti per Spotorno" è sempre vicino alle famiglie bisognose, in stretta collaborazione con l'ufficio servizi sociali del comune di Spotorno. La sede di vico Albini osserva il seguente orario di apertura: nei giorni 12 e 14 gennaio dalle 15.30 alle 18.00. Il giorno 15 gennaio l'orario sarà dalle 09.00 alle 11.00. L'associazione è comunque sempre raggiungibile al numero 349.8146076.     ** Biblioteca: aggiornamento del catalogo prestiti **   E' stato aggiornato il catalogo libri disponibili al prestito su prenotazione: la prossima data di consegna sarà mercoledì 13 gennaio 2021. Potete telefonare allo 019.745959 dal martedì al venerdì dalle 09.30 alle 13.00 per prenotare i libri che vi interessano. Tra i libri catalogati troverete anche il romanzo "La mia tana", scritto dalla spotornese Sabrina Volpe: approfittiamo ancora una volta per ringraziarla di averne donato una copia alla nostra biblioteca. A questo link il catalogo librario: https://spotorno.infoteca.it/ricerca/semplice     ** Micronido "Gli Orsetti” **   Il micronido è un servizio educativo del Comune di Spotorno dedicato a favorire la crescita dei bambini dai 9 ai 36 mesi. La giornata ruota intorno ai ritmi e ai tempi dei bimbi e integra momenti di vita quotidiana (igiene, alimentazione, riposo, sicurezza) con uscite sul territorio, collaborazioni con associazioni, laboratori, giochi strutturati e spontanei. Il micronido si sviluppa in una grande e luminosa aula, organizzata in aree tematiche e una seconda sala polifunzionale adibita anche al riposo pomeridiano con arredi a scomparsa. L'area esterna - sul terrazzo adiacente - è dotata di tenda solare e pavimentazione anti trauma, giochi, macchinine e scivoli da esterno. Con piacere quindi desideriamo condividere alcune immagini e una breve video clip che meglio di tante parole descrivono l'universo del micronido "Gli Orsetti". Per info contattare l'ufficio servizi sociali al numero 019.7415073.     ** Progetto pilota di recupero aree percorse da incendio **   Giunge quasi al termine il progetto sperimentale di recupero delle aree percorse da incendio, realizzato in collaborazione con Fondazione CIMA e Regione Liguria che prevede, in una delle zone colpite dall’incendio del 2006 la realizzazione di un intervento pilota per lo studio dei risultati e degli effetti dei diversi interventi di ripiantumazione (con e senza irrigazione di emergenza) di ingegneria naturalistica e di pulizia delle aree percorse da incendio. Oltre agli interventi oggetto di studio saranno anche installate quattro stazioni sperimentali per la misura dell’umidità e temperatura del suolo nelle aree riforestate e di una stazione meteo in modo da poter studiare gli impatti diretti e inversi tra il nuovo bosco che si sviluppa, il suolo e le condizioni meteorologiche e viceversa. Lungo un sentiero che collega la strada Tosse-Vado alla strada di crinale del Monte Colombino (confini dell’area di intervento) appositamente realizzato (imbocco presso la località Moggie) sono in corso di realizzazione (molti sono in fase finale) vari interventi di risistemazione forestale con ingegneria naturalistica, diradamento selettivo ed avviamento a fustaia delle piante presenti. A regime saranno ripiantate oltre 500 piante di latifoglie (roverelle, lecci, frassini, carpini con prevalenza di lecci) delle quali molte sono state già piantate. Il sentiero rimarrà a scopo turistico e didattico. Alleghiamo alcune foto. Da un disastro come quell’incendio devastante possono nascere delle esperienze positive e di crescita per l’ambiente (l’intervento pilota servirà da studio per migliorare le pratiche di recupero delle aree incendiate) e per i nostri ragazzi: il sito sarà oggetto di escursioni e di un percorso didattico apposito.     ** Associazione Commercianti **   Tanti auguri di buon lavoro al nuovo direttivo dell’Associazione Commercianti! Lo scorso 8 Gennaio l’Associazione Commercianti ed Artigiani di Spotorno si è riunita per rinnovare le cariche sociali. In questi anni i rapporti con l’Associazione - molto stretti e costruttivi - ci hanno consentito di raggiungere risultati importanti. Siamo certi che si proseguirà con continuità su questa strada in un momento in cui il tessuto commerciale necessita di tutto il supporto possibile: noi ci siamo! Un grandissimo in bocca al lupo perciò a: Anna Peluffo - Presidente Roberta Imperatore - Vice Presidente Sergio Trabucco - segretario Elisabetta Fazio - consigliere A presto, abbiamo molto da costruire insieme!       Anche per questa sera è tutto, a rivederci lunedì prossimo!   p.s grazie a @max per le foto.   Attachments: 11 gennaio 202162 kB Foto Spotorno1051 kB Foto Spotorno 2653 kB Foto Spotorno 3124 kB Foto ripristino2310 kB Foto ripristino1714 kB Foto ripristino2260 kB Foto ripristino2198 kB Foto libri318 kB Foto micronido330 kB Foto micronido308 kB

Martedì, 05 Gennaio 202120210105

  Buonasera e buon 2021 a tutti, con la sincera speranza che questo sarà l’anno in cui vinceremo la battaglia contro il coronavirus! Rieccoci nuovamente al nostro consueto appuntamento di aggiornamento sulla situazione Covid-19. Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno, nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”.     ** Italia **   Il numero totale di attualmente positivi è di 570.458, con 4.763 assistiti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 2.579 sono in cura presso le terapie intensive, con una crescita di 14 pazienti rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 23.317 persone sono ricoverate con sintomi, con 615 pazienti IN MENO rispetto alla settimana scorsa. Rimangono 544.562 persone, pari al 95% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 3.310 e portano il totale a 75.680. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 1.520.106, con un incremento di 111.420 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 4 gennaio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 2.166.244, con un incremento rispetto la settimana scorsa di 109.967 nuovi casi.   -> Festività di fine anno Come ormai noto, al DPCM 3 Dicembre si aggiunge il cosiddetto "Decreto Natale" - Decreto Legge 18 Dicembre 2020, n. 172 - (lo trovate qui https://tinyurl.com/yb5nu577 a pag. 1). Prevede ulteriori restrizioni per i giorni di festa, applicando le normative basate sul colore utilizzate per le regioni (Giallo, Arancione e Rosso) su tutto il territorio nazionale in determinati giorni. Ecco che in un giorno 'rosso' come il Natale si applicano le restrizioni delle regioni rosse per tutta Italia (come ad esempio non uscire se non per motivi di lavoro, salute o necessità etc). Si terrà questa sera alle 21 a Palazzo Chigi il Consiglio dei ministri per le nuove misure anti-Covid che entreranno in vigore dopo il 6 gennaio, e ad oggi rimangono ancora il 5 ed il 6 residui dal DL:    Mar 5 Mer 6   Per ogni 'colore' trovate qui sul sito del governo i comportamenti da seguire, che sono gli stessi che si applicano o si sono applicati nelle regioni dello stesso colore: http://www.governo.it/it/articolo/domande-frequenti-sulle-misure-adottate-dal-governo/15638# Per il prossimo futuro invece si terrà questa sera alle 21 a Palazzo Chigi il Consiglio dei ministri per le nuove misure anti-Covid che entreranno in vigore dopo il 6 gennaio. Sul tavolo l'ipotesi di procedere con un decreto - e non con un'ordinanza del ministro della Salute, Roberto Speranza - sulle misure da adottare dal 7 gennaio. Tra le ipotesi anche quella di una zona bianca per alleggerire le norme restrittive nelle regioni in cui il contagio è più a basso rischio. Nel provvedimento dovrebbero essere inserite anche tutele e ristori per le attività che dovranno rimanere chiuse. Tutti in zona rossa nei fine settimana "Valutiamo l'ipotesi per il prossimo fine settimana di applicare le misure da zona rossa (ora sembra arancione dalle ultime indiscrezioni di ANSA) per i festivi e prefestivi, con la salvaguardia dei comuni più piccoli per gli spostamenti. Dopo aver raccolto i contributi dei presidenti tireremo le somme con il governo". Così il ministro Speranza, ieri al termine del vertice con le regioni. Per i comuni sotto i 5 mila abitanti saranno comunque possibili gli spostamenti entro i 30 km, ad eccezione del capoluogo di provincia. Spostamenti bloccati tra regioni Si dovrà valutare anche l'ipotesi se bloccare gli spostamenti tra le regioni ancora tra il 7 ed il 15 gennaio. Resta il divieto di ospitare a casa più di due parenti o amici, minori di 14 anni esclusi. E' un'altra delle ipotesi emersa durante il vertice. La misura, già prevista nel decreto natalizio in scadenza il 6 gennaio, sarebbe prorogata fino al 15 del mese. [Fonte Rai News 24 ed ANSA]   -> La situazione vaccini in Italia E’ previsto per domani l'arrivo in Italia di altre 470mila dosi del vaccino della Pfizer Biontech. Si tratta della seconda tranche delle spedizioni destinate al nostro Paese che in questa prima fase ha diritto a 3,4 milioni di dosi. I farmaci saranno distribuiti direttamente dalla casa farmaceutica nei 294 punti di somministrazione indicati dalle regioni al commissario per l'emergenza Domenico Arcuri. Oltre al vaccino Oxford-Astrazeneca in arrivo anche Moderna, e sono state opzionate quote molto importanti di tutti i vaccini. dirlo in un'intervista la sottosegretaria alla Salute, Sandra Zampa. che ci sarà una seduta straordinaria di Ema per dare il via libera a Moderna nei prossimi giorni (il parere dell'Ema è slittato a mercoledì, ndr). Parliamo di vaccini che hanno meno difficoltà nel problema della conservazione - ha osservato - quindi potremo fare il dibattito sui medici di famiglia, che chiedono di essere coinvolti, ma è evidente che bisogna avere un vaccino che ha meno problemi di conservazione e comunque devi aver vaccinato almeno loro". Sul vaccino Oxford-Astrazeneca, la cui somministrazione è già iniziata in Gran Bretagna, "più che la rapidità dobbiamo cercare la massima garanzia della sicurezza e anche della comunicazione, nel senso che - ha concluso la sottosegretaria - le persone non devono avere l'ombra di un dubbio".   Oltre 118mila vaccinati in Italia Continua senza sosta la somministrazione in Italia dei vaccini Pfizer/BionTech iniziata il 27 dicembre, scrive in un riepilogo Askanews: sono oltre 118mila le dosi inoculate in tutto il Paese secondo i dati aggiornati dal ministero della Salute. Dopo la provincia autonoma di Trento, con il 54,8% delle dosi inoculate (2.726 su 4.975), il Lazio, con 22.314 vaccinati è la regione con il più alto numero in assoluto nonché quella con la più alta percentuale di somministrazioni realizzate (48,7%) sul numero di dosi consegnate (45.805). "Dobbiamo accelerare, lo dicono i numeri", commenta la sottosegretaria alla Salute, Sandra Zampa. "Valutiamo la possibilità di turni serali, notturni e festivi di somministrazione per consentire a chi esce dal lavoro di utilizzare quelle ore. I medici di famiglia dovranno senz'altro collaborare se saranno disponibili vaccini che possono essere conservati in frigo. Nel frattempo inoculiamo tutte le dosi disponibili". L'obiettivo è "vaccinare entro aprile dai 10 ai 13 milioni di italiani con una campagna da serie A all'altezza del nostro Paese - conclude Zampa - mettendo da parte contrapposizioni e interessi politici dai quali nessuno guadagnerebbe”.     ** Liguria **   Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 51 attualmente positivi IN MENO (rispetto a ieri, e 357 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 6.063 persone attualmente positive al Covid-19 in Liguria. Di questi, sono 4.957 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi (48 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 791 gli ospedalizzati con sintomi 12 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa), di cui 75 in terapia intensiva (14 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 2.917 (65 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono 61.509 casi totali da inizio emergenza con un aumento odierno di 204 casi (2.232 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).     ** Savona **   Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1.159 persone positive (110 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa), con 135 ricoverati con sintomi (11 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 12 ricoverati in terapia intensiva (2 in PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono poi 910 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (202 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa).     ** Spotorno **   Arriviamo dunque alla nostra Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 28 dicembre ad oggi la situazione è questa: 4 persone positive al corona virus (2 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) 5 persone in isolamento obbligatorio (2 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) 0 persona in isolamento fiduciario (rientri dall’estero)   Strutture alberghiere: In via di definizione la situazione di Villa Rina, domani dovrebbero iniziare le procedure di sanificazione   Residenze per anziani di Spotorno: Opera Pia Siccardi-Berninzoni: nulla da segnalare La Quiete: nulla da segnalare   Scuole Nulla da segnalare   Come avrete notato crescono i numeri sia a livello nazionale che locale. Ovviamente in scala, la Liguria e la Provincia di Savona seguono l’andamento nazionale ed hanno numeri in aumento tra i nuovi positivi, ricoveri e terapie intensive. Anche a Spotorno abbiamo registrato un incremento, seppur molto contenuto. Questa sera il governo si appresterà ad emanare ulteriori misure restrittive per il prossimo periodo, con l’obiettivo di contenere la famigerata ‘terza ondata’. Nell’attesa delle disposizioni - che dovranno necessariamente essere accompagnate da opportune misure di ristoro - raccomandiamo sempre attenzione alle solite e famose misure di sicurezza (MASCHERINA, IGIENE DELLE MANI, DISTANZA), stando anche attendi che l’abitudine non ci faccia abbassare l’attenzione. Manca poco, con l’inizio delle campagne vaccinali abbiamo imboccato la strada per uscirne, quanto sarà lunga questa strada dipenderà anche da noi e dall’attenzione che ci continueremo a mettere.     ** Scuola **   Al link http://www.icspotorno.edu.it sono state pubblicate le brochure informative sui plessi dell'Istituto Comprensivo, per veicolare una informazione precisa alle famiglie sull'offerta formativa in vista dell'iscrizione al prossimo anno scolastico, non essendo possibile al momento attuale organizzare il classico open day. Allo stesso link riportato sono disponibili i moduli di iscrizione: infatti da oggi 4 gennaio fino al 25 gennaio sono aperte le iscrizioni alla scuola dell'infanzia, primaria e secondaria. Per ogni informazione la segreteria dell'Istituto Comprensivo, sita in via Verdi località Baxie a Spotorno, è sempre raggiungibile al numero telefonico 019.743020 Le lezioni, ricordiamo, sono sospese sino al 6 gennaio 2021 e quindi si ritornerà in aula il 7 gennaio 2021. A gennaio riprenderanno anche i lavori del tavolo tecnico Scuola/Amministrazioni.     ** Biblioteca: prestito su prenotazione, appuntamento straordinario giovedì 7 gennaio **   Solo per questa settimana, considerando la festività del 6 gennaio, la consegna dei prestiti è spostata a giovedì 7 gennaio. Gli orari per il ritiro saranno comunicati, come sempre, per mail o telefono a chi farà richiesta del prestito. Per gli appassionati di serie tv, sono stati catalogati gli 8 romanzi tratti dalla serie tv "Chiamatemi Anna", ispirati al romanzo "Anna dai capelli rossi" di Lucy Maud Montgomery. Telefonate allo 019.745959 dalle 9.30 alle 13.00 (nei giorni lavorativi dal martedì al venerdì) oppure mandate una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak4ec3af298835b4f79dc6103ae35b558f').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy4ec3af298835b4f79dc6103ae35b558f = 'biblioteca' + '@'; addy4ec3af298835b4f79dc6103ae35b558f = addy4ec3af298835b4f79dc6103ae35b558f + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_text4ec3af298835b4f79dc6103ae35b558f = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak4ec3af298835b4f79dc6103ae35b558f').innerHTML += ''+addy_text4ec3af298835b4f79dc6103ae35b558f+''; per prenotare il vostro prestito! A questo link il catalogo librario: https://spotorno.infoteca.it/ricerca/semplice     ** Messa in sicurezza ponte sul Crovetto **   Come avrete visto, al fine di coniugare un periodo di minor traffico e quindi minori disagi, e di procedere celermente alla messa in sicurezza, sono iniziati durante le feste i lavori di messa in sicurezza del ponte sul torrente Crovetto della via Aurelia, nei pressi della Terrazza a mare. Proprio durante le ultime fasi di lavorazione del primo lotto è stato riscontrato il parziale distacco di copriferro sulle travi del ponte, e successive verifiche effettuate subito dopo hanno classificato come urgenti i lavori di ripristino. Il costo dell’opera è di circa 100.000 euro e comprenderà anche l’installazione di barriere stradali a sicurezza dei pedoni da ambo i lati. Il ripristino definitivo dell’asfaltatura avverrà durante i lavori di manutenzione straordinaria delle strade la cui gara scade il 19 Gennaio.     ** Bandiera Lilla **   Anche quest’anno Spotorno si aggiudica il prestigioso riconoscimento come Comune attento alle disabilità. Bandiera Lilla infatti è un progetto nato nel 2012 con l'obiettivo di premiare e supportare quei Comuni virtuosi che prestano una particolare sensibilità ed attenzione nei confronti delle persone disabili. Per Comuni come il nostro l’importante riconoscimento è anche volto a promuovere e favorire il turismo e l'accoglienza a persone con diverse disabilità. Numerosi gli interventi attuati quest’anno e ne potete trovare la descrizione qui: https://www.savonanews.it/2021/01/04/leggi-notizia/argomenti/attualit/articolo/spotorno-bandiera-lilla-confermata-anche-per-questanno.html       Infine chiudiamo con un’altra bella notizia. Abbiamo parlato di vaccini e sono contento di poter annunciare che il 9 Gennaio ASL provvederà a vaccinare tutti gli Ospiti e gli operatori delle nostre due case di riposo, l’Opera Pia Siccardi-Berninzoni e la Quiete, garantendo così ad alcuni dei soggetti più deboli - per primi com’è giusto che sia - la protezione da questo virus. Intanto prosegue il bellissimo progetto “Uniti da un sorriso” che vi ho descritto il 21 Gennaio che prevede di realizzare brevi video-clip che hanno l’obiettivo di donare un po' di calore e qualche sorriso nelle giornate degli ospiti della Residenza Protetta: girando per le vie di Spotorno, riprendendo gli angoli caratteristici a loro conosciuti, “portandoli a vedere il mare”, leggendogli qualche poesia e filastrocca in dialetto e chiedendo magari un saluto per loro da parte dei parenti più stretti. Cercheremo di estenderla anche agli ospiti de La Quiete e speriamo che presto - loro per primi - possano tornare a godersi qualche passeggiata e soprattutto il contatto e l’affetto delle persone care che da tempo non è possibile.Anche per questa prima puntata del 2021 è tutto, a risentirci lunedì prossimo! Buona serata e ancora buon anno!   e buona serata!   Attachments: 04 gennaio 202182 kB Foto Spotorno1824 kB Foto Spotorno 21477 kB Foto Spotorno 31508 kB libri339 kB

Mercoledì, 30 Dicembre 202020201230

  Buonasera e rieccoci nuovamente al nostro consueto appuntamento di aggiornamento sulla situazione Covid-19. Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno, nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”;     ** Italia **   Il numero totale di attualmente positivi è di 575.221, con 38.361 assistiti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 2.565 sono in cura presso le terapie intensive, con 166 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa.  Sempre tra gli attualmente positivi, 23.932 persone sono ricoverate con sintomi, con 1.213 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Rimangono 548.724 persone, pari al 95% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 3.156 e portano il totale a 72.370. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 1.408.686, con un incremento di 127.428 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 28 dicembre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 2.056.277, con un incremento rispetto la settimana scorsa di 92.223 nuovi casi.   ->Festività di fine anno Come ormai noto, al DPCM 3 Dicembre si aggiunge il cosiddetto "Decreto Natale" - Decreto Legge 18 Dicembre 2020, n. 172 - (lo trovate qui https://tinyurl.com/yb5nu577 a pag. 1).  Prevede ulteriori restrizioni per i giorni di festa, applicando le normative basate sul colore utilizzate per le regioni (Giallo, Arancione e Rosso) su tutto il territorio nazionale in determinati giorni. Ecco che in un giorno 'rosso' come il Natale si applicano le restrizioni delle regioni rosse per tutta Italia (come ad esempio non uscire se non per motivi di lavoro, salute o necessità etc). Quindi per comprendere come comportarsi innanzitutto vediamo il calendario   ARANCIONE Lun 28 Mar 29 Mer 30 ROSSO Gio 31 Ven 1 Sab 2 Dom 3 ARANCIONE Lun 4 ROSSO Mar 5 Mer 6   Per ogni 'colore' trovate qui sul sito del governo i comportamenti da seguire - che sono gli stessi che si applicano o si sono applicati nelle regioni dello stesso colore: http://www.governo.it/it/articolo/domande-frequenti-sulle-misure-adottate-dal-governo/15638# In aggiunta si ricorda che il 'coprifuoco' per il primo dell'anno è esteso alle ore 7.00 (quindi dalle 22 del 31 Dicembre alle 7.00 del 1 Gennaio 2021)   I numeri dei contagi sono in discesa mentre la curva dei ricoveri segue anche se con ritardo - come ormai abbiamo appurato. Dopo le feste inizierà il periodo della ipotetica 'terza ondata' per cui sono in discussione la ripresa dell'attività di palestre, cinema e teatri. I dati locali, Regionali e Spotornesi seguono questo andamento ed il rispetto delle norme di contenimento per le festività garantirà di poter iniziare l'anno con numeri ancora minori. La strada, dopo l'inizio ufficiale dei primi vaccini, sembra proprio quella giusta, ma è ancora necessario uno sforzo nei prossimi mesi per contenere la terza ondata (resa più insidiosa dal probabile sovrapporsi delle patologie influenzali di stagione) ed arrivare alla primavera con il grosso della campagna vaccinale con numeri bassi e gestibili.     ** Liguria: rischio GIALLO **   Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 129 attualmente positivi IN MENO (rispetto a ieri, e 1.847 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 5.706 persone attualmente positive al Covid-19 in Liguria. Di questi, sono 4.909 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi (921 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 779 gli ospedalizzati con sintomi (21 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa), di cui 61 in terapia intensiva (9 IN MENO rispetto alla settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 2.852 (70 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono 59.277 casi totali da inizio emergenza con un aumento odierno di 173 casi (1523 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).     ** Savona **   Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1.049 persone positive (84 IN MENO rispetto alla settimana scorsa), con 124 ricoverati con sintomi (9 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 10 ricoverati in terapia intensiva (6 in MENO rispetto alla settimana scorsa). Sono poi 708 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (17 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa).     ** Spotorno **   Arriviamo dunque alla nostra Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 21 dicembre ad oggi la situazione è questa: 2 persone positive al corona virus (4 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) 3 persone in isolamento obbligatorio (3 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) 0 persona in isolamento fiduciario (rientri dall’estero) (esclusi i 3 in isolamento dell’albergo in attesa del prossimo tampone)   Strutture alberghiere: Rimane ancora Villa Rina in cui al momento ci sono 3 persone positive in isolamento e faranno un ulteriore tampone a fine mese.   Residenze per anziani di Spotorno: Opera Pia Siccardi-Berninzoni: nulla da segnalare; La Quiete: nulla da segnalare.   Scuole Nulla da segnalare     ** Allerta neve **   Trascorsa tutto sommato in maniera tranquilla questa allerta neve, soprattutto grazie all'operato del nostro sistema di Protezione Civile e di @Aib Spotorno che da questa mattina alle 5 fino a questa sera alle 17 ha presidiato il territorio insieme alla Polizia Locale ed alla Croce Bianca. Durante la giornata sono stati effettuati numerosi interventi: salatura delle salite: sparsi 10 li sale nelle salite (via Antica Romana, via Laiolo, via Imperia, via La Spezia, via alla Rocca, salita alla Torre, via dei Pini, Tosse-Vado, Beixi); Soccorsi: recuperate due macchine - finite a causa della neve in bilico sul ciglio della strada - in via alla Rocca; Tagliati numerosi rami e 5 alberi pericolanti per la neve. Un grazie quindi a tutti i nostri volontari che -nonostante il freddo- con il loro operato ci hanno consentito di rimanere tranquilli e goderci anche il lato bello di una nevicata giunta fino sulla spiaggia -che ha inondato i social di foto- Grazie! Per domani nessuna allerta, anche se ci sarà ancora vento forte da sud e mareggiata.     ** Rii e torrenti intervento straordinario **   Da alcuni giorni sono iniziati gli interventi di rimozione materiale e riprofilatura degli argini di alcuni tratti dei torrenti Crovetto, Coreallo e Canin, per mettere in sicurezza i corsi d'acqua. I profondi cambiamenti climatici di questi ultimi anni uniti agli effetti di frane e incendi boschivi hanno aumentato in modo drastico il materiale eroso e trasportato a valle dai rii. In uno scenario 'naturale' questo non sarebbe un problema, ma in uno scenario in cui i rii sono vincolati agli spazi imposti dall'uomo con strade e costruzioni è necessario controllare la quantità di sedimenti che ad ogni piena si depositano nei letti dei fiumi, diminuendo gli spazi necessari per un corretto deflusso delle acque. Tutto ciò per ridurre il rischio di esondazioni ed allagamenti. Perciò si è previsto nel bilancio annuale, un intervento straordinario di pulizia e riprofilatura degli argini, con la conseguente eliminazione di terra e sabbia. Il materiale verrà quindi asportato e tradotto alla discarica di Bossarino, per essere utilizzato per la copertura dei cumuli di rifiuti risparmiando così costi aggiuntivi di smaltimento, che avrebbero pesato sui costi generali. In questa ottica si è inoltre provveduto alla pulizia e alla tombinatura del canale che scorre sotto i condomini delle Rondini, in località Serra, causa spesso di allagamenti nella zona adiacente al campo sportivo.     ** Scuola **   La segreteria dell'Istituto Comprensivo, sita in via Verdi località Baxie a Spotorno, è aperta al pubblico martedì 29 e mercoledì 30 dicembre, con orario 08.00-12.00. La segreteria è raggiungibile al numero telefonico 019.743020. Le lezioni, ricordiamo, sono sospese sino al 6 gennaio 2021 e quindi si ritornerà in aula il 7 gennaio 2021. A gennaio riprenderanno i lavori del tavolo tecnico Scuola/Amministrazioni. Nel contempo sono in fase di esecuzione in queste feste i lavori di demolizione e ricostruzione di un muro della classe 3C presso le scuole medie, intervento che permetterà di rendere il nostro plesso sicuro dal punto di vista sismico. Questo intervento - fatto nelle feste per ridurre al minimo i disagi ai ragazzi - insieme ad altri due che saranno eseguiti a gennaio (ma che non interesseranno aule) consentirà infatti di adeguare completamente il plesso scolastico al rischio sismico. E' previsto di lasciare una parte dei rinforzi a vista all'ingresso della scuola, in modo da apporvi una targa che spieghi cosa è stato fatto e perché: la cultura della sicurezza deve partire dai nostri ragazzi., mettendo in sicurezza le scuole e spiegandogli al contempo quanto è importante.     ** Cultura: l'università delle tre età del Golfo **   Muove i primi passi l'università delle tre età del Golfo. Sulla pagina Facebook ufficiale al link https://www.facebook.com/universitadelgolfo sono disponibili già alcuni contenuti: la ricetta della cima alla savonese a cura di Monica Abate e un tutorial della ceramista Nadia Allario. Infine oggi 28 dicembre la Liguria si è risvegliata sotto la neve e alcuni iscritti al corso di fotografia dell'anno accademico 2019-2020, a cura di Roberta Fiorito, ci hanno inviato un paio di foto a tema che pubblichiamo sulla pagina dell'Università del Golfo. I corsisti sono Annalisa Sciandro con la foto "Il Golfo questa mattina" ed Elio Miraglio con la foto "Aspettando la Dama". Elio - ci racconta - è stato ad aspettare la nevicata dal suo balcone...ma la meraviglia è l'albero in primo piano: sembra che voglia scappare! Le foto sono appunto visibili sulla pagina Facebook dell'università del Golfo al link https://www.facebook.com/universitadelgolfo/     ** Biblioteca: continua il prestito librario **   Il tradizionale albero della biblioteca civica, con tutti i segnalibri appesi, accompagna gli auguri di buone feste a tutti i lettori grandi e piccoli. Se avete un po' di tempo per la lettura consultate il catalogo dei prestiti a questo indirizzo: https://spotorno.bibliowin.net/ricerca/semplice I libri prenotati telefonicamente fino a martedì 29 dicembre dalle 9,30 alle 13 allo 019.745959, oppure via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak0790a903b71cbd497bfcf9e4b1afe7a5').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy0790a903b71cbd497bfcf9e4b1afe7a5 = 'biblioteca' + '@'; addy0790a903b71cbd497bfcf9e4b1afe7a5 = addy0790a903b71cbd497bfcf9e4b1afe7a5 + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_text0790a903b71cbd497bfcf9e4b1afe7a5 = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak0790a903b71cbd497bfcf9e4b1afe7a5').innerHTML += ''+addy_text0790a903b71cbd497bfcf9e4b1afe7a5+''; , potranno essere ritirati mercoledì 30 dicembre all'ora indicata dai bibliotecari. Tutte le info per ritiro e restituzione sono disponibili al link http://www.comune.spotorno.sv.it/servizi-on-line/9944-biblioteca.html      ** Welfare: completata la consegna delle carte di solidarietà alimentare **   Il Comune di Spotorno continua a sostenere, come la primavera scorsa, le famiglie residenti a Spotorno che a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19 si sono trovate in difficoltà per riduzione o assenza di reddito.  Si è infatti conclusa poco prima di Natale la consegna delle carte elettroniche di solidarietà alimentare alle 49 famiglie che ne hanno fatto richiesta. La carta di solidarietà del Comune di Spotorno è gestita dal soggetto Soldo Care e consiste in una carta MasterCard®️ predisposta per l’acquisto di cibo e medicine in risposta all'emergenza Covid-19 e può essere utilizzata presso qualsiasi esercente che utilizzi il circuito MasterCard®️ a patto che rientri nelle categorie merceologiche stabilite dal Comune (beni di prima necessità, alimenti, cura della persona, farmacie). Per ragioni di sicurezza e tutela degli utenti oggetto del contributo, la carta non è abilitata al prelievo di contanti presso gli sportelli Bancomat né agli acquisti Online. Anche la funzione Contactless è stata disabilitata per rendere la carta Soldo Care uno strumento ancora più sicuro per gli utilizzatori e personalizzato secondo l’uso che ha stabilito l'Amministrazione. Le carte potranno essere utilizzate fino al 10 gennaio 2021, dopodiché saranno restituite al Comune, presso la sede dei Servizi Sociali - Viale Europa 3. Ricordiamo infine che è sempre disponibile il contatto diretto con l'assistente sociale con i numeri 019.7415073 oppure 335.7512234.       Il prossimo aggiornamento sarà lunedì 4 Gennaio, perciò colgo l'occasione per augurarVi di trascorrere delle feste serene e soprattutto di augurarci un 2021 migliore, i presupposti ora ci sono! In particolare ho aderito con convinzione alla campagna di sensibilizzazione al vaccino. Quando toccherà a me mi farò vaccinare, un gesto estremamente importante per vincere questa battaglia che servirà alla tutela della salute di tutti, in particolare di coloro che per motivi di salute non si possono vaccinare. A lunedì prossimo allora, e tanti auguri di un sereno e migliore anno. Ci risentiamo nel 2021!!   Attachments: 28 dicembre 2020105 kB foto Spotorno1095 kB foto Spotorno 21797 kB foto Spotorno 3973 kB Campagna pro vaccino219 kB Neve395 kB Neve388 kB Neve387 kB Albero natale556 kB

Martedì, 22 Dicembre 202020201222

  Buonasera e rieccoci nuovamente al nostro consueto appuntamento di aggiornamento sulla situazione Covid-19. Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”.     ** Italia **   Il numero totale di attualmente positivi è di 613.582, con 61.527 assistiti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 2.731 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 364 pazienti rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 25.145 persone sono ricoverate con sintomi, con 2.620 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Rimangono 585.706 persone, pari al 95% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 4.203 e portano il totale a 69.214. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 1.281.258, con un incremento di 165.641 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 21 dicembre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 1.964.054, con un incremento rispetto la settimana scorsa di 108.317 nuovi casi.   -> Situazione Regioni: In base alla Ordinanza del Ministro della salute dell'11 dicembre 2020, sono attualmente ricomprese: nell'area gialla: Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Provincia autonoma di Trento, Provincia Autonoma di Bolzano, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria, Valle d'Aosta, Veneto nell'area arancione: Abruzzo nell'area rossa: (nessuna Regione)   ->Festività di Natale e fine anno Come ormai noto, al DPCM 3 Dicembre si aggiunge il cosiddetto "Decreto Natale" - Decreto Legge 18 Dicembre 2020, n. 172 - (lo trovate qui https://tinyurl.com/yb5nu577 a pag 1). Prevede ulteriori restrizioni per i giorni di festa, applicando le normative basate sul colore utilizzate per le regioni (Giallo, Arancione e Rosso) su tutto il territorio nazionale in determinati giorni. Ecco che in un giorno 'rosso' come il Natale si applicano le restrizioni delle regioni rosse per tutta Italia (come ad esempio non uscire se non per motivi di lavoro, salute o necessità etc). Quindi per comprendere come comportarsi innanzitutto vediamo il calendario   GIALLO   Lun 21   Mar 22   Mer 23 ROSSO   Gio 24   Ven 25   Sab 26   Dom 27 ARANCIO   Lun 28   Mar 29   Mer 30 ROSSO   Gio 31   Ven 1   Sab 2   Dom 3 ARANCIO   Lun 4 ROSSO   Mar 5   Mer 6   Per ogni 'colore' trovate qui sul sito del governo i comportamenti da seguire, che sono gli stessi che si applicano o si sono applicati nelle regioni dello stesso colore: http://www.governo.it/it/articolo/domande-frequenti-sulle-misure-adottate-dal-governo/15638#   -> Una possibilità importante per le visite nelle feste A PRESCINDERE DAL COLORE è la seguente: nei giorni compresi tra il 24 dicembre 2020 e il 6 gennaio 2021 è consentito lo spostamento verso una sola abitazione privata, ubicata nella medesima regione, una sola volta al giorno, in un arco temporale compreso fra le ore 05,00 e le ore 22,00, e nei limiti di due persone, ulteriori rispetto a quelle ivi già conviventi, oltre ai minori di anni 14. Quindi si può visitare, dal 24 al 6 una famiglia al giorno, senza uscire dalla Liguria, accompagnati al massimo da un altro adulto (oltre a eventuali figli minori di anni 14). Esempio: Madre, padre e figlia (minore di 14 anni) possono andare a trovare il 24 gli zii a casa loro purché contemporaneamente non ci siano altri NON conviventi con gli zii, e il 26 una famiglia di amici purché zii e famiglia di amici siano in Liguria e nello stesso momento non ricevano ulteriori visite di NON conviventi. Alle 22 si deve essere a casa.   ** Liguria: rischio GIALLO **   Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 74 attualmente positivi IN MENO (rispetto a ieri, e 747 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 7.553 persone attualmente positive al Covid-19 in Liguria. Di questi, sono 5.830 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi (1597 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 758 gli ospedalizzati con sintomi (95 IN MENO rispetto alla settimana scorsa), di cui 70 in terapia intensiva (3 IN MENO rispetto alla settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 2.782 (108 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono 57.754 casi totali da inizio emergenza con un aumento odierno di 177 casi (1.913 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa)     ** Savona **   Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1.133 persone positive (23 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa), con 115 ricoverati con sintomi (20 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 16 ricoverati in terapia intensiva (3 in PIU' rispetto alla settimana scorsa). Sono poi 691 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (118 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa).     ** Spotorno **   Arriviamo dunque alla nostra Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 14 dicembre ad oggi la situazione è questa: 6 persone positive al corona virus (1 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa) 6 persone in isolamento obbligatorio (6 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) 0 persona in isolamento fiduciario (rientri dall’estero) (esclusi i 3 in isolamento dell’albergo in attesa dell’ultimo tampone)   Strutture alberghiere: Rimane ancora Villa Rina in cui al momento ci sono 3 persone positive in isolamento e faranno il tampone di controllo mercoledì.   Residenze per anziani di Spotorno: Opera Pia Siccardi-Berninzoni: nulla da segnalare La Quiete: nulla da segnalare.   Scuole Nulla da segnalare     ** Scuola: auguri **   Con l’approssimarsi delle festività natalizie, desideriamo rivolgere un caloroso augurio a tutti coloro che vivono e operano ogni giorno, direttamente o indirettamente nel nostro Istituto Comprensivo e presso il micronido "Gli orsetti": un sincero augurio affinché questo Natale possa essere per tutti un momento di serenità e di riflessione personale. A voi cari alunni e bimbi del micronido, veri protagonisti, giungano i nostri più affettuosi auguri per un Natale di autentica felicità da trascorrere nell’armonia degli affetti più cari. La pausa festiva sia per tutti voi occasione di riposo “ricreativo”: non lasciate che il tempo passi invano, ma arricchitelo di esperienze, passioni, scoperte, donandolo a voi stessi e agli altri. Ai genitori rivolgiamo il nostro ringraziamento per l’apporto culturale, di stima e di sostegno mostrato verso l'Istituzione scolastica e agli educatori, con l’augurio di vivere serenamente queste festività con i loro figli ed i loro cari. Auguri infine ai docenti ed educatori che, quotidianamente e in varie forme, dedicano passione, entusiasmo, energie e costanza nella formazione degli studenti. Le lezioni saranno sospese dal 24 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 e quindi si ritornerà in aula dal 7 gennaio 2021. Anche a gennaio riprenderanno i lavori del tavolo tecnico Scuola/Amministrazioni.   ** Cultura: al via l'università delle tre età del Golfo **   Nonostante la pandemia ci abbia imposto una brusca interruzione costringendoci alla sospensione delle attività che amavamo condividere, le Amministrazioni del Golfo intendono dare continuità al Progetto culturale dell'Università delle tre età. Per realizzare tutto ciò è stato necessario pensare ad un modo alternativo e molto social di proporre gli appuntamenti al fine di proseguire lo scambio reciproco di esperienze e nuove conoscenze che l’Università del Golfo era solita offrire. E quindi è stata progettata e resa disponibile la pagina Facebook dell'Università del Golfo al link https://www.facebook.com/universitadelgolfo Su questa pagina troverete clip culturali, brevi lezioni e tutorial che potrete seguire in diretta o visualizzare in un secondo tempo. Saranno pubblicate anche informazioni, ricette, curiosità, link ed aneddoti su diversi argomenti cercando di intercettare il più possibile tutti i vostri interessi. E’ nostra intenzione utilizzare questo strumento per condividere con Voi il tempo libero in compagnia di libri, di cultura, di filmati e di storie che riguardano il nostro territorio e in generale la cultura. Per tutti noi sarà un’esperienza nuova…non vediamo l’ora di risentirvi e rivedervi comodamente attraverso smartphone, tablet o PC a partire da domani martedì 22 dicembre, ore 15.00, con l'inaugurazione on line dell'anno accademico 2020/2021 in diretta Facebook dalla pagina dell'Università del Golfo.     ** Bandiera Blu: aggiornamento candidatura 2021 **   Si è concluso venerdì 18 dicembre l'iter della candidatura del Comune di Spotorno per la certificazione Bandiera Blu 2021 con l'invio del questionario cartaceo e della documentazione allegata in formato elettronico. Ricordiamo che “Bandiera Blu” è un riconoscimento all’operato delle amministrazioni comunali rivierasche, nella gestione delle tematiche ambientali, con particolare riferimento alla salvaguardia dell’ecosistema marino. Essa è assegnata ogni anno sulla base di un’approfondita analisi che prende in esame non solo i parametri dettati dall’organizzazione FEE internazionale - ossia qualità delle acque di balneazione, gestione ambientale, servizi e sicurezza delle spiagge, educazione ambientale - ma anche criteri di gestione sostenibile del territorio relativamente a: certificazione ambientale, depurazione delle acque reflue, raccolta differenziata dei rifiuti, iniziative ambientali, turismo e pesca professionale. La candidatura è volontaria e non comporta costi all'Amministrazione. Appuntamento quindi ai primi giorni di maggio 2021 per il verdetto della Giuria Nazionale della FEE Italia.     ** Destinazione 5 per 1000 **   Anche per il 2020 è stato possibile per i contribuenti destinare il 5 per mille dell'IRPEF per finanziare le attività sociali svolte dal Comune di residenza. Il Comune di Spotorno ha così gestito la somma complessiva di €.3.440 per rispondere in modo adeguato alle esigenze delle famiglie in difficoltà ed in particolare la nostra Amministrazione ha scelto di destinare i fondi ai bambini, i cui nuclei familiari versano in situazione di disagio, mediante l’acquisto di materiale didattico e di giochi. Nel totale sono stati confezionati numero 27 buoni per l'acquisto di materiale didattico dal valore di circa €.80 cadauno e una quindicina di buoni per l'acquisto di giochi dal valore di €.90 cadauno. L'operazione di consegna del buono è in fase di completamenti con la collaborazione dell'associazione Il Melograno - Uniti per Spotorno - che ringraziamo per il loro costante operato nell'ambito dell'assistenza alle famiglie spotornesi in difficoltà. Per chi non avesse ancora ritirato il buono può contattare l'associazione Il Melograno al numero mobile 349.8146076 e poi recarsi presso la sede in vico Albini nei giorni di martedì 22 dicembre e mercoledì 23 dicembre dalle 15.30 alle 18.00.     ** Biblioteca: continua il prestito librario **   Nuovi libri per bambini a tema natalizio si aggiungono agli ultimi catalogati: potete telefonare allo 019.745959 dal martedì al venerdì dalle 9,30 alle 13 oppure scrivere una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloakb69dc0b0e737255cc59aeaafb6bc7e82').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addyb69dc0b0e737255cc59aeaafb6bc7e82 = 'biblioteca' + '@'; addyb69dc0b0e737255cc59aeaafb6bc7e82 = addyb69dc0b0e737255cc59aeaafb6bc7e82 + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_textb69dc0b0e737255cc59aeaafb6bc7e82 = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloakb69dc0b0e737255cc59aeaafb6bc7e82').innerHTML += ''+addy_textb69dc0b0e737255cc59aeaafb6bc7e82+''; per prenotare il vostro prestito. Puoi ritirare quindi il tuo libro il mercoledì mattina direttamente in biblioteca, previo appuntamento. Tutte le info per ritiro e restituzione sono disponibili al link http://www.comune.spotorno.sv.it/servizi-on-line/9944-biblioteca.html     ** Welfare 1: Uniti da un sorriso **   Nasce in questi giorni il progetto “Uniti da un sorriso” che prende vita da un'idea di Maria Chiara Garofalo, pedagogista che collabora da anni con Opera Pia Siccardi-Berninzoni e con l'area delle politiche giovanili del Comune di Spotorno. La proposta è stata accolta con entusiasmo dal Comune di Spotorno e da Opera Pia Siccardi-Berninzoni. La speranza di questa iniziativa è quella di donare qualche carezza al cuore di molti ospiti di Opera Pia, alleggerendo la loro quotidianità e dando anche un senso di continuità al Progetto Educativo Andata e Ritorno, quest'anno giunto alla sua quarta edizione (interrotta a fine febbraio a causa dell'emergenza sanitaria). L’idea nel concreto è infatti quella di realizzare brevi video-clip che hanno l’obiettivo di donare un po' di calore e qualche sorriso nelle giornate degli ospiti della Residenza Protetta: girando per le vie di Spotorno, riprendendo gli angoli caratteristici a loro conosciuti, “portandoli a vedere il mare”, leggendogli qualche poesia e filastrocca in dialetto e chiedendo magari un saluto per loro da parte dei parenti più stretti. Il sentimento è proprio quello di regalare momenti dai contenuti, seppur a distanza, conviviali e piacevoli, con l'Istituzione - Amministrazione Comunale e Opera Pia - sempre presente.     ** Welfare 2: consegna carte di solidarietà alimentare **   Il Comune di Spotorno continua a sostenere le famiglie residenti a Spotorno che a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19 si sono trovate in difficoltà per riduzione o assenza di reddito. Si è infatti conclusa la settimana scorsa l'istruttoria per l'assegnazione delle carte di solidarietà: sono giunte all'Amministrazione 49 istanze. La carta di solidarietà del Comune di Spotorno è gestita dal soggetto Soldo Care e consiste in una carta MasterCard®️ predisposta per essere utilizzata per l’acquisto di cibo e medicine in risposta all'emergenza COVID-19 e può essere utilizzata presso qualsiasi esercente che utilizzi il circuito MasterCard®️ a patto che rientri nelle categorie merceologiche stabilite dal Comune (beni di prima necessità, alimenti, cura della persona, farmacie). Per ragioni di sicurezza e tutela degli utenti oggetto del contributo, la carta non è abilitata al prelievo di contanti presso gli sportelli Bancomat né agli acquisti Online. Anche la funzione Contactless è stata disabilitata per rendere la carta Soldo Care uno strumento ancora più sicuro per gli utilizzatori e personalizzato secondo l’uso che ha stabilito l'Amministrazione. La consegna della carta avverrà nei giorni di martedì 22 dicembre dalle 13.30 alle 16.30 e mercoledì 23 dicembre dalle 13.00 alle 16.00, presso la sede dei Servizi Sociali - Viale Europa 3. L'ufficio servizi sociali ha comunque già contattato ogni singolo fruitore per la conferma dell'esito positivo dell'istruttoria. Ricordiamo infine che è sempre disponibile il contatto diretto con l'assistente sociale con i numeri 019.7415073 oppure 335.7512234.     ** Bando per il supporto al commercio **   Si è chiuso l'11 Dicembre il termine per la presentazione delle domande per partecipare al bando per il supporto al commercio che, ricordiamo, con la dotazione economica di €.150.000, rivolto ad esercizi di vicinato con superficie di vendita inferiore a 100mq, pubblici esercizi ed imprese di artigianato con punto vendita nel territorio del Comune di Spotorno concede l'importante contributo fino all’85% delle spese ammissibili (al netto IVA) fino ad un massimo di €.5.000 ad esercizio commerciale per una spesa di investimento minima di €.1.000 (al netto IVA) per: Spese per rinnovo locali, interventi di riqualificazione, installazione e/o adeguamento impianti e/o spese per il miglioramento dei servizi, acquisto impianti ed arredi per adeguamento misure anti Covid-19 sia per spese fatte e documentabili nel 2020 (termine lavori/spese fino al 31/12/2020 e fatture entro il 28/02/2021), oppure per spese e lavori da concludersi entro il 30/05/2021 (fatture da presentare entro il 30/6/2021). Sono pervenute 24 domande, per le quali stanno terminando le verifiche dei requisiti. Se fossero tutte idonee la somma stanziata sarebbe sufficiente a soddisfare tutte le domande pervenute -pertanto possiamo già affermare che tutte le domande in regola con i requisiti saranno finanziate. Nello specifico, ipotizzando che tutte le domande posseggano i requisiti, si prende di finanziare €.46.427,92 per servizi/lavori sostenuti entro il 31/12/2020 ed €.57.684,16 per servizi/lavori non ancora sostenuti, che potranno essere realizzati entro il termine del 30/05/2021; per un totale di €.104.112,08. n. 11 domande riguardano solamente fatture per servizi/lavori sostenuti entro il 31/12/2020; n. 8 domande riguardano solamente preventivi per servizi/lavori non ancora sostenuti, che potranno essere realizzati entro il termine del 30/05/2021; n. 5 domande sono miste fatture/preventivi I contributi vengono richiesti per spese già sostenute per rinnovo locali, acquisto attrezzature, spese per il miglioramento dei servizi, acquisto arredi per adeguamento misure anti Covid-19. I preventivi invece sono stati presentati per lavori edilizi, rifacimento tende e dehors, acquisto mezzi di trasporto per la consegna a domicilio.       I dati di questa settimana sono in leggera salita per la Provincia di Savona, mentre per Spotorno rimane il trend in discesa. Vi raccomando il massimo rispetto delle norme anti contagio in vista delle feste, sia per l'afflusso di persone da fuori regione/provincia sia per il clima di festa che può portare ad abbassare la guardia negli atteggiamenti con parenti e amici. Il più grande regalo che in questo anno delirante possiamo fare è in realtà la protezione che forniamo (a noi ed a gli altri) indossando la mascherina e mantenendo la distanza! Il prossimo appuntamento sarà lunedì 28 e quindi vi auguro di poter passare queste feste di Natale nella maniera 'più normale e serena possibile'. Mai come in questo 2020 abbiamo capito quanto la salute e la sua tutela siano importanti, e quanto sia importante proteggere le categorie più deboli e più esposte. Mi rende più semplice accettare le imposizioni anti contagio se penso che esse servono per evitare ad altri di ammalarsi e di rischiare la vita. Credo non si possano fare regali più grandi!       Tantissimi auguri di buone feste a tutti!! A lunedì!   Attachments: 21 dicembre 202090 kB Foto Spotorno87 kB Auguri620 kB Foto Spotorno 21072 kB Uniti133 kB Bandiera blu307 kB libri336 kB Buoni342 kB

Martedì, 15 Dicembre 202020201215

  Buonasera e rieccoci nuovamente al nostro consueto appuntamento di aggiornamento sulla situazione Covid-19. Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”.     ** Italia **   Il numero totale di attualmente positivi è di 675.109, con 73.710 assistiti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 3.095 sono in cura presso le terapie intensive, 287 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 27.765 persone sono ricoverate con sintomi, con 2.759 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Rimangono 644.249 persone, pari al 95% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 4.405 e portano il totale a 65.011. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 1.115.617, con un incremento di 182.485 persone IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 14 dicembre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 1.855.737, con un incremento rispetto la settimana scorsa di 113.180 nuovi casi.     ** Regioni Italiane e spostamenti nelle feste **   In base alla Ordinanza del Ministro della salute dell'11 dicembre 2020, le Regioni Italiane sono così classificate: nell'area gialla: Basilicata, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Provincia autonoma di Trento, Puglia, Sardegna, Sicilia, Umbria, Veneto nell'area arancione: Abruzzo, Campania, Provincia Autonoma di Bolzano, Toscana, Valle d’Aosta nell'area rossa: (nessuna Regione) Questa classificazione - in particolare per Lombardia e Piemonte - ha permesso a molti proprietari di seconde case di recarsi in Liguria per le feste. Accogliendoli ed augurandogli una felice permanenza non possiamo esimerci dal raccomandare - a tutti - il rispetto delle misure di contenimento del coronavirus. Se TUTTI rispettiamo le regole le feste trascorreranno felici per tutti senza farci ripiombare nel lockdown delle regioni rosse. Ma dobbiamo impegnarci e pretendere il rispetto delle regole anche dagli altri, specialmente in un momento - quali le festività natalizie - in cui è invece facile dimenticarsene. E non basta solo la mascherina se poi ci si accalca tutti attaccati come nelle scene che si vedono in questi giorni da Milano-Roma etc. La nostra Polizia Locale intensificherà i controlli specialmente nelle vie del centro per il rispetto delle norme di distanziamento sociale.   In merito agli spostamenti consentiti dal 21 Dicembre al 6 Gennaio, sebbene siano allo studio variazioni al DPCM, ad oggi non vi è nulla di diverso dal DPCM del 3 Dicembre. Sul sito del governo trovate delle ottime FAQ e relative risposte in merito agli spostamenti consentiti o meno nei giorni di festa. Li trovate qui:   http://www.governo.it/it/articolo/domande-frequenti-sulle-misure-adottate-dal-governo/15638?gclid=CjwKCAiAt9z-BRBCEiwA_bWv-IR0pLj-puWKwhW0UgKBwiRhGNMvL-kVv6v_ZHKMqeXzFu8CZxSgnRoC8jYQAvD_BwE#FAQ2     ** Liguria: rischio GIALLO **   Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 113 attualmente positivi IN MENO (rispetto a ieri, e 1.730 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 8.300 persone attualmente positive al Covid-19 in Liguria. Di questi, sono 7.427 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi (1.624 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 853 gli ospedalizzati con sintomi (106 IN MENO rispetto alla settimana scorsa), di cui 73 in terapia intensiva (19 IN MENO rispetto alla settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 2.674 (130 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono 55.841 casi totali da inizio emergenza con un aumento odierno di 223 casi (1.934 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).     ** Savona **   Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1.110 persone positive (36 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa), con 95 ricoverati con sintomi (15 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 13 ricoverati in terapia intensiva (1 in MENO rispetto alla settimana scorsa). Sono poi 573 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (290 IN MENO rispetto alla settimana scorsa).         ** Spotorno **   Arriviamo dunque alla nostra Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 7 dicembre ad oggi la situazione è questa: 5 persone positive al corona virus (2 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) 12 persone in isolamento obbligatorio (1 IN MENO rispetto alla settimana scorsa di cui 4 casi sospetti per sintomi, e 8 contatti di positivi 0 persona in isolamento fiduciario (rientri dall’estero) (esclusi i 13 in isolamento dell’albergo in attesa dell’ultimo tampone)   Strutture alberghiere: la situazione nota di due delle nostre strutture alberghiere a causa del coronavirus è rapidamente rientrata. Grazie alle procedure di ASL, alla professionalità dei gestori delle strutture e del personale coinvolto con l’aiuto del settore servizi alla persona del Comune di Spotorno, ad oggi i due positivi che erano ospiti dell’Hotel Corallo sono stati trasferiti da ASL e Croce Bianca di Spotorno presso il centro Covid di Savona. Tutti gli altri ospiti ed il personale sono risultati negativi dopo il 10° giorno dal contatto e l’albergo è stato perciò sanificato come prescritto da ASL ed oggi è arrivato l’assenso alla riapertura. Sempre oggi ospiti e personale dell’Albergo Villa Rina hanno effettuato il tampone del 10° giorno. Incrociamo le dita ed attendiamo i risultati nelle prossime ore!   Residenze per anziani di Spotorno: Opera Pia Siccardi-Berninzoni: nulla da segnalare. La Quiete: nulla da segnalare.   Scuole Nulla da segnalare     ** Scuola: borse di studio Opera Pia Siccardi Berninzoni **   Si è svolta sabato 12 dicembre la consueta Cerimonia di consegna delle borse di studio dedicate a Maria Siccardi promosse dall'azienda per servizi alla persona Siccardi-Berninzoni e sostenute anche dall'Amministrazione con risorse del bilancio comunale. Considerate le restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria, l'evento è stato trasmesso sul canale youtube del Comune di Spotorno (in cui rimarrà visibile insieme ai Consigli Comunali ed a tutte le future cerimonie - speriamo poche - che faremo in questa modalità).   https://www.youtube.com/channel/UCkbLpNf-ExU1vvR_v_F5ngA   in questo modo tutti gli studenti erano presenti virtualmente collegandosi da remoto alla sala Palace, dove erano localizzati i soli soggetti organizzatori. Il consiglio di amministrazione di Opera Pia Siccardi Berninzoni si è fortemente adoperato perché l’assegnazione si potesse effettuare comunque entro fine 2020, utilizzando la piattaforma virtuale del Comune di Spotorno. La commissione aggiudicatrice dei premi di studio è composta così: Rosalba Malagamba - dirigente scolastico dell’istituto comprensivo di Spotorno -, Sira Cerutti – professoressa -, Maria Paola Bovero - farmacista di Spotorno -, Marina Bussolini - vice presidente dell’Opera Pia Siccardi Berninzoni -, Emilia Nicotra - storica dipendente ASP -, oltre all'Amministrazione Spotornese nella persona del Sindaco. Il presidente Rino Lecce di Opera Pia Siccardi Berninzoni chiude la cerimonia affermando che da questi brillanti risultati si nota quanti siano i ragazzi spotornesi appartenenti a storiche e laboriose famiglie, meritevoli e di ‘buona volontà’ come aveva suggerito Maria Siccardi. Nel 2020 ricorre anche il 75° della morte di Maria Siccardi che conseguentemente all’emergenza Covid-19 non si è potuto celebrare con la dovuta riconoscenza, ma che il consiglio di amministrazione di Opera Pia Siccardi Berninzoni ha ben presente e solo rimandato a tempi migliori. Un caloroso grazie - da Opera Pia e Amministrazione - ai numerosi studenti spotornesi così meritevoli che anche in periodo di emergenza Covid hanno saputo dare esempio di impegno costante e proficuo. Desideriamo quindi augurare a tutti i premiati di continuare il loro percorso didattico o di iniziare al meglio la vita professionale.   Per il profilo studenti con laurea magistrale hanno ottenuto la borsa di studio e riconoscimenti: Toso Anna, laurea in BIOLOGIA DELL’AMBIENTE con votazione 110/110 LODE con DIGNITA’ DI STAMPA università di TORINO; Testa Elena laurea in LINGUE E LETTERATURE DELL’AFRICA E DELL’ASIA con votazione 110/110 LODE università CA’ FOSCARI Venezia; Bagnasco Martina, LAUREA IN BIOINGEGNERIA con votazione 110/110 LODE università di GENOVA; Rapetti Marco, laurea in Economia Aziendale e Management con votazione 110/110 università CARLO CATTANEO Castellanza; Rapetti Andrea, laurea in Management con votazione 109/110 università LUIGI BOCCONI MILANO;   Per il profilo studenti con laurea triennale ha ottenuto la borsa di studio: Croce Annalisa, laurea in SCIENZE DELL’ARCHITETTURA con votazione 107/110;   Per il profilo universitari in corso di studi hanno ottenuto la borsa di studio: Berchialla Luca, Corso di laurea in NANOTECNOLOGIE in ICT – POLITECNICO DI TORINO; Rebolino Luca, Corso di laurea in SCIENZE INTERNAZIONALI, DELLO SVILUPPO E COOPERAZIONE UNI.TO; Abate Anna, Corso in STORIA UNIVERSITA’ DI GENOVA; Sbravati Emanuele, Corso in SCIENZA, TECNICA E DIDATTICA DELLO SPORT UNI MILANO; Kodra Kevin, Corso in CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE UNI GENOVA; Peluffo Simone, Corso in INGEGNERIA MECCANICA al POLITECNICO di TORINO; Sbravati Filippo, Corso MANAGEMENT OF BUILT ENVIRONMENT – GESTIONE DEL COSTRUITO – POLITECNICO di MILANO; Rosa Edoardo, Corso in ECONOMIA DELLE AZIENDE MARITTIME DELLA LOGISTICA E TRASPORTI; Peluffo Chiara, Corso in MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA’ GENOVA; Ceravolo Francesca, Corso SCIENZE DELLA DIFESA E SICUREZZA UNIVERSITA’ DI TORINO; Rosa Riccardo, Corso IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE UNIVERSITA’ GENOVA; Schella Eleonora, Corso in DESIGN DEL PRODOTTO E DELLA NAUTICA; Rolando Irene, Corso in INFERMIERISTICA UNIVERSITA’ DI GENOVA; Cretti Ilaria, Corso in FISIOTERAPIA UNIVERSITA’ DI GENOVA.   Per il profilo studenti iscritti alla scuola secondaria superiore hanno ottenuto la borsa di studio e riconoscimenti: Mastrasso Beatrice, Liceo linguistico “Chiabrera”; Dell’Acqua Tommaso, Liceo linguistico “Chiabrera”; Mossa Chiara, Liceo linguistico “Chiabrera”; Montalbani Emma, Liceo linguistico “Migliorini”; Perrotta Chiara, Istituto Ferraris Pancaldo; Carletti Cecilia, Istituto Ferraris Pancaldo; Mantero Gea, Liceo linguistico “Chiabrera”; Calvi Pietro, Liceo Scientifico Grassi; Ferro Leonardo, Istit. Tecnico BOSELLI.     ** Biblioteca: continua il prestito librario **   Telefonate allo 019.745959 dal martedì al venerdì dalle 09.30 alle 13.00 per prenotare il vostro prestito o scrivete una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloakc327bb5bddedb0429a018e4415b9898e').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addyc327bb5bddedb0429a018e4415b9898e = 'biblioteca' + '@'; addyc327bb5bddedb0429a018e4415b9898e = addyc327bb5bddedb0429a018e4415b9898e + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_textc327bb5bddedb0429a018e4415b9898e = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloakc327bb5bddedb0429a018e4415b9898e').innerHTML += ''+addy_textc327bb5bddedb0429a018e4415b9898e+''; Puoi ritirare quindi il tuo libro il mercoledì mattina direttamente in biblioteca, previo appuntamento. Tutte le info per ritiro e restituzione sono disponibili al link http://www.comune.spotorno.sv.it/servizi-on-line/9944-biblioteca.html     ** Welfare: erogazione dei buoni di solidarietà alimentare **   Il Comune di Spotorno intende sostenere le famiglie residenti a Spotorno che a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19 si sono trovate in difficoltà per riduzione o assenza di reddito. Il sostegno avverrà attraverso l’erogazione di buoni spesa con le modalità e le procedure indicate al link http://www.comune.spotorno.sv.it/amministrazione/atti-amministrativi/avvisi/11572-erogazione-contributi-solidariet%C3%A0-alimentare.html Le misure e gli interventi sono finalizzati a garantire l’acquisto di generi alimentari e/o prodotti di beni di prima necessità presso gli esercizi commerciali convenzionati. Gli interessati potranno scaricare il modulo di domanda dal Sito istituzionale del Comune di Spotorno o ritirarlo cartaceo presso lo Sportello Polifunzionale sito in P.za Tassinari e presentarlo debitamente compilato in tutte le sue parti, esclusivamente in forma cartacea, presso l’Ufficio Servizi Sociali sito in Viale Europa 3 fino a giovedì 17 dicembre 2020 nei seguenti orari: LUNEDI DALLE ORE 10.00 ALLE ORE 14.00; MARTEDI DALLE ORE 14.00 ALLE ORE 16.00; MERCOLEDI DALLE ORE 13.30 ALLE ORE 15.30; GIOVEDI DALLE ORE 10.00 ALLE ORE 14.00. In caso di difficoltà nella compilazione della domanda il cittadino potrà rivolgersi telefonicamente all’Ufficio Servizi Sociali al numero 019.7415073 o al numero 335.7512234. Le domande dovranno essere complete in ogni punto e contestualmente dovrà essere consegnata copia del documento d’identità.     ** Postazione per test antigienico rapido Covid-19 **   Proseguono i contatti ed il lavoro per l’installazione di una postazione per effettuare - in modalità drive in (in macchina) - test antigienici rapidi ad opera dei medici di famiglia ed ASL. In collaborazione con ASL, con i nostri 4 Medici di Famiglia, la Croce Bianca Spotorno e Aib Spotorno, domani sarà installata la tenda in cui saranno effettuati i tamponi alle persone in isolamento segnalate da ASL. Con questo importantissimo servizio contribuiremo a gestire meglio gli isolamenti ed il tracciamento dei contatti, fornendo alla cittadinanza l’accesso più semplice ad uno strumento essenziale nella lotta al coronavirus. Nei prossimi giorni ASL ed i nostri medici di famiglia - con Comune, Croce Bianca ed AIB - programmeranno il servizio che verrà pertanto attivato nel parcheggio di fronte all’Hotel Zunino. I tamponi saranno effettuati alle persone in isolamento SEGNALATE DA ASL (non è perciò possibile presentarsi autonomamente li).     ** Chiusura termini bando Commercianti e bando Porte artistiche **   Si sono chiusi di termini di queste due importanti iniziative. La prima è il famoso bando per il supporto al commercio: Dotazione economica: 150.000 € Beneficiari: esercizi di vicinato con superficie di vendita inferiore a 100mq, pubblici esercizi ed imprese di artigianato con punto vendita nel territorio del Comune di Spotorno che: Aprono al pubblico per almeno 8 mesi l’anno documentabili Sono iscritti ed attivi nel registro imprese delle camere di commercio alla data di pubblicazione del presente bando Sono in regola, per i 5 anni precedenti, con i pagamenti di qualunque natura dovuti al Comune di Spotorno [Ecc - vedi bando] Contributo concesso: fino all’85% delle spese ammissibili (al netto IVA) fino ad un massimo di 5000€ ad esercizio commerciale per una spesa di investimento minima di 1000€ (al netto IVA). Cosa finanzia: Spese per rinnovo locali, interventi di riqualificazione, installazione e/o adeguamento impianti Spese per il miglioramento dei servizi, acquisto impianti ed arredi per adeguamento misure anti COVID 19 Hanno presentato domanda 24 attività commerciali e nei prossimi giorni verranno vagliate le domande e stilata la graduatoria.   La seconda è il bando “borgo e arte” con il progetto di restyling, in collaborazione con i privati, delle porte di alcune abitazioni di via De Maestri (prima fase). Il Monte, parte antica e storica di Spotorno, è spesso meta delle passeggiate di cittadini e turisti che possono ammirare - tra le altre bellezze del borgo - anche le caratteristiche porte dipinte, circa 30 anni fa, dalla pittrice Bassanello. La stessa pittrice, a tanti anni si distanza, si è resa disponibile a recuperare quei magnifici dipinti deteriorati dal tempo. Nei prossimi giorni verrà avviata la manifestazione di interesse rivolta ai proprietari delle abitazioni sulla via. L'amministrazione interverrà per il 50% della spesa e si darà vita alla prima fase di un progetto molto sentito per uno dei più belli angoli di Spotorno, che conduce sino al Castello. Sono pervenute 4 domande che verranno vagliate nei prossimi giorni e si potrà così dare il via alle opere! I fondi che avanzeranno saranno utilizzati nei primi mesi del 2021 per estendere il progetto lungo le vie storiche che portano al castello.       Ed anche per questa sera è tutto, nel salutarvi a lunedì prossimo vi raccomando la massima attenzione alle misure di distanziamento ed a evitare gli assembramenti e le code troppo affollate. Tenere a bada il virus dipende da noi! Buona serata!   Attachments: 14 dicembre 202093 kB Foto Spotorno1060 kB Foto Spotorno 21088 kB Foto Spotorno 31879 kB Foto borsa studio105 kB Foto borsa studio260 kB

Giovedì, 10 Dicembre 202020201210

  Buonasera e rieccoci nuovamente al nostro consueto appuntamento di aggiornamento sulla situazione Covid-19, questo è il 130 esimo riassunto da quel 22 Febbraio 2020 in cui per la prima volta sperimentavamo questo modo di comunicare che ha reso, almeno nelle nostre intenzioni, l’emergenza coronavirus un po’ più facile da comprendere ed affrontare, mettendo sempre a conoscenza della situazione con i dati e cercando di comprendere e chiarire tutte le misure messe in atto via via dal Governo. Trovate ogni singolo appuntamento sul sito del Comune di Spotorno nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”.     ** Italia ** Il numero totale di attualmente positivi è di 748.819, con 39.652 assistiti IN MENO rispetto alla settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 3.382 sono in cura presso le terapie intensive, con 362 pazienti IN MENO rispetto alla settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 30.524 persone sono ricoverate con sintomi, con 2.663 pazienti IN MENO rispetto alla settimana scorsa. Rimangono 714.913 persone, pari al 95% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 5.030 e portano il totale a 60.606. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 933.132, con un incremento di 175.625 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell'ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, ad oggi, 7 dicembre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 1.742.557, con un incremento rispetto la settimana scorsa di 141.003 nuovi casi.     ** DPCM 3 Dicembre **   Dal 4 Dicembre, vige sostituendo quello del 3 Novembre, il DPCM del 3 Dicembre che sarà valido sino al 15 Gennaio 2021. Introduce alcune misure in più specificatamente mirate ad evitare tutti i possibili rischi di diffusione del contagio durante le feste, oltre all’ormai nota classificazione delle regioni in tre colori a seconda del rischio (la Liguria ora è GIALLA) Lo trovate qui: https://tinyurl.com/y4exqnto Le principali novità si possono riassumere così: Dalle ore 22 alle ore 5 del giorno successivo e (novità) dalle ore 22 del 31 dicembre alle ore 7 del 1 gennaio sono consentiti esclusivamente gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, da situazioni di necessità ovvero per motivi di salute dal 21 Dicembre al 6 Gennaio è vietato ogni spostamento in entrata e in uscita tra i territori di diverse regioni o province autonome il 25 e 26 dicembre ed il 1 gennaio è vietato ogni spostamento tra comuni, salvi che siano motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute. È comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. ESCLUSI gli spostamenti verso le seconde case ubicate in altra Regione o Provincia autonoma e, nelle giornate del 25 e 26 dicembre 2020 e del 1°gennaio 2021, anche ubicate in altro Comune, ai quali si applicano i predetti divieti.   Sempre sul sito del Governo è possibile trovare una pagina con la situazione delle Regioni aggiornata e con le risposte alle domande più frequenti su misure da adottare e spostamenti, la trovate qui: https://tinyurl.com/y2lcqvee Su queste misure c’è stata una ampia discussione e notevoli polemiche. Credo sia chiaro però qual’è il rischio e cosa c’è in gioco. La scelta non è mai facile, ma la salute pubblica merita tutta la tutela che siamo in grado di garantire. Certo è che quando si impongono regole si tira una linea. E questa linea, così come il famigerato divieto di spostamento tra comuni a Natale ed a capodanno, genererà situazioni ‘strane’, ma ogni volta che si tira una riga è cosi: c’è chi rimane da una parte e chi rimane dall’altra e non tutti sono contenti della propria parte. Discutevo oggi con alcuni ex colleghi Sindaci spotornesi, e si diceva proprio come la necessità di tutelare la salute di tutti cambia per forza i criteri con cui dobbiamo giudicare le misure di contrasto al virus rispetto alla nostra libertà, così come - in modo decisamente più dirompente e tragico - ha fatto la guerra nel Natale del 1944 ad esempio. Sopportiamo quindi queste ulteriori restrizioni applicando tutte le misure di cautela verso noi stessi e verso gli altri, così come le altre ormai note distanze, mascherina ed igiene delle mani. Saranno feste complicate e particolari, ma se ci sentiamo sopraffatti e privati della nostra libertà pensiamo a quanti le stanno passando in ospedale o in terapia intensiva, soffrendo, impauriti e da soli: se non lo vogliamo fare per noi o “per il prossimo” facciamolo per loro.     ** Liguria: rischio GIALLO **   Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 405 attualmente positivi IN MENO (rispetto a ieri, e 2.246 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 10.030 persone attualmente positive al Covid-19 in Liguria. Di questi, sono 9.051 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi (2.055 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 959 gli ospedalizzati con sintomi (151 IN MENO rispetto alla settimana scorsa), di cui 92 in terapia intensiva (21 IN MENO rispetto alla settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 2.544 (157 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono 53.907 casi totali da inizio emergenza con un aumento odierno di 128 casi (2.223 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa)     ** Savona ** Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1.074 persone positive (260 IN MENO rispetto alla settimana scorsa), con 80 ricoverati con sintomi (36 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 14 ricoverati in terapia intensiva (uguale alla settimana scorsa). Sono poi 863 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (508 IN MENO rispetto alla settimana scorsa).     ** Spotorno **   Arriviamo dunque alla nostra Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 30 novembre ad oggi la situazione è questa: 7 persone positive al corona virus (3 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) 13 persone in isolamento obbligatorio (1 IN MENO rispetto alla settimana scorsa di cui 6 casi sospetti per sintomi, e 7 contatti di positivi 0 persona in isolamento fiduciario (rientri dall’estero) Purtroppo 1 nostro concittadino è deceduto dopo essere stato ricoverato ed essere risultato positivo al tampone.   Tra sabato e domenica la ASL ci ha informato che, a seguito dello spostamento di un ospite (poi rivelatosi positivo) da un albergo di Spotorno ad un altro, le due strutture e tutti gli occupanti sono stati posti in isolamento. 16 persone nel primo albergo e 13 nel secondo (tra ospiti, dipendenti e gestori) sono perciò in isolamento all’interno delle strutture e sono stati tutti sottoposti a tampone. Attendiamo gli esiti.   Residenze per anziani di Spotorno: Opera Pia Siccardi-Berninzoni: nulla da segnalare La Quiete: nulla da segnalare.   Scuole Nulla da segnalare     ** Attivazione centro mobile per tamponi rapidi **   Grazie anche al suggerimento di una nostra concittadina, stiamo attivando in collaborazione con ASL, con i nostri 4 Medici di Famiglia, la Croce Bianca ed AIB Spotorno, una tenda in cui saranno effettuati i tamponi antigienici rapidi dai medici di famiglia alle persone in isolamento segnalate da ASL. Con questo importantissimo servizio contribuiremo a gestire meglio gli isolamenti ed il tracciamento dei contatti, fornendo alla cittadinanza l’accesso più semplice ad uno strumento essenziale nella lotta al coronavirus. Con l’occasione ringraziamo anche tutti i cittadini che quotidianamente ci supportano e ci forniscono preziosi suggerimenti.     ** Scuola: aggiornamento **   Si è svolto giovedì 3 dicembre il tavolo tecnico Istituto Comprensivo / Consiglio di Istituto / Amministrazioni Comunali (Spotorno, Vezzi Portio e Noli) / Camst (refezione scolastica). Sono emerse alcune criticità sul servizio di refezione scolastica sia per l'aspetto organizzativo (ritardi, personale Camst che senza preavviso non si è presentata in servizio) che per la questione termica dei pasti. La rappresentante di Camst ha ascoltato le criticità espresse sia dalle insegnanti che dai membri del comitato mensa, dando la disponibilità a risolvere i problemi che si sono presentati. E' comunque un perfezionamento del servizio, per renderlo fruibile nel migliore dei modi dagli alunni. Sempre la settimana scorsa il comitato mensa ha potuto effettuare l'assaggio delle pietanze grazie alla messa a disposizione da parte del comune della Casa del turismo. È stato quindi possibile testare la qualità del lunch box, che è risultato essere più efficace per il porzionamento e la temperatura dei cibi. La verifica è stata perciò squisitamente sul "prodotto" lunch box e non sull'aspetto organizzativo del servizio di refezione. La qualità è risultata quella di sempre, quindi dignitosa e soddisfacente. Sono state comunque segnalati alcuni accorgimenti da prendere e consigliate modifiche, come prediligere un tipo di frutta che si possa sbucciare con le mani o a volte il “fruttino”, dal momento che i coltelli non permettono la sbucciatura (ad esempio di una mela) e gli educatori quest’anno non possono aiutare, con il conseguente mancato consumo da parte degli alunni oltre ad uno spreco considerevole di frutta. Le insegnanti di tutti i plessi hanno comunque espresso un plauso per la gentilezza e la disponibilità del personale Camst. Sono state infine segnalate alcune questioni tecniche: per la scuola secondaria è stato segnalato un malfunzionamento del riscaldamento nell'ex aula informatica che sarà controllato da parte dell'ufficio tecnico, mentre alla scuola dell'infanzia è stata evidenziata una perdita di una conduttura dell'acqua. L'amministrazione - alla conclusione del tavolo - ha invitato gli insegnanti referenti dei plessi spotornesi dell'infanzia, della primaria e della secondaria di redigere una sorta di lista su interventi necessari in prospettiva futura (con la relativa priorità), affinché se ne prenda atto e si possa procedere con i lavori al momento che si renderanno disponibili le risorse. E' stata definita - in sinergia con la dirigenza scolastica - la convenzione tra Amministrazione e Istituzione scolastica per quanto riguarda l'integrazione dell'offerta formativa: una convenzione che pone a disposizione dell'istituzione scolastica €.37.000 di risorse del bilancio comunale. La convenzione, per questo anno scolastico 2020/21 tiene ovviamente conto dell'emergenza sanitaria e quindi della rimodulazione dei contenuti: saranno quindi supportate le spese per la sicurezza degli alunni e per tutto quanto è stato necessario a contrastare l'epidemia Covid. Naturalmente viene sempre dato ampio spazio all'ampliamento dell'offerta formativa con progetti a tema come Eco-Schools, educazione civica, ecc. Continuerà ad esistere l'SOS didattica e potranno essere migliorati gli ambienti di apprendimento con nuove attrezzature didattiche (come le LIM - Lavagne Interattive Multimediali e non mancherà il sostegno alla gestione degli alunni a livello di segreteria. Il prossimo tavolo tecnico si terrà dopo le vacanze natalizie.     ** Biblioteca: c'è aria di Natale **   Nei giorni scorsi sono stati catalogati molti libri nuovi a tema natalizio per i bambini: libri pop-up che diventano tridimensionali, libri in rima, libri con buste e letterine da aprire. Telefonate allo 019.745959 dal martedì al venerdì dalle 09.30 alle 13.00 per prenotare il vostro prestito o scrivete una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak673906aa6be2f7cee1a05f56a07dc349').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy673906aa6be2f7cee1a05f56a07dc349 = 'biblioteca' + '@'; addy673906aa6be2f7cee1a05f56a07dc349 = addy673906aa6be2f7cee1a05f56a07dc349 + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_text673906aa6be2f7cee1a05f56a07dc349 = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak673906aa6be2f7cee1a05f56a07dc349').innerHTML += ''+addy_text673906aa6be2f7cee1a05f56a07dc349+''; Puoi ritirare quindi il tuo libro il mercoledì mattina direttamente in biblioteca, previo appuntamento. Tutte le info per ritiro e restituzione sono disponibili al link http://www.comune.spotorno.sv.it/servizi-on-line/9944-biblioteca.html     ** Approvati oggi in Giunta tre importanti progetti **   Oggi la Giunta si è riunita per approvare alcuni interventi molto importanti e attesi, per cui si è lavorato molto. Campetto del Monticello e nuova palestra: nel progetto di riqualificazione ludico sportiva del parco Monticello è previsto l'ampliamento del campetto da calcio e la realizzazione di una nuova palestra. Progetto che ha una doppia finalità: il rendere più fruibile il campo dedicato al gioco di calcio e consentire uno spazio coperto più ampio ad altre discipline sportive e la bonifica dell'area comunale a fianco alla palestra Sbravati, da anni adibita a magazzini che il tempo e l'incuria avevano fortemente deteriorato. Arrivati nei giorni scorsi i pareri necessari al progetto di FIGC, ASL e Vigili del Fuoco, si è potuto così procedere con l’approvazione definitiva del progetto ed avviare finalmente la procedura di gara e la realizzazione dell’opera. Rimozione straordinaria detriti in alveo: obiettivo molto importante, quello di mettere in sicurezza il reticolo idrografico al fine di scongiurare esondazioni e conseguenti danni alla pubblica incolumità, la Giunta oggi ha approvato (e cosi mandato a gara) anche il progetto per i lavori di manutenzione straordinaria di alcuni alvei dei corsi d'acqua, con la riprofilatura e la rimozione di materiale sedimentato, con un impegno economico di 85 mila euro. Borgo e Arte: approvato oggi dalla Giunta anche il progetto di restyling, in collaborazione con i privati, delle porte di alcune abitazioni di via De Maestri. Il Monte, parte antica e storica di Spotorno, è spesso meta delle passeggiate di cittadini e turisti che possono ammirare -tra le altre bellezze del borgo- anche le caratteristiche porte dipinte, circa 30 anni fa, dalla pittrice Bassanello. La stessa pittrice, a tanti anni si distanza, si è resa disponibile a recuperare quei magnifici dipinti deteriorati dal tempo. Nei prossimi giorni verrà avviata la manifestazione di interesse rivolta ai proprietari delle abitazioni sulla via. L'amministrazione interverrà per il 50% della spesa e si darà vita alla prima fase di un progetto molto sentito per uno dei più belli angoli di Spotorno, che conduce al Castello di Spotorno.       Ed anche questa sera giungiamo alla fine, ringraziandovi per l’attenzione ci salutiamo e ci rivediamo lunedì prossimo! Buona serata!   Attachments: 07 dicembre 2020109 kB foto Spotorno70 kB foto Spotorno 284 kB DPCM82 kB Biblioteca128 kB

Giovedì, 03 Dicembre 202020201203

  Ed eccoci, come ogni lunedì, al nostro aggiornamento sull'emergenza Coronavirus e, più in generale, su Spotorno. Vi ricordo che tutto il materiale è visibile sul sito del Comune di Spotorno, nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”.     ** Italia **   Il numero totale di attualmente positivi è di 788.471, con 8.378 assistiti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 3.744 sono in cura presso le terapie intensive, 66 pazienti IN MENO rispetto alla settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 33.187 persone sono ricoverate con sintomi, 1.510 pazienti IN MENO rispetto la settimana scorsa. Rimangono 751.540 persone, pari al 95% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 5.123 e portano il totale a 55.576. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 757.507, con un incremento di 173.014 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 30 novembre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 1.601.554, con un incremento rispetto la settimana scorsa di 169.759 nuovi casi     ** Nuova classificazione Regionale: Liguria GIALLA **   Da domenica (ieri) la Liguria e Sicilia sono in zona Gialla e Calabria, Lombardia e Piemonte sono in zona arancione. La situazione aggiornata è perciò questa: In base alle Ordinanze del Ministro della Salute del 4, 10, 13, 19, 20, 24 e del 27 (rinnovo e modifica della classificazione) novembre, sono ricomprese: nell'Area gialla: Lazio, Liguria, Molise, Provincia autonoma di Trento, Sardegna, Sicilia, Veneto. nell'Area arancione: Basilicata, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria. nell'Area rossa: Abruzzo, Campania, Provincia autonoma di Bolzano, Toscana, Valle d'Aosta. Per la nostra regione le principali novità sono: Saranno possibili gli spostamenti fra Comuni e fra Regioni (solo se queste ultime sono gialle). Bar e ristoranti riaprono al pubblico fino alle 18. (In fondo si allega infografica con tutte le regole)     ** A breve il nuovo DPCM con le regole per Natale e Capodanno **   Intanto è da poco iniziata la Conferenza delle regioni convocata in video in sessione straordinaria per discutere delle proposte da portare al governo in vista del prossimo Dpcm con le misure anti-Covid, secondo quanto si apprende. Natale e Capodanno - insieme alle vacanze invernali - sono viste come momenti critici per una possibile ripresa dei contagi. Alla stregua di ferragosto abbiamo già visto come assembramenti e regole più blande portino gioco forza a far risalire seriamente i contagi causando gravi problemi agli ospedali. E' essenziale evitare nuovamente di far risalire la curva, e le scene viste domenica nelle regioni passate da rosse ad arancioni ed ancor più da arancione a giallo non fanno ben sperare. Assembramenti nelle vie e nei locali, complice la voglia di normalità, ma che mette a rischio nuovamente di tornare a misure più restrittive.     ** Liguria **   Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 395 attualmente positivi IN MENO rispetto a ieri, e 3.116 IN MENO rispetto alla settimana scorsa, per un totale di 12.276 persone attualmente positive al Covid-19 in Liguria. Di questi, sono 11.106 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi (2845 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 1.110 gli ospedalizzati con sintomi (265 IN MENO rispetto alla settimana scorsa), di cui 113 in terapia intensiva (9 IN MENO rispetto alla settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 2.387 (146 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono 51.684 casi totali da inizio emergenza con un aumento odierno di 236 casi (3.557 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).     ** Savona **   Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1.334 persone positive (336 IN MENO rispetto alla settimana scorsa), con 116 ricoverati con sintomi (54 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 14 ricoverati in terapia intensiva (1 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono poi 1.371 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (311 IN MENO rispetto alla settimana scorsa).     ** Spotorno **   Arriviamo dunque alla nostra Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 23 novembre ad oggi la situazione è questa: 10 persone positive al corona virus (4 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) 14 persone in isolamento obbligatorio (1 IN MENO rispetto alla settimana scorsa di cui 6 casi sospetti per sintomi, e 8 contatti di positivi) 0 persona in isolamento fiduciario (rientri dall’estero)   Residenze per anziani di Spotorno: Opera Pia Siccardi-Berninzoni: nulla da segnalare La Quiete: nulla da segnalare.   Scuole Nulla da segnalare     ** Scuola: aggiornamento **   Continuano le lezioni in presenza dell'Istituto Comprensivo, arrivando alla dodicesima settimana dall'inizio delle lezioni. Proseguono inoltre i lavori - in sinergia con la dirigenza scolastica - sulla convenzione tra Amministrazione e Istituzione scolastica per quanto riguarda l'integrazione dell'offerta formativa: una convenzione che pone a disposizione dell'istituzione scolastica €.37.000 di risorse del bilancio comunale. La convenzione, per questo anno scolastico 2020/21 tiene ovviamente conto dell'emergenza sanitaria e quindi della rimodulazione dei contenuti: saranno quindi supportate le spese per la sicurezza degli alunni e per tutto quanto è stato necessario a contrastare l'epidemia Covid. Naturalmente viene sempre dato ampio spazio all'ampliamento dell'offerta formativa con progetti a tema come Eco-Schools, educazione civica, ecc. Continuerà ad esistere l'SOS didattica e potranno essere migliorati gli ambienti di apprendimento con nuove attrezzature didattiche (come le LIM - Lavagne Interattive Multimediali) e non mancherà il sostegno alla gestione degli alunni a livello di segreteria. Sono state infine consegnate le credenziali del registro elettronico anche alle famiglie degli alunni della scuola dell'infanzia. Il prossimo tavolo tecnico tra Istituzione scolastica e Amministrazioni è programmato per giovedì 3 dicembre.     ** Biblioteca: torna il bibliotè a distanza **   Il primo appuntamento di questa edizione 2020/21 vede protagonista lo scrittore Fabrizio Silei con il romanzo "Nemmeno con un fiore". L'appuntamento è per il 9 dicembre, alle ore 15.00 sulla pagina Facebook della biblioteca civica Camillo Sbarbaro. Un toccante romanzo per ragazzi sulle problematiche della violenza in famiglia, senza facili colpevolizzazioni o stereotipi. Una famiglia come tante: mamma, papà, figlia maggiore (teenager), figlio minore (alle scuole medie). Così pare a Nicola, il piccolo di casa, che imputa i lividi frequenti della madre alla sua fragilità e sbadataggine, il nervosismo della sorella al suo diventare donna e considera il padre come un super eroe, capace di proteggere il nucleo familiare da tutti i pericoli. Quando la madre incontra Sarolta, una barbona proveniente dall'Est Europa, la vita cambia improvvisamente. A dispetto delle regole ferree che il padre impone alla moglie, questa decide di prendersi cura dell'anziana, malata. E soprattutto Nicola inizia a capire che la sua famiglia non è un paradiso e più si avvicina alla verità più l'inferno pare assumere le sembianze del padre. Si ricorda inoltre che continua il prestito librario, riviste e dvd su appuntamento. Puoi prenotare dal martedì al venerdì, dalle ore 09.00 alle ore 13.00 telefonando allo 019.745959 o scrivendo alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak15232db6ef779f3a2b22e06e19d27975').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy15232db6ef779f3a2b22e06e19d27975 = 'biblioteca' + '@'; addy15232db6ef779f3a2b22e06e19d27975 = addy15232db6ef779f3a2b22e06e19d27975 + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_text15232db6ef779f3a2b22e06e19d27975 = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak15232db6ef779f3a2b22e06e19d27975').innerHTML += ''+addy_text15232db6ef779f3a2b22e06e19d27975+''; . Puoi ritirare quindi il tuo libro il mercoledì mattina direttamente in biblioteca, previo appuntamento. Tutte le info per ritiro e restituzione sono disponibili al link http://www.comune.spotorno.sv.it/servizi-on-line/9944-biblioteca.html     ** Certificazione Bandiera Blu 2021: aggiornamento **   Prosegue l'iter di certificazione Bandiera Blu - edizione 2021. Dopo il primo invio di materiale alla segreteria FEE del 18 novembre scorso (tabella riepilogativa della spiaggia e dei suoi servizi e la tabella riassuntiva delle analisi acque di balneazione per ogni punto di campionamento), si avvicina la data per il termine ultimo della consegna del questionario Bandiera Blu 2021. La scadenza è fissata a livello nazionale per il prossimo 18 dicembre. Verrà proposta una breve diretta Facebook su questa pagina il prossimo venerdì 4 dicembre alle ore 14.30 per un aggiornamento sull'adempimento Bandiera Blu, con la presenza del presidente dell'Associazione Bagni Marini e del Gruppo Sportivo Olimpia Sub, principale partner del Comune di Spotorno per le attività di educazione ambientale già da diversi anni. Ricordiamo infine che “Bandiera Blu” è un riconoscimento all’operato delle amministrazioni comunali rivierasche, nella gestione delle tematiche ambientali, con particolare riferimento alla salvaguardia dell’ecosistema marino. Essa pertanto è assegnata ogni anno sulla base di un’approfondita analisi che prende in esame non solo i parametri dettati dall’organizzazione FEE internazionale (relativi alla qualità delle acque di balneazione, alla gestione ambientale, ai servizi e sicurezza delle spiagge, e all’educazione ambientale), ma anche criteri di gestione sostenibile del territorio relativamente a: certificazione ambientale, depurazione delle acque reflue, raccolta differenziata dei rifiuti, iniziative ambientali, turismo e pesca professionale.     ** Mascotte per il Golfo Dell'Isola **   I Comuni di Spotorno, Noli, Bergeggi e Vezzi Portio promuovono il concorso fotografico "Una Mascotte per il Golfo dell'Isola" per i bimbi della scuola primaria. Obiettivo è quello di creare il disegno di un simbolo che in futuro diventerà la “MASCOTTE” del Golfo dell’Isola. La Mascotte dovrà essere una figura e/o un simbolo che rappresenta il Comprensorio del “Golfo dell’Isola” ed avere una grande forza comunicativa. Dovrà generare empatia e curiosità nei confronti di chi lo osserva e sarà utilizzata come immagine identificativa e facilmente riconoscibile del nostro territorio. Il progetto di realizzazione della mascotte potrà essere eseguito attraverso un disegno o un’elaborazione grafica del personaggio o altro (animale, oggetto di fantasia, ect...). La partecipazione è gratuita.Ogni alunno potrà realizzare un elaborato grafico sulla scheda che verrà consegnata a scuola.Occorre inserire i propri dati sul retro della scheda. Gli elaborati dovranno pervenire all’Ufficio Servizi alla Persona e Promozione della Città di Spotorno entro le ore 12,00 di mercoledì 9 dicembre 2020 Buon lavoro!!     ** Natale a Spotorno **   Sabato hanno cominciato ad installare le luci di Natale. In questo difficile 2020 l’Amministrazione ha investito sull’aiuto ai cittadini e alle attività produttive: buoni spesa, bonus affitto, sconto TARI e suolo pubblico bando per il commercio... Anche le luci di Natale saranno ridotte, ma ci saranno. I risparmi andranno ad incrementare un fondo COVID a sostegno di tutti. É in un momento come quello che stiamo attraversando che bisogna unirci, e sostenerci a vicenda. Ci auguriamo che, chi ne avrà le possibilità acquisterà i propri regali di Natale presso le attività del nostro paese, perché un paese senza vetrine illuminate è un paese triste e buio. A tale scopo alleghiamo una infografica che tutte le attività economiche potranno condividere, stampare ed appendere: sfruttiamo questi momenti per riscoprire il senso di comunità e di paese. Infine i posteggi saranno TUTTI GRATUITI dall'8 dicembre al 7 gennaio.     Nell'attesa di quelle che saranno le imposizioni del prossimo DPCM per garantirci di passare le feste in sicurezza, ribadiamo a tutti di rispettare sempre le norme anticovid: Mascherina, distanza e igiene delle mani. Anche e soprattutto in quelle occasioni in cui è più facile 'dimenticarsene' come i momenti in compagnia passati al bar con gli amici. Evitiamo di assembrarci in centro o nei bar durante gli aperitivi, mettendo a rischio noi stessi ed in difficoltà i titolari delle attività che hanno il difficile compito di far rispettare le norme di sicurezza per i clienti e per i loro dipendenti. Con un po’ di attenzione nel rispetto delle norme saremo più sicuri noi stessi e aiuteremo le attività economiche a rimanere aperte il più possibile: evitiamo scene che ci possono far tornare in zona arancione! Per questo lunedì è tutto, nel salutarvi ci rivediamo lunedì prossimo: buona serata!   p.s. Domani mattina nei pressi della Farmacia la Croce Bianca distribuirà i calendari: una buona occasione per fare un’offerta e aiutare chi ci aiuta! Ci vediamo domani dalle 9 alle 11!     Attachments: 30 novembre 202066 kB foto Spotorno777 kB foto Spotorno 21611 kB Locandina Natale Spotorno304 kB Locandina bibliotè275 kB Norme zona gialla218 kB

Mercoledì, 25 Novembre 202020201125

  Ben ritrovati al nostro consueto appuntamento di aggiornamento sull'emergenza Coronavirus e, più in generale, su Spotorno. Vi ricordo che tutto il materiale è visibile sul sito del Comune di Spotorno, nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”.     ** Italia **   Il numero totale di attualmente positivi è di 796.849, con una crescita di 79.065 assistiti rispetto la settimana scorsa. Vale la pena notare, per la prima volta dall’inizio della seconda ondata, un calo odierno (rispetto a ieri) degli attualmente positivi: 9098 in MENO di ieri. Non vuol però dire che non ci sono stati nuovi positivi oggi, ma che ne sono guariti più di quanti ne siano stati contagiati. Tra gli attualmente positivi 3.810 sono in cura presso le terapie intensive, con una crescita di 318 pazienti rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 34.697 persone sono ricoverate con sintomi, con un incremento di 2.161 pazienti rispetto la settimana scorsa. Rimangono 758.342 persone, pari al 95% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana i deceduti sono 4.720 e portano il totale a 50.453. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 584.493, con un incremento di 142.129 persone rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 23 novembre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 1.431.795, con un incremento rispetto la settimana scorsa di 225.914 nuovi casi.   La curva dell'epidemia di Covid-19 in Italia è ormai molto vicina al picco, previsto fra il 26 e il 27 novembre con circa 830.000 casi positivi che potrebbero dimezzarsi per Natale, anche se il numero resterà comunque molto alto e richiederà la massima attenzione.   I calcoli indicano inoltre che è stato raggiunto il picco delle ospedalizzazioni, con un totale di oltre 38.200 ricoveri compresi quelli nelle unità di terapia intensiva. Queste ultime potranno invece raggiungere il picco nei prossimi tre o quattro giorni.   "In questo momento la pressione in tutta Italia sugli ospedali è terribile: solo in un mese si sono contagiati in 27.000 tra medici e infermieri, 900 al giorno, se continua questa pressione non solo rende impossibile curare i pazienti, ma sguarnisce la prima linea". Quindi "è assolutamente necessario limitare al massimo la mobilità e fare solo le cose che veramente servono, tutto il resto per il prossimo mese deve essere assolutamente limitato". Lo ha detto Walter Ricciardi, professore di Igiene dell'Università Cattolica e consulente del ministero della Salute, durante la trasmissione Agorà, su Rai 3. "Le misure stanno funzionando perché sono in funzione delle diverse situazioni epidemiologiche", ma "dobbiamo perseverare", ha detto poi Ricciardi, sottolineando che "abbiamo invertito l'aumento, ci aspettiamo ora l'appiattimento" della curva, ma solo "quando ci sarà una vera e propria diminuzione dei casi, potremo parlare di riaperture o ritorno a una situazione di maggiore normalità". "Quello che è veramente preoccupante", ha precisato Ricciardi, "è un aumento importante dei ricoveri in pronto soccorso e in terapia subintensiva, e i morti: quelli sono i dati principali che dobbiamo guardare e che ancora mostrano che dobbiamo almeno per un mese essere tranquilli, razionali e lucidi e sapere che dobbiamo affrontare tutto questo". In Italia oggi, ha precisato, "non siamo in una seconda ondata, ma in seconda fase della prima ondata perché, a differenza della Cina, non abbiamo mai azzerato i contagi". [Fonte ANSA]     ** Liguria **   Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 561 attualmente positivi IN MENO rispetto a ieri, e 2.017 IN MENO rispetto alla settimana scorsa, per un totale di 15.392 persone attualmente positive al Covid-19 in Liguria. Di questi, sono 13.951 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi (450 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 1.375 gli ospedalizzati con sintomi (117 IN MENO rispetto alla settimana scorsa), di cui 122 in terapia intensiva (11 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 2.241 (117 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono 48.127 casi totali da inizio emergenza con un aumento odierno di 611 casi (4385 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).   ** Savona **   Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1.670 persone positive (94 IN MENO rispetto alla settimana scorsa), con 170 ricoverati con sintomi (12 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) e 13 ricoverati in terapia intensiva (2 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono poi 1682 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (303 IN MENO rispetto alla settimana scorsa). (Anche i dati provinciali iniziano a vedere la lieve discesa dei contagi che si vede a livello nazionale, frutto delle nuove misure restrittive e della zona arancione).     ** Spotorno **   Arriviamo dunque alla nostra Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 16 novembre ad oggi la situazione è questa: 14 persone positive al corona virus (6 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) 15 persone in isolamento obbligatorio (25 IN MENO rispetto alla settimana scorsa di cui 5 casi sospetti per sintomi, e 10 contatti di positivi) 0 persona in isolamento fiduciario (rientri dall’estero)   Residenze per anziani di Spotorno: Opera Pia Siccardi-Berninzoni: nulla da segnalare La Quiete: nulla da segnalare.   Scuole Nulla da segnalare     ** Scuola: aggiornamento **   Lo scorso 21 novembre si è celebrata la Giornata Nazionale degli Alberi o Festa degli Alberi: un giorno importante per chiunque abbia a cuore la salvaguardia del nostro pianeta. Già da alcuni anni su iniziativa del Ministero dell’Ambiente è stata istituita questa ricorrenza divenuta ormai punto di riferimento per la protezione della biodiversità del nostro paese e in generale per la sensibilizzazione sulla fondamentale funzione svolta dagli alberi nella pulizia dell’atmosfera e la prevenzione contro il dissesto idrogeologico. Come di consueto in collaborazione con Fondazione Cima l'amministrazione spotornese ha messo a dimora una pianta per ogni plesso scolastico. Inoltre la dottoressa Barbara Alessandri di Fondazione Cima ha realizzato un piccolo focus "sull'intelligenza delle piante" da proporre nei prossimi giorni - in modalità di didattica a distanza - agli alunni dell'Istituto Comprensivo, ai bimbi del micronido Gli Orsetti e agli alunni dell'Istituto Garrone, non avendo potuto - in questa edizione - partecipare dal vivo alla festa dell'albero. L'Istituto Comprensivo inoltre - per quanto riguarda il plesso della secondaria - ha partecipato venerdì scorso alla diretta Facebook, proposta da Fondazione Cima, inerente la presentazione del libro "Scoglio, storia di un capodoglio" (Edizioni del Delfino Moro). Si è parlato di scienza e di mare, di viaggi immaginari, di animali (e minacce) reali. Con l'autore erano presenti il presidente della Fondazione CIMA - Luca Ferraris -, Massimiliano Rosso, ricercatore dell'ambito Ecosistemi Marini e l'autore ed educatore Davide Siri. L'incontro è stato promosso dall'amministrazione in quanto già da diversi anni il Comune di Spotorno ha aderito al partenariato del Santuario Pelagos. Continuano le lezioni in presenza dell'Istituto Comprensivo, ad 11 settimane dall'inizio delle lezioni. E' in corso la definizione - in sinergia con la dirigenza scolastica - dell'integrazione dell'offerta formativa: una convenzione che pone a disposizione dell'istituzione scolastica €.39.000 di risorse del bilancio comunale. La convenzione, per questo anno scolastico 2020/21 tiene ovviamente conto dell'emergenza sanitaria e quindi della rimodulazione dei contenuti. Il prossimo tavolo tecnico tra Istituzione scolastica e Amministrazioni è programmato per il 1 dicembre.     ** Biblioteca: continua il prestito librario **   Si ricorda inoltre che continua il prestito librario, riviste e dvd su appuntamento. Puoi prenotare dal martedì al venerdì, dalle ore 09.00 alle ore 13.00 telefonando allo 019.745959 o scrivendo alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak26ebd8052e4e7afaf861854da625f49f').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy26ebd8052e4e7afaf861854da625f49f = 'biblioteca' + '@'; addy26ebd8052e4e7afaf861854da625f49f = addy26ebd8052e4e7afaf861854da625f49f + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_text26ebd8052e4e7afaf861854da625f49f = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak26ebd8052e4e7afaf861854da625f49f').innerHTML += ''+addy_text26ebd8052e4e7afaf861854da625f49f+''; . Puoi ritirare quindi il tuo libro il mercoledì mattina direttamente in biblioteca, previo appuntamento. Tutte le info per ritiro e restituzione sono disponibili al link http://www.comune.spotorno.sv.it/servizi-on-line/9944-biblioteca.html     ** Certificazione Bandiera Blu 2021: aggiornamento **   Continua l'iter di certificazione Bandiera Blu - edizione 2021 - seguendo la procedura operativa certificata ISO 9001-2015: in essa sono descritti i metodi ed i criteri utilizzati da FEE Italia per l'assegnazione della Bandiera Blu - Spiagge sul territorio nazionale. Tale procedura, ricordiamo, è soggetta a revisioni annuali che tendono a rendere, nel tempo, più selettivi i criteri di idoneità. Lo scorso 18 novembre sono stati inviati - via PEC - alla segreteria FEE Italia di Roma i seguenti dati: tabella riepilogativa della spiaggia e dei suoi servizi, la tabella riassuntiva delle analisi acque di balneazione per ogni punto di campionamento e ovviamente la lettera su carta intestata con richiesta formale della presentazione della candidatura 2021. Nei prossimi giorni continuerà il lavoro con la compilazione del questionario Bandiera Blu 2021 con scadenza 18 dicembre come termine ultimo per far pervenire a mezzo posta ordinaria, corriere o raccomandata il questionario cartaceo e la documentazione restante (in formato elettronico). Vi aggiorneremo sull'iter della certificazione con una breve diretta Facebook ad inizio dicembre, con la partecipazione del presidente dell'Associazione Bagni Marini.     ** Concessione contributi alle associazioni: iniziative sociali e culturali. Aggiornamento procedura **   Sono giunte all'Amministrazione sette istanze, di cui quattro per progetti di promozione di attività sociali e tre per progetti di promozione di attività culturali. Tutte le istanze sono state accolte: è stato necessario rimodulare le quote stanziate precedentemente, essendosi verificata sia una economia nel settore delle attività culturali che una ulteriore disponibilità sul capitolo finanziato per i contributi alle associazioni. Pertanto le quote diventano €.115.000 per progetti di promozione di attività sociali e €.3.215 per progetti di promozione di attività culturali. Desideriamo sempre rimarcare che il volontariato e le associazioni senza scopo di lucro costituiscono per la comunità spotornese una risorsa insostituibile e necessaria. Questi contributi sono perciò un sostegno concreto e rappresentano un’opportunità importante per valorizzare l’originalità e la progettualità delle nostre associazioni.     ** Tamponi e Medici di famiglia **   L’Amministrazione ha avviato un tavolo di discussione con i medici di famiglia del territorio al fine di realizzare un centro per tamponi rapidi che aiuterebbe la gestione ed il tracciamento dei contatti e delle conseguenti quarantene. Interessata anche la Croce Bianca la quale ha dato la propria piena collaborazione. I medici attendono alcuni chiarimenti di ASL inerenti la fornitura dei materiali e delle linee guida, mentre l'Amministrazione e la Croce Bianca forniranno tutto il supporto pratico e logistico necessario. Anche l'AIB Spotorno è attiva in questo campo con uomini e mezzi: dai trasporti dei DPI in Regione all'impiego di personale per aiutare ASL nel tracciamento dei contatti. Rinnoviamo a tutti i Volontari un grande grazie per essere al nostro fianco in questi momenti complicati!       Eccoci alla fine anche per questo lunedì, nel raccomandarvi di NON abbassare la guardia (DISTANZA - MASCHERINA e IGIENE DELLE MANI) vi saluto e vi auguro una buona serata. A lunedì prossimo!   Attachments: foto Spotorno605 kB foto Spotorno 21544 kB Festa albero 1142 kB 23 novembre 202061 kB Festa albero 2686 kB foto Spotorno 3895 kB

Martedì, 17 Novembre 202020201117

  Ben ritrovati al nostro consueto appuntamento di aggiornamento sull'emergenza Coronavirus e, più in generale, su Spotorno. Vi ricordo che tutto il materiale è visibile sul sito del Comune di Spotorno, nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”.   Il numero totale di attualmente positivi è di 717.784, con 144.450 assistiti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 3.492 sono in cura presso le terapie intensive, con 643 pazienti IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 32.536 persone sono ricoverate con sintomi, con 4.900 pazienti IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. Rimangono 681.756 persone, pari al 95% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana i deceduti purtroppo sono 3.983 e portano il totale a 45.733. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 442.364, con 97.075 persone IN PIU’ rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell'ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 16 novembre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 1.205.881, con un incremento rispetto la settimana scorsa di 245.508 nuovi casi.   Sono 27.354 i tamponi risultati positivi in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del Ministero della Salute. Le vittime sono 504. Ieri i positivi erano stati 33.979, le vittime 546. Sale ancora in Italia il rapporto tra positivi al Covid e test effettuati, sfiorando il 18% (precisamente il 17,92% e cresciuto di pochi decimi di punto percentuale). Sono 152.663 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore secondo l'ultimo bollettino, circa 43 in meno rispetto al giorno precedente. Sono 70 i nuovi pazienti in terapia intensiva in Italia nelle ultime 24 ore. In tutto sono 3.492 le persone in rianimazione. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 489, con il totale che sale a 32.536. In isolamento domiciliare ci sono ora 681.756 persone (4.735 IN PIU’ in 24 ore). [Fonte ANSA]   Verso un rallentamento pare la situazione in Liguria, ed ancora di più a Savona dove oggi registriamo un bilancio nel numero dei ricoverati in ospedale (pari a zero, che significa tanti ricoverati quante dimissioni). Si inizia a vedere l’effetto delle nuove misure - Ultimo DPCM ed in seguito la zona Arancione. L’indice Rt di cui tanto si parla sta rallentando ma dobbiamo contare che gli effetti di questo indice sui nuovi contagi e ancor di più sui ricoveri si possono vedere solo giorni più tardi. Una eventuale rivalutazione del ‘colore’ assegnato alla Liguria però non terrà conto solo di questo indicatore (di cui gli effetti si apprezzano dopo giorni), ma anche sulla condizione e sull’affollamento degli ospedali e dei pronto soccorso - i famosi 21 parametri del CTS.     ** Liguria **   Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 461 attualmente positivi IN MENO (rispetto a ieri, ma 256 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 17.409 persone attualmente positive al Covid-19 in Liguria. Di questi, sono 14.409 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi (3.167 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa) e 1.492 gli ospedalizzati con sintomi (13 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa), di cui 111 in terapia intensiva (19 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 2.124 (187 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono 43.742 casi totali da inizio emergenza con un aumento odierno di 365 casi (6774 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).     ** Savona **   Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1.764 persone positive (179 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa), con 182 ricoverati con sintomi (UGUALE alla settimana scorsa) e 11 ricoverati in terapia intensiva (3 IN MENO rispetto alla settimana scorsa). Sono poi 1.985 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (39 IN MENO rispetto alla settimana scorsa). (buoni i dati provinciali con NESSUN nuovo ospedalizzato in più rispetto alla settimana scorsa, anche se chiaramente va visto come bilancio: tanti usciti, tanti entrati).     ** Spotorno **   Arriviamo dunque alla nostra Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 9 novembre ad oggi la situazione è questa: 8 persone positive al corona virus (2 IN MENO rispetto alla settimana scorsa) 40 persone in isolamento obbligatorio (9 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa di cui 8 casi sospetti per sintomi, e 32 contatti di positivi) 0 persona in isolamento fiduciario (rientri dall’estero)     Residenze per anziani di Spotorno: Opera Pia Siccardi-Berninzoni: nulla da segnalare La Quiete: nulla da segnalare.   Scuole Domani riprende in presenza le lezioni la sezione 5 della nostra scuola primaria dopo l’isolamento: buono studio ai ragazzi e buon lavoro agli insegnanti!     ** Scuola: aggiornamento **   Al via un'altra settimana in presenza delle lezioni dell'Istituto Comprensivo. Sono stati apportati alcuni perfezionamenti al servizio di refezione scolastica, in particolare l'organizzazione degli orari del servizio (inizio e termine) presso la scuola primaria. Sempre presso la scuola primaria sarà rimodulato a breve il servizio con l'utilizzo del vassoio termo riscaldato (garantendo così una temperatura ottimale dei cibi). Il prossimo tavolo tecnico è programmato per il 1 dicembre.     ** Biblioteca: "Libriamoci...tra scuola e biblioteca” **   Prende il via oggi lunedì 16 novembre la settima edizione di "Libriamoci": la campagna nazionale per le giornate di lettura ad alta voce nelle scuole, promossa dal Ministero per i Beni, le Attività Culturali e per il Turismo, attraverso il Centro per il libro e la lettura e dal Ministero dell’Istruzione. L'Istituto Comprensivo, come tutti gli anni, ha aderito all'iniziativa e ringraziamo pertanto gli alunni e l'insegnante della scuola secondaria di primo grado spotornese che ci hanno inviato moltissimi video! Le video letture sono disponibili al link della pagina Facebook della biblioteca civica Camillo Sbarbaro - https://www.facebook.com/BibliotecaCamilloSbarbaro. Non potendo fruire delle letture dal vivo, nel consueto appuntamento annuale in biblioteca, vi invitiamo all'ascolto sulla pagina Facebook della biblioteca. Le pubblicazioni continueranno ogni giorno fino al 21 novembre! Si ricorda inoltre che continua il prestito librario, riviste e dvd su appuntamento. Puoi prenotare dal martedì al venerdì, dalle ore 09.00 alle ore 13.00 telefonando allo 019.745959 o scrivendo alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak154e1fae0096d8b6b633083d2497ff28').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy154e1fae0096d8b6b633083d2497ff28 = 'biblioteca' + '@'; addy154e1fae0096d8b6b633083d2497ff28 = addy154e1fae0096d8b6b633083d2497ff28 + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_text154e1fae0096d8b6b633083d2497ff28 = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak154e1fae0096d8b6b633083d2497ff28').innerHTML += ''+addy_text154e1fae0096d8b6b633083d2497ff28+''; Puoi ritirare quindi il tuo libro il mercoledì mattina direttamente in biblioteca, previo appuntamento. Tutte le info per ritiro e restituzione sono disponibili al link http://www.comune.spotorno.sv.it/servizi-on-line/9944-biblioteca.html     ** Bando affitti: al via l'istruttoria **   Si è chiuso venerdì scorso il bando comunale per l'assegnazione di contributi per il sostegno alle locazioni abitative, annualità 2019. Il bando attuale - la seconda edizione - è stato finanziato con risorse regionali. La prima edizione del bando è stata invece sostenuta interamente con risorse del bilancio comunale. Sono giunte 30 istanze: in questa settimana l'ufficio inizia l'istruttoria e il relativo calcolo delle quote da assegnare ai legittimi destinatari. Si prevede la conclusione dell'iter amministrativo nei primi giorni di dicembre.     ** Welfare 1: Servizi sociali **   Si ricorda che l'assistente sociale del Comune di Spotorno risponde al numero 335.7512234 dal lunedì al venerdì con orario 09.00 -13.00 ed è sempre disponibile all'ascolto e ad accogliere situazioni di disagio e fragilità. I servizi sociali infatti nascono da ideali umanitari e democratici: sono molti i valori sui quali si fonda la mission. Uno per tutti è la dignità di tutte le persone. Ed è con questo spirito che l'assistente sociale si occupa di elaborare misure efficaci per la prevenzione, la riduzione o, nella migliore delle ipotesi, l'eliminazione delle condizioni di disagio, che siano di natura economica o sociale. Gli interventi si inseriscono in una sfera che riguarda sia la salute fisica che il benessere psicologico, sociale e relazionale; l'obiettivo finale è abilitare gli individui a sviluppare il proprio potenziale. Pertanto si invitano i cittadini in situazioni di eventuale disagio, sia economico che relazionale, a prendere il primo contatto con l'assistente sociale al numero 335.7512234 in modo assolutamente riservato. Nessuno meglio della figura dell'assistente sociale saprà dare le giuste indicazioni su come muoversi nella rete dei servizi sociali. Si può ottenere un aiuto economico quando ci si trova in uno stato di bisogno o si vive in una particolare condizione di fragilità (come ad esempio la perdita del lavoro o cassa integrazione, famiglie monoreddito, malattia grave o invalidità, anziani soli, famiglie numerose…).     ** Welfare 2: Associazione Il Melograno uniti per Spotorno **   Ricordiamo che l'associazione "Il Melograno - Uniti per Spotorno" è sempre operativa presso la sua sede - Vico Albini - il martedì pomeriggio dalle 16.00 alle 18.00 e il venerdì mattina dalle 10.00 alle 12.00 per la consegna di generi alimentari e farmaci da banco ai nuclei familiari in reale disagio economico. E' consigliabile prendere appuntamento telefonico al numero 349.8146076 attivo tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 19.00 per evitare file e assembramenti.     ** Bando per il supporto al commercio **   Pubblicato ieri sera il bando di supporto al commercio voluto dalla nostra Amministrazione all'interno della serie di iniziative a supporto di cittadini ed imprese per l'emergenza coronavirus.   Dotazione economica: €.150.000   Beneficiari: esercizi di vicinato con superficie di vendita inferiore a 100mq, pubblici esercizi ed imprese di artigianato con punto vendita nel territorio del Comune di Spotorno che: Aprono al pubblico per almeno 8 mesi l’anno documentabili Sono iscritti ed attivi nel registro imprese delle camere di commercio alla data di pubblicazione del presente bando Sono in regola, per i 5 anni precedenti, con i pagamenti di qualunque natura dovuti al Comune di Spotorno [Ecc - vedi bando]   Attività escluse: Sale scommesse/da gioco, compro oro e simili, discoteche e sale da ballo, agenzie e/o imprese assicurative e/o di intermediazione finanziaria ed immobiliari, distributori automatici, internet point e call center, money transfer, società aventi ragione sociale “S.p.A.”   Contributo concesso: fino all’85% delle spese ammissibili (al netto IVA) fino ad un massimo di €.5.000 ad esercizio commerciale per una spesa di investimento minima di €.1.000 (al netto IVA).   Cosa finanzia: Spese per rinnovo locali, interventi di riqualificazione, installazione e/o adeguamento impianti Spese per il miglioramento dei servizi, acquisto impianti ed arredi per adeguamento misure anti COVID-19 vale sia per spese fatte e documentabili nel 2020 (termine lavori/spese fino al 31.12.2020 e fatture entro il 28.02.2021), oppure per spese e lavori da concludersi entro il 30.05.2021 (fatture da presentare entro il 30.06.2021).Chi non rispettasse i termini sopra riportati sarà escluso e avverrà lo scorrimento della graduatoria.   Presentazione delle domande: le domande devono essere inoltrate via PEC a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloake7a179c884ff1bd9ca0af189cb142a84').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addye7a179c884ff1bd9ca0af189cb142a84 = 'protocollo' + '@'; addye7a179c884ff1bd9ca0af189cb142a84 = addye7a179c884ff1bd9ca0af189cb142a84 + 'pec' + '.' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_texte7a179c884ff1bd9ca0af189cb142a84 = 'protocollo' + '@' + 'pec' + '.' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloake7a179c884ff1bd9ca0af189cb142a84').innerHTML += ''+addy_texte7a179c884ff1bd9ca0af189cb142a84+''; a partire dalle ore 8.00 del 07.12.2020 e fino al termine ultimo delle ore 12.00 del 11.12.2020.   Criteri di formazione della graduatoria: le domande ammissibili saranno valutate in base ai seguenti criteri (in ordine di applicazione): Attività iniziate nel 2020 dimensioni dell’attività calcolate in base al numero di dipendenti Ordine cronologico di presentazione della domanda   LINK DEL BANDO: http://www.comune.spotorno.sv.it/amministrazione/atti-amministrativi/avvisi/11550-bando-per-la-concessione-di-contributi-a-sostegno-delle-attivita-commerciali-ed-artigianali.html Sono giunti già alcuni quesiti, che verranno pubblicati sul dito del Comune come FAQ nei prossimi giorni.     ** Nuovo Comune - Aggiornamento **   Proseguono -nonostante il Covid- i lavori nell’edificio del nuovo Comune, in cui operano due ditte contemporaneamente per i due lotti di lavorazione. Il primo lotto potrebbe vedere la fine prima di Natale, e comprende tutto il piano terreno finito e tutti gli esterni. Nei prossimi giorni infatti le pareti esterne saranno tinteggiate con i colori definitivi e nel frattempo tutti i serramenti sono stati correttamente montati, perciò al termine della tinteggiatura saranno rimossi i ponteggi! I lavori continueranno ancora nei piani primo e secondo con la ditta del secondo lotto. Alleghiamo qualche foto dei lavori in corso.       Ed anche per questa sera giungiamo alla fine, nel salutarci Vi raccomando fortemente di NON abbassare l’attenzione e di continuare a rispettare le misure anti contagio: distanza, mascherine, NO assembramenti e igiene delle mani! Buona serata!   Attachments: 16 novembre 202087 kB Foto Spotorno 21527 kB Foto Spotorno 31260 kB Foto Spotorno78 kB Foto nuovo comune 11008 kB Foto nuovo comune 21253 kB Foto nuovo comune 31293 kB Foto nuovo comune 41398 kB Foto nuovo comune 51368 kB

Martedì, 10 Novembre 202020201110

  Ben ritrovati al nostro consueto appuntamento di aggiornamento sull'emergenza Coronavirus e, più in generale, su Spotorno. Vi ricordo che tutto il materiale è visibile sul sito del Comune di Spotorno, nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”. ** Italia ** Il numero totale di attualmente positivi è di 573.334, con 176.822 assistiti IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa.Tra gli attualmente positivi 2.849 sono in cura presso le terapie intensive, con una crescita di 827 pazienti rispetto alla settimana scorsa.Sempre tra gli attualmente positivi, 27.636 persone sono ricoverate con sintomi, con 7.796 pazienti IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa.Rimangono 542.849 persone, pari al 95% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi.Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 2.691 e portano il totale a 41.750.Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 345.289, con un incremento di 49.272 persone rispetto alla settimana scorsa.In particolare, nell'ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 9 novembre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 960.373, con un incremento rispetto alla settimana scorsa di 228.785 nuovi casi. ** Liguria ** Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 116 attualmente positivi IN MENO rispetto a ieri, ma 2.896 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa, per un totale di 17.153 persone attualmente positive al Covid-19 in Liguria.Di questi, sono 11.242 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi (3.138 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa) e 1.479 gli ospedalizzati con sintomi (289 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa), di cui 92 in terapia intensiva (35 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 1.937 (147 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).Sono 36.968 casi totali da inizio emergenza con un aumento odierno di 538 casi (7.025 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).Notizia di poco fa: La Liguria da MERCOLEDI 11 diventerà zona ARANCIONE (almeno per i 14 giorni successivi, quindi sino al 25 Novembre).La cabina di regia del Governo che si è tenuta oggi pomeriggio, nel valutare i 21 indicatori della situazione epidemiologica lo ha comunicato al Ministro Speranza e da lui al Presidente Toti che ne da notizia su Facebook.Da gialla a arancio, insieme alla Liguria anche Abruzzo, Umbria, Basilicata e Toscana.Le principali novità in merito all’aumentato livello di rischio riguardano:• i movimenti tra Comuni (liberi in gialla), ora vietati tranne che per motivi di salute, lavoro e necessità. Sono permessi, come necessità, anche gli spostamenti in comuni vicini per acquisto di generi di necessità non disponibili nel comune di residenza o per fruire di servizi sospesi e non disponibili nel proprio comune.• la chiusura delle attività di ristorazione (compresi bar etc). Ristoranti e le altre attività di ristorazione, compresi bar, pasticcerie e gelaterie, potranno restare aperti esclusivamente per la vendita da asporto, consentita dalle 5 alle 22, e per la consegna a domicilio, consentita senza limiti di orario.Qui sotto allego uno specchietto con i principali cambiamenti con cui dovremo avere a che fare da mercoledì.   ** Savona ** Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1.585 persone positive (233 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa), con 182 ricoverati con sintomi (70 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 14 ricoverati in terapia intensiva (8 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa). Sono poi 2.024 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (298 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa). ** Spotorno ** Arriviamo dunque alla nostra Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 2 novembre ad oggi la situazione è questa:• 10 persone positive al corona virus (4 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa)• 31 persone in isolamento obbligatorio (18 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa di cui 14 casi sospetti per sintomi, e 17 contatti di positivi)• 0 persona in isolamento fiduciario (rientri dall’estero)Residenze per anziani di Spotorno:• Opera Pia Siccardi-Berninzoni: nulla da segnalare• La Quiete: nulla da segnalare.Scuole;• Da giovedì una classe della primaria dell’Istituto Comprensivo di Spotorno è in isolamento a causa di un alunno positivo al Covid-19. Con i ragazzi, in isolamento anche 4 insegnanti ed un educatore. ** Scuola: aggiornamento ** Lo scorso martedì 3 novembre si è svolto il tavolo tecnico istituto comprensivo/amministrazioni comunali. Al tavolo presente anche Camst, quale concessionario del servizio di refezione.La dirigente scolastica ha inizialmente informato che sono arrivati i banchi sia per la scuola primaria (erano attesi soprattutto nella classe seconda) che alla secondaria (banchi con le rotelle). I nuovi banchi sono stati apprezzati dagli alunni, sia della primaria che della secondaria.E' stata poi analizzata la situazione refezione scolastica: dopo le criticità dei primi giorni, sono state apportati gli opportuni aggiustamenti migliorando il servizio. E' da perfezionare l'organizzazione degli orari del servizio (inizio e termine) di refezione presso la scuola primaria. Camst si è comunque mostrata disponibile a rivedere l'organizzazione secondo le esigenze suggerite dalle maestre. Inoltre verrà proposta al Comune una nuova offerta per fornire il servizio, sempre presso la scuola secondaria, con il vassoio termosaldato (garantendo così una temperatura ottimale dei cibi).Per la scuola dell'infanzia non sono state riportate segnalazioni sul servizio mensa. Per la scuola secondaria il lunch box è soddisfacente.Successivamente la dirigente scolastica informa che il provveditore ha chiarito che i comitati mensa possono verificare la qualità del cibo solo nel punto di cottura e non a scuola.Infine - sempre per il servizio refezione - è stato richiesto a Camst che gli operatori che si occupano della vigilanza siano nel limite del possibile sempre gli stessi in modo da essere già formati nella sorveglianza dei bambini. È stato inoltre richiesto a Camst che venga pubblicato il menù aggiornato.Per quanto riguarda piccoli interventi è stato segnalato presso la scuola dell'infanzia un problema di infiltrazione di acqua in una delle aule. L'ufficio tecnico si è fatto carico della richiesta, come di altri piccoli lavori di manutenzione nella primaria di Spotorno.Per la scuola dell’infanzia di Spotorno è stata nuovamente proposta una turnazione per gli ingressi delle varie sezioni, ma l'insegnante referente del plesso ha dato parere sfavorevole per motivi di organizzazione degli orari delle maestre (una di queste viene condivisa con l'infanzia di Noli). Verrà però proposto un sondaggio tra i genitori per chiedere se è possibile ridurre il tempo degli ingressi al mattino (ora sono 20 minuti per classe) in modo da dare più possibilità alle famiglie che hanno necessità di portare i bambini un po’ prima per esigenze lavorative.Verrà adottato - sempre per la scuola dell'infanzia - il registro elettronico, ma non prima di un mese per avere il tempo di creare gli account per tutti gli alunni.Il prossimo tavolo tecnico è programmato per il 1 dicembre. ** Bando associazioni ** L'Amministrazione, dopo attenta ricognizione sul bilancio comunale e sulle necessità delle Associazioni, ha stanziato €.110.000 da dedicare ai progetti di promozione di attività sociale e €.6.000 per progetti di attività culturali.Il bando è rivolto a tutte quelle realtà senza fini di lucro, che intendono organizzare (o hanno già organizzato) entro l'anno in corso iniziative di interesse pubblico (sociale e culturale).Come prevede infatti il regolamento per la concessione contributi, l'attività per la quale si richiede il sostegno economico del Comune deve essere rivolta alla città e a suoi abitanti, e quindi pubblica, senza scopo di lucro, di stimolo alla crescita culturale e sociale dei cittadini ovvero di promozione dell'immagine complessiva della città.E' stato pubblicato quindi al link https://tinyurl.com/y5d8juhc il bando pubblico a cui potranno aderire le associazioni per la concessione di contributi e vantaggi economici a sostegno di iniziative e progetti in ambito sociale e culturale.I soggetti interessati a partecipare alla procedura dovranno presentare, pena l’esclusione, istanza entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 13.11.2020, prioritariamente mezzo e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak9f19815c5a5a163da5b293545560b2f0').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy9f19815c5a5a163da5b293545560b2f0 = 'protocollo' + '@'; addy9f19815c5a5a163da5b293545560b2f0 = addy9f19815c5a5a163da5b293545560b2f0 + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_text9f19815c5a5a163da5b293545560b2f0 = 'protocollo' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak9f19815c5a5a163da5b293545560b2f0').innerHTML += ''+addy_text9f19815c5a5a163da5b293545560b2f0+''; ) oppure direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Spotorno, piazza Tassinari, nelle giornate di mercoledì e venerdì ore 10.00-12.00 e martedì e giovedì ore 15.00-17.00. Per informazioni contattare l'ufficio servizi sociali al numero 019.7415073. ** Bando affitti ** E' ancora aperto il bando comunale per l'assegnazione di contributi per il sostegno alle locazioni abitative, annualità 2019. Il bando attuale - la seconda edizione - è finanziato con risorse regionali, come da delibera numero 830 del 5 agosto 2020. La prima edizione del bando è stata sostenuta invece con risorse del bilancio comunale.Tra i requisiti necessari occorre la residenza anagrafica nel Comune di Spotorno e un valore dell'ISEE non superiore a €.16.700.Nel caso il beneficiario abbia percepito il Contributo Comunale Sostegno Locazioni 2020 – Annualità 2019 con la prima edizione del bando sostenuta solo da risorse comunali – lo stesso sarà decurtato dell'eventuale contributo regionale spettante.Trovate tutte le informazioni - domanda e bando - sono disponibili sul sito del Comune di Spotorno al link https://tinyurl.com/y57ourdu .Il termine di presentazione delle istanze, trasmissibili con le modalità descritte nel bando, sarà tassativamente alle ore 13.00 del 13 novembre 2020.In caso di difficoltà nella compilazione della domanda il cittadino potrà contattare telefonicamente l'assistente sociale ai numeri 019.7415073 oppure 335.7515534, ai fini dell'assistenza telefonica alla compilazione, dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00.   ** Biblioteca: continua il prestito librario ** Continua il prestito librario, riviste e dvd su appuntamento. Puoi prenotare dal martedì al venerdì, dalle ore 09.00 alle ore 13.00 telefonando allo 019.745959 o scrivendo alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak8fd6e0b729164bd30c1b6043a8e73972').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy8fd6e0b729164bd30c1b6043a8e73972 = 'biblioteca' + '@'; addy8fd6e0b729164bd30c1b6043a8e73972 = addy8fd6e0b729164bd30c1b6043a8e73972 + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_text8fd6e0b729164bd30c1b6043a8e73972 = 'biblioteca' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak8fd6e0b729164bd30c1b6043a8e73972').innerHTML += ''+addy_text8fd6e0b729164bd30c1b6043a8e73972+''; .Puoi ritirare quindi il tuo libro il mercoledì mattina direttamente in biblioteca, previo appuntamento.Tutte le info per ritiro e restituzione sono disponibili al link https://tinyurl.com/yyzb63rm . ** Bando commercianti ** In pubblicazione questa settimana il bando per aiuto e supporto al nostro tessuto commerciale, per cui la nostra amministrazione ha stanziato €.150.000 - seconda tranche di aiuti che si vanno a sommare agli aiuti già arrivati come l’azzeramento della prima delle tre rate TARI (pari al 33% sconto) ed alla gratuità del suolo pubblico per tutto il 2020. Tutte le misure insieme superano i €.300.000.Le possibilità offerte dal bando sono molto ampie: dal ristoro delle spese per acquisto materiali ed altre spese per adeguamento COVID sino alla riqualificazione di arredi, locali ed impianti.Potranno partecipare gli esercizi di vicinato (superficie di vendita inferiore o uguale ai 100mq), i pubblici esercizi, le imprese di artigianato con punto vendita nel territorio• che hanno garantito l’apertura al pubblico per almeno 8 mesi l’anno documentabili• che hanno sede legale o un’unità locale nel Comune di Spotorno• che non hanno usufruito o ottenuto altre agevolazioni per la parte della spesa ammessa a contributo• che risultano in regola, nei 5 anni antecedenti la data di pubblicazione del bando, con tutti i pagamenti, di qualsiasi natura (riconducibili all’azienda o ai proprietari/gestori) dovuti all’Amministrazione Comunale• che risultano in regola con i pagamenti di eventuali canoni di locazione (in caso di locale di proprietà dell’Amministrazione Comunale)• che non hanno contenziosi in essere con il Comune di SpotornoSaranno espressamente escluse:• sale scommesse, sale da gioco,• compro oro, argento e attività simili;• discoteche, sale da ballo, night club e simili• agenzie e/o imprese assicurative e/o di intermediazione finanziaria, agenzie immobiliari• distributori automatici di cibi e bevande• società avente ragione sociale “S.p.A.”• attività esclusivamente on line e/o NON aventi un locale fisso, accessibile e aperto al pubblico.Il contributo massimo sarà pari all’85% delle spese ammissibili al netto di IVA sino ad un massimo di €.5.000, per una spesa di investimento minima di €.1.000 (al netto dell’IVA)Per garantire la più ampia applicabilità del bando si potrà richiedere il contributo per spese (servizi/lavori/acquisti):A) già sostenute nel corso del 2020 o comunque che si completeranno entro il 31.12.2020B) ancora da sostenersi o che non si è certi di terminare entro il 31.12.2020, da terminare però entro il 30.05.2021 - termine massimo per presentare fatture quietanziate 30.06.2021.Qualora dovessero venire revocati dei contributi per il mancato rispetto delle scadenze indicate, verrà effettuato scorrimento della graduatoria ed assegnati i contributi ai successivi che avranno tempo sino a dicembre 2021.Nei prossimi giorni sarà pubblicato il bando e ne daremo il dovuto risalto sia con manifesti che sugli organi di informazioni e tutti i canali di solito utilizzati. Seguiranno anche dettagliate informazioni ed un numero di telefono di riferimento e supporto per ogni informazione relativa al bando.Aggiorniamo anche il manifesto con le nostre attività economiche che fanno servizio da asporto. Ricordiamo agli interessati che possono essere inseriti scrivendo una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak86ea43a0b58a0e4ae71de3b1bd510dcf').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy86ea43a0b58a0e4ae71de3b1bd510dcf = 'monica.canepa' + '@'; addy86ea43a0b58a0e4ae71de3b1bd510dcf = addy86ea43a0b58a0e4ae71de3b1bd510dcf + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_text86ea43a0b58a0e4ae71de3b1bd510dcf = 'monica.canepa' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak86ea43a0b58a0e4ae71de3b1bd510dcf').innerHTML += ''+addy_text86ea43a0b58a0e4ae71de3b1bd510dcf+'';   Anche per questo lunedì siamo giunti alla fine, nel raccomandarci la massima cautela in questo periodo complicato a protezione di noi e della nostra comunità, ci rivediamo lunedì prossimo, buona serata!   Attachments: 09 novembre 2020139 kB Foto Spotorno2823 kB Foto Spotorno 22416 kB Foto Spotorno 32423 kB Elenco esercizi da asporto290 kB Vademecum zona arancione107 kB

Martedì, 03 Novembre 202020201103

Ben ritrovati al nostro consueto appuntamento di aggiornamento sull'emergenza Coronavirus e, più in generale, su Spotorno. Vi ricordo che tutto il materiale è visibile sul sito del Comune di Spotorno, nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”.     ** Italia **   Il numero totale di attualmente positivi è di 396.512, con 133.828 assistiti IN PIU' rispetto la settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 2.022 sono in cura presso le terapie intensive, con 738 pazienti IN PIU' rispetto la settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 19.840 persone sono ricoverate con sintomi, con un incremento di 6.843 pazienti rispetto la settimana scorsa. Rimangono 374.650 persone, pari al 94% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 1.580 e portano il totale a 39.059. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 296.017, con 27.391 persone IN PIU' rispetto la settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 2 novembre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 731.588, con un incremento rispetto la settimana scorsa di 188.799 nuovi casi.   Molto probabilmente domani vedrà la luce il nuovo DPCM per adattare le misure di contrasto alla curva dei contagi, in rapida salita e su cui non si vedono ancora gli effetti delle misure degli ultimi provvedimenti. Nel prossimo dpcm - ha spiegato il Presidente del Consiglio - le Regioni saranno classificate e suddivise in 3 fasce con tre scenari di rischio con misure via via più restrittive. "Avremo una fascia riservata alle Regioni a rischio alto, di scenario 4, con le misure più restrittive, poi avremo una seconda fascia, con Regioni a rischio alto, ma compatibili con lo scenario tre, con misure lievemente meno restrittive; infine ci sarà una terza fascia con tutto il territorio nazionale per le restanti regioni". Lo precisa il premier Giuseppe Conte nelle sue comunicazioni al Senato. Dalle anticipazioni alcuni provvedimenti sembrano già consolidati: Didattica a distanza al 100% per le scuole superiori, mentre è ancora oggetto di discussione se farlo anche per la 3° media Coprifuoco alle 21 in tutta Italia Limiti agli spostamenti da e per le regioni classificate a rischio, salvo (come durante il lockdown) che per motivi di salute, lavoro e studio Chiusura nei giorni festivi e prefestivi dei centri commerciali (eccetto alimentari, farmacie, parafarmacie ed edicole dentro i centri commerciali) Chiusi anche i centri scommesse e giochi cosi come musei e mostre Riduzione al 50% del limite di capienza del trasporto pubblico locale Non solo misure di chiusura però, ma anche miglioramento delle procedure di tracciamento dei positivi e di limitazione dei tempi di quarantena. Oltre alla collaborazione chiesta ai medici di famiglia per fare i tamponi, sono 10 milioni i test rapidi già acquistati dal commissario Arcuri - 100.000 al giorno dati alle Regioni per limitare quarantene ed essere più veloci ed efficaci. Ampie (e speriamo veloci) misure di ristoro per le categorie colpite dalle nuove misure sul tavolo in queste ore del ministero dell'economia pronte entro sette giorni, dichiara il Ministro dell'Economia Gualtieri. 'Il governo darà tutto il sostegno necessario nella misura in cui sarà necessario. Abbiamo le risorse per farlo', aggiunge.     ** Liguria **   Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 160 attualmente positivi IN PIU' (rispetto a ieri, 2.459 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 14.257 persone attualmente positive al Covid-19 in Liguria. Di questi, sono 8.104 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi (2.496 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa) e 1.190 gli ospedalizzati con sintomi (356 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa), di cui 57 in terapia intensiva (11 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 1.790 (86 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono 29.943 casi totali da inizio emergenza con un aumento odierno di 599 casi (6.473 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa).     ** Savona **   Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1.352 persone positive (230 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa), con 117 ricoverati con sintomi (47 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 6 ricoverati in terapia intensiva (3 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa). Sono poi 1.726 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (115 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa).     ** Spotorno **   Arriviamo dunque alla nostra Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 26 ottobre ad oggi la situazione è questa: 6 persone positive al corona virus (4 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa) 13 persone in isolamento obbligatorio (1 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa di cui 6 casi sospetti per sintomi, e 7 contatti di positivi) 1 persona in isolamento fiduciario (rientri dall’estero)   Residenze per anziani di Spotorno: Opera Pia Siccardi-Berninzoni: nulla da segnalare La Quiete: nulla da segnalare.     ** Scuola: aggiornamento **   L'Istituto Comprensivo prosegue le lezioni in presenza, con il via all'ottava settimana di frequenza. Già dalla scorsa settimana è iniziato il tempo pieno in tutti i plessi, con il relativo servizio di refezione scolastica. Continua regolarmente la distribuzione di mascherine chirurgiche agli alunni della scuola primaria e secondaria: venerdì scorso sono state consegnate tre mascherine ad alunno donate dall'associazione degli Oratori Riuniti SS. Annunziata e S. Caterina di Spotorno, a cui vanno i nostri ringraziamenti. Il lavoro del tavolo tecnico Istituto Comprensivo - Amministrazione Comunale - organo che si è rivelato strategico per la gestione della ripresa della didattica - è programmato per domani 3 novembre.     ** Bando associazioni: al via i contributi ordinari per associazioni senza scopo di lucro **   La scorsa settimana sono state deliberate dalla giunta del Comune di Spotorno le linee di indirizzo per l'erogazione contributi alle associazioni senza scopo di lucro per l'anno 2020 relativamente al comparto sociale e cultura. L'Amministrazione, a valle di una ricognizione attenta ed oculata sul bilancio comunale, ha previsto €.110.000 per progetti di promozione di attività sociale e €.6.000 per progetti di attività culturali. Il bando è rivolto a tutte le associazioni senza fini di lucro, che intendono organizzare (o hanno già organizzato) entro l’anno in corso iniziative di interesse pubblico (sociale e culturale). In particolare l'importante cifra stanziata per le attività di tipo sociale è volta a dare un sostanzioso ed importantissimo contributo economico alle associazioni che hanno collaborato (e tutt'ora collaborano) con l'Amministrazione per l'assistenza alla popolazione ed alla gestione dell'emergenza Covid-19. Come prevede infatti il regolamento per la concessione contributi, l'attività per la quale si richiede il sostegno economico del Comune deve essere rivolta alla città e a suoi abitanti (pubblica) senza scopo di lucro, di stimolo alla crescita culturale e sociale dei cittadini ovvero di promozione dell'immagine complessiva della città. E' pubblicato al link https://tinyurl.com/y5d8juhc il bando pubblico a cui potranno aderire le associazioni per la concessione di contributi e vantaggi economici a sostegno di iniziative e progetti in ambito sociale e culturale. I soggetti interessati a partecipare alla procedura dovranno presentare, pena l’esclusione, istanza entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 13.11.2020, prioritariamente mezzo e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak16023579a37af4298f4ef5fca4b757af').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addy16023579a37af4298f4ef5fca4b757af = 'protocollo' + '@'; addy16023579a37af4298f4ef5fca4b757af = addy16023579a37af4298f4ef5fca4b757af + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_text16023579a37af4298f4ef5fca4b757af = 'protocollo' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloak16023579a37af4298f4ef5fca4b757af').innerHTML += ''+addy_text16023579a37af4298f4ef5fca4b757af+''; ) oppure direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Spotorno, piazza Tassinari, nelle giornate di mercoledì e venerdì ore 10.00-12.00 e martedì e giovedì ore 15.00-17.00. Per informazioni contattare l'ufficio servizi sociali al numero 019.7415073. Il volontariato e le associazioni senza scopo di lucro costituiscono per la comunità spotornese una risorsa insostituibile e necessaria, da sempre, ma specialmente in questo periodo complicato e difficile. Questi contributi sono perciò un sostegno concreto e rappresentano un’opportunità importante per valorizzare l’originalità e la progettualità delle nostre associazioni. Speriamo quindi in una grande partecipazione delle nostre realtà a questo bando che, alla fine, si traduce in un prezioso e ulteriore contributo al nostro tessuto sociale.     ** Ludoteca: prosegue il servizio **   Da lunedì 19 ottobre è stato avviato il servizio di ludoteca, gestito da Progetto Città. La Ludoteca, ricordiamo, è un servizio socio-culturale rivolto ai minori che rientrano nella fascia d’età compresa dalla prima classe della Scuola Primaria alla prima classe della Scuola Secondaria di 1° grado residenti e non nel Comune di Spotorno. I locali della Ludoteca Comunale sono situati presso la Scuola Secondaria di primo grado Giovanni XXIII di Spotorno. Il servizio è aperto dal lunedì al venerdì con i seguenti orari: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 12.50 (per chi fruisce della mensa) alle ore 18.00. Ad oggi risultano 16 iscritti, quindi sono disponibili ancora 4 posti. Per informazioni contattare l'ufficio servizi sociali al numero 019.7415073.           ** Bando affitti **   E' ancora aperto il bando comunale per l'assegnazione di contributi per il sostegno alle locazioni abitative, annualità 2019. Il bando attuale - la seconda edizione - è finanziato con risorse regionali, come da delibera numero 830 del 5 agosto 2020. La prima edizione del bando è stata sostenuta invece con risorse del bilancio comunale. Tra i requisiti necessari occorre la residenza anagrafica nel Comune di Spotorno e un valore dell'ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) non superiore a €.16.700. Nel caso il beneficiario abbia percepito il Contributo Comunale Sostegno Locazioni 2020 – Annualità 2019 con la prima edizione del bando sostenuta solo da risorse comunali – lo stesso sarà decurtato dall’eventuale contributo regionale spettante, al fine di non duplicare il beneficio a favore dei medesimi cittadini. Comunque tutte le info - domanda e bando - sono disponibili sul sito del Comune di Spotorno al link https://tinyurl.com/y57ourdu . Il termine di presentazione delle istanze, trasmissibili con le modalità descritte nel bando, sarà tassativamente alle ore 13.00 del 13 novembre 2020. In caso di difficoltà nella compilazione della domanda il cittadino potrà contattare telefonicamente l’assistente sociale ai numeri 019.7415073 oppure 335.7515534, ai fini dell’assistenza telefonica alla compilazione, dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00.     ** Biblioteca: Gianni Rodari, cent'anni e non sentirli **   Ricorrono cent'anni dalla nascita di Gianni Rodari, un numero che lascia incredulo chi lo conosce attraverso i suoi libri. Perché da decenni essi raccontano ogni giorno una realtà sempre attuale, descrivono lucidamente sentimenti ancora veri e nella loro semplicità geniale ci fanno riconoscere. Sono insomma storie moderne incarnate in una forma 'classica': universale, eterna, perfetta. Ricordiamo inoltre che Gianni Rodari è stato il precursore di una visione pedagogica moderna e innovatore nel campo della letteratura per l'infanzia. Chiedete quindi i moltissimi libri di Rodari presenti nella sezione ragazzi della biblioteca! La biblioteca è aperta al pubblico dal martedì al venerdì: martedì e giovedì dalle 15.00 alle 18.00, mercoledì e venerdì dalle 09.30 alle 13.00. Info al numero 019.745959     ** Destinazione 5 per mille **   La legge finanziaria 2010 ha previsto la possibilità di destinare il cinque per mille delle proprie imposte ad associazioni di volontariato e non lucrative di utilità sociale, associazioni e fondazioni di promozione sociale, enti di ricerca scientifica, universitaria e sanitaria, comuni e associazioni sportive dilettantistiche. Il Comune di Spotorno ha a disposizione la somma complessiva di €.3.440, quota derivante dalla destinazione del 5 per mille da parte dei cittadini spotornesi in favore di attività sociali realizzate dal nostro Comune. E' nostra intenzione rispondere in modo adeguato alle esigenze delle famiglie in difficoltà ed in particolare destinando anche questi fondi ai bambini, i cui nuclei familiari versano in situazione di disagio, mediante l’acquisto di materiale didattico e di giochi che verranno consegnati nelle festività natalizie. L'operazione sarà svolta in sinergia con la locale associazione Il Melograno.     ** Consiglio Comunale **   Si è svolto venerdì scorso il primo Consiglio Comunale in modalità mista, con alcuni Consiglieri fisicamente in sala ed altri collegati da casa, ma soprattutto trasmesso in diretta su YouTube in modo da essere visto da tutti i cittadini. Da momenti di estrema difficoltà a volte nascono anche cose positive e come questo che è un grande passo verso la trasparenza e la diffusione dei lavori del Consiglio verso i cittadini e continueremo ad adottare questa modalità. Potrete non solo seguire in diretta il Consiglio Comunale durante le sedute ma anche vedere le sedute passate sul canale YouTube del Comune di Spotorno che trovate qui: https://youtube.com/channel/UCkbLpNf-ExU1vvR_v_F5ngA   ** Esercizi commerciali di Spotorno **   Pubblichiamo un primo elenco delle nostre attività economiche che fanno attività da asporto e/consegna a domicilio, in modo che sia più facile poterli contattare e dargli tutti insieme una mano. L'elenco è in continuo aggiornamento da parte dell'assessorato al commercio, per essere inseriti scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloakd52c2656969c8a6dc93c00c72d83ec28').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addyd52c2656969c8a6dc93c00c72d83ec28 = 'Monica.canepa' + '@'; addyd52c2656969c8a6dc93c00c72d83ec28 = addyd52c2656969c8a6dc93c00c72d83ec28 + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_textd52c2656969c8a6dc93c00c72d83ec28 = 'monica.canepa' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloakd52c2656969c8a6dc93c00c72d83ec28').innerHTML += ''+addy_textd52c2656969c8a6dc93c00c72d83ec28+'';       In ultimo, chiudendo con le solite bellissime foto di Max Magnone vi lascio anche una infografica con le nuove tempistiche e procedure previste per le quarantene. Anche per questo lunedì abbiamo terminato, nel salutarci a lunedì prossimo vi raccomando la massima attenzione alle misure di contrasto al contagio: la prima barriera al virus siamo noi stessi!!! Mascherine, distanza e sanificazione delle mani, facciamolo per noi e per gli altri! Buona serata, a lunedì prossimo!     Attachments: 02 novembre 202041 kB Foto Spotorno 31098 kB Foto Spotorno 21672 kB Foto Spotorno1526 kB Elenco esercizi da asporto261 kB Indicazioni quarantena1882 kB

Martedì, 27 Ottobre 202020201027

  Ben ritrovati al nostro consueto appuntamento di aggiornamento sull'emergenza Coronavirus e -più in generale - su Spotorno. Vi ricordo che tutto il materiale è visibile sul sito del Comune di Spotorno nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”.     ** Italia **   Il numero totale di attualmente positivi è di 262.684, con 102.681 assistiti IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 1.284 sono in cura presso le terapie intensive, con 487 pazienti IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 12.997 persone sono ricoverate con sintomi, con un incremento di 5.321 pazienti rispetto alla settimana scorsa. Rimangono 222.403 persone, pari al 94% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana purtroppo i deceduti sono 863 e portano il totale a 37.479. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 268.626, con 15.667 persone IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 26 ottobre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 542.789, con un incremento rispetto la settimana scorsa di 119.211 nuovi casi.     ** In vigore oggi in Liguria il DPCM 24 Ottobre e l’Ordinanza Regionale n.73 **   (li trovate qui DPCM https://tinyurl.com/y5xkzklk - Ordinanza https://tinyurl.com/y2n4lhhk ) ECCO COSA NON SI POTRA' FARE FINO AL 24 NOVEMBRE Chiudono gli impianti di sci, tutte le fiere, comprese quelle internazionali, e la dad alle superiori potrà arrivare al 100%. Il governo ha varato il nuovo Dpcm con alcune correzioni rispetto alle prime ipotesi contenute nelle bozze circolate ieri. Resta la chiusura alle 18 per bar e ristoranti, ma i locali potranno restare aperti anche la domenica. Niente 'street food' dopo le 18 e tavoli dei ristoranti al massimo per quattro. Ai cinema, teatri, sport e palestre, si aggiunge la serranda chiusa anche per i centri sociali e culturali. Salvi invece i concorsi pubblici e privati che fino a ieri erano compresi nel giro di vite. Resta la "raccomandazione" ad uscire solo per ragioni di necessità (ma non si fa più riferimento ai trasferimenti dal proprio Comune) e a non invitare a casa amici e parenti. Confermata anche la possibilità per le Regioni di adottare, se lo ritengono, norme più restrittive. CHIUSI I CENTRI CULTURALI, STOP A TUTTE LE FIERE Niente palestre, piscine, terme, discoteche, sale giochi, sale scommesse, sale bingo, casinò. Sono sospesi gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, cinema e in altri spazi "anche all'aperto". Serrande abbassate anche per i centri sociali e ricreativi. Chiudono anche i parchi tematici, restano aperti invece i musei, parchi e le aree giochi per i bambini, ma resta obbligatorio il distanziamento. Non si potranno tenere sagre e fiere, neanche quelle a livello nazionale e internazionale che erano state salvate dal precedente dpcm. BAR E RISTORANTI CHIUSI ALLE 18, LA DOMENICA APERTI Le attività dei servizi di ristorazione (la cui apertura può essere dalle 5 in poi) non potranno avere clienti a partire dalle 18, ma resteranno aperte la domenica, diversamente da come era stato pensato inizialmente. Scendono da 6 a 4 le persone che possono sedersi attorno allo stesso tavolo, a parte i casi di nuclei familiari più numerosi (dove tutti sono conviventi). Dalle 18 in poi è consentito il servizio a domicilio e da asporto ma non si potrà consumare il cibo acquistato nei luoghi pubblici, per strada e nelle piazze. **Alcuni chiarimenti a cura dell’Assessorato al Commercio del Comune di Spotorno in fondo al post** SCUOLA, DAD FINO AL 100% ALLE SUPERIORI Le scuole superiori adotteranno una Dad almeno al 75% che può diventare anche l'unica modalità. Si suggerisce anche di spalmare l'orario scolastico al pomeriggio e comunque l'ingresso sarà a partire dalle 9. Tutto questo per alleggerire il trasporto pubblico. Resta in presenza l'attività didattica ed educativa per il primo ciclo di istruzione, materna, elementari e medie. CHIUDONO GLI IMPIANTI DI SCI La norma vale per tutta Italia. Potranno essere usati solo per gli allenamenti degli atleti professionisti. SPORT, SOLO GARE NAZIONALI Tutte le altre sono sospese. Sospesi, per i livelli non professionistici, gli allenamenti per gli sport di contatto; per le discipline non di contatto ci si potrà continuare ad allenare, ma fuori da piscine e palestre che dovranno chiudere. VIETATE LE FESTE, SI RACCOMANDA 'STOP OSPITI A CASA' Sono vietate le feste nei luoghi al chiuso e all'aperto, ivi comprese quelle conseguenti alle cerimonie civili e religiose. Con riguardo alle abitazioni private, è raccomandato di non ricevere persone diverse dai conviventi. NIENTE CONVEGNI E CONGRESSI Si potranno tenere solo con modalità a distanza. MANIFESTAZIONI SOLO 'STATICHE' E nel rispetto delle distanze e delle altre misure di contenimento. **Qui l’Ordinanza Regionale n.73 stabilisce -per la Liguria- il divieto delle manifestazioni pubbliche in tutta la regione** POSSIBILE CHIUSURA DI PIAZZE ALLE 21 "Delle strade o piazze nei centri urbani, dove si possono creare situazioni di assembramento, può essere disposta la chiusura al pubblico, dopo le ore 21,00, fatta salva la possibilità di accesso, e deflusso, agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private" **Ad oggi escludiamo la necessità di adottare questo tipo di provvedimenti nel Comune di Spotorno**     ** Liguria **   Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 401 attualmente positivi IN PIU' (rispetto a ieri, mentre 4.810 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 11.798 persone attualmente positive al Covid-19 in Liguria. Di questi, sono 5.608 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi (2.167 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa) e 834 gli ospedalizzati con sintomi (364 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa), di cui 46 in terapia intensiva (12 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 1.704 (63 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono 23.470 casi totali da inizio emergenza con un aumento odierno di 419 casi (5.032 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).     ** Savona **   Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 1.122 persone positive (472 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa), con 70 ricoverati con sintomi (26 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 3 ricoverati in terapia intensiva (UGUALE alla settimana scorsa). Sono poi 1.841 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (362 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa).     ** Spotorno **   Arriviamo dunque alla nostra Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 19 ottobre ad oggi la situazione è questa: 2 persone positive al corona virus (UGUALE alla settimana scorsa) 12 persone in isolamento obbligatorio (UGUALE alla settimana scorsa di cui 4 casi sospetti per sintomi, e 8 contatti di positivi 2 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero) Residenze per anziani di Spotorno: Opera Pia Siccardi-Berninzoni: nulla da segnalare La Quiete: nulla da segnalare.     ** Scuola: aggiornamento **   L'Istituto Comprensivo ha terminato - in sinergia con l'Ufficio Scolastico provinciale - l'iter di reclutamento dell'organico aggiuntivo Covid - docente e personale ATA - per l'avvio del tempo pieno in tutti i plessi. Pertanto da oggi lunedì 26 ottobre è in vigore in tutto l'Istituto Comprensivo l'orario definitivo. Dalla data odierna pertanto è stato avviato il servizio di refezione scolastica in tutti i plessi dell'Istituto Comprensivo. Inoltre per agevolare le famiglie i cui alunni (della scuola secondaria) non fruiscono del servizio di refezione e non consumano il pasto portato da casa, è stato implementato un servizio di accompagnamento grazie alla collaborazione del gruppo Alpini di Spotorno a cui vanno i nostri ringraziamenti. In queste prime giornate di rientro viene così perfezionato il servizio, affiancando al personale scolastico i volontari Alpini che potranno così conoscere i "viaggiatori" da scortare. Continua inoltre il lavoro del tavolo tecnico Istituto Comprensivo - Amministrazione, la cui prossima riunione è fissata per il 3 novembre.     ** Bandiera Blu: inizia oggi la candidatura 2021 **   Si è tenuto a Roma, oggi lunedì 26 ottobre 2020 l’incontro annuale organizzato dalla FEE (Fondazione per l’Educazione Ambientale) con i Comuni Bandiera Blu. L'incontro, considerato il periodo di emergenza sanitaria, si è svolto a distanza utilizzando la piattaforma Zoom. Un appuntamento caratterizzato da una doppia valenza: sia per le novità presentate in relazione alla certificazione Bandiera Blu 2021, sia come fase propedeutica alla certificazione stessa del 2021, in quanto alla partecipazione viene attribuito un punteggio positivo in fase di valutazione della prossima candidatura. Durante l’incontro è stato presentato il Questionario 2021 e sono stati comunicati gli aggiornamenti della procedura operativa per la nuova assegnazione o la conferma della Bandiera Blu. Il relatore per Bandiera Blu è stato il Presidente della FEE Italia, Claudio Mazza. Il presidente ha presentato la certificazione Bandiera Blu, evidenziando che la certificazione è un percorso volontario e stimolante per migliorare ogni anno le performance ambientali. Il focus dell'intervento è stato sull'implementazione di piste ciclabili tra Comuni Bandiera Blu e la sicurezza in spiaggia garantita su tutto il litorale in particolare per le spiagge libere. L’incontro ha consentito a tutte le amministrazioni presenti di riflettere e confrontarsi sulle azioni che devono essere attuate affinché la Bandiera Blu possa essere ottenuta o ancor di più mantenuta da quei comuni che, come Spotorno, l’hanno ottenuta negli anni precedenti. Ma al suo mantenimento si può giungere solo se vi è il coinvolgimento di tutto il territorio come stile di vita. Una spiaggia deve rispondere a tutti i requisiti previsti riguardo la qualità delle acque, la gestione ambientale, i servizi presenti e la sicurezza. E' intervenuta anche l'Operatore Nazionale Bandiera Blu - Valentina Cafaro - che ha illustrato nel dettaglio la procedura operativa della certificazione Bandiera Blu. Al termine della conferenza sono stati inviati via email i questionari che quest’anno dovranno essere riconsegnati entro il 18 dicembre 2020, con una 1° scadenza per l’invio dei materiali il 18 Novembre.     ** Biblioteca: in arrivo i Silent Books **   Se non ne avete mai sentito parlare, sicuramente il nome stesso vi guiderà nel cogliere la particolarità di questi libri che sono, appunto, libri "muti", senza parole. Libri nei quali le immagini, pagina dopo pagina, dipanano una storia che bambini e adulti potranno raccontare secondo la propria fantasia. Potremmo definirli, utilizzando un aggettivo che va molto di moda, libri inclusivi, perché la loro peculiarità aiuta a superare barriere linguistiche, abilità di lettura, differenze di culture. La biblioteca è aperta al pubblico dal martedì al venerdì: martedì e giovedì dalle 15.00 alle 18.00, mercoledì e venerdì dalle 09.30 alle 13.00. Info al numero 019.745959.     ** DPCM e Negozi – chiarimenti **   Grazie all’Assessorato al Commercio, pubblichiamo qui alcuni chiarimenti in merito all’applicazione del DPCM che ci avete richiesto ma che possono essere utili ad altri: Panetterie/Pasticcerie dopo le 18: fa fede il codice ATECO dell’attività. Se l’attività principale è panetteria, allora consentita normale chiusura serale senza la limitazione delle ore 18. Bar: oltre ai ristoranti anche i Bar potranno proporre asporto o consegna a domicilio dopo le ore 18 (ma fino alle 24) con DIVIETO di consumo sul posto o in prossimità dell’esercizio. Richiamiamo qui la responsabilità dei clienti: aiutiamo gli esercizi commerciali a rimanere aperti ed evitiamo di metterli in difficoltà consumando quanto acquistato da asporto prima di arrivare a casa. Ricordiamo infatti che - dopo le ore 18 - E’ VIETATO il consumo di cibi e bevande nei luoghi pubblici e aperti al pubblico. Al fine di aiutare gli esercizi commerciali e la cittadinanza, come già fatto durante il lockdown, raccoglieremo e pubblicheremo una tabella degli esercenti che faranno servizio di asporto e consegna a domicilio sia qui che sul sito Istituzionale. Domani chiederemo alle attività commerciali interessate di comunicarci i dati (orari e condizioni del servizio e menu). Potete anche comunicarli direttamente alla mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloakf8f9b55d89d7bd63ffa2023937b6ff70').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var addyf8f9b55d89d7bd63ffa2023937b6ff70 = 'monica.canepa' + '@'; addyf8f9b55d89d7bd63ffa2023937b6ff70 = addyf8f9b55d89d7bd63ffa2023937b6ff70 + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it'; var addy_textf8f9b55d89d7bd63ffa2023937b6ff70 = 'monica.canepa' + '@' + 'comune' + '.' + 'spotorno' + '.' + 'sv' + '.' + 'it';document.getElementById('cloakf8f9b55d89d7bd63ffa2023937b6ff70').innerHTML += ''+addy_textf8f9b55d89d7bd63ffa2023937b6ff70+'';     ** Ringraziamenti **   Riporto qui e condivido con tutti i protagonisti, i sentiti ringraziamenti della Dirigente scolastica Dott.sa Malagamba e del Provveditore Dott. Clavarino rivolti alla nostra Amministrazione Comunale per essere riusciti ad attivare un servizio di accompagnamento alunni che consentisse di venire incontro ai ragazzi ed alle famiglie che, negli orari con rientro, non usufruiscono del servizio mensa. Questi ringraziamenti – graditissimi - vanno condivisi innanzitutto con i volontari che lo hanno reso possibile: *GRAZIE al gruppo Alpini di Spotorno che hanno aggiunto questo importantissimo servizio di pedibus al già utilissimo servizio anticovid presso il mercato. *e GRAZIE anche agli Assessori e Consiglieri che sempre - ma in particolare da inizio emergenza - hanno preso parte al tavolo tecnico permanente che abbiamo creato con la scuola al fine di confrontarci su tutti i problemi che ci siamo trovati (e che ci troveremo) ad affrontare: Gian Luca Giudice, Isabella Iozzo, Monica Canepa e Marina Peluffo. *ma soprattutto GRAZIE a tutto il personale dell’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Spotorno e della Scuola, alla Dirigente, ai docenti, ai collaboratori scolastici ed a tutti i componenti del Consiglio di Istituto. Dal lavoro del tavolo tecnico che abbiamo voluto e fondato insieme è stato possibile affrontare e risolvere tutti i problemi derivanti dalla ripresa delle lezioni in presenza: elemento importantissimo per i nostri ragazzi, ma opera quanto mai complessa e difficile. Lavorando insieme si ottengono risultati a volte insperati, GRAZIE!     ** RACCOMANDAZIONE **   Infine condividiamo un appello della ASL 2: viste le difficoltà dovute alla gestione dei numerosi casi di Covid-19 si chiede e si raccomanda alle persone di recarsi al pronto soccorso SOLO in caso di urgenze non rimandabili. Per le problematiche non urgenti consultare il proprio medico di famiglia o pediatra.       Anche per questa sera abbiamo terminato, raccomandando ancora il massimo rispetto delle norme anticoronavirus: MASCHERINA - DISTANZA - IGIENIZZAZIONE DELLE MANI e ricordo che non sono da prendere una al posto dell’altra, ma TUTTE E 3 INSIEME, con la mascherina indossata devo comunque rispettare la distanza… a lunedì prossimo, buona serata!   Attachments: 26 ottobre 2020143 kB

Martedì, 20 Ottobre 202020201020

  Ben ritrovati al nostro consueto appuntamento di aggiornamento sull'emergenza Coronavirus e - più in generale - su Spotorno. Vi ricordo che tutto il materiale è raccolto e visibile sul sito del Comune di Spotorno nell’apposita sezione “Emergenza Coronavirus”.     ** Italia **   Il numero totale di attualmente positivi è di 134.003, con 51.239 assistiti IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa. Tra gli attualmente positivi 797 sono in cura presso le terapie intensive, con 345 pazienti IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa. Sempre tra gli attualmente positivi, 7.676 persone sono ricoverate con sintomi, un incremento di 2.855 pazienti IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa. Rimangono 125.530 persone, pari al 94% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Nell'ultima settimana i deceduti purtroppo sono 411 e portano il totale a 36.616. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 252.959, con un incremento di 12.359 persone rispetto alla settimana scorsa. In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 19 ottobre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 423.578, con 64.009 casi IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa.   Scendono intanto sotto i 10 mila i casi di positività al coronavirus. Nelle ultime 24 ore i contagiati sono stati 9.338. Si tratta del primo calo da una settimana. I tamponi effettuati sono stati 98.862. Dopo l’emissione del DPCM del 18 Ottobre si susseguono incessanti le anticipazioni delle varie applicazioni di limitazioni locali, volte a contenere l’infezione nelle zone più colpite ed a scongiurare lockdown. "Bisogna prendere in considerazione l'eventualità di un coprifuoco nelle ore serali e notturne in città come Milano, Roma e Napoli e in tutte quelle zone del Paese dove la situazione potrebbe precipitare velocemente". Lo ha detto all'ANSA il virologo e componente del Cts lombardo Fabrizio Pregliasco. A suo modo di vedere, c'è la necessità di "fare il possibile per evitare il lockdown a Natale, che oltre a essere molto triste, sarebbe un grave problema per le scuole e per il lavoro". E ha spiegato: "Questo potrà avvenire solo applicando al meglio le disposizioni contenute nel nuovo Dpcm ed eventualmente realizzando restrizioni ulteriori, come appunto il coprifuoco, anche se questo procurerà purtroppo un danno a molte attività economiche". Pregliasco ha sottolineato che era impossibile "continuare a vivere come abbiamo fatto fino a ieri", ma si è detto favorevole al mantenimento della didattica in presenza. "Le scuole - ha sottolineato - sono fondamentali e sono un luogo sicuro, ma c'è la necessità di governare il modo in cui queste vengono raggiunte dagli studenti. E questo si potrà fare solo applicando nuove modalità per i trasporti, come gli orari scaglionati per evitare gli assembramenti sui mezzi". Grazie a mascherina, lavaggio delle mani frequente e distanziamento la stagione influenzale quest'anno potrebbe essere meno intensa del previsto e degli anni scorsi. Ne è convinto Fabrizio Pregliasco, virologo e direttore sanitario dell'istituto Galeazzi di Milano. "Finora c'è stato un isolamento iniziale del virus influenzale, di un ceppo coperto dal vaccino", spiega. Anche se i ceppi virali influenzali, per cui è prevista la circolazione, potrebbero causare una stagione di intensità medio-alta, "sulla base di quanto accaduto in Australia durante il loro inverno appena terminato, ci aspettiamo una stagione irrisoria - conclude il virologo - E' l'effetto combinato di mascherine, distanziamento e igiene frequente delle mani".     ** Liguria **   Veniamo alla situazione Ligure, oggi contiamo 301 attualmente positivi IN PIU' (rispetto a ieri, mentre 2.596 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa) per un totale di 6.988 persone attualmente positive al Covid-19 in Liguria. Di questi, sono 3.441 i pazienti a domicilio senza sintomi o con sintomi lievi (985 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa) e 470 gli ospedalizzati con sintomi (185 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa), di cui 34 in terapia intensiva (10 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Da inizio emergenza i decessi purtroppo sono 1.641 (20 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono 18.438 casi totali da inizio emergenza con un aumento odierno di 323 casi (2983 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa).     ** Savona **   Nella provincia di Savona ad oggi contiamo 650 persone positive (333 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa), con 44 ricoverato con sintomi (21 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa) e 3 ricoverato in terapia intensiva (2 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa). Sono poi 1.497 le persone in sorveglianza attiva a domicilio in quanto potenziali contatti di persone positive (740 IN PIU' rispetto alla settimana scorsa).     ** Spotorno **   Arriviamo dunque alla nostra Spotorno, dall’ultimo aggiornamento del 12 ottobre ad oggi la situazione è questa: 2 persone positive al corona virus (1 in PIU’ rispetto alla settimana scorsa) 14 persone in isolamento obbligatorio (1 IN PIU’ rispetto alla settimana scorsa di cui 1 casi sospetti per sintomi, 2 contatti conviventi con uno dei due casi positivi e 11 contatti di positivi) 0 persone in isolamento fiduciario (rientri dall’estero)   Residenze per anziani di Spotorno: Opera Pia Siccardi-Berninzoni: nulla da segnalare La Quiete: nulla da segnalare.     ** Scuola: aggiornamento **   L'Istituto Comprensivo sta terminando - su indicazioni dell'Ufficio Scolastico provinciale - l'iter di reclutamento dell'organico aggiuntivo Covid - docente e personale ATA - per l'avvio del tempo pieno in tutti i plessi. Per completare la procedura è necessario mantenere ancora l'orario provvisorio mattutino per questa settimana: pertanto l'orario definitivo sarà adottato da lunedì 26 ottobre. Nei prossimi giorni verranno comunque comunicati alle famiglie eventuali posticipi ulteriori in modo tale da permettere l'organizzazione del tempo extra scolastico, nel caso un plesso dovesse essere ancora in sofferenza di organico. Dalla data odierna è stato avviato - permettendo così un rodaggio delle procedure - il servizio di refezione scolastica presso la scuola dell'infanzia, per le sezioni che hanno manifestato unanimità all'attivazione del servizio. Il prossimo tavolo tecnico Istituto Comprensivo - Amministrazione è calendarizzato per inizio novembre.     ** Ludoteca: avviato il servizio **   Da oggi lunedì 19 ottobre è stato avviato il servizio di ludoteca, gestito da Progetto Città. La Ludoteca, ricordiamo, è un servizio socio-culturale rivolto ai minori che rientrano nella fascia d’età compresa “dalla prima classe della Scuola Primaria alla prima classe della Scuola Secondaria di 1° grado” residenti e non nel Comune di Spotorno. I locali della Ludoteca Comunale sono situati presso la Scuola Secondaria di primo grado Giovanni XXIII di Spotorno. Il servizio è aperto dal lunedì al venerdì con i seguenti orari: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 12.50 (per chi fruisce della mensa) alle ore 18.00. Ad oggi risultano 16 iscritti, quindi sono disponibili ancora 4 posti. La domanda di iscrizione e le linee guida del servizio sono disponibili sul sito del Comune di Spotorno nella sezione avvisi. Per qualsiasi info è possibile contattare l'ufficio servizi sociali al numero 019.7415073.     ** Bando affitti **   E' aperto il bando comunale per l'assegnazione di contributi per il sostegno alle locazioni abitative, annualità 2019. Il bando attuale - la seconda edizione - è finanziato con risorse regionali, come da delibera numero 830 del 5 agosto 2020. La prima edizione del bando è stata sostenuta invece con risorse del bilancio comunale. Tra i requisiti necessari occorre la residenza anagrafica nel Comune di Spotorno e un valore dell'ISEE non superiore a €.16.700. Da notare che nel caso il beneficiario abbia percepito il Contributo Comunale Sostegno Locazioni 2020 – Annualità 2019 con la prima edizione del bando sostenuta solo da risorse comunali – lo stesso sarà decurtato dall’eventuale contributo regionale spettante, al fine di non duplicare il beneficio a favore dei medesimi cittadini. Comunque tutte le info - domanda e bando - sono disponibili sul sito del Comune di Spotorno al link http://www.comune.spotorno.sv.it/amministrazione/atti-amministrativi/avvisi/11535-bando-assegnazione-contributo-locazione-abitative.html Il termine di presentazione delle istanze, trasmissibili con le modalità descritte nel bando, sarà tassativamente alle ore 13,00 del 13 novembre 2020. In caso di difficoltà nella compilazione della domanda il cittadino potrà contattare telefonicamente l’assistente sociale ai numeri 019.7415073 oppure 335.7515534, ai fini dell’assistenza telefonica alla compilazione, dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00.     ** Croce Bianca: inaugurati nuovi mezzi **   Ieri domenica 18 ottobre la P.A. Croce Bianca di Spotorno ha inaugurato tre nuovi veicoli, due ambulanze e un veicolo dedicato ai servizi sociali. I nuovi mezzi, due Fiat Ducato e un Fiat Doblò, vanno a rinnovare la flotta della locale pubblica assistenza portando il parco macchine a 7 unità. Una delle due ambulanze, la "2591", è stata interamente arredata in rosa, in onore delle donne e della lotta contro la violenza su di esse. All’inaugurazione hanno partecipato oltre 20 pubbliche assistenze da tutto il Nord Italia, le associazioni di Spotorno, l'Opera Pia Siccardi-Berninzoni e l'Amministrazione Comunale. Erano anche presenti – proprio in occasione dell’ambulanza dedicata alle donne – le referenti del Telefono Donna e i genitori di Janira D’Amato. L’ambulanza "2594", invece, è stata dedicata ai militi Gian Piero e Claudio, scomparsi recentemente. Infine la "2596", il Fiat Doblò, è stato invece dedicato alla militessa Nuccia.       ** 10 edizione Swim the Island **   Nonostante le difficoltà il magnifico Golfo dell’Isola savonese è tornato a ospitare nel weekend Swimtheisland, tra i più prestigiosi eventi di nuoto in acque libere a livello europeo, che ha celebrato la sua storica decima edizione ospitata per la prima volta dai Bagni Bahia Blanca di Spotorno. Nonostante lo slittamento per le avverse condizioni meteo-marine delle scorse settimane, Swimtheisland è riuscita a tornare nel Golfo dell’Isola grazie ad un sinergico lavoro di squadra con tutti gli enti ed organizzazioni coinvolte per garantire un’applicazione rigorosa delle regole in termini di sicurezza e di salute. Oltre alle misure previste dai DPCM è stata fatta una ulteriore analisi con ASL in modo da concordare ulteriori misure volte ad aumentare il già alto livello di sicurezza della manifestazione. Dobbiamo perciò innanzitutto ringraziare tutto il personale coinvolto nella vigilanza del rispetto delle norme anticovid, sia volontari e professionisti ingaggiati dall’organizzazione, sia i volontari della nostra AIB Spotorno che hanno svolto - come sempre- un lavoro encomiabile. La loro opera, unita alle rigorosissime norme e protocolli adottati e -dobbiamo dirlo  - ai nuotatori ed i loro accompagnatori che hanno rispettato per primi le regole, ha consentito di svolgere la prestigiosissima gara  in maniera serena. Un grazie anche all’Associazione Nazionale Alpini di Spotorno per la presenza in centro storico nei giorni della manifestazione per vigilare sull’obbligo di mascherina anche all’aperto. Presenti come sempre numerosi atleti di rilievo tra cui: con la Nazionale Italiana di Nuoto il campione Matteo Furlan, fedelissimo della manifestazione e vincitore della Combined Swim: “Partecipo sempre con immenso piacere a Swimtheisland, che ha rappresentato soprattutto per gli amatori una delle poche occasioni nel 2020 per mettersi alla prova e vivere un’emozionante esperienza sportiva. Ora ci auguriamo di poter proseguire la preparazione: nei primi mesi del 2021, condizioni permettendo, inizieranno le qualifiche per gli Europei e poi il mio obiettivo è continuare la Coppa del Mondo, fino alla tappa conclusiva della mia carriera nel 2022 con i Mondiali”. “Sono molto soddisfatta di questa vittoria – afferma la vincitrice della Combined Swim Alisia Tettamanzi – Dopo il primo giro nuotato in compagnia di Matteo Furlan e altri atleti, sono riuscita a staccarmi dalle ragazze. Da varie edizioni partecipo a Swimtheisland, nuotare in queste acque regala sempre sensazioni incredibili”. Presente domenica anche il triatleta Daniel Fontana, impegnato nella Sunrise Swim e nella Classic Swim, reduce dal quarto posto ai Campionati Italiani di Triathlon Medio: “È la mia prima Swimtheisland e anche la prima gara in acque libere del 2020. Siamo per questo tutti consapevoli della fortuna di poter essere qui, in una località meravigliosa il cui mare mi ricorda le Hawaii. La competizione è parte della vita di ogni atleta, ma la priorità è stata condividere un momento di grande sport nel rispetto delle regole, perché la disciplina è nel dna degli appassionati di endurance”.     ** Medici di famiglia **   Per i pazienti della Dottoressa Falanga (appena arrivata a far parte dei nostri medici di famiglia) comunichiamo che in questa prima fase iniziale la dott.ssa farà studio presso l’ambulatorio di Via Aurelia 85 (insieme alla dottoressa Gatto) e -per adesso - il martedì dalle 10 alle 11 ed il venerdì dalle 14-15. Orario che sarà ovviamente incrementato mano a mano che si aggiungeranno pazienti Spotornesi.     ** DPCM e attività artigianali **   Una delle prime riunioni inerenti il nuovo DPCM (13+18 Ottobre) è stata per analizzare le disposizioni per le attività cosiddette (forse un po’ impropriamente dal DPCM) di ristorazione “bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie’. Proprio la presenza di queste ultime due categorie infatti -  attività artigiana li - rende chiara la platea delle attività interessate. Il primo chiarimento che vogliamo dare riguarda proprio le attività artigianali (come pizzerie al taglio, gelaterie etc) che NON hanno la SCIA autorizzata per somministrazione, dovranno interrompere il consumo ai tavoli alle ore 18. Potranno proseguire fino alle 24.00 per consegne a domicilio o da asporto avendo cura che l’eventuale consumo dei cibi NON avvenga sul posto o nelle vicinanze dell’esercizio. Ricordiamo anche il massimo di 6 persone a tavolo, e l’obbligo di esporre un cartello che riporti chiaramente il numero massimo di persone che possono essere accolte all’interno del locale nel rispetto delle norme COVID.       Anche per oggi abbiamo terminato, appuntamento a lunedì prossimo, seguirà nei prossimi giorni uno speciale con maggiori delucidazioni sui DPCM, se avete quesiti particolari scriveteceli anche qui o via email.   Attachments: 19 ottobre 202067 kB foto Spotorno977 kB foto Spotorno 24089 kB foto Spotorno 32843 kB foto Spotorno 4255 kB foto Spotorno 5372 kB foto Spotorno 6959 kB foto Spotorno 7342 kB
torna all'inizio del contenuto